Mercoledi 28 ottobre 2020 Juventus-Barcellona – Champions League ore 21 Allianz Stadium Torino

Scritto da Cinzia Fresia

In un clima tutt’altro che felice,  l’improvviso  rialzo dei contagi da Coronavirus, ha gettato sconforto e tristezza nelle persone le quali temono lo spettro di un prossimo  Lock Down, ma il calcio va avanti e a Torino,  si gioca Juventus Barcellona, non sarà la sfida Ronaldo – Messi, il portoghese e’ ancora positivo al Covid-19,  ma la tutta “argentina” Dybala – Messi.

Si predispone  una grande serata europea di Calcio, e la Juventus puo’ giocarsela alla pari dei blaugrana privi di alcuni titolari. Come la Juventus, i catalani si trovano a metà classifica piu o meno e  non stanno  attraversando un buon momento, al di là di questo e’ bene non fidarsi troppo.

Con un briciolo di rammarico per la gara con il Verona, Andrea Pirlo imperturbabile, porta avanti il suo progetto, per questa gara si vocifera una formazione da 4-4-2, con Morata e Dybala davanti,  Quindi Szczesny ai pali, Cuadrado, Danilo, Demiral. Frabotta, / Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Chiesa, /Dybala e Morata.

Gara molto importante non solo per la valenza nel girone ma per placare gli animi dopo il pareggio contro il Verona, che ha messo di cattivo umore la tifoseria Juventina, tuttavia Andrea Pirlo non ci sta a queste critiche e persevera convinto delle sue idee.

 

 

  1. Cinz, io cmq credo che loro ci arrivano un po’ più preparati xché cmq la Juve è veramente ancora un cantiere aperto, anzi, apertissimo e Pirlo ancora deve trovare la formula giusta. Detto questo la champions regala sempre sorprese e speriamo che stasera sia a nostro favore. P.s. Marchisio cita l’equilibrio; De Vrij nel dopo partita di ieri cita l’equilibrio. Boh! Matti…sono tutti matti…dice la colonna sonora di ciao Darwin 🤷‍♂️🤦‍♂️

  2. Germano punto sui due davanti, DYbala con il Barca si accende come fosse dinamite

    • A me basta che se la giochino con criterio e intelligenza capendo cosa fare in ogni momento della partita e non in maniera scriteriata. Mi basterebbe questo. La dinamite non mi piace anche se ho capito benissimo cosa intendi…

  3. Grande sfida stasera, le due squadre non ci arrivano sicuramente nel lor miglior momento ma gli ingredienti per una bella partita ci sono tutti.
    Se riusciremo a superare la loro pressione in uscita i nostri attaccanti potranno sfruttare gli spazi che il Barça sempre concede. Sará altresí difficile contenere i loro attacchi ma abbiamo i mezzi per competere con i catalani.
    Un vero peccato l’assenza di Ronaldo, ma Morata, Dybala, Kulu ed anche altri come Chiesa, hanno le caratteristiche per far male. Difficile fare pronostici, si tratta di due squadre che stanno ricostruendo ed attraversano una fase simile, puó succedere di tutto. Dei blaugrana é facile prevedere l’atteggiamento e lo stile di gioco, che é sempre quello che loro prediligono. La Juve é invece ancora un punto interrogativo, speriamo sorprenda in positivo.

  4. GIOCHIAMO A CALCIO

    Sfida questa sera col profumo della corrida, sperando di non interpretare il ♉.
    Juventus-Barcelona è “la sfida” per eccellenza. E i precedenti aiutano ad essere ottimisti.
    Il Barca si sa come gioca e come interpreta le partite. In questo Pirlo è avvantaggiato, perché conosce, o dovrebbe conoscere, le contromisure al loro gioco palleggiato.

    Loro soffrono le verticalizzazioni improvvise, sia della palla che dei giocatori. Perciò credo che un giocatore come Chiesa che si butta negli spazi,possa essere l’ago della bilancia questa sera. Forse addirittura più di Dybala che non è ancora all’apice della forma.

    Per il resto siamo trepidanti per una difesa abbastanza raffazzonata, priva dei suoi uomini migliori. Ma il fatto che loro giochino a calcio e non a calcioni(come qualche squadra in campionato) è una cosa positiva.

    Buon pomeriggio 😚

  5. FORMAZIONI UFFICIALI:

    JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Danilo; Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Morata.
    Allenatore: Andrea Pirlo.

    BARCELLONA (4-2-3-1): Neto; Sergi Roberto, Araujo, Lenglet, Jordi Alba; Pjanic, De Jong; Dembélé, Messi, Pedri; Griezmann.
    Allenatore: Ronald Koeman.

  6. SPECIFICHIAMO

    Sarebbe meglio dire che una parte della tifoseria mugugna dopo il pari col Verona…2 traverse, un goal annullato e un rigore mancante…la partita, come avevo pronosticato doveva finire che a tre si sarebbe dovuto cambiare porta.

    E poi Pirlo sa come si affronta il Barça.

    #finoallafine

  7. Primo tempo:
    spiace dirlo, ma si è vista una sola squadra in campo.

    Una Juve attanagliata dalla paura non è stata capace di produrre praticamente niente.

    Nell’intervallo farei entrare subito Ramsey e Arthur, giocatori più abituati a questi livelli. Kulusevsky tanto per citarne solo uno dei nostri sembra un pesce fuor d’acqua!

    • Oddio Luigi, non sono proprio d’accordo. Barcellona meritatamente in vantaggio xché ha creato di più ma cmq proviamo a pressare altissimi come richiede il calcio europeo ma ancora non lo facciamo in maniera omogenea e compatta. La squadra è ancora divisa in 2 Elba qualità del Barcellona ci va a nozze. Piuttosto, come ho detto più volte in passato, Dybala non cambia mai passo. Va sempre alla stessa velocità. Lulu cambia passo; Chiesa cambia passo; Morata cambia passo. Persino Danilo cambia passo. Magari nel secondo tempo fa 3 gol e ci fa vincere eh. Ma finora x me è l’uomo in meno.

  8. Certo che si può dire di non essere fortunati. Forse sarebbe stato meglio proporre la squadra del secondo tempo contro il verona kulu al posto di chiesa e dentro ramsey.

    • Luigis, francamente per disperazione avrei messo subito Ramsey.

      Speriamo comunque in qualcosa di meglio nel secondo tempo.

  9. Luigi, hai scritto alla fine del primo tempo ciò che è successo nella ripresa. X fortuna che loro vogliono entrare in porta col pallone…

  10. Ma perché dobbiamo subire questa calamità che si chiama bernardeschi? Perché…. perché

  11. Eccolo Bernardeschi che frana addosso al giocatore in area.
    Nessuna attenuante possibile, per un giocatore che fa solo danni.

    • È finita!
      Dobbiamo anche ringraziare i catalani che non ci hanno voluto punire di goleada.

      Buonanotte ai suonatori.

  12. Germano dybala non cambia passo perché non è ancora in condizione… kulu il passo lo ha cambiato per gli altri, chiesa era meglio lasciarlo alla fiorentina e spendere quei soldi per un regista vero visto la pietosa prestazione di bentacur tre lanci nella terra di nessuno. L’unico è morata che ha fatto tre goal e che solo questo calcio virtuale poteva annullare per tre volte.

    • Luigis, Dybala il passo non lo cambia mai nemmeno quando è in condizione. A me Chiesa e Kulu nel primo tempo non sono dispiaciuti. Nel secondo a parte Morta, Cuadrado, Bonucci e Danilo tutti inesistenti

  13. Non ho capito i cambi di pirlo: forse giocare a tre a centrocampo era meglio farlo dall’inizio e non quando si doveva recuperare. Cominciamo ad abituarci ad un anno sabbatico.

  14. Finalmente la sofferenza è finita!
    Dobbiamo anche ringraziare i catalani che non ci hanno voluto punire di goleada.

    Buonanotte ai suonatori di violino e di grancassa.

  15. Complimenti al Barcellona, vittoria meritata ed un grazie per non aver schiacciato un sull’acceleratore.
    Una squadra organizzata contro un’altra che ha giocato un po’a casaccio.
    La leziosità dei catalani avrebbe potuto anche permetterci di strappare un pari, poi c’ha pensato Berna a chiuderla definitivamente certificando quello che il campo comunque aveva espresso.
    Morata, di questo passo, avrà presto bisogno dello psicologo.

    • Kris, quando x me ovviamente, quando incontri un avversario superiore e sei anche in emergenza, devi chiuderti, cercare di rubare palla sulla tua trequarti e cercare di colpire in ripartenze (contropiede è vergogna scriverlo…) con i giocatori veloci che hai. Ma anche questo è calcio retrogrado 🤷‍♂️. Poi perdevo lo stesso eh.

      • Era una possibilitá, ma neanche quella c’ha concesso il Barça. Leggevo prima che parlavi d’equilibrio, io credo che i catalani ne abbiano dato un esempio stasera.
        E, come giustamente hai indicato, menomale che hanno il vizio di entrare in porta con la palla.

        • Infatti. Il Barcellona ne ha dato es xché ha sbracato solo in qualche circostanza ma quello ci sta mica l’ho mai negato.

  16. Sconfitta con merito…poche chiacchiere e pedalare.

    Sempre in sofferenza e difficoltà, sempre a rincorrere: giusta la sconfitta.
    Barcellona dominante, Juve lenta, macchinosa, quasi mai pericolosa se non con qualche fiammata.
    Male Kulusevski, Dybala e Chiesa non pervenuti…migliore in csmpo per la Juve Morata.

    Serata molto deludente, purtroppo quei miglioramenti non si sono visti.

    Tanto lavoro da fare per Pirlo…

    Buonanotte ai trombati

  17. Stasera vero flop. La Juve deve subito dimenticare e come ha appena detto Max, lavorare sia in campo sia nella testa. Inutile aggiungere altro, buonanotte.

  18. Mah che dire….
    Questa sera è stata una disfatta.
    Così non si va da nessuna parte.
    La sconfitta è stata talmente evidente che pone in discussione inevitabilmente il nostro calcio.

    Io mi chiedo se proprio non sia il caso di cambiare allenatore, ma non per Pirlo, per il fatto che il calcio italiano si dimostra assolutamente sopravvalutato e non all’altezza di quanto si vede in Europa.
    Siamo lenti, lenti lentissimi.
    Gli altri impostano nella nostra tre quarti con Messi, noi pure, con Bonucci.
    Dov’è l’errore?

    Spero di vedere presto Pochettino sulla panchina bianconera.
    E basta, veramente, basta allenatori italiani.
    Così non si va da nessuna parte.
    Allegri è forse il picco del pensiero calcistico italico, anche lui in Europa ha fallito.
    Basta, cambiamo strada.

  19. Mah
    Voglio solo ricordare che tre gol sono stati fatti, annullati, ma fatti. Non è che abbiamo pettinato le bambole completamente..

    Certo abbiamo da lavorare.
    Il Barca ha segnato su una deviazione e su un rigore scellerato, ma ha più organizzazione di gioco.
    Messi in stagione 3 gol tutti su rigore.
    Non va bene ma non esageriamo.
    Da rivedere organizzazione di gioco.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web