Siamo senza terzini

scritto da Cinzia Fresia

Non c’è pace per la Juventus: i bianconeri rispondono con una vittoria 2-0 (quasi tre) alla “finalaccia” di Coppa Italia, tre gol, compreso quello annullato per fuori gioco a Ronaldo, avrebbe potuto far respirare almeno fino a venerdì i Campioni d’Italia, invece no.
Nel giro di pochi minuti, la Juve perde De Sciglio, per un infortunio muscolare e Danilo subentrato, per un atto di leggerezza e stupidità.
Il Brasiliano appena entrato si rende subito protagonista di un fallo al limite dell’espulsione graziato poi dall’arbitro. Invece di fare attenzilone .. no ..un altro fallo sempre sullo stesso avversario sentenzierà il cartellino rosso, lasciando la Juventus in 10 e soprattutto la prossima partita senza terzini.

Mancando Alex Sandro, ora De Sciglio e il turno di squalifica a Danilo, vedremo quale “coniglio” Sarri Farà uscire dal cilindro per venerdì prossimo.
Pare non ci sia limite al peggio per Il tecnico napoletano, perseguitato dalla sfortuna.

La Juventus risponde bene al Bologna “chiassoso” a tratti confusionario ma di carattere come il loro Mister vuole, Sinisa Mihailovic. Squadra non forte e con evidenti problemi in difesa, il Bologna ha resistito alla Juventus come poteva, cercando di limitare le iniziative e chiudendo tutti gli spazi, ovvio una squadra tecnicamente inferiore alla Juventus, ma in questo momento storico, ottiene un successo il quale non restituisce la finale persa ma almeno mette un cerotto alle ferite mantenendo il primo posto in Campionato.
Tuttavia è importante notare che l’uscita di Dybala, sostituito a causa di probabile stanchezza, non dimentichiamo che il giocatore è stato l’unico della squadra a sviluppare la malattia in forma acuta, come accadeva negli anni precedenti, ha disorientato il gruppo che al solito indietreggia anziché salire.
Infatti proprio in quella fase che il Bologna diventa pericoloso, credendo nella rimonta.

Con Dybala e Ronaldo che ritrovano il gol, e la difesa senza errori, tutto sommato considerata la situazione interna tra voci e illazioni, si può considerare buono il bilancio della giornata, ma la perdita di Danilo sta mettendo in ginocchio la difesa, e l’atteggiamento del terzino brasiliano andrebbe pesantemente sanzionato.

La Juventus anche con il morale non altissimo torna a casa, il tempo necessario per recuperare, ed è subito allenamento in vista della prossima gara.
La maratona per la fine del Campionato non conosce soste e diventa necessaria un programma articolato di allenamenti per arrivare primi.

Concludo nel dire che è bello aver visto Mihailovic al suo posto nella panchina del suo Bologna, il tecnico serbo ha persino rinnovato con il club, e tutto il mondo del calcio si stringe a lui in un virtuale abbraccio.

  1. Almeno questa volta un tempo e mezzo lo hanno giocato in gran spolvero. È un bel problema ora la fascia bassa di sinistra e sinceramente mi dispiace per la sfortuna di De Sciglio che è condizionato dai suoi muscoli che non tengono neppure 90 minuti

  2. GIOCATE COME VOLETE E SAPETE FARE

    Sarri per ovvi motivi mette in formazione dal primo minuto Pjanic, il bosniaco, per me, non merita la sufficienza…è il resto della squadra che lo trascinano e non è e non sarà mai lui un yrascinatore…forse delle sue gambe si.

    Deve essere passato qualcuno nei pressi della Continassa e abbia suggerito a Sarri la libertà…quella di lasciare le briglie dei suoi cavalli…infatti ieri sera s’è visto…azz se si è visto!

    Anche le cazzate si sono viste, prima Scesny e in ultimo Danilo, quelle che venivano commesse anche nell’anno del signore ultimo.

    Goal di rara bellezza della mia Joya…
    Omar, benedicilo!

    Buongiorno al blog dal Tirreno Centrale…un pò più giù!

  3. TUTTOSPORT E IL BLOG DI ALESSANDRO MAGNO

    Barone50 22 Giugno 2020 @22:26
    ERA ORA

    Il goal di Dybala farà dimenticare la sosta …
    Con questa rete il calcio non si è mai fermato.

    Questo è quanto postato ieri sera, lo si può vedere anche dall’orario…
    Stamane il titolo di Tuttosport era?…
    Saluti

  4. alessandro magno

    Una buona partita anche se onestamente è normale aspettarsi che la Juve vinca a Bologna

  5. Analizzando ogni singolo episodio, in molti non meriterebbero la sufficienza.
    Conta il risultato sebbene la squadra non fosse all’altezza della Juve. Se dovessimo vincere lo scudetto.. è da accendere un cero .. x come sono ridotti gli uomini, e per come sono Rabiot e Ramsey .. quasi come non averli.

  6. Una gara migliore dell’ultima ma contro un avversario mediocre.praticamente la Juve ha fatto la Juve ed il bologna il bologna.

    Pjanic non da sufficienza, ma tre punti in saccoccia.

    Siamo in piena emergenza dietro,vedremo cosa studieranno. Sara’ dura, ma infondo i difensori sono un optional,no?.
    Danilo e’ da controllare. I brasiliani creano sempre problemi di gestione. Hanno la zucca piena di caipirigna.
    Mi fa piacere per il bel gol di Dybala.

  7. ROCCHI VOLEVA METTERE ALLA PROVA RONALDO

    Di solito esulto sempre quando viene assegnato un calcio di rigore in favore della Juve…ieri sera no, non ho gioito.
    Il rigore di ieri sera poteva distruggere il mito…è andata bene…perché lo ha realizzato ma pensate un attimino non l’avesse segnato.

    Il tridente Berna-Dybala-Ronaldo questa volta ha funzionato ma non è certo per merito di CR7…non so voi ma io lo vedo giocare sempre più individualmente con tocchi e doppi passi inutili e quelle sue finte che non abboccano più nessuno…qui in Italia è diverso …non sono pirla.

    E a proposito di pirla, credo, Ronaldo sta facendo passare Sarri da pirla condizionando e non poco per il suo volere di giocare a sx.
    Io credo che ormai sia diventato un ex fuoriclasse…purtroppo l’età avanza e la sua velocità ne risente e molto…quindi non è la posizione in campo ma tutto quello che l’età si prende.
    Non solo ma la fatica annebbia anche la vista ma di più la mente…in una azione ha preferito di tirare invece di passare la palla a uno dei due compagni sbarcati.

    Per fortuna che Dybwla c’è e sicuramente avrà fatto tornare alla mente lo scorso anno quando molti avanzavano critiche nel vedere Dybala dietro la linea della metà campo o Ronaldo a respingere di testa un corner avversario…dicevo delle critiche a Dybala: lo avete visto ieri sera anche sul 2-0 dove stazionava Dybala?

    Purtroppo di 7 in pagella gli è rimasto solo quello della maglia.

    Buon pranzo

  8. E buon dopopranzo allora perché continuo io.
    Intanto e scusami Ben, ma io credo di non saper fare le pagelle perché se vuoi farle per bene sei costretto a vivisezionare il gioco di ogni calciatore rapportandolo al tasso tecnico individuale e alla zona tattica in cui è impiegato.
    A dare dei voti secondo le proprie impressioni o simpatie anche se sono un tifoso fazioso non è nelle mie corde, quindi preferisco non dare mai dei voti proprio perché non riesco, se non in via generale, ad avere 11 calciatori sotto monitoraggio continuo. Magari uno sbaglia un passaggio semplice dopo averne giocati altri più difficili e a questo gli si dà un voto in meno proprio perché quel passaggio gli è rimasto nella mente.
    Se ti dico di riguardare Bentancur è perché ho avuto modo di poterlo osservare nelle due fasi e nei compiti che gli ha dato Sarri e aldilà se è un bel ragazzo ( io sono etero e non mi interessano i bei ragazzi) o meno, ha giocato ( secondo il mio modesto parere ) una gran partita. Si è pure dovuto sacrificare a prendere un ammonizione per un errore dell’arbitro.
    Sei un tipo democratico ed aperto Ben, non chiuderti nelle tue idee , se più di un amico ti dice che nella fattispecie Bentancur ieri è stato insieme a qualcun altro il migliore in campo, fidati o riguardati la partita e focalizza su di lui l’attenzione se ne vuoi esserne certo.
    Spesso anche i telecronisti ci condizionano con le loro parole nel giudicare.
    Con questo voglio pure dirti che apprezzo i voti che dai alla fine delle partite, dimostri di avere un gran coraggio nel saperti esprimere con dei numeri.
    Ora dopo questa lunga precisazione vorrei dire a mente fredda come ho vissuto e visto la partita di ieri.
    Molto buona per 60 minuti e poi con i soliti difetti a benzina finita dei calciatori più talentosi.
    Quando si doveva difendere il risultato sono venuti fuori con tutti gli attributi i soliti noti con la coppia Bonucci De Ligt in testa.
    Io la sintetizzo così. Poi che Ronaldo fa il suo solito show che tutti ormai conoscono giocando spesso e volentieri da solo facendo sì che le difesa avversaria si potesse posizionare è un canovaccio cui dobbiamo adattarci. O lo fai giocare con i suoi pro e contro oppure decidi di disinvestire su di lui. Io credo che a nessuno di noi verrebbe mai l’idea di dirgli grazie e lasciaci giocare un altro calcio. Finché gioca nella Juve godiamocelo ed incazziamoci, ma teniamocelo stretto.
    Buona Juve a tutti

  9. LA SINISTRA DI SARRI

    Forse De Sciglio salterà 4 partite…Matuidi o Chiellini a terzino sx.

    Mattia De Sciglio è stato sottoposto ad esami strumentali presso il J Medical: lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra.

    Il prossimo controllo è previsto tra 10 giorni.

    Un Muratore alla Dea a titolo definitivo.
    Buon pomeriggio

  10. Ricorderai, caro Barone, che il buon De Sciglio non fu scambiato con un terzino del PSG nel mercato invernale, perché lui gioca sulle due fasce…🥴
    Meglio ridere va 🤣

  11. QUANDO I BAMBINI FANNO OHHHHH

    La Juve, al di là dell’entusiasmo dei bambini 🥳, ha giocato un partita sotto lo standard del suo blasone.
    (Lo scambio Bernardeschi-Dybala, direbbe Sacchi doveva concedersi col tiro del primo.😳
    Sarri invece avrà smoccolato da par suo, tant’è che il secondo è andato a recuperargli il mozzicone schizzato chissà dove …)
    Ha vinto perché contro questo Bologna, onesta squadra di manovali del calcio, non se ne poteva fare proprio a meno.
    Questo è. In attesa di avversari più tosto.

  12. FEBBRAIO 2019 BOLOGNA-JUVENTUS 0-1 DYBALA

    uventus: Perin, De Sciglio, Alex Sandro (sostituito), Bonucci, Rugani, Bernardeschi (sostituito), Bentancur (ammonito), Cancelo (ammonito), Matuidi (sostituito), Mandzukic, Ronaldo. A disposizione: Pinsoglio, Szczesny, Barzagli, Caceres, Chiellini (subentrato), Pjanic (subentrato), Spinazzola, Dybala (gol , subentrato), Kean

    Tutti fuoriclasse in confronto a ieri.
    Ronaldo una delle peggiori partite giocate…come Sarri, Allegri lo faceva giocare sempre.

    Buona serata

  13. TUTTO TORNA…ORA E SEMPRE COME PRIMA

    A Mjhailovic allenatore del Bologna l’arbitro Rocchi è piaciuto, anzi ha detto che avrebbe voluto anche prima arbitri di questo spessore e che con la Juve di ieri non potevano fare altro…anche sul rigore niente da dire(volevo vedere, forse questi nuovi tessuti si allungano da soli?).

    I var-i Var-riale e Pistocchi hanno visto un’altra partita fatti di rigori generosi etcetera.
    E continuano ancora…

  14. Un grande Maestro come Fabrizio De Andrè in” bocca di rosa” scrive una metafora che si addice a pennello a qualche buontempone che si permette di criticare e parlare di calcio. De Andrè cantava di una “vecchia mai stata moglie e senza più voglie che si prende la briga e di certo il gusto di dare a tutte il consiglio giusto” . Nel contesto del poeta cantautore si parla di amore rubato, nel calcio o nello sport in generale l’attinenza riguarda quei personaggi che si permettono di dare giudizi di estetica calcistica senza aver mai frequentato uno spogliatoio o quantomeno aver visto ( tranne che in qualche occasione alla Rai i mondiali di calcio) una partita “dal vero “ di una categoria importante.
    Quelli che parlano per sentito dire dalle grandi voci quali sono state Ciotti o Ameri o ancora quelli che aspettavano il pezzo sul giornale di un Brera qualsiasi che doveva essere un accompagnamento alla guida , non la Bibbia del calcio.
    Questi personaggi poi come la “vecchia “ di De Andrè si prendono il gusto di essere pure dei buongustai e diventano così esperti che sanno pure apprezzare il calcio estero seguendo le mode ed il sentito dire.
    Credo che la saggezza di Socrate non ha limiti quando diceva
    che la più grande ricchezza è la conoscenza. Cosa potrà mai capire uno che lo sport lo ha visto solo fare agli altri o che non sa quanto sia difficile controllare con i piedi un pallone in velocità o ancora quanto sia complicato attenersi a certe situazioni tattiche, sinceramente non lo so. Gente che non riesce ad apprezzare certi gesti tecnici in una velocità di azione o che crede che questi possano essere farina del sacco di chiunque, dovrebbe solo stupirsi ed apprezzare quel movimento tecnico che mai sarebbe in grado di poter proporre e magari , ripetere. Scusate se sono stato prolisso, ma ogni riferimento a qualcuno non è puramente casuale. L’occasione è ottimale per spargermi un pó di cenere in testa perché non ho pretese di sapere, quello che ho cercato di imparare giorno dopo giorno è frutto di una sana curiosità, quindi osservando e consapevole di essere stato “una pippa “ come atleta e calciatore. Tifo Juventus e mi accontento di quanto questa riesca a farmi divertire. Ah quanto è bravo Dybala, mi aspetto da lui ancora grandi cose belle.

  15. Una delle peggiori partite dell’anno scorso😝

  16. Luigi
    Un giorno ce lo spiegheranno il biondo e il moro quell’azienda di mercato…quella e non solo quello.
    Ciao

  17. si mi riferivo proprio a quello…una delle peggiori partite dello scorso anno…
    Quest’anno, invece, ridiamo per non piangere.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web