Se una notte d’inverno un viaggiatore.

Articolo di Frank Ciano

Se una notte d’inverno un viaggiatore, è il titolo di un libro scritto da Italo Calvino (che consiglio di leggere).
Italo, è noto come scrittore per i suoi racconti brevi, in questo caso ha raccolto una serie di racconti
intrecciandoli tra di loro, rendendo, così, unica la trama che lega le varie storie. Questo accade anche nel calciomercato, dove varie storie personali si vanno intrecciando tra di loro, potendo rendere con un po’ di fantasia, la sessione di mercato, un unico racconto romanzato. Il nostro viaggiatore, in questo caso, immaginiamo sia il caro Beppe Marotta che non in inverno ma tra l’imbrunire della primavera e il sorgere dell’estate, pensa alle esigenze, (che molti confondono con scelte sbagliate) sogni e volontà, così cerca di allestire una rosa competitiva per la prossima stagione, tendendo anche in conto tutti quei parametri necessari richiesti dalle varie istituzioni (liste Uefa, Liste serie A ecc. e accordo Mediapro permettendo).
Non entriamo assolutamente sul costo delle cessioni, e degli acquisti, sarebbe impossibile portare una
previsione credibile con le leggi dell’attuale mercato (cioè nessuna) vedi acquisto Neymar non preventivabile da nessuno o cessione Bonucci, entrambe impensabili fino a maggio 2017, senza considerare le cifre dei cartellini. Pertanto cerchiamo solamente di imitare le scelte fatte dalla Juventus nelle ultime sessioni di mercato, ovvero cessioni importanti e acquisti mirati reparto per reparto.

Cessioni e/o svincoli e fine carriera
Non mi soffermo sul valore emotivo, dovrei scrivere un libro per questo, ma l’articolo in questione vuole
esprimere a mente fredda ed in modo cinico come si comporterebbe il nostro Marotta nel dover affrontare
l’allestimento della prossima Juventus 18/19.
Sotto la rosa attuale con ingaggi al netto al lordo e scadenza.
(i Valori sono espressi in milioni i dati sono stati presi da Calcio e Finanza)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cominciamo dai Pali, Buffon acclarato il suo ritiro a fine stagione (libro pianti). Barzagli ritiro a fine stagione (libro pianti). Höwedes ritorno allo Schalke 04 dopo il prestito (mi piace immaginarlo come figura mitologica sospesa ancora in aria al gol contro la Sampdoria). Lichtsteiner svincolato a parametro zero (mi piacerebbe regalargli un guardialinee gonfiabile, in modo che possa sfogarsi nei momenti più difficili che lo porteranno al termine della sua carriera (libro e pianti anche per lui). Alex Sandro Cessione (spero possa rientrare come contropartita per un acquisto che vedremo più avanti, ne caldo ne freddo, forse un tè tiepido), Rugani Cessione (provo una totale indifferenza verso questo ragazzo, forse pari alla sua voglia di imporsi
come titolare nell’anno in cui c’è stata la cessione di Bonucci e gli acciacchi di Chiellini),
Khedira svincolato a parametro zero (il giocatore più intelligente che tatticamente abbiamo avuto negli
ultimi 20 anni difficile da clonare A DIEU MON AMOUR) Sturaro Cessione ( ha fatto cose straordinarie come stuprare Sergio Ramos nella partita Juventus Real del2015 gol al Bayer nel 2016, e cose che non gli competevano come fare il terzino, ma non per colpa sua, ragazzo d’oro umanamente, troppo mortificato dalla tifoseria in modo eccessivo ed immeritevole) Marchisio Cessione o svincolo a parametro zero (qui si piange tanto, perché come età potrebbe dare ancora moltissimo, ma fisicamente questa stagione ha purtroppo sancito la fine della sua carriera a certi livelli, ciao mio piccolo grande Principino ti vorrò sempre bene, ma per sentirti vicino mi basterà aprire Istagram), Cuadrado cessione (uno di quelli che nella stessa partita può farti letteralmente impazzire di gioia, vedi gol allo scadere con Torino e Inter, oppure farti calare tutti i santi col calendario in mano, ciao bella chioma), Mandzukic cessione (buchi tempeste silenzi assordanti gol pesanti, guerriero vero, non ti vendere mai mai mai, anche solo per far esplodere i tuoi detrattori che non hanno mai mai capito la tua importanza ciao amore mio), Dybala cessione ( …….. non dico nulla perché francamente non ho capito quanto vali, spero mi auguro di non doverti rimpiangere mascherina io ti conosco).

Ricapitolando tra cessioni svincoli e fine carriera se ne andrebbero ben 12 giocatori dell’attuale rosa

Vedi Tabella B (in Giallo)
Buffon, Barzagli, Höwedes, Lichtsteiner, Alex Sandro, Rugani, Khedira, Sturaro, Marchisio, Cuadrado,
Mandzukic e Dybala

Dell’attuale rosa rimarrebbero esattamente 12 giocatori
Pinsoglio, Szczęsny, Chiellini, Benatia, Asamoah (purtroppo regalato), Desciglio, Bentancur, Matuidi, Pjanic, Douglas
Costa, Bernardeschi e Higuain
Vedi Tabelle B (in Verde)
(i Valori sono espressi in milioni i dati sono stati presi da Calcio e Finanza)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Passiamo agli acquisti, ma voglio fare una premessa, in questi anni la Juventus ha ampiamente dimostrato,
che gli acquisti di per se non sono un problema, si riesce sempre a trovare la formula che accontenta tutti
(compreso De Laurentis), il vero problema è la sostenibilità in termini di ingaggio della rosa, è quello che
pesa sui bilanci delle società, perché a differenza degli acquisti non si possono ammortare negli anni.
Questo pezzo tratta ed è stato pensato principalmente a dimostrare la sostenibilità della rosa più che alla
potenza di fuoco d’acquisto, tenendo in considerazione i parametri per le liste Uefa e Serie A e accordo
Mediapro permettendo.Pertanto , quando si vedranno alla voce giocatori acquistati (cioè ipoteticamente da comprare) che vi sembrano impensabili, ho tenuto conto soprattutto dell’ingaggio con una variante (vedi tabella D). I prezzi di acquisto del cartellino sono solo ipotetici, in quanto non ho riportato il valore delle possibili cessioni imprevedibili dal punto di vista delle entrate visti i prezzi pazzi che abbiamo appurato nelle ultime sessioni di mercato.

Cominciamo dai Pali AUDERO costo 0 ingaggio 1 milione poco più di quanto percepisce ora.Il ritorno di Audero (primavera) ritorno dal prestito al Venezia, andrebbe a fare il secondo del Polacco e Pinsoglio il terzo. Spinazzola costo 0 ingaggio1 milione attualmente all’Atalanta percepisce 700mila (primavera) rientro dal prestito biennale dall’Atalanta, sostituirebbe la partenza di Alex Sandro oltre come terzino sinistro sa
benissimo fare l’esterno nel centrocampo a 5. Caldara acquistato a gennaio 2018 ingaggio 1 milione attualmente all’Atalanta percepisce 700mila rientro dal prestito dall’Atalanta TITOLARE FISSO.
Pjaca costo zero ingaggio 1,5 milioni rientro da prestito dallo Shalke 04 giocatore dalle potenzialità
immense se non si fa male, può fare sia la prima punta all’occorrenza, e l’esterno in un attacco a 3. Moise Kean costo 0 ingaggio 1 milione attualmente percepisce 800mila euro rientro da prestito dal Verona questo se esplode farà vedere i sorci verdi a tutta Europa anche lui può fare sia la prima punta sia
l’esterno in un attacco a 3. Skriniar costo ipotetico 25 milioni ingaggio 2,8 milioni attualmente da quelli li ne prende 2,2, obiettivamente non tanto per i soldi ma quanto dalla provenienza dell’attuale club in cui milita,
l’operazione avrebbe dell’incredibile Titolare Fisso previa doccia disintossicante. Darmian non mi entusiasma, ma tant’è. Andrebbe a sostituire lo swiss express lottando per la maglia da titolare con Desciglio. Pellegrini ingaggio 1,5 milioni alla Roma ne prende 1 costo CLAUSOLA RESCISSORIA DI 28 milioni che ve lo dico a fa ? Emre Can a parametro zero svincolato dal Liverpool, da fargli prendere la residenza a Torino a qualsiasi condizione quanto vuole 6 milioni ? Diamoglieli. Fin qui nulla di impossibile, e considerando le cessioni ed il risparmio di ingaggio dalle stesse, stiamo proprio coi tir carichi di soldi.
”MO” si staccano gli assegni
Pogba costo 100 milioni ingaggio QUINDICIMILIONIOTTOCENTOMILAEURO POGBA’ ???? Si proprio LUI il POLPO, che dopo Iniesta è il più forte centrocampista a terza gamba al MONDO, noi siamo più minkioni dello UNITED che lo ha perso a zero per ricomprarselo a 110 per poi rivendercelo a 100, qui c’è ovviamente lo zampino del pizzaiolo italoolandese più odiato al mondo, oltre che la stupidaggine tattica dello special one che dopo 2 anni non ha ancora capito dove farlo giocare. SE PO FA. In alternativa se il polpo scegliesse lidi diversi (perché se l’ammanettato portoghese non va via, e via non va il polpo PARTE) ci sarebbe il sogno erotico di mezza Europa Sergej Milinkovic Savic. Lotito a meno DI 100 milioni non ti fa vedere neanche la sagoma, al massimo ti manda una foto di lui sotto ladoccia su whatsapp.*di Lui (Lotito). E’ il fratello bianco di Pogba, fisicità e tecnica a disposizione di un centrocampo stratosferico, quella fisicità che ci è mancata ed ha visto in questi ultimi 2 anni il SACRIFICIO DI MARIONE MIO. Ingaggio 6 milioni e spicci.  Alvaro Morata, proprio perché se dobbiamo farle bene le cose facciamole fino in fondo, insomma l’Inghilterra è na via de mezzo. Se magna male piove sempre, e Alice lo porta al centro commerciale. Alvarone nostro vuole tornare a casa. Madrid ? Ma quando mai casa sua è alla JUVENTUS costo 60 milioni magari ci infiliamo come contro partita il brasiliano in rotta con la moglie, a Londra ritroveranno l’amore. Ingaggio 9 milioni lo stesso di quello che percepisce sotto la guida tecnica di belli capelli sotto tutti i punti divista. Se per gli acquisti una formula si trova, molti si chiederanno ma come facciamo a pagare ingaggi del genere? Bene vi sorprenderà sotto 2 tabelle C e D la variante con SERGEJ al posto del Polpo. Attualmente la Juventus versa come ingaggi al netto un totale di 80,1 milioni e al lordo 148,24 milioni (veditabella A) con la soluzione Pogbà andrebbe ad avere un costo totale al netto di 82,1 milioni e al lordo di 151, 91 con un incremento al netto di 2 milioni e al lordo di 3,67 milioni, non un enormità se paragonata ad oggi, se invece si guarda la variante SERGEJ (tabella D) vedremo addirittura un risparmio al netto di 7,8 milioni e 14,46 milioni al lordo sotto il profilo di sostenibilità queste 2 possibili rose sono ampiamente
sostenibile, nella seconda addirittura al risparmio.

 

 

 

 

 

 

La mia vuole semplicemente essere una fantasia vedi Pogba e una prossima realtà vedi Darmian, ma che si
cimenta in dati che ineluttabilmente la società a fine stagione dovrà necessariamente affrontare. Potrebbe
questa essere una soluzione, che va ad agire direttamente sulla rifondazione della squadra che è a mio
personale parere è sia inevitabile che necessaria, tenendo conto dei costi e di quel che ci si può oggi
permettere. Questo per rimanere competitivi non solo in Italia ma anche e soprattutto nei confronti con le
nostre grandi avversarie europee. Non essendo un giornalista non considerate questo come un articolo, gli articoli li fanno quelli bravi, ma solo un passatempo pomeridiano ragionato.

N.B. Lo squadrone 2018/2019 sarà guidato naturalmente da MASSIMILIANO ALLEGRI qualcuno si farà esplodere in piazza, problema suo. Ciao e alla prossima. Anzi no.

 

 

 

  1. “Brutte notizie dall’infermeria per l’Atalanta e la Juventus, il terzino sinistro della Nazionale Leonardo Spinazzola (futuro rinforzo dei campioni d’Italia dal 1° luglio) questa mattina è stato sottoposto a Villa Stuart ad intervento di artroscopia diagnostica che ha evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale. Si preannuncia un lungo stop.”

    Con le partenze di Asamoah e Licht, quelle probabili di Alex Sandro e Hoewedes(?), la Juve si ritrova al momento con il solo De Sciglio fra i terzini.

    • Sapremo sicuramente sopperire a questa tegola

      • Non so se sceglieranno di tenere Alex Sandro fino a gennaio, in ogni caso credo che dovranno cercare un sostituto di pari livello del brasiliano. Per il cc sono eventualmente da valutare le condizioni fisiche di Emre Can causa il perdurare dei problemi alla schiena.

  2. Alessandro Magno

    Articolo interessante perchè riuscire a fare un mercato ampio senza alzare il monteingaggi e ringiovanendo la squadra sarebbe ottimo. Certo iniziano a filtrare prezzi folli. Spero non sia vero ma leggo di un offerta folle del psg alla lazio per milinkovic savic

  3. andrea (the original)

    12 cessioni sarebbero troppe per una squadra che ha bisogno di stabilizzarsi, per quanto le fantasie Polpo e Milinkovic potrebbero creare un undici dalla manifesta superiorità razziale.

    Io partirei al contrario: nuovo corso e idee fresche in panchina al posto di Allegri, Dybala e Cuadrado in mano a un allenatore offensivo farebbero sfracelli con Douglas e Pipita.
    Un buon centrocampista di ritmo, un paio di difensori e giochiamocela.

    Ciao Frank.

  4. Come sempre lascio fare alla società che da 7 anni a questa parte sta facendo grandissime cose. Cmq ottimo articolo.

    • Grazie al di là dei nomi, volevo semplicemente puntualizzare come può ringiovanire la squadra rafforzando la rosa con un monte ingaggi sostenibile

    • Mauro the Original

      C’è un giocatore imprescindibile per il salto di qualità in Europa w cioè Morata.
      Ed un giocatore che deve essere venduto HIguain.
      Poi per tutto il resto fare voi

  5. Ciao Frenk
    Scusami, Asamoah è già dell’inter e me lo metti nei 12 che restano(poi, però, la tabella dei restanti dice il giusto)…
    Savic, è vero che Lotirchio spara alto, però pare che abbia chiesto 60 e non cento…pare, sempre, che Marotta gli abbia detto 50, e pensaci.

    Dico la mia: a noi Sergej serve come il pane, quindi sarebbe meglio che Elkane allargasse un po’ la borsa in modo che Marotta possa infilargli la mano dentro e prendere il quanto basta senza iniziare con il tira e molla abituali.

    Insomma, per il laziale se non accettano i 50 mollare subito la somma richiesta ( anche perché li vale) e chiudere il conto. Subito.

    MY7H

    • Ciao Barone il pezzo è stato scritto quasi 2 settimane fa e ASA non era ancora ufficiale, avevo fatto una premessa, di non soffermarvi sui nomi , questo pezzo vuole dimostrare la sostenibilità del monte ingaggi, e come sia cresciuta la Juve in questo. Per quanto riguarda Elkan, la Juve si autofinanzia da sola, questo ci ha permesso e continuerà a permetterci di essere competitivi sempre.

    • Alessandro Magno

      il pezzo è stato scritto 10 giorni fa per dargli il gisto spazio e avere almeno un paio di giorni la prima pagina non l’ho messo in mezzo alle partite che stavamo giocando ma si parla di nomi in linea teorica in ogni caso . Asa chissà potrebbe ancora sltare magari non passa le visite mediche chi lo sa ahahhahhahaha

      • Benedetto
        Questo è quello che ho letto, le tabelle riportate dicono altro…ho voluto sottolineare solo questo…poi se si vuole avere ragione per un nonnulla ok.

        Dell’attuale rosa rimarrebbero esattamente 12 giocatori
        Pinsoglio, Szczęsny, Chiellini, Benatia, Asamoah (purtroppo regalato), Desciglio, Bentancur, Matuidi, Pjanic, Douglas
        Costa, Bernardeschi e Higuain
        Vedi Tabelle B (in Verde)
        (i Valori sono espressi in milioni i dati sono stati presi da Calcio e Finanza)

        MY7H

        • Alessandro Magno

          Barone non è che si vuol aver ragione ti ho spiegato semplicemente perche c è Asamoah. tutto qua. la correzione nsuccessiva l’ho fatta io proprio perchè sapevo che asa si stava concludendo. non potevo chiedee a frank di rifare le tabelle per un nome

  6. GIUSEPPE FAROTTA IN SPAGNA

    Lo stratega del mercato juventino va in Spagna, esattamente a Barcellona per Digne (12 milioni) terzino al posto di Sandro e l’attaccante sedicenne Pablo Moreno ( 3 milioni).

    MY7H

  7. Ciao Frank, lieta di leggerti.
    La questione calciomercato per la Juventus è sempre stata faccenda complicata.
    Negli ultimi anni, la Sensazione e’ quella di una lista della spesa incompiuta, per lamentare sempre delle mancanzee, ree di aver fatto perdere le varie finali.
    Per Allegri e ovviamente Marotta, quest’anno e’ una bella gatta da pelare, perche’ la squadra ha eccessi da una parte e dell’altra, intendo giocatori troppo agee e altri molto giovani.
    Mi auguro se si vuole puntare alla Champions che effettuino acquisti mirati all’obiettivo, senno’ saremmo sempre in perenne giustificazione.

    • Mauro the Original

      Cinzia concordo in pieno.

      Da come è iniziato questo mercato è molto molto preoccupante.

    • andrea (the original)

      Più che altro (non è una critica ma una constatazione), non si è più visto un colpo alla Pogba, cioè un prospetto fortissimo, da far crescere ma comunque già pronto.
      Forse perchè allora i programmi/obiettivi erano diversi e si poteva rischiare di più o perchè allora dovevamo per forza cercare quei colpi in quanto ancora non attiravamo le grandi star?

    • Salve Luna Non mi occupo di calciomercato.
      Il mio è un ragionamento sulla sostenibilità degli ingaggi conti alla mano questione di matematica.
      Poi il calciomercato della Juventus lo commenterò a settembre se non addirittura a maggio prossimo
      Un saluto

      • Intendevo Frank, che la societa’ dovrebbe decidersi e capire cosa vuole fare, per non avere una squadra a cui puntualmente soprattutto in fase Champions manchi sempre qualcosa.
        O manca il centrocampo o l’attaccante o il difensore.
        Inoltre l’eta’ non aiuta a creare complicita’

  8. Mauro the Original

    Frank

    Il mercato è sempre affascinante, ma quando si muove Marotta con le sue fissazioni del parametro zero, comincio a preoccuparmi.
    Finora riscontro le operazioni in entrata completamente sbagliate.

    Spinazzola non può certo essere titolare e con un problema fisico così importante quando tornerà a giocare sempre se guarirà completamente? I problemi al crociato non guariscono mai, vedi Marchisio. Pjaca stesso problema non è più lo stesso, io non ci conterei.
    Emre Can un grave problema alla schiena, potrebbe averne per mesi o anni. Vedi Gundogan.
    Howedes che vogliamo fare? Gioca si e no 2 partite l’anno.
    Ricordi Isla Romulo e altri?
    Perin a che serve? Abbiamo già un portiere titolare, bastava un secondo portiere da valorizzare oppure un fine carriera con esperienza.

    Insomma non vedo buone cose a inizio mercato.
    A me pare che la Juve non solo voglia autofinanziarsi senza chiudere una lira a Elkann ma addirittura ci voglia guadagnare sopra producendo utili.

    • Le fissazioni di Marotta a parametro zero come li chiami tu han portato
      Pirlo
      Pogba
      Khedira
      Barzagli quasi
      Kan probabilmente quasi sicuro 😂

    • Alessandro Magno

      Mauro tu non ti capaciti di una cosa secondo me e cioè che MArotta non spende soldi suoi.

      Se a AMrotta gli dicono abbiamo 50 per il calcio mercato e servono questo questo e quell’altro è chiaro e lampante che quello fa il meglio che puo’.

      Scommetti che se gli danno 2/300 milioni per il mercato come il psg non compra nessun paramentro zero?

  9. Mauro the Original

    E poi leggo Darmian alla Juve??
    Stiamo scherzando spero. Ci servono 2 terzini fenomenali e non gli scarti delle altre squadre.
    Vendi A. SANDRO e compra 2 terzini di grandissima qualità da spendere almeno 30 milioni ciascuno se vuoi sistemare le fasce.

  10. Mauro the Original

    Leggo ora che stiamo trattando 2 panchinari come Bernat e Dignè.
    È con questi vinci la Champions?

    È mai successo per caso che il Barcellona o Real ci abbiano richiesto scarti che noi abbiamo in panchina ritmo Sturaro o Rugani ad esempio, chiaramente per per farli giocare titolari?

    • Salve Mauro Anche costa al Bayern era un panchinaro sia con Guardiola che con Ancelotti, basta vedere il minutaggio avuto li e qui da noi.
      Comunque io giudicherò a settembre se non addirittura a maggio prossimo

    • Alessandro Magno

      SI BArca si presero Davids Zambrotta e thuram tutti uno piu’ bollito dell’altro Real si prese emerson finito pure quello e anche cannavaro non fece molto bene

  11. IL SETTE COME IL 7 DELL’ALA DESTRA

    Lo scudetto numero 7 lo paragono al mio numero preferito, il sette, il numero di maglia che portavo (molti anni fa) da giocatore.

    Questo scudetto racchiude tutto o niente dell’ala destra…basso o alto e magro, calzettoni calati, veloce e dribblomane…insomma quello che, ai giovani, fa impazzire: passa sta palla…e lui, in questo caso io, manco morto.
    Dribblavo uno, due, tre giocatori, i pali della porta, anche il palo della luce della piazza, le auto parcheggiate, il tram, il portiere del palazzo di casa mia, e quando arrivavo in cucina domandavo a mamma cosa ci facesse lì.

    A parte gli scherzi, il più bello scudetto, questo settimo, anche perché viene dopo il sei e prima dell’otto, ma perché nel primo anno del Var è come la più bella ala destra che io abbia mai visto giocare e innamorarmi di quel numero e di quel ruolo: Garringcha, campione del Mondo ’58 e ’62 con il Brasile…Garrincha, appunto, un romantico come lo sarà questo scudetto…che capiva il canto dei passeri…noi amanti dei gufi.

    E come può uno juventino dimenticare Causio ora incarnatosi in Douglas Costa…
    Il brasiliano molto più veloce di Brazil, ma il Barone sapeva difendere meglio.

    E se Gigi quello con la gallina al guinzaglio fosse stato alla Juventus ? Mamma mia che 7 la farfalla del Toro.

    MU7H

    • Stesso numero, stesso ruolo ma molto diversi. Tu dribblomane, io se provavo a fare un dribbling mi inciampavo. Tu forte tecnicamente e ti immagino rapidissimo nel girarti ma in quanto dribblomane anche”disperazione” degli allenatori e ti immagino un Causio, Conti, Garrincha, Costa. Io scarso tecnicamente, girarmi ci mettevo una giornata ma velocissimo nella corsa e instancabile corridore della fascia avanti e indietro; + un Di Livio (anche se Angelo aveva 2 piedini niente male soprattutto sui cross..), un Licthsteiner ma non caratterialmente. Il classico soldatino che ogni allenatore vorrebbe avere 😀

  12. IDEE FRESCHE IN PANCHINA

    Amico mio, il contratto di Allegri scade il 30 giugno 2020.
    Con un allenatore votato all’offensiva con Dybala e il Pipita…
    Certo, vero…potremmo rompere il qlo ai passeri, ma…

    Facciamo così, con Allegri in panchina mi trovi: Cabrini, Scirea, Causio, Tardelli a giocare per o con Dybala e Higuain.

    Eppure il Vecchio Trap era criticato per troppo difensivismo (Antò, ti prego, non farmi incavolare) quando in campo metteva tutta quella masnada di “terroristi” per le difese avversarie…calcola che al posto di Dybala e Higuain c’erano Bettega e Bonimba.

    Si vinse tutto…ma proprio tutto…anche in Europa.

    MY7H

    • andrea (the original)

      Amico mio non è il numero di attaccanti a stabilire se si è difensivisti.
      Se Higuain gioca a centrocampo, Manzo fa il terzino, Dybala boh, hai sempre una squadra difensiva e gli attaccanti ti servono per la giocata.
      Il Trap: lui non era difensivista, per il semplice motivo che allora il calcio era quello e lui era moderno in quel momento.

      Non so se con un allenatore moderno si vinca tutto, nessuno può saperlo; so solo che intanto magari non rischiamo di assottigliare ulteriormente una leadership che per valori era più ampia negli scorsi anni e comunque, è un tentativo che farei perchè prima o poi tutti sono costretti a cambiare..vorrei non arrivare alla costrizione perchè se cambi quando sei costretto comunque devi riparare danni.

  13. Mauro The Original

    Frank

    Va benissimo una linea economica basata sulle occasioni di mercato. Però devi essere coerente. Se poi mi vai a prendere Higuain a 100 milioni la cosa non è più equilibrata. E poi mi compri un Matuidi scadente solo perché sponsorizzato dal pizzaiolo per risparmiare 4 milioni in confronto a N’Zonzi fortemente voluto da Allegri.
    Sono queste le contraddizioni che mi fanno arrabbiare. Poi è logico che il calcio è business che porta fortissimi guadagni a tutti mentre noi ci alziamo la mattina per andare a lavorare.

    • Alessandro Magno

      quando presero Higuain lo presero perchè era un po di anni dall’addio di trezeguet che mancava un forte centravanti. in quegli anni di mezzo abbiamo giocato con iaquinta amauri matri vucinic quagliarella la società con higuain è voluta toranre su un centravanti forte. Pipita ha segnato parecchio alla Juventus. 32 gol l’anno scorso 23 quest’anno non si puo’ dire che 55 gol in un biennio siano pochi

  14. Alessandro Magno

    non dico che marotta non è criticabile ammazza quanto l’ho crititcato io per bendtner o anelka o henranes pero’ ripeto lui è un direttore generale di un azienda non è che spende soldi suoi.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web