Che botta!


Cinzia Fresia

Niente da fare, il Barcellona ci ha dato una bella pettinata,pelo e contro pelo 3 tiri, tre gol, la differenza tra i campioni e gli altri e’ questa.
Eppure la Juventus ha disputato un primo tempo eccellente, difendendosi e attaccando, un Pianic cosi’ ispirato non l’ avevo mai visto, ci ho creduto, e ho sperato che prima o poi Dybala andasse a segno, ma niente. Il Barcellona non e’ il Chievo, lo sapevamo, ma crollare così prendendo tre gol alla prima di Champions fa un po’male.
Non ci resta che chiuderci in un religioso silenzio e meditarci su.
3 gol uno dopo l’altro hanno messo in ginocchio i ragazzi, i quali hanno perso fiducia quando Messi e C. riordinate le idee e riavuti dal torpore inflittogli nel primo tempo, hanno dimostrato tutto il opoloro talento organizzativo, tre gol quasi dopo l’altro. Quanto ci sarebbe servita la fisicita’ di Mandzukic e aggiungo anche l’esperienza di Lichtsteiner, la Juventus ieri sera avrebbe potuto pareggiare (non sotto di tre gol) e resistere, la sfortuna ha voluto che De Sciglio si facesse male, e l’alternativa Sturaro non mi e’ piaciuta: sa essere un buon giocatore, ma non per la Champions.
Dybala, ha giocato come sa,quindi anche bene, ma questi grandi match lo provano emotivamemte e ad un certo punto e forse consapevole di quanto la squadra soffrisse ha mollato, idem per Higuain che spesso si perde in leziosita’,giocherellando con il pallone anziché tirare , e su tre errori .. 3 gol, questo e’ il Barcellona.
Cari “bimbi”, fatevi un bel sonno perché da domani ci sara’ da lavorare, e seriamente. Purtroppo nella testa e’ rimasto un po’ di Cardiff che e’ duro da estirpare.
Il torneo e’ appena cominciato, auspichiamoci che la Juventus si riprenda e risponda reagendo di forza.
In questa partita la qualita’ dei singoli, la loro, e’ prevalsa, ed ha influito psicologicamente sui ragazzi, che il Barcellona fosse piu’ forte lo sapevano anche i sassi, e battere una squadra cosi serve intelligenza. A proposito di Higuain, l’argentino costato come un jet “executive” si deve svegliare, comprendo che non gli abbiano passato granche’ palloni, ma in una partita del genere, tutti devono dare il massimo e l’occasione gol crearsela.
Mi spiace molto per il Douglas Costa, sebbene effettui giocate straordinarie, non e’ riuscito ad entrare nel ruolo, e ieri questo si e’ sentito.
In partite simili , tutti i nodi vengono al pettine, Massimiliano Allegri, la Champions, non e’ il campionato e noi non siamo i primi della classe.

  1. Quante partite hanno giocato insieme Rakitic, Busquet ed Iniesta? 100 – 150?
    Quante partite hanno giocato insieme Pianic, Matuidi e Betancurt? 1 – 1,5?
    Nonostante questo, che non è poco, per chi conosce il calcio, il “gioco” del Barcellona… 4 giocate di Messi – 3 goal ed un palo, ma se a Messi lasci spazio…, non è il caso del primo goal, ma degli altri due.
    Il nostro gioco, abbiamo costruito, ma non abbiamo finalizzato come si sarebbe dovuto, le occasioni le abbiamo avute.
    Problema, la voglia di pareggiare subito, contro squadre dove giocano calciatori come Messi, quindi anche il real, devi essere più prudente, ti castigano subito.
    La tenuta mentale, catzate di ottimo livello.
    P.S. Comunque De Sciglio deve accendere un cero ad Alex Sandro, ed anche bello grosso, un passaggio così non si dovrebbe vedere.

  2. Si in Champions non siamo i primi ma molto vicini, ci manca quel quid che chiamo consapevolezza ma anche una squadra consolidata che attualmente non c’è per i nuovi e per le troppe assenze. diamo tempo al tempo, sono fiducioso per come la squadra è pur non sapendolo. Ci sveglieremo dal subdolo incantesimo che ci prende appena subiamo gol. Abbiamo l’uomo giusto per dare consapevolezza ma non mettetegli fretta, nessuno nasce “imparato”.

    • Carissimo Beppe, è questo il punto. Il Barcellona aveva 8 giocatori otto della finale del 2015. La Juve 1 di anni 36.
      Leggo da piu parti che dobbiamo crescere, che siamo un cantiere, ecc ecc.
      I cantieri iniziano ed hanno un ultimazione dei lavori (in Italia purtroppo non sempre). Non si può aprire un cantiere nuovo ogni anno e lavorare per realizzare il medesimo progetto. Si deve aprire un cantiere e lavorare fino a che non si completi l’opera.
      Mi sono stancato di vedere questo o quell’altro campione “in prospettiva”. A me piacciono le ville non i render delle ville.

      • Enea ma in questi anni abbiamo forse visto vincere gli altri? Non penso. Si cambia per migliorare poi l’evoluzione del tempo, gli infortuni e la partenza di giocatori fa si che Barzagli ed anche Buffon ancora siano con noi. Con le finali europee abbiamo confidenza, per completare l’opera ci manca di vincerle. Ma qui il problema è, non di queste Juve recenti, della Juve purtroppo.

  3. Io il contenuto dell’articolo lo condivido, ma andiamo a vedere perché Dybala predica nel deserto, perché la carriera di Higuain parla per lui nelle partite decisive, perché a marzo non abbiamo permesso a Messi di sfondare centralmente e ieri sì, perché Douglas Costa non è riuscito a fare giocate decisive, perché la squadra era monca sul lato destro, perché giocando a 3 a centrocampo snaturi Paulo e Costa e apri praterie. Sono queste le domande, i fatti li hai perfettamente enunciati tu in modo perfetto

  4. Mauro The Original

    Inutile girare tanto intorno al succo della questione. La rosa giocatori della Juve non è al livello di Barcellona Real ed ora anche PSG, in attesa anche di vedere il City.
    O si prendono giocatori più forti oppure saremo sempre degli outsiders.

  5. andrea (the original)

    Per me la perdita di fiducia è strettamente collegata al fatto che la squadra sa che nel momento in cui deve giocare perchè magari è andata sotto non ha una idea, è prigioniera del non gioco del suo allenatore.
    E se non sai cosa fare perdi fiducia anche se sei un leone o se disponi di tutti i tuoi leader (a proposito, noi due leader, Alves e Bonucci, li abbiamo sacrificati alla conservazione dello status di Allegri).

    Succede anche con il Genoa, solo che con il Genoa anche senza giocare a pallone magari mezza azione la fai e segni; al Camp Nou no chiaramente, c’è bisogno di un gioco per rientrare in partita, la fiducia poi è una conseguenza.

    E no, non parlerei di prestazione o meglio non ne parlerei perchè Allegri e i dipendenti di Juve Channel ridicolizzano la gente che ha paura di vincere facendo schifo perchè non può durare, dicendo che se vinci va sempre bene. Dunque ieri si è perso, quindi non c’è scusa, attenuante, primo tempo ecc..
    Del gioco, secondo loro, devono parlare quelli che non vincono.
    Ecco, 3-0 per il Barcellona, abbiamo detto tutto.

    • Caro Andrea t.o., non abbiamo vinto perché non abbiamo segnato non perché non abbiamo gioco. Abbiamo costruito 13 azione da gol contro 5 del Barcellona però hanno vinto loro segnando 3 gol e noi 0. Spiegami la differenza con la partita di Torino del marzo scorso. Li abbiamo giocato oppure no? Abbiamo giocato con la differenza di 3 gol a nostro favore. Ogni partita ha la sua storia perché gli accadimenti sono diversi. Noi ieri non avevamo una formazione consolidata ed approvo le considerazioni di Ivano. A Cardiff ci fregò la stanchezza determinata da 2 infortuni importanti, qui i nuovi, la mancanza di pedine importanti ed una condizione non ancora accettabile di Higuain. Ciao.

      • Se per te e per altri conta il risultato tutte le volte che si sottolinea la casualità delle vittorie senza gioco inutile oggi parlare di costruzione..3-0, finita lì.
        Se invece si riuscirà un giorno a valutare le prestazioni allora potremo parlare di certe cose sia nelle vittorie che nelle sconfitte.
        Personalmente trovo la sconfitta di ieri casuale come tante nostre vittorie dello scorso anno. Il denominatore comune è che giochiamo un calcio vecchio e statico. E con quel calcio andare lontano mentre gli altri si evolvono è sempre più difficile.

        13 occasioni? Guarda, se questo è accaduto negli ultimi 20′ minuti taccio perché quest’anno me ne vado sempre prima. Diversamente abbiamo avuto un tiro di De Sciglio che ha fermato un contropiede nel quale, ci fosse stato Alves, sarebbe partito un assist di prima a Dybala solo (do you remember l’assist al Pipita a Montecarlo? Ecco, ma Alves non lo abbiamo più, volevamo trasformarlp in in terzino alla Tarzan Annoni).
        Poi due telefonate di Dybala e Higuain al loro portiere, un bel tiro di Pjanic.
        Più di loro? Nel primo tempo sicuramente ma 13 occasioni boh…
        Il problema che ho segnalato è che quando siamo andati sotto, quindi si doveva creare e non solo difendere e ripartire, c’è stato il nulla.
        Mi sembra che i giornali a grandi linee dicano la stessa cosa. Io ci ho aggiunto che è ricorrente perché la Juve non ha un gioco moderno.

        Tutto qua.

        Ciao

  6. Alessandro.

    chiaro che il 2 non può essere un voto “reale”.

    È assolutamente simbolico.

    Inutile dire che Mautidì secondo me non serve, semplicemente perchè se vuoi vincere la CL il profilo di giocatore da schierare è un altro.
    Scrivevo quest’estate che sarebbe servito un Davids è arrivato il francese, direi che i due non sono confrontabili.

    Sulla partita di ieri direi che 5 o 4.5 potrebbe essere il voto corretto.

    Così ad occhio, non trovo più le statistiche in rete, direi che ha recuperato meno palloni di Pjanic e l’ho visto correre tanto a vuoto.

    Messi tra le linee per parlare di calcio doveva provare a fermarlo ed invece sempre fuori posizione perchè reduce da un intervento precedente andato a vuoto.

    Non capisvo inoltre perchè si ingili negli spazi in area togliendoli così agli altri visto che dovrebbe al massimo sfruttare dei rimorchi.

    magari col tempo migliorerà.

    ciao

    • Non si possono fare considerazioni definitive su una partita bensì con la resa in un torneo che è appena iniziato.

  7. Andrea
    Amico mio, scusa, avevi scritto Champions compromessa dopo il sorteggio…avevo capito male, compromessa già da ora…chiedo venia.
    Si vabbe’ ma non mi sta’ bene lo stesso leggere certe cose…per carità tu sei libero di scrivere ciò che vuoi.

    Infatti ti ho risposto per quanto riguarda il prossimo sorteggio…speriamo una volta tanto che alla fortuna gli scappi di andare in bagno prima che sorteggiano la Juve…
    Visto che la nostra è pure fortunata …mi pare lo hai detto tu in campionato…
    Quindi abbiamo vinto il sesto solo perché siamo stati fortunati…invece Spalletti e Sarri…
    Forza questo dovrebbe essere l’anno buono.

    Noto che guardi Jvt … io guardo solo le partite della primavera e le partite da ricordare…quelle di un tempo…non ti nego che ogni tanto butto lo sguardo sulle cosce della Somma.

    Ciao.

    • Beh il sorteggio da secondi ci vede abbinabili a un numero maggiore di squadroni.
      Per carità poi arrivi primo e becchi il Bayern o il Psg se ti dice male ma hai più possibilità di pescarne una più facile.

      Abbiamo vinto il sesto perché siamo più forti..ma abbiamo vinto a fatica essendo molto più forti.
      Quest’anno siamo meno forti dell’anno scorso, in cui facemmo un mercato sontuoso. Quindi si rischia, pur restando più forti degli altri.

      Juve Channel..sì la guardo da un po’ perché mi interesso ai fenomeni grotteschi. Da noi c’è un tizio, si chiama Semproni (trovi i suoi video su Youtube e ti fai un mare di risate) che tratta gli spettatori a pallate di m.
      Ecco Zuliani fa lo stesso, sembra um regime. Ma il tifoso è libero, non è pagato dalla Juve come lui e comunque anche se si è pagati si potrebbe essere più equilibrati. Sembra Emilio Fede ai tempi del Caimano.
      Poi la Somma si guarda volentieri eh.

      Ciao

  8. Iuliana Giulia Bodnari

    Alla “” Botta “” ci si aspetta sempre anche la risposta . Saranno anche stellari ma non tanto tempo fa abbiamo dimostrato che non sono imbattibili . Certo che sono più forti loro che sono i stessi giocatori di una vita e la nostra tutta rimaneggiata . Sono stufa di sentire sempre Cardiff e Bonucci , per me rilegati già al passato .
    Non è scacco matto , i dadi non sono tratti . E , se come dicono in tanti che De Sciglio è un bidone , fosse entrato il suo tiro di che cosa parleremo ? Golasso di De Sciglio , esordio col botto . Non mi do per vinta , ammetto che non hanno fatto bene nel secondo tempo , che siamo stati sfortunati nel primo dove gli abbiamo arginati bene poi dopo sono dilagati e ci hanno sommersi . Ci facciamo l’autocritica e avanti un altro , non mi pare sia compromesso l’andamento in Champions League . Nostri nuovi innesti daranno frutti di qualità Ci scommetto .

  9. Iuliana, nessuna squadra è imbattibile.
    La Juventus tecnicamente inferiore può battere il Barcellona, con l’intelligenza, è l’unica arma in più che Allegri può usare.

  10. …perchè dopo le tranvate arrivi tu…e tutto passa

  11. “Dybala ha giocato anche bene? ” ma per favore! Questo da’ la misura di quanto influiscano negativamente le strombazzate dei giorni precedenti al match, all’insegna di “Dybala qui, Dybala là, Messi…finito e bla bla bla… E poi, preoccupante il trend negativo del secondo tempo Cardiff Style! Una sberla e poi resa totale. Inspiegabile. Ora, quelli son già galattici di suo, se poi i nostri si calano le braghe alla ” prego si accomodi”, beh!, quoi dire?, la cena è servita!! Sarà forse l’eccessiva “halma” predicata da allegri? Mah! Quien sabe? Aspettiamo gli sviluppi! Che non sono così…teneri, dopo la vittoria dello Sporting fuori casa contro i greci, prossimi nostri avversari: a Torino…

    • Gentile Tomas41, Dybala si è dato da fare, ha creato azioni, assist ha tentato di far segnare gli altri e ci ha provato lui. La squadra sono 11 persone non 1 sola, Higuain e stato penoso.

      • Alessandro Magno

        Dybala è un talento poi come tutti puo’ giocare male e bene nel 3-0 di aprile Dybala du il mattatore e messi stette a guardare ieri messi si è rifatto con gli interessi poi va da se che in una persona che giudica senza preconcetti dybala per ora è un grande talento mentre messi è all’apice diversamente dybala avrebbe i palloni d’oro che ha vinto messi e ancora non li ha ti pare?

  12. Mauro The Original

    Luna, Allegri per vinvcere dobrebbe usare l’intelligenza??? ah ah ah ah 😀 😀 😀

    Diciamo che comunque, al fine di essere il più obiettivi possibile, la squadra mancava di alcuni, anzi molti elementi imprescindibili.

    Chiellini, Khedira, Mandzukic, Cuadrado e Dani Alves sarebbero stati importanti. E ci buttiamo pure Bonucci.

    Dicamo pure che Buffon ha un anno in più e anche Barzagli.

    Insomma, due più due fa quattro, e ciò significa che la squadra attuale è più debole dello scorso anno.

    E’ stata fatta una campagna acquisti scellerata e senza criterio, dove sono stati acquistati giocatori ad cazzum e non si riesce a mettere insieme 11 giocatori decenti da mandare in campo….

    Con quale criterio è stato preso Matuidi e Bernardeschi?? E Howedes dove è??

    Ma nessuno si è accorto che facciamo giocare Sturaro??

    L’inter anni fa comprò Sneijder e lo schierò titolare appena arrivò a MIlano…

    E di Schick che ce ne facevamo??

    Ma davvero qualcuno è soddisfatto della campagna qcquisti di quest’anno???

    • Gentile Alessandro, guarda che io sono il primo tifoso di… Omar Dybala! (figurati, il mio primogenito si chiama…Omar)… Ho semplicemente detto che Dybala è stato..scarsino, come sostanzialmente tutta la squadra. Perché di squadra, vincere, si può. E non certo quando uno gioca per sé nel suo – come dire? – orticello… Spero con questo di essermi spiegato. Buona serata.

    • Mauro, scusa, non e’ che siamo tutti cretini, certo che lo abbiamo visto Sturaro giocare, eppure
      A maggioranza dei tifosi e’ contenta di questa squadra ritenuta piu’ che all’altezza della Champions, lo abbiamo visto vero?

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia