Intervista a Riccardo Beneforti del blog ”Il bianco che abbraccia il nero”

 

Intervista di Alessandro Magno

 

Oggi per il blog di Alessandro Magno intervistiamo Riccardo Beneforti un neo blogger ideatore del blog il bianco che abbraccia il nero.

1 – Allora Ricky intanto ben venuto: parlaci un po di te, di chi sei e da dove vieni?

Ciao Benedetto e grazie dell’opportunità, mi chiamo Beneforti Riccardo ho 40 anni e sono di Montecatini Terme provincia di Pistoia.

2 – Come e quando è nata la tua passione per la Juventus?

La passione per madama e nata circa 32 anni fa grazie al mio babbo, insieme a lui ho girato Italia ed Europa soprattutto nell’era del Trap e di Lippi.

3 – Come ti è venuta in mente questa idea di fare un blog?

Beh … vedo troppa gente che non sa come fare per parlare della nostra squadra e io vorrei dargli l’occasione tramite i miei articoli per interagire e parlarne in maniera obbiettiva.

4 – Ci sono già moltissimi Blog e pagine bianconere sul web, andrai a scontrarti per forza di cose con una concorrenza molto ampia. Cosa pensi di poter aggiungere rispetto a quello che già si legge e soprattutto in cosa pensi di poterti differenziare dagli altri?

Si, è vero c’è molta concorrenza e c’è anche gente molto preparata che però spesso sì lascia trasportate dal tifo e quindi stravolge la realtà dei fatti .. io cercherò di dare più obbiettività alla cosa.

5 – E veniamo all’attualità. Dopo Cardiff è fuori discussione che la tifoseria ha avuto un colpo al cuore molto grande e non tutti sono stati con la schiena dritta. Pensi che il tifoso dovrebbe esser contento per quanto fatto in quest’ultimo anno o dovrebbe pretendere che squadra e società si impegnassero maggiormente per vincere la Coppa dalla grandi orecchie?

Qui il discorso è ampio, troppo ampio, diciamo che in questi 6 anni abbiamo fatto cose eccelse anzi diciamocelo abbiamo fatto il massimo, I tifosi devono essere orgogliosi della squadra e della società.

6 – Facciamo un passo indietro. Come hai vissuto questi ultimi 6 anni? Dal primo scudetto con una formazione diciamo outsider (scudetto per lo piu’ inaspettato), l’addio di Del Piero e il condottiero Conte. Poi il proseguimento delle vittorie, qualche dolorosa sconfitta come a Istanbul o con il Benfica o col Bayern, ma poi anche record di punti 102 e Campioni con la nostra maglia addosso come Pirlo, Pogba , Vidal , Tevez. Poi l’Addio anche di Conte traumatico, inaspettatamente l’arrivo di Allegri e ancora scudetti , Record, 3 double di fila campionato e coppa, 2 Champions perse in finale e svariati altri campioni: Dybala, Higuain, Mandzukic. Insomma 6 anni molto pieni no?

lo li ho vissuti in maniera intensa e spasmodica, personalmente mi ha più ferito la sconfitta con il Bayern e la mancata finale, per altro in casa in Europa League, che le 2 finali di Champions … in questi 6 anni abbiamo ammirato grandi campioni, personalmente ho ammirato molto Vidal e Tevez oltre a Mandzukic un poco meno, anzi molto meno Conte … beh … mi sono sentito tradito e la chiudo qui per non dire altro. Pogba bravo ma non ne andavo matto , mentre per quanto riguarda Allegri credo di essere stato uno dei pochi a dargli fiducia. E’ bravo e molto preparato.

7 – Allegri non gode di molta fortuna fra il pubblico dello Juventus Stadium (ora ribattezzato Allianz) ci sono molti che non lo hanno mai accettato. Secondo te è perchè attua un gioco eccessivamente prudente o solo perchè non è abbastanza sfacciato come lo era Conte da fare il grande tifoso Juventino?

Credo nella seconda, Conte era un uomo Juve. Lui è un ultrà, un capo popolo e molti errori gli venivano perdonati. Ad Allegri questo non accade.

8 – Mi pare di capire che sei pro-Allegri?

Direi di si.

9 – Se un giorno sostituissimo Allegri chi pensi che dovrebbe prendere la Juventus?

Ho un sogno Zinedine Zidane. Lui è l’allenatore migliore da oggi ai prossimi anni.

10 – Il calciomercato di quest’anno ti ha soddisfatto oppure ti aspettavi meno nomi ma piu’ di grosso calibro?

Direi che la società si è mossa molto bene, non è facile fare mercato di questi tempi e certe cifre sono inarrivabili.

11 – L’uscita di Bonucci come l’hai presa?

Ti rispondo così .. chi vuole rimanere alla Juventus lo fa anche per un pezzo di pane ( cit. Gianni Agnelli ).

12 – Credi alle dicerie per cui Allegri spesso non va d’accordo con i suoi giocatori?

In parte no in parte si. Ha un bel caratterino ( è Toscano 😉 ). quindi è un tipo tosto. Qualche incomprensione ci può stare.

13 – C’è un giocatore che pensi che avremmo dovuto prendere e perchè?

Radja Nainggolan perché è fortissimo ed è il clone di Vidal è un misto di tecnica e Potenza un top !

14 – Se ad oggi ti si prospettasse un anno senza vincere nulla, un anno diciamo cosidetto di transizione lo accetteresti come una normale rotazione degli eventi o ti aspetti che la Juventus continui ancora a vincere?

Onestamente sarebbe normale e fisiologico lo so a nessuno piace perdere, ma allora i tifosi delle altre squadre cose dovrebbero dire ?

15 – Secondo te con questa rosa la Juventus potrà ambire ad alzare la Coppa dei Campioni oppure il divario con le altre grandi d’ Europa c’è e sarà ancora difficile da colmare?

E’ dura è molto dura però, questa competizione è fatta di episodi .. chissà?

Grazie per esser stato con noi e buona fortuna per la tua nuova avventura con il blog ”Il bianco che abbraccia il nero” .

Grazie a voi e grazie a te Benedetto e sempre forza Juve.

  1. Un excursus sugli ultimi sei anni juventini ed un modo di porsi che apprezzo di Riccardo Beneforti. Con lui concordo su molti punti tranne che su Nainggolan, sarà un ottimo giocatore ma un piccolo uomo. Alla Juve non lo vorrei neppure gratis. Bella la risposta su Bonucci. Ciao e tantissima fortuna per “il Bianco che abbraccia il Nero”

  2. Ciao Riccardo! Abbiamo lo stesso sogno “Zidane” spero di poter fare 2 chiacchiere con te spesso e buon lavori

  3. Alessandro Magno

    Grande Ricky.

  4. E su Zidane tutti daccordo!

    • Alessandro Magno

      Non è il mio sogno perchè sinceramente non sogno alcun allenatore e devo dire zidane nemmeno mi è simpaticissimo. Bravo è bravo per carità ma allena uno squadrone pure Guardiola col barcellona era un fenomeno.

      • Allenatore e squadra sono un binomio inscindibile quando funziona.
        Se l’allenatore pensa solo con la sua testa il binomio non può funzionare

  5. Tranne Naingollan e Pogba sono d’accordo con quasi tutte le risposte del signor Beneforti.
    Un saluto.
    Fino alla fine forza Juventus.

  6. X luca967 ( un sassetto in questa calma piatta.

    – mercato: betancur d.costa de sciglio scczesny bernardesci matuidi howedes..almeno per ora qualcosa di.mostruoso tenendo conto che i soldi juve sono veri e delle difficolta enormi di tutte le concorrenti italiane. Se poi tieni conto che all estero tanti mangala per 40 mln che non giocano mai…ci aggiungerei bonucci e alves…due acquisti juve e non due cessioni…li hanno mandati…

    – gioco juve brutto?.non concordo ma (ti) rispetto …ma allegri è solo l espessione della società quindi dovresti criticare la juve e non lui (lui solo uno dello staff)…non ti ho letto in proposito…. facile criticare allegri , meno l essenza/filosofia juve…

    – ho letto che il sogno del tifoso juventino è zidane…mi fate sorridere….sono senza parole..

    – se nello spogliatoio di cardiff non è successo nulla la coppa è di zidane cr7 e del real…se invece è successo la coppa l hanno persa bonucci e alves…chi scrive il contrario non è mai stato in uno spogliatoio….continuo a leggere sempre e tanto su cardiff ma ci leggo solo fumo e niente arrosto…ci siamo rimasti male…mi pare normale…

    – questa juve la piu’ forte di sempre non per valori tecnici ma per la differenza con le altre…questa perderebbe lo scudetto con i fenomeni 2006? Non ne sono sicuro

    – ti anticipo il confronto fra voi contenti e voi scontenti con uma frase 2010 del tifoso interista enrico ruggeri: per 10 anni non potrò criticare…uno juventino potrebbe mai dire una frase simile? Non si nasce juventini o interisti a caso ..

    Ciao

  7. X luca967

    – qui dibattito in corso fra contenti (ma mi pare solo se si vince) e scontenti (praticamente sempre…in questo momento juve una cosa assurda)

    – se a roma o napoli dovessero vincere lo scudetto attrezzatura anno successivo palloni e conetti? No…brandine e ombrelloni!!

    – in casa juve dopo 6 anni unici nei secoli e nel mondo uno 0-2 a genova trasformato.in 4-2..nessuno qui ( senza offesa spero) si rende conto del fatto…fatto qui ritenuto normale ma normale non è. .direi incredibilmente eccezionale

    – qui scontenti: conosco alla perfezione le tue motivazioni, le accetto ma non le condivido,.
    Per me i tuoi solo motivi puramente teorici e tattici che escludono completamente fattori psicologici e di spogliatoio.

    – qui contenti? Da anni io scrivo gli stessi concetti di alessandro.e beneforti prendendomi (eufemisticamente) contrarietà e l invito a vestirmi.di bianconero.

    -ti dico: facile ora parlare bene della juve visto che dopo 6 anmi continua solo con la parola vincere…già la parola pareggio sarebbe un dramma!

    – facile dire “non si può sempre vincere..lo capiamo se dovesse succedere” ma se poi ora arrivasse qualche pareggio? E se per 1 caso su 100 non arrivasse il 7*? leggeremo ancora ” fa parte del gioco o allegri e marotta adatevene”?

    – capisci caro luca che è impossibile coniugare 38 vittorie juve (come qui si PRETENDE) con lo scudetto del napoli… che qualcuno “solo per anti/cabala” prevede…

    – howedes: non sapevo neppure esistesse quindi non mi sento di dare un giudizio su di lui ma …
    Cosi azzeri rugani e benatia
    Non puoi pensare che sia così facile sostituire bianchi con verdi e avere sempre risulto ottimo..tanti panchinari ottimi ma non puoi pretendere panchinari sempre contenti e al 100%…un 28enne da sempre in un torino tedesco pensi sia.migliore di un rugani o un benatia?

    Serenamenre…ciao

  8. Buongiorno a Tutti,
    un saluto particolare al “padrone” di casa che trovo particolarmente juventino.
    Per chi non mi conoscesse sono Juventino al 100%.
    Claudio mi ha indirizzato su questo blog… 😯
    Vi leggo da un pò di tempo, e mi piace che ultimamente si parli di calcio.
    Infine un “in bocca al lupo” a Riccardo per il suo blog.
    Dico la mia:
    Naigollan non mi sembra avere “lo stile Juve”, poi lo trovo un pò discontinuo, magari arrivasse Strottman, mi piace.
    Zidane, sa gestire bene uno spogliatoio di campioni, mi sembra umile abbastanza per diventare uno dei migliori allenatori in circolazione, ha dichiarato che il Real è attualmente la squadra più forte, che è la pura verità, quindi è consapevole del ruolo…. non è un esaltato…. poi… una delle prossime partite trova sulla panchina avversaria che so un Materazzi qualsiasi… e risolve la questione a testa bassa…e la sua carriera da allenatore terminerà… per ora teniamoci Allegri, magari arriverà un Inzaghi..Simone naturalmente.
    Claudio, non sapevo si nascesse tifosi di una squadra… sono stato fortunato a nascere sotto il cavolo bianconero.
    Ciao a tutti.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web