Juve Night Show Ogni Lunedi alle 22 su Youtube

Torniamo questa sera con Antonio Corsa Michele Fusco Francesco Musina Arco Lubrano e Benny Nico conduce Ben

  1. EPPURE C’È CHI DICE IL CONTRARIO

    Il tifoso juventino ha sempre portato avanti la tesi che le vittorie si ottengono sul campo.
    Chi sostiene che il tifoso juventino è attaccato al tavolino (quello è proprietà privata di Milano2) dice fesserie…come quella di criticare Andrea Agnelli per i 3 punti da assegnare alla propria squadra.
    La stessa sera dopo passato l’orario della partita e l’arbitro ha decretato il 3-0 Andrea Agnelli e il medico della società Juventus si presentano ai microfoni di sky…e a domanda rispondi Agnelli non ha parlato dei tre punti a tavolino ma ha detto: “io preferisco sempre vincere sul campo”.

    Poi però c’è un regolamento e soprattutto un protocollo acconsentito da tutti e 20 i presidenti delle società della serie A che va rispettato così come lo ha rispettato il Genoa l’Atalanta il Torino, Milan, Sassuolo e la Viola.

    Se la si dà vinta ai vesuviani è
    come dare uno schiaffo alle istituzioni…loro sono abituati a fare come cazzo vogliono, un popolo di una città dove regna il disordine.

    Ci volevano i napoletani per rompere il giocattolo…
    Buona serata

    • Strumentalizzare tutto ció che uno dice è un brutto vizio di chi vive nella menzogna e che fa la sua fortuna seminando zizzania.
      Purtroppo più sei chiaro e preciso e , più vieni bersagliato dai tuoi avversari che per invidia o odio vorrebbero che tu avessi detto o fatto il contrario di quanto hai detto o fatto.
      Finché ci sarà qualche testa di …. che si presta al gioco tutto puó trasformarsi, come la materia.

  2. Poi ci sono quelli che parlano bene e razzolano male. Quelli che fanno i perbenismi sputando ogni propria frustrazione ed offesa verso chiunque, nascondendosi come veri e propri conigli, dietro ad uno, cento e mille nickname . Gente così timorosa che ti cerca morbosamente per sapere chi tu fossi ma che non ha il coraggio ( quello come diceva Manzoni, non se lo possono dare) di tirare fuori le proprie generalità. Questi personaggi poi fanno finta di scandalizzarsi verso chi si nasconde pusillanimamente dietro ad un nick, pur facendo parte della stessa fazione dei tifosi della peggiore specie.
    Ed invece di guardarsi nello specchio e riconoscersi, si scagliano pure contro lo specchio stesso, non riuscendo a vedere la propria faccia.
    Ipocriti? snob radical chic per darsi un tono da persone perbene, come diceva qualche post addietro, il mio amico Gioele?
    Mah, non si finisce mai di imparare

  3. Perbenisti, quando non sbaglio io ci pensa il correttore a metterci de suo. Meno male che si chiama correttore🤪😂😂😂

  4. Kris ti rispondo sull’immunità di dybala qui.

    Sembrerebbe proprio di no! E questo è sostenuto dal più grande virologo catastrofico che abbia sentito fino ad oggi: galli e se lo dice uno come lui che un giorno si e l’altro pure sparge terrore in ogni trasmissione in cui viene invitato non c’è motivo di non credergli. Il suddetto terrorista sanitario sostiene che hanno riscontrato anticorpi specifici che bloccano la cosiddetta proteina spike anche dopo un anno. Non esclude neanche che il nostro sistema immunitario posso archiviare e riconoscere questo virus per tutta la vita, come avviene per il morbillo, a patto che il virus rimanga praticamente identico. Il suddetto ha aggiunto che in cina, precisamente se ricordo bene ad hong kong, ci sono stati due casi di persone che si sono reinfettate: una non ha sviluppato nessun sintomo e l’altra sintomi lievissimi. Ha aggiunto infine che se così non fosse sarebbe inutile il vaccino e, non da lui, ha tranquillizzato che anche un eventuale minimo mutamento del virus permettere al nostro sistema immunitario di rispondere velocemente al cambiamento e di fermare sulla soglia lo svilupparsi della malattia.
    La trasmissione a cui ha partecipato è accordi e disaccordi che puoi reperire.

    • Si, ma ad oggi la scienza non può escludere con certezza la possibilità di ricontagiarsi. Quindi è abbastanza normale che gli facciano il tampone.

      • Hai ragione Kris la scienza oggi non può escludere niente e quello che ne deriva è un gran casino che fanno partorire dpcm senso un briciolo di buon senso che limitano le libertà personali delle persone senza essere sicuri che tali norme funzionino, solo per perseguire il principio di precauzione. Insomma come dire vietiamo l’uso dell’automobile perché c’è la possibilità di investire qualcuno.

        • Purtroppo Luigis, le situazioni d’emergenza spesso hanno come conseguenza una limitazione delle libertá individuali. C’é molta confusione e tante contraddizioni perché é molto difficile far quadrare le esigenze sanitarie con quelle economiche e sociali. Possiamo solo sperare che la scienza ci fornisca gli strumenti necessari per tornare ad una situazione di normalitá quanto prima.

  5. IO DICO CHE CE LA FARANNO …

    Non importa se creeranno un precedente…questo precedente lo tireranno fuori dopo che si è giocato il derby di San Siro.
    Domani non emetteranno nessuna sentenza, si inventeranno una nuova scusa…il giudice era indisposto per una forte diarrea.

    “La questione finirà sul tavolo del Collegio di garanzia presso il Coni presieduto da Frattini, ultimo grado di giustizia sportiva.
    Ma l’orientamento politico peserà.
    E c’è già chi fa di conto sulle date: se vincesse la linea del rigiocarla, l’unica data utile per Juve-Napoli sarebbe il 13 gennaio, a 4 giorni da inter-Juve. E a 8 dalla Supercoppa Juve-Napoli: la base ideale per una nuova polemica”.

    Oppure, mi permetto di suggerire, la si potrebbe giocare a Napoli il 14 di febbraio quando ci sarebbe il ritorno ( il condizionale è d’obbligo…hai visto mai il sole, la pioggia o il vento) giocando 2 partite in una…eeeh Barò ma come si fa…a Napoli si può tutto.

    Buongiorno ☕

  6. Barone e Antony

    Parole sante, ma sapete qual è il paradosso?.. i radical chic al guinzaglio di un allucinato p.ersonaggio k.afkiano.

  7. Stando alle ultime indiscrezioni di France Football era fatta per Aouar alla Juventus.

    Nelle scorse settimane infatti il club bianconero è stato a un passo dal trovare un accordo con l’Olympique Lione sulla base di 50 milioni di euro più il prestito di Federico Bernardeschi, giocatore che piace molto a Rudi Garcia. La Juventus era riuscita così ad anticipare sia Arsenal che Real Madrid, due squadre molto interessate ad Aouar ma Bernardeschi avrebbe fatto saltare tutto poiché non ha voluto trasferirsi in Francia.

  8. E te pareva!
    La seccia di De Lamentis colpisce puntuale:

    Cristiano Ronaldo è risultato positivo al coronavirus. Lo ha appena comunicato la Federazione calcistica portoghese.

  9. DIECI GIORNI E PASSA LA PAURA

    Cristiano Ronaldo positivo al Covid-19…isolamento per 10 giorni, salta l’esordio in Champions contro la Dinamo…dovrebbe esserci contro il Barça.

    Il Campionato non lo nomino perché salta tutto.
    Saluti

  10. Ultime da Napoli.

    De Laurentiis:
    “Siamo disponibili a giocare Juventus-Napoli domani sera 14 ottobre”. 😅

  11. Se de lamentis vuole giocare pure domani, perché no? Il suo Napoli ne uscirebbe molto peggio se la Juve dovesse giocare senza Cr7.
    A parte le sciocchezze, credo che quella partita che il Napoli non ha voluto giocare ha creato un vespaio cui sarà difficile venirne fuori.
    Ho idea che alla prossima ci sarà la Asl di qualche provincia che bloccherà qualche altra partita e poi si fermerà la giostra definitivamente.

  12. Intanto le nazionali continuano a mietere vittime:
    il Galles comunica che Ramsey per problemi fisici non giocherà domani sera contro la Bulgaria 😅

  13. E IL TERZO GIORNO…SI UCCISE

    Finalmente questo cazzo di Covid-19 sarà debellato.

    Al terzo giorno chiuso in casa con Ronaldo che si allena…il covid finalmente scoppia e se ne va affanciulli da dove è venuto.

    Saluti

  14. LA CHAMPIONS

    Sono tre le gare in chiaro della Juventus in Champions:

    28/10 – 21:00 – Juventus-Barcellona CANALE 5

    24/11 – 21:00 – Juventus-Ferencvaros CANALE 5

    08/12 – 21:00 – Barcellona-Juventus CANALE 5

    I vicini di casa fanno festa…non hanno mai festeggiato nulla chi da 30, chi da 20 e chi da 10…appena saputo di Ronaldo si sono riuniti a far baldoria…mo chiamo le guardie.

    • Per gufare meeeglio 😀
      Quanto ai guai fisici, quelli argentini hanno trovato deperito Dybala e quindi non arruolabile per giocare. Almeno avrà qualche giorno in più per guarire meglio dai guai muscolari che iniziò ad avere proprio dopo l’ultima convocazione oltre oceano. Questa volta sono stati clementi con lo Joja.

  15. QUATTRO “STRONZI”

    Francesco Guccini mi perdonerà se uso un pezzo del suo mitico pezzo di canzone per dirne 4 a certi “dittatori”…che mi hanno tolto anche il 7. Il mio numero.

    “…è un’illusione pronta per l’uso da eterna vittima di un sopruso,
    abuso d’un mondo chiuso e fatalità;
    ognuno vada dove vuole andare, ognuno invecchi come gli pare,
    ma non raccontare a me che cos’è la libertà!” (Cit)

    Buongiorno ☕

  16. È morto Gianfranco De Laurentiis…giornalista molto corretto…gli amanti del calcio sono cresciuti con lui.

    R.I.P.

    • Bravo, condivido assolutamente sul giornalista, non me lo perdevo mai a Domenica Sprint. Uno che ha raccontato il calcio in maniera sempre gradevole e professionale.
      Ora purtroppo c’é rimasto solo il De Laurentiis deleterio che affossa il calcio.

      • Ti ringrazio Kris…sei sempre molto gentile con me, al contrario io, solo e grande rompicoglioni.

        Perdonami ma preferirei più partecipazione sulla Juventus come la si fa sul calcio giocato…la Juventus in questo momento ha bisogno di noi…ha bisogno della compattezza dei tifosi e non di chi se ne va per il proprio conto.
        Ho la percezione che il 2006 non abbia insegnato nulla e che non freghi più nulla a nessuno…qui con la storia delle ASL ce la stanno mettendo in qlo un’altra volta.
        Ciao

        • Ahahahahah, caro Max sai bene che non è così e che anche a me piace stuzzicare.
          Puoi essere risultato rompicoglioni in alcuni frangenti come io in altri, ma ti leggo sempre con molto piacere. Poi tu sei più grande ed hai l’attenuante, dicono che con l’età si peggiora nell’essere rompicoglioni🤣
          Comunque firmo per arrivare ai 70 come te!😃
          Sul resto ti devo dare atto di essere d’acciaio, a me per esempio sta storia di Juve Napoli è già da un po’che e venuta a nausea. Lungaggini per la sentenza che manco per il maxiprocesso. Veramente una porcheria nella quale in molti si stanno coprendo di ridicolo rischiando di mandare a puttane tutta la stagione.
          Realmente non so se come tifosi possiamo fare qualcosa, arriva un momento che davanti a tante stupidaggini che si sentono ti cadono le braccia. Per questo si finisce per guardare solo al campo dove veramente si prova il gusto di battere gli avversari.
          Stamattina leggevo qualche coglione, non ricordo neppure chi, dire “Juve Napoli, responsabilità da ambo le parti”. Ma che cazzo di responsabilità avrebbe la Juve!?!
          Però,certo, più si allungano i tempi di riflessione ed indecisione del giudice sportivo, più si dà la possibilità di parlare a vanvera e distorcere la realtà.
          E visto che citi il 2006 ci sarebbe da sottolineare quanto siano stridenti le tempistiche che si stanno adottando per una decisione su una cazzata di partita rispetto a quella che allora si prese in fretta e furia su una questione molto più importante.
          Magari potremmo pensare che la giustizia sportiva sia migliorata, ora i giudici si prendono il loro tempo ed analizzano ogni possibile aspetto prima di decidere. O magari potremmo semplicemente pensare che quella volta l’obiettivo era molto più chiaro.
          Ciao

    • Lo sapevate che era juventino? L’ho scoperto un paio d’anni fa. Al FI là di questo, era veramente bravo come conduttore e giornalista

  17. EPPUR SI MUOVE

    Juventus: “Faremo ogni tentativo per riavere gli scudetti 2004/05 e 2005/06. Abbiamo nel corso degli anni esperito tutte le azioni a tutela della Società per ottenere quanto dovuto. Siamo in attesa della fissazione dei ricorsi al TAR che da ultimo abbiamo proposto avverso la decisione degli organi della giustizia sportiva e del Coni. Ogni tentativo di ottenere la riassegnazione degli scudetti sarà effettuato dalla Società”

    Buon pranzo

  18. COSÌ PARLÒ ANDREA AGNELLI

    http://shr.gs/itaEnLU

  19. E te pareva la notizia della positività di ronaldo è stata subito ingigantita e presa al volo dagli allarmisti/pessimisti. In sintesi questi i commenti: anche ronaldo colpito da virus, il virus non guarda in faccia a nessuno. Però se poi ibra dice di essersi guarito e posta: “questo animale non si doma” e trump abbraccia tutti senza macherina dopo aver sconfitto il virus, all’improvviso diventano irresponsabili ed incoscienti anzi qualcuno (repubblica) mette indubbio l’immunità del presidente facendoci un titolone.

  20. 3-0 e -1. Dieci giorni, quando ne sarebbero bastati un paio, per emettere un verdetto che sarà comunque impugnato.

    • Kris se non fosse stato così ogni squadra avrebbe potuto fare ciò che ha fatto il napoli e il campionato sarebbe andato a puttane. Non solo, ma si sarebbe potuto aprire anche alla possibilità dei playoff a cui non guardano con piacere forse tutti fintanto che la classifica non sia delineata e soprattutto le pay tv che rimetterebbero diversi soldini.

      • Lo scrissi il primo giorno Luigis, l’ASL disse da subito di non essere entrata nel merito della trasferta. Non c’era altra possibilità che questa del 3-0, perciò credo abbiano tardato troppo. I protocolli furono fatti proprio per giocare in queste situazioni. Oggi scopriamo che il Dela aveva annullato il volo già la sera prima…

    • Appunto Kris: è una decisione elementare che poteva essere presa benissimo in tempi brevi.

      Ovviamente sarà impugnata da De Laurentiis che si affiderà al solito tribunale di Napoli😜.

      • Mi sa che prima la sentenza passerà nelle mani di Sandulli che pochi giorni fa’dichiarava “speriamo che la classifica non venga scritta dal covid”…

  21. Fossi in Pirlo e nei giocatori della Juve, pur nel rammarico di dover fare a meno per qualche partita di un fuoriclasse assoluto, considererei l’assenza di Ronaldo anche una opportunità.

    Opportunità di disegnare una squadra più armonica, che possa essere anche più responsabilizzata.

    Opportunità per tutti di assumersi responsabilità; soprattutto Chiesa a questo punto può subito dimostrare di che pasta è fatto.

  22. Ho aspettato il verdetto x dire la mia: speravo che la partita si fosse giocata. È vero che si sarebbe creato un precedente pericoloso ma come ben sapete a me le vittorie a tavolino (anche fosse la più giusta del mondo e parlo in generale) non le accetto. Ho un mio albo personale dei campionati che dicono 38 e ora avrò una mia classifica personale che non terrà conto di questo verdetto. Al massimo, ma proprio al massimo (con la speranza che la partita prima o poi si giochi) posso dare un punto a testa frutto del risultato di partenza di 0-0. Quindi al massimo metto il Napoli a 7 e la Juventus a 5. Questo è il mio pensiero.

  23. Una sentenza diversa dal 3-0 sarebbe stata una campana a morte per il campionato.

    LA MOTIVAZIONE – il giudice Mastrandrea ha ritenuto che il Napoli non avesse “cause di forza maggiore” per non partire per Torino. O meglio, le avrebbe avute solo domenica 4, il giorno della partita. Giorno in cui però la formazione di Gattuso si sarebbe già dovuta trovare nel capoluogo piemontese.

    RICOSTRUZIONE DEI FATTI – Le comunicazioni ricevute da Asl e Regione Campania sabato 3 non vietavano la partenza per Torino, bensì invitavano ad attenersi ai protocolli e tutt’al più vietavano l’uscita dal territorio italiano, non da quello campano. Solo all’ora di pranzo di domenica, e dopo ulteriori sollecitazioni, è arrivata un’esplicita comunicazione di non sussistenza delle condizioni per poter partire in sicurezza.

    IN SOSTANZA – Il Giudice Sportivo ha detto al Napoli: tu sabato, quando dovevi partire per Torino, non hai ricevuto un divieto a partire per Torino, ma hai comunque annullato il viaggio. Solo domenica hai ricevuto una reale comunicazione ostativa, ma a quel punto saresti già dovuto essere a Torino, e se non c’eri era a causa di un atteggiamento rinunciatario tenuto il giorno prima. E per questo, non posso non infliggerti le sanzioni previste dal regolamento.

    L’ASL PUÒ INTERVENIRE – Interessante notare che il Giudice non ritiene affatto illegittimo l’intervento delle Asl locali, che fanno parte delle autorità previste dal protocollo. Ma, afferma Mastrandrea, sabato 3 l’Asl non aveva vietato la trasferta al Napoli.

    • Quindi si lascia aperta sempre un incognita, se un asl interviene tempestivamente può annullare la partenza e bloccare la partita. Il campionato è comunque a rischio la prossima volta solleciteranno l’asl a tempo debito.

      • Luigis, peró l’ASL non blocca a casaccio o a richiesta dei club. Deve farlo con una motivazione, che in questo caso non c’era. É il Napoli ad aver messo in piedi una sceneggiata per tutta la settimana precedente all’incontro fino ad ottenere un documento utile ma arrivato quando giá lo stesso Napoli aveva reso impossibile la trasferta.

        • Kris non discuto che il napoli abbia fatto una sceneggiata era ampiamente plausibile. Contesto il fatto che l’asl possa impedire la partenza di una squadra che avendo sottoscritto un protocollo con il governo da cui l’asl dipende dovrebbe limitarsi a controllare solo se quel protocollo viene rispettato o meno.

          • Ma infatti non sembra che gli abbia impedito la partenza, è stato il Napoli a dare furbescamente questa interpretazione.
            Comunque a quanto pare non erano stati rispettati i protocolli.
            In ogni caso mi pare che il giudice non entri a valutare la legittimità dell’atto dell’ASL. Quindi vedremo in futuro come vorranno regolare queste situazioni.

  24. Non c’è da preoccuparsi. Sicuramente il tribunale per il ricorso si dichiarerà incompetente … 😆 😆

  25. ‘CCA NISCIUN È FESS

    ‘O Napul:
    – Ha cercato di rinviare la partita con un messaggio

    -Ha sollecitato l’ASL(senza chiedere)

    -La ASL, il 3 ottobre, non ha impedito al di partire

    -‘O Napul, già il 3 ottobre, ha disdetto il volo charter

    -Solo il giorno stesso della partita, dopo varie richieste del Napoli, la squadra partenopea teoricamente avrebbe potuto essere fermata.
    Ma solo dopo che aveva già deciso, unilateralmente e illecitamente, di non partire, come dimostra l’annullamento del volo charter ben prima delle ulteriori comunicazioni della ASL.

    -Non ha predisposto isolamento fiduciario per il gruppo squadra per i negativi ma li mandava a casa in isolamento e poi ad allenarsi.

    Parbleau…ma se stai in isolamento a casa non puoi allenarti.

    Statev buon uagliù!

  26. Mi unisco al cordoglio per Gainfranco DeLaurentis, uno dei giornalisti sempre obbiettivo è mai sopra le righe. Che fosse Juventino o meno nessuno se ne è mai accorto . Un Riposi in pace di cuore.

  27. Questa volta la penso come Luigi, la perdita per una decina di giorni di Ronaldo potrebbe rappresentare un opportunità di crescita ma soprattutto di consapevolezza delle qualità di Pirlo e della squadra.

    Quanto ai 3 punti a tavolino, Germà, devo essere sincero, pure io avrei voluto guadagnarli sul campo, ma devi capire che questa volta il giudice che alla fine ha stabilito il 3 a 0 si è preso pure più tempo per deliberare, ed ha emesso una sentenza dopo aver raccolto tutta la documentazione che anche la società Napoli gli ha messo a disposizione.
    Ho letto quanto abbia scritto e non credo si sia inventato quanto ha riportato. Il Napoli non aveva nessuna intenzione di partire e giocarsi la partita contro la Juventus. Adesso faranno ricorso e se riusciranno far valere i loro diritti potremmo forse vedere quella partita che non si è giocata, ma ad oggi ( e tu hai giocato a pallone quindi conosci i regolamenti) chi non si presenta perde la partita a tavolino, è sempre stato così.
    Fosse successo a parti inverse ( se non si fosse presentata la Juve) non avremmo visto tutti questi media schierati a perorare il Napoli, ma tranquillo che ci avrebbero dato pure più di un punto di penalizzazione prima ancira di darci il 3 a 0 a tavolino, e con piena soddisfazione di tutti.

  28. Italia-Olanda 1-1

    Buon pareggio dell’Italia che spesso è stata in balia del palleggio olandese.
    Brutta serata del centrocampo e di Immobile che si è mangiato un gol fatto.

    Anche Chiesa, forse ancora frastornato dalle polemiche del suo trasferimento, è stato per la seconda volta sostituito a partita in corso.
    Buona invece la coppia Bonucci-Chiellini: soprattutto nel secondo tempo hanno sbrogliato situazioni pericolose in difesa.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web