Pagelle Atalanta – Juventus 1-3

 

 

 

 

Szczesny 7,5 Non tantissime parate in verità ma almeno una miracolosa quella con la manona a fil di palo. L’Atalanta produce molto ma tiri pericolosi non ne arrivano tanti, anche per merito della difesa. Tek comunque si fa trovare pronto.

Cuadrado 7 Ha un bruttissimo cliente Gomez forse il più difficile degli avversari e non ha alcun aiuto da Khedira. Esce alla grande alla distanza impreziosendo la sua prestazione con l’assist per il secondo gol.

De Ligt 8 Trovo molto difficile oggi trovare un migliore in campo perchè ci sono 3 o 4 che lo meritano ma voglio premiare lui che oggi è stato un muro salvando 3 occasioni da gol marcando sempre ferocemente e giocando anche con un braccio mezzo lussato.

Bonucci 5,5 Partita bruttina con diversi svarioni che potevano diventare pericolosi, menomale oggi c’è un De Ligt enorme al suo fianco.

De Sciglio 6,5 Inizia alla grande facendo alcuni interventi davvero pregevoli fino a salvare anche un gol su un tiro a botta sicura. Poi nel secondo tempo forse complice una ancora non buona condizione sparisce un poco.

Khedira 4 Contro un avversario assatanato non si possono metter in campo giocatori che camminano. Lui non da una mano a Cuadrado e non riesce a proporsi neanche mai in attacco. Causa un rigore. Direi che sarebbe ora che giocassero altri al posto suo.

Pjanic 5 Gli capiterà spesso di esser marcato a uomo a tutto campo. L’unica soluzione è correre molto per smarcarsi. Oggi non lo ha fatto e quando manca il suo genio la Juve ne risente.

Bentancur 6 E’ l’unico centrocampista vivo su tre contro una squadra che quando fa salire gli esterni in mezzo gioca a 5 il compito è impossibile e lui si applica con tutto se stesso. Alla fine senza infamia ne lode se la cava meglio di altri.

Bernardeschi 4,5 Non è il suo ruolo corre tocca mille palloni non ne azzecca una direi che basta con questo esperimento Berna trequartista. Siamo arrivati e mi dispiace a ringraziare che si sia fatto male così entra un altro. No non ci siamo.

Dybala 7,5 Primo tempo maluccio soprattutto perchè si lascia innervosire per un giallo preso da sciocco, poi nel secondo tempo sale in cattedra ed è uno dei migliori. Aggiungo che bisogna guardare oggi da dove è partito tutte le volte e quanto poco sia stato in area che è la cosa che gli chiedeva l’anno scorso Allegri. Bene ora è chiaro come quella che giocasse lontano dalla porta forse una scusa. E’ bastato far capire a Dybala che se continuava con quell’atteggiamento poteva anche esser venduto che abbiamo ritrovato un grande giocatore. Doveva cambiare lui nella sua testa. Menomale che lo ha fatto.

Higuain 8 Indomito. Imprendibile. Un altro che doveva esser un giocatore finito. Sta giocando una stagione memorabile. Oggi è encomiabile per impegno. Il primo a lottare su ogni pallone. Viene premiato da una doppietta da centravanti vero e la ciliegina sulla torta è l’assist di 30 metri per Dybala sul terzo gol. Una giocata da campione per una serata da campione.

 

Ramsey 6,5 Difficile giocare in questa partita ma lui entra e fa subito buone cose. Poi va a corrente alternata ma sicuramente non lo agevola il fatto di esser così poco utilizzato dal mister. In ogni caso riesce a fare più assist lui in una mezz’ora che Bernardeschi dall’inizio dell’anno. Non ci voleva molto in verità ma è qualcosa.

Emre Can 6,5 La chiave di volta della vittoria. Inspiegabile la sua esclusione contro una squadra cosi cattiva e dinamica coma l’Atalanta. Il suo atletismo serviva come il pane. Infatti Gomez fa il bello e il cattivo tempo per un ora poi entra Can e sparisce completamente. E’ il centrocampista migliore che abbiamo dopo Pjanic. Sarri si dia una sveglia.

Douglas Costa 6 Non ha fatto granchè ma pare che non stesse bene e Sarri lo abbia buttato nella mischia tipo mossa della disperazione. Fatto sta che con lui e Can dentro e Khedira e Berna fuori la Juve vince. Sarà un caso?

 

Juventus 6 La vittoria fa godere ce la prendiamo ed è pure meritata in quanto merita di vincere chi fa i gol. Sul gioco stendiamo un velo pietoso per un ora si è visto un disastro. La squadra è stata tenuta in partita da Szczesny e De Ligt ed ha vinto per Higuain e Dybala quindi diciamo che non è proprio una prestazione di squadra. Da salvare la voglia di soffrire e la voglia di vincere nonostante tutto.

Sarri 5 Tre punti pesantissimi in un campo dove li prenderanno in pochi tuttavia le sue scelte non mi sono piaciute e nemmeno l’atteggiamento della Juve in campo che non solo perdeva meritatamente ma ha rischiato anche dopo di prendere il secondo, se non segnava il pari Higuain anche in modo fortunoso non so se si potesse raddrizzare. Il calcio su certe cose è davvero un gioco semplice a iniziare dal far giocare i migliori. Ecco Sarri inizia a far giocare i migliori.

Arbitro Rocchi 6,5 Noto che i bergamaschi volevano 7/8 rigori mentre io mi chiedo sempre quando giochiamo contro questi come sia possibile che finiscano in 11. Squadra cattiva sarà il nerazzurro ma solo con l’inter abbiamo preso altrettante botte. Tuttavia devo dire che le decisioni dell’arbitro mi sono sembrate tutte corrette. Avrei da dire solo sul giallo a Cuadrado che mi pare un fallo normale ma non da giallo tuttavia sono sottigliezze. Sul secondo gol da annullare alla Juve per un fallo di mano avvenuto due ore e mezza prima nella nostra metà campo rido fino a domani. Ma pensate a giocare a pallone.

Ronaldo 0 L’ho anche difeso dopo il borbottio con Sarri dicendo che sono cose che accadono e confermo , tuttavia il calcio come nella vita è fatto di priorità, il Portogallo doveva qualificarsi ma giocava contro Lussembrugo e Lituania due squadre che potevano esser vinte senza Ronaldo o con Ronaldo a mezzo servizio. Lui seppure infortunato le ha giocate quasi tutte e due per 90 minuti per inseguire i 100 gol in nazionale salvo poi farsi trovare infortunato per Bergamo. Ecco su queste cose bisognerebbe tirargli le orecchie non perchè esce dal campo borbottando che me ne frega assai poco.

  1. Benedetto x me tutti 6 tranne ª codice fiscale, 7 e mezzo De Ligt e Cuadrado, 8 Dybala e 9 Higuain. D’accordissimo su Dybala e sul fatto che era lui che doveva cambiare mentalità.

  2. Andrea (the original)

    A parte Cuadrado, che fino al cross del gol mi era parso il solito Cuadrado post sosta, condivido tutti i voti.

    I punti arrivano, il gioco no, anche se questa partita la considero la più difficile in Italia, anche rispetto a Inter Napoli perche queste se la fanno sotto contro di noi, la Dea no.
    Si è vinto per episodi fortunati, come con Lazio, Tottenham, Inter e altre.
    Che ci sia Sarri non cambia la valutazione. Diciamo che non dovrebbe cambiare neanche per i risultatisti, che dovrebbero essere abituati e contenti. Per me no.
    E prima o poi qualcuno dovrà spiegare se l’ostracismo verso Emre è societario o tecnico. Perché così non ha senso.

  3. Juve insufficiente e inguardabile per un’ora giocata praticamente in 9, dopo aver subito il gol Sarri ha capito che con quel centrocampo c’era il rischio di subire il secondo e se l’Atalanta avesse avuto davanti uno fra Zapata e Ilicic probabilmente l’avrebbe chiusa nel primo tempo con un paio di gol di vantaggio. Costa non può fare il trequartista, il gioco di scambi rapidi per vie centrali ne limita le potenzialità, è uno che salta l’uomo in velocità e ha bisogno di spazio davanti a sè e in mezzo è difficile trovarlo. Anche stavolta a togliere le castagne dal fuoco a Sarri hanno pensato gli ottimi Higuain, Dybala, De Ligt (in grande crescita) Szczesny e Cuadrado su tutti, ma non è sempre Pasqua, fra un pò arriverà Natale e vedremo se porterà in dono anche il gioco.

  4. Si è vinto, ma non si è affatto convinto …
    La Dea aveva un’idea di gioco ben precisa …
    Non semplicemente non avevamo idee.
    Loro sono entrati pure nel secondo tempo con un piglio atletico pazzesco.
    Parliamoci chiaro:
    solo per puro caso e per un trio di giganti (De light-Higuain-Dybala) non l’abbiamo persa questa partita.

  5. SCUSATE SE MI INTROMETTO

    La colpa a Sarri, quale ?
    Le colpe per me sono due: quella di insistere con Bernardeschi e quella di schierare Khedira che oggi addirittura non aveva il suo Bonini a fianco.

    Dare la colpa a Sarri perché si sbaglia sempre l’ultimo passaggio o quello della ripartenza non ha senso.
    La colpa è solo perché non mette la formazione giusta.
    Io vorrei anche sapere come stanno i Costa Ramsey, Rabiot, Emre Can…gente che si vede raramente in inizio partita.

    La partita ha detto più Dea che Juve per occasioni-goal, noi lenti e compassati, rigore sbagliato e gran parata di Szczesny all’angolino, nel secondo tempo goal dell’Atalanta, la Juve la ribalta, con il Pipita, pur non brillando nei ritmi e nel gioco.
    Vittoria importante, con sofferenza, Dybala straripante e con gran gol, ennesima grande prova di de Ligt…
    Higuain lo cito a parte: e a parte la prestazione sontuosa (a proposito di quando lo facevano giocare fuori area…si diceva ), un Pipita con le idee precise e chiare di come si gioca a pallone…e poi il suo ruggito che ha squarciato il cielo carico di pioggia di Bergamo.

    Grande Pipita e grande Sarri che in questo ci ha preso…almeno per oggi.

    Buona serata

    • andrea (the original)

      Non stiamo vedendo il gioco e, sebbene nel caso di Sarri non sia una scelta, resta il fatto che eravamo partiti alla grande e anche oggi poi il nulla.
      Per carità, l’Atalanta a Bergamo è la più difficile dell’anno e Sarri ha sempre detto di soffrirla pure quando era a Napoli ma resta che la vittoria è casuale e fortunata e questo, alla lunga, non fa crescere in ottica competizioni serie.
      Poi per carità, il recupero di Dybala e Higuain è suo merito ma non basta, bisogna giocare sempre in attacco e con i giocatori di attacco.
      C’è da sperare che, essendo trascorsi non anni ma mesi, la squadra possa arrivare a giocar bene ma con queste scelte sarà dura.
      Bisogna cambiare

      • Andrea
        Preciso che Higuain lo aveva in squadra anche lo scorso anno.
        Ti ricorderai cosa si scriveva del Pipita ?
        Eh ma questo lo fa retrocedere troppo, lui deve giocare dentro l’area…così come si diceva di Dybala.
        Spiegami solo come e dove si muove Higuain ma anche lo stesso Dybala.

        Dico la mia: il calcio è cambiato, la pagnotta va guadagnata…a tutto campo ? Si quando seve pure Ronaldo sul nostro primo palo a difendere.
        Non so se hai notato, dopo il goal di Dybala, Sarri lo ha chiamato e gli ha detto di allargarsi sulla fascia a sinistra.

        Andrea io vedo sbagliare molto i disimpegni e l’ultimo filtrante…Sarri deve recuperare questi filtranti con qualche altro che lo faccia…perché se Pjanic viene marcato a uomo deve esserci un altro che lo faccia al posto suo…e questo non può essere Bernardeschi…più di Khedira, a Sarri gli rimprovero Berna…insistere sul 33.
        Magari mi sbaglio come al contrario mi sono sbagliato oggi…lo avevo dato come risolutore.

        Ciao.

        • andrea (the original)

          L,’ultimo passaggio o rifinitura erano stroncate di Allegri, del fallimentare calcio italiano e della falsa letteratura che se ne fa.
          Se hai un gioco non hai problemi di passaggi, lo insegna la Dea e io quel calcio voglio
          Fino a quando non lo faremo saremo delle zecche italiche, feccia del vero spettacolo, chiunque ci alleni.

        • andrea (the original)

          Con Sarri fanno gli attaccanti e segnano, non fanno i mediani.
          Segnando vanno in fiducia e magari ti risolvono pure una partita in cui invece di giocare da attaccanti sono costretti a giocare da mediani come giocavano con la precedente Juve.
          D’altronde Max, quella di ieri è stata la Juve del non gioco come lo era la precedente, a me non cambia il nome in panchina, quando facciamo schifo facciamo schifo.

          Io concordo con te che tutti un pò debbano sbattersi però il punto è: sbattersi per cosa? Se si sbattono facendo gli attaccanti è un conto ed è quanto accaduto spesso quest’anno, se dovessero riprendere a sbattersi solo da mediani come ieri vedrai che l’incantesimo dura poco e tra un pò li ritroviamo a sbuffare in campo.

          Ciao

  6. A me va benissimo vincere le partite anche senza un gioco spumeggiante come avveniva negli anni precedenti con allegri. Quello che non capisco è come un allenatore come sarri abbia completamente abdicato al suo credo, perché questa juve gioca anche peggio del chelsea almeno per le poche partite che ho visto degli inglesi. Insomma uno che sostituisce per ben due volte ronaldo in una settimana, pur avendo il portoghese tutti i suoi problemi a cui tra l’altro credo poco, ha le palle e grosse, allora mi chiedo se il problema non derivi dai pochi allenamenti che vengono svolti dove il tempo viene impiegato per questioni più urgenti che permettano alla squadra di vincere ma non convincere.
    Sui voti sono d’accordo anche se a dybala avrai dato un 8, nel secondo tempo ho visto un grandissimo giocatore. Sulla formazione credo che khedira abbia giocato perché non è andato in nazionale ma la sua prestazione è stata pietosa e credo che sarebbe giusto recuperare can. Su berna sono con me sfondi una porta aperta: non è il suo ruolo, tra l’altro ho letto che in nazionale ha disputato anche una buonissima partita e credo farlo giocare da mezzala a posto di khedira potrebbe essere una soluzione come questo dybala trequartista visto che poi gioca un po’ dove gli pare.

    • Dimenticavo un plauso a gasperini: uomo di calcio che capisce quanto siano assurde queste regole e come si sarebbe incazzato se gli avessero fischiato un rigore contro come quello della juve. E meno male che in settimana hanno fatto una riunione.

  7. Ben
    Condivido tutti i voti…tranne uno.
    Scusami, di solito metti SV a chi gioca meno di 10 minuti.
    Oggi Ronaldo non era nemmeno in panchina.
    😎😜

  8. Ok
    La poderosa descrizione telefonica di Antony,le pagelle e i post mi hanno fatto capire che mi sono fatto un’incazzatura in meno.non e’ poco.
    Francamente non capisco,con la rosa che abbiamo,perche’ mai si insista nel non apportare soluzioni diverse in rapporto all’avversario che andiamo ad incontrare,anzi si insiste sempre con gli stessi a prescindere.
    Mi pare di aver capito che Emre Can un dei migliori,sia entrato quasi su raccomandazione.il gioco dovrebbe essere scelto in base all’avversario,almeno…dar via uno cosi’ e’ da folle,se vuoi venderlo devi farlo giocare,il problema che venderlo e’ una cazzata.

    Abbiamo vinto e va bene. Il gioco,nn bello e la vittoria ottenuta,mi fanno ben sperare che alla fin fine si va avanti.aspettando le condizioni di un bel gioco che ancora latita.

    Resto del parere che lo sfruttamento dell’ampia rosa non venga curato.
    Sono felice per deligt che finalmente ha dato quello che puo’ dare, bravo.Gioca centrale di sinistra,non il suo piede. Se va cosi’ abbiamo la possibilita’ di schierarlo in ambedue le posizioni.

    Insomma,un po’ di perplessita’ sulle scelte e sul codice CR7 che in quanto a ragionevolezza lascia dei paraventi oscuranti.
    Vedremo,in Francia i tifosi sperano che Ronaldo non arrivi,dico quelli non del pSG, e le tarantelle messe in onda per gli europei,infortuni leggeri inesistenti e le dichiarazioni contrastanti fra gli attori della telenovela,non sono,nella loro poca chiarezza,sfuggite.
    Cmq, siamo passati e non con una scarsina.

  9. “Il Var non poteva intervenire ma il fallo di Cuadrado è netto. Il gol della Juve è irregolare ma si tratta di un errore dell’arbitro, non del Var. E comunque il Var è fatto di altri uomini che possono sbagliare come sbaglia l’arbitro. Cuadrado commette un chiaro fallo di mano ma per l’errata visuale dell’arbitro e per il fatto che Cuadrado copriva la palla con il corpo, il fallo non è stato visto.
    Così Lele Adani, a Sky Sport, commenta l’ennesimo episodio a favore della Juve in questo campionato. Il gol del 2-1 di Higuain è viziato da un clamoroso fallo di Cuadrado non fischiato da Rocchi.” (da fcinter*1908.it)

    In attesa di altre settimane di piagnistei inter-nazionali, videoconferenze e interrogazioni parlamentari sugli “ennesimi” presunti episodi arbitrali a favore della Juve.

    • Quando il fallo è lontanissimo dal gol non parlerei mai di gol irregolare. Era mano sì, ma sono andato in bagno e sono tornato, e poi la Juve ha fatto gol.

      • Un gol di Mandzukic è stato annullato sempre in un Atalanta-Juve per il fallo di Licht sul Papu a centrocampo mezz’ora prima.
        E adesso come la mettiamo? in questo caso la Juve dunque è stata favorita dal Var che aveva un occhio chiuso, d’altra parte li aveva ben aperti in occasione dei 2 presunti falli di mano in area juventina e non poteva mica restare sveglio fino a notte fonda.

        • Si, lo ricordo!
          In ogni caso è diventato uno schifo con queste regole ed il var. È indubbio che la tecnologia risolva molte situazioni ma per come si concepisce in Italia non so se ne valga la pena.

          • Quando la regola è interpretabile (mi riferisco ovviamente a quella sui falli di mano) la tecnologia serve a poco e sopratutto in Italia in casi del genere qualunque decisione arbitrale in un senso o nell’altro viene strumentalizzata per soffiare mediaticamente sul fuoco della polemica.

  10. Mauro the Original

    In queste situazioni sono solito non mettere insufficienze.

    Anche se qualcuno ha deluso, direi che la Juve oggi ha giocato per vincere e non per dare spettacolo.

    3 punti pesantissimi su un campo difficilissimo. Oltretutto in rimonta.

    Grandissima prestazione di De Ligt che oggi giustifica appieno la montagna di milioni spesi.
    Fra un anno costerà più di cento milioni.

  11. Se qualcuno ha visto il secondo gol dell’Inter su calcio d’angolo:
    ecco, quello è uno schema.
    Il compagno vicino all’angolo riceve palla e ha più angolo per metterla arcuata sul secondo palo; dove però si erano nel frattempo portati addirittura due interisti, e per De Vrij è un gioco da ragazzi metterla dentro …

  12. L’utente Tiziano Consiglia, scrive:

    “A proposito di Bernardeschi, mi è rimasta impressa la scena in cui non ricordo chi gli ha passato la palla dalla fascia sinistra e lui, a 5 metri dall’area, ha calciato il pallone col suo piede (ma è veramente il suo, sto piede? mah…) forte scagliandolo in alto e probabilmente più vicino al fallo laterale che alla linea di fondo campo.
    E nell’inquadratura successiva si è visto il povero Fede che, dal labiale, diceva al compagno: “passala più piano”.
    Frasi del genere nemmeno io al campetto del CUS anni fa. Piuttosto fingevo un improvviso accecamento da faro o un doloroso quanto istantaneo stiramento al polpaccio.
    Khedira è un ex, e basterebbe poco a panchinarlo.
    Ma Bernardeschi ha 25 anni: è già irrecuperabile ?”.

    • Luigi
      però la colpa non può essere data a bernardeschi, forse il ragazzo dovrebbe rifiutarsi di giocare in un ruolo non suo. Questo continuo accanimento di sarri gli fa solo del male. Non mi incazzo più per lui ma comincio a muovermi a compassione.

    • Certo, luigis, da esterno sicuramente farebbe meno danni, ma comunque ne farebbe, stai tranquillo.
      La colpa di Sarri è solo quella di non metterlo in panchina.
      Panchina a cui dovrebbe anche essere destinato l’ex calciatore Khedira.

  13. Ma quanto è coglione varriale

  14. Khedira non ne ha più!
    Bernardeschi non è adeguato al ruolo e spesso è irritante!

    Il centrocampo non è da veri leoni!

    Servono + tecnica e corsa: Can e Ramsey hanno dato più forza.

    Mister cambia qualcosa nella formazione tipo!

  15. Vista la partita in differita. Registrata, il sabato pomeriggio…..
    Veniamo alla gara.
    Sinceramente a me questa Juve non piace.
    Mi piacciono i personaggi, i giocatori i dirigenti e Sarri, ma il gioco fa proprio schifo!
    Mi sono rifugiato nel calcio inglese ed ho visto un altro sport.
    Cioè questa squadra non gioca a calcio.
    Lo ha ammesso pure Sarri, che non parla di circhi ed ippica, ma di calcio, fortunatamente.

    Le pagelle le condivido più o meno.
    Su Bonucci oggi gli avrei dato mezzo voto in più.
    Su DeSciglio invece la vedo dura raggiungere la sufficienza.

    DeLigt migliore in campo? O Yess!!!

    Su Bernardeschi secondo mio personalissimo parere, dobbiamo forse ammettere che la Juve è forse troppo per lui.
    Troppi errori sulle scelte…

    • Sono sulla tua linea di pensiero Luca.
      Sarri è stato chiaramente preso per dare un gioco.
      Gioco intravisto nelle prime uscite e poi morto e defunto.
      Non ci siamo. Non ci siamo proprio.
      La vittoria acciuffata ben al di là dei nostri meriti, passata l’euforia del momento, mi lascia solo la delusione di essere stati per larghi tratti dominati dalla Dea !

      Sarri non può e non deve abiurare se stesso consegnandoci questi spettacoli indecenti.
      Perché ti può andar bene una volta, magari due, ma alla lunga giocando in questo modo le buschi.
      Perché come lui stesso ripete sempre, il gioco è l’unica via.
      Tutte le altre strade sono effimere, momentanee illusioni.
      E ieri pomeriggio l’unico “gioco” è stato quello dell’Atalanta.

      Ciao.

  16. IL BIONDO E IL MORO

    Sempre secondo me: Berardeschi ieri è stato molto intelligente, nel senso che, viste le sue precarietà di riuscire a fare una giocata che sia una…per me si è inventato tutto il malanno.
    Intelligente perché ha capito che Sarri non capisce.

    Avevamo uno staff medico che abbiamo sempre criticato in precedenza, e di questo vogliamo parlarne ?
    Oppure questo ragazzo è un caso a parte ?
    Insomma Costa che cazzo ha ?

    Tra poco ridiventa biondo di nuovo.

    Scusate, ma i flessori fanno male a me, non sempre, quando faccio grosse camminate nei boschi…ma io non mi alleno, io inizio ad avere uno zero dietro al mio numero di maglia di una volta…e purtroppo ho un dottore che non capisce un cazzo…mi dice che sono dolori dovuti all’età…de li mortacci sua !

    Buongiorno

  17. FURTO A BERGAMO

    Sono stati rubati i testicoli di Bartolomeo Colleoni.

    Tutto sommato possiamo solo recriminare sul gioco…azz e ti pare poco ?
    Qualcuno, parlo dei commentatori tv, dice solo della partita di ieri…l’hanno risolta i campioni, i singoli.

    No, non sono d’accordo qui il gioco non decolla, non è solo ieri.
    Ok è stato imbrigliato Pjanic che ieri ha toccato la metà della metà dei palloni che Sarri diceva di fargli toccare.
    Allora come scrivevo ieri ad Andrea che se Pjanic viene impastorato bisogna che le verticalizzazioni le faccia qualcun’altro ( Andrea risponde zecche…sinceramente non l’ho capita ) che sicuramente non può essere Bernardeschi.
    Per attuare questo meccanismo trovando la via d’uscita quando Pjanic viene bloccato, Ramsey dovrebbe giocare di più per oliare di più questo meccanismo.

    Dico Ramsey perché ritengo quello più “pulito” a svolgere questo ruolo molto importante anche ambito Coppa.

    Emre Can sarebbe la “bestia” che tanta guardia fa…e che Khedira non fa più anche perché la catena si è accorciata di parecchio.

    Ma ci sono anche le gioie: Higuain mai visto giocare così, Dybala senza Ronaldo ? Boh non lo so ma dico si.
    De Ligt, se prende ancora più sicurezza andrà pure a segnare…sicuramente non più nella nostra porta.

    Sarri lo aspetto fino a dicembre…oops, come dite ? Ci siamo quasi ?

    Buona domenica

  18. MISTERO

    La Juve resta col fiato sospeso per le condizioni di Douglas Costa, che contro l’Atalanta ha accusato un nuovo problema fisico, come ha rivelato Sarri.

    Anche il brasiliano, nel post gara, ha parlato del suo fastidio.
    Un tifoso ha infatti commentato chiedendo: «Hai una spiegazione per le lesioni muscolari che si verificano ogni due partite?». L’esterno ha risposto: «Se avessi spiegazioni non avrei le lesioni! In questo modo non so cosa succede».

    E poi dice che uno si fa biondo !

  19. Il problema di Douglas Costa come già aveva sentenziato qualche anno fa lo staff medico del Bayern è strutturale, un calciatore di grande classe ed esplosività ma fragile come atleta, i bavaresi hanno capito allora che dovevano cercare un acquirente e per questione di plusvalenza la Juve ha accettato lo scambio con Coman. Ma e qui nasce il problema, se da un lato fare plusvalenze è servito e serve per appianare i bilanci dall’altro si sta rivelando un limite alla costruzione di una squadra che nonostante il cambio di guida tecnica continua ad avere seri problemi di gioco, difficilmente risolvibili nei confronti diretti quanto più elevata sarà la qualità di quello delle big europee, con piazzamenti finali presumibilmente non molto diversi da quelli ottenuti negli ultimi 5 anni.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia