Venerdi 1 dicembre 2017 Napoli – Juventus ore 20.45 Stadio San Paolo – Napoli

Serie A, Napoli-Juventus alle 20:45 (elaborazione)

scritto da Cinzia Fresia
la Juventus inaugura la prima notte di dicembre a Napoli allo stadio San Paolo: un buon test, cosi considera Massimiliano Allegri, la partitissima contro la piu’ in forma della classifica.
Una notte da incubo si preanuncia per i bianconeri a caccia di una vittoria al San Paolo, perdere vorrebbe dire allontanarsi dalla vetta di 7 punti, di contro il Napoli ha la sicurezza della posizione in classifica e la consapevolezza che gli uomini della Juventus non sono al top.
La criticita’ del match non facilita il pronostico, il Napoli e’ favorito, ma l’imprevedibilita’ di una squadra come la Juventus potrebbe ribaltare tutto, un pareggio accontenterebbe l’una e l’altra, perche’ non cambierebbe nulla.
La Juventus se intende vincere, dovra’ essere arrabbiata e spietata, e puntare dritto al bersaglio.
Buona fortuna ragazzi, vedremo se Allegri schierera’ Higuain, grande atteso e forse grande assente, a causa dell’infortunio subito alla mano.
Ci aspettiamo una grande partita, combatutta e giocata con correttezza, nella speranza che i nostri tornino a casa tutti interi.

  1. Mah,per come siamo messi,non nutro grandi speranze,però ai visto mai che un po di orgoglio bianconero cambi le carte in tavola??

    forza Juve sempre

  2. Speriamo di si, siamo sempre la Juve.

  3. Andrea (the original

    Nulla da aggiungere, se non un: “forza ragazzi, riaccendete in tutti noi quell’entusiasmo progressivamente narcotizzato da un anno e mezzo al risparmio”; giocate a calcio senza paura, loro sono i migliori ma noi i più forti e quale occasione migliore di fare una grande partita?”.
    Speriamo.

  4. Secondo me questa sarà la partita della svolta. Stasera prevedo una grande Juve

  5. Alessandro Magno

    Potrebbe pure finire pari a volte due feriti sono meglio di un morto. Chissa

    • Potrebbe anche (ovviamente) finire pari. Giocare invece per il pari sarebbe … sfacelo totale.

      Speriamo nello stellone (leggi culo di Allegri)!

  6. UN RAGAZZO TIFOSO JUVENTINO A NAPOLI

    Oramai si sa da un po’ di tempo: essere juventini a Napoli è come essere l’unico pallido tra i tuoi amici abbronzati il 15 di Agosto.
    Non c’entri nulla. Iniziano a chiederti: “Ma com’è possibile?”.
    E tu imbarazzato rispondi:”Che ci posso fare?“.
    Insomma,non ti capiscono proprio. Eppure tu quella maglia a strisce bianconere la indossi durante le partite come se fosse una seconda pelle, diventa il tuo amuleto e non ti vergogni di mostrarla in pubblico, soprattutto quando inizia la settimana di Napoli-Juventus che tra i partenopei è “la partita“.
    Durante quei giorni che precedono il big match parli con i tuoi compagni di classe della possibile formazione, dei possibili festeggiamenti e, soprattutto, della pena da scontare se la propria squadra dovesse perdere.
    Il napoletano-juventino è colui che non può festeggiare all’aperto le proprie vittorie ma può sbeffeggiare gli amici.
    Il napoletano-juventino è colui che sa che se dovesse perdere, i giorni successivi saranno un inferno.
    Il napoletano-juventino è colui che tutto l’anno deve sorbirsi la solita frase: “Non puoi essere juventino se sei nato a Napoli.”
    Un bambino di 6-7 anni che vuoi che ne sappia della storia del Regno delle due Sicilie?
    Il napoletano-juventino è colui che, nonostante le mille critiche dei tifosi napoletani, cammina a testa alta mostrandosi orgoglioso di tifare quella squadra.
    Il napoletano-juventino è un tifoso normale che ha anche ‘coraggio’ di tifare una squadra tanto odiata dai napoletani.
    Lo juventino a napoli ha una mentalità diversa perché non si è fermato ai confini regionali ma ha scelto di tifare un’altra squadra, quella che più gli piace, che più lo emoziona, che più gli fa amare il calcio.
    Il napoletano-juventino è colui che accetta le critiche in silenzio per poi rinfacciare il tutto nel momento in cui per, l’ennesima volta, la sua squadra vincerà la partita.
    Questo è il napoletano-juventino. Non deve essere emarginato solo perché tifa una squadra diversa dagli altri. Ama allo stesso modo la propria Terra, indipendentemente dalla squadra per cui tifa.
    Siamo nel 2017: cresciamo! Per amore del “nostro” tanto amato calcio.

    di Mattia Picardi (15 anni)

  7. UAGLIÙ NUN FACIT I STRUNZ

    Mancheranno i sostenitori juventini visto che, per esigenze di sicurezza, è stato confermato il divieto per i tifosi ospiti.
    Napoli-Juventus sarà esclusivamente per Napoli e per i napoletani.

    Viva ‘o Re !

  8. Ragazzi.

    Sono in Cina e …. a quanto pare Whatsapp non funziona più…. almeno il mio…
    Quello dei cinesi va alla grande…

    Comunque fuori AlexSandro e dentro Asamah boh!?

    Centrocampo con Mautidi Boh!?

    Per il resto stante le condizioni del pipita avrei visto bene Bernardeschi punta ad alternarsi con Dybala ma il mister sembra aver sparato tutte le sue cartucce e vuole a tutti i costi il centrocampo a tre con il francese. Centrocampo che ad oggi mai ha portato a grossi risultati.
    Intanto gli infortuni muscolari vanno a mille… come sempre da quando allena Allegri
    Intanto d’Ahostino a parte (credibilità 0) AlexSandro pare non rinnovi…
    Dybala dice e non dice, cioè dice ma quel che dice non mi piace…
    dopo 2 fughe se ne preparano altre 2 in soldoni…
    Ma non era meglio prendere Sarri?

    Mi avvio così a napoli juve dove, noi siamo più forti ma firmeremo per un pari, nella depressione più assoluta.

    Spero che i ragazzi mi risollevino nello spirito.

    Infondo almeno oggi quello ci risparmia i 5 difensori.

    Un saluto…

    • Mi dispiace per te Luca …
      Come ci informa qui sotto Ivano, i difensori saranno 6.
      Ma Allegri 😁 che vede e provvede pure, può darsi ce ne faccia vedere di più …
      Magari un bel 4-6-0, chissà non possa sorprenderci ancora.
      D’altronde “Allegri sta crescendo” … il 👃 naso, come Pinocchio 🤥 ihihihihihihih

      Bando agli scherzi, sara’ una partita di grande richiamo comunque …
      Una partita da allerta “fidanzate”, quindi ! 😉

  9. Se fosse un pareggio, stappo, magari penserete che mi accontento di poco, ma .. di sti tempi il rischio di pelo e contro pelo c’è.

  10. Mi dicono che scenderemo in campo con tre terzini, nessuno che fluidifica…. e tre centrali tutti arretrati… una sorta di 1 6 fantasia…..forse punta giocherà Pinsoglio… povero Allegri, sentisse qualche indicazione da questo Blog… saremmo primi, felici… ed anche contenti…
    meno male che per il “bel gioco” ci penserà il Napoli, altrimenti sai che noia…
    Speriamo che la “fidanzata di alcuni” possa soddisfare tutti questa sera… eh eh eh

  11. Finalmente una bella Juve solida. Hanno sofferto tutti insieme.
    Grandissimi Benatia e Douglas Costa.

  12. Ecco cosa succede quando una squadra affronta una grandissima pensando di giocare in un tendone da circo invece che in un campo da calcio.
    Grandissimi tutti.
    Senza la sfiga saremmo primi a punteggio pieno e il settimo sarebbe già in tasca ma per il bene del calcio italiano meglio così.

  13. ALTAFINI:
    Core ‘ngrato.

    HIGUAIN:
    Fegato rovinato.

    Però che culo sta Juve …ih ih ih !!!

  14. SERIAMENTE

    Abbiamo sofferto perché c’era da soffrire, il giusto e non di più.

    Quando calano le forze del centrocampo soffri, soffri anche perché dietro non si indovinano i disimpegni…con i passaggi giusti, stasera, con tre tocchi si arrivava nei pressi di Reina…ma questo succede spesso…figuriamoci lo fai contro il Napoli.

    Costa un mostro di quantità…Higuain il miglior 9 che la Juve abbia mai avuto.

    Allegri ancora una volta ha fatto giocare per il risultato…bisognava recuperare 3 punti al Napoli, lo ha fatto ed è quello che ci voleva.

    Fortuna ? Qlo ? Quello di Sacchi di più.

    Buona nottata…bevete tanta acqua e respirate a fondo…
    Il malox lo lasciamo ai tifosi napoletani.

    • Andrea (the original

      Ti obietto solo il discorso sul risultato, nel senso che quel primo tempo è da prestazione per arrivare al risultato.
      Per il resto, come già ti ho detto, per una settimana scrivi qualsiasi cosa anche per me e te la firmo.
      Ho ritrovato la gioia di tifare e, se Allegri non lo uccide, anche un sistema di gioco.
      Manchester United-Juve 1-1 stagione 98/99. Ecco partita simile, contro i migliori la sofferenza ci sta, il secondo tempo rivedibile ma quel primo tempo è da grande squadra

      • Se non si dovevano recuperare quei tre punti avremmo visto un’altra partita…magari con più possesso palla per noi, partita da mille e una notte…però forse la perdevi.

        Grazie per la stima.

        Ciao.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia