IL PUNTO SUL CALCIO MERCATO PUNTATA 7 : ORE FRENETICHE.

Articolo di Alessandro Magno

 

 

 

 

Dopo la conclusione del caso Bonucci che ha impegnato la nostra dirigenza in una strenua trattativa per riportare il difensore a Torino il calciomercato nostrano ha vissuto un periodo di stasi. Si è lavorato sottotraccia nelle ormai consuete trattative che tutti conoscono Marcelo, Pogba e Milinkovic Savic ma nulla ancora si è sbloccato. Ora da una parte il calciomercato inglese che ormai è in dirittura di arrivo dall’altra quel famoso effetto domino che di fatto non è avvenuto ( Modric probabilmente rinnoverà con il Real e Pjanic con la Juve) han fatto si che la nostra dirigenza accelerasse su tutte le trattative.
.
Difesa: Oramai è saltato Rugani al Chelsea che a questo punto è confermato. E’ stato fatto un sondaggio per vedere se Benatia avesse mercato ma anche il franco-marocchino ha deciso di restare a Torino nonostante la concorrenza di Bonucci. A questo punto in difesa si è valutato di restare con 5 centrali forse per un eventuale difesa a 3 di tanto in tanto. Tramontati Godin e De Light. Certo così restando Barzagli probabilmente verrà estromesso dalla prima lista Champions. Si è provato ancora oggi a vedere se ci sono spiragli per Marcelo. E’ stato proposto uno scambio alla pari con il Real visto che le offerte del PSG non soddisfano le richieste della Juventus e oltretutto la cosa potrebbe interessare al Real che avrebbe il sostituito. Il tutto appare assai improbabile anche perchè Alex Sandro vuol restare e Marcelo ha uno stipendio veramente importante e il Real neanche se ne vuole privare dopo aver perso Ronaldo. Infine mettiaoci anche che sono molto presi dalla riconferma di Modric. Marcelo resta un idea comunque per gli anni a venire. CR7 lo vuole con se e e i due sono molto molto legati. Non è escluso possa arrivare in un altra sessione. Si valuta anche, nel caso come sembra, il difensore resti al Real, l’inserimento in rosa di Darmian che ormai da tempo sta aspettando la Juve.
.
Centrocampo: Intanto pare che Pjanic abbia accettato di rinnovare con la Juventus a 6 più tutti gli eventuali bonus ed è una notizia. Pogba è stato blindato dallo United che lo ha dichiarato incedibile anche se il polpo vuol lasciare Manchester e soprattutto vuol lasciare Mourinho con cui i rapporti sono ai minimi storici. Vedremo se verrà tenuto da separato in casa. Pogba con CR7 farebbe carte false per venire a Torino e tutto sembrava indicare questo come primo e unico obiettivo. Tuttavia i tempi si sono fatti davvero stretti e la cosa probabilmente non si farà. I tutto a vantaggio di Lotito che viveva la questione come spettatore interessato. La Juve è ancora molto attiva sul serbo forte già di un accordo di massima col giocatore per un quadriennale da 3,5 milioni 4 a stagione. La questione è sempre il prezzo. Lotito chiede un enormità ma si potrebbe trovare una quadratura sulla base dell’affare Higuain ovvero un prestito molto costoso al primo anno con chiusura dell’affare l’anno prossimo. D’altronde nemmeno Lotito ha tutti questi clienti. Per Sergej inoltre sono state rifiutate dal presidente laziale tutte le eventuali contropartite tecniche parziali. Ovvero Rugani, Pjaca (che è andato alla Fiorentina) e Sturaro che comunque verrà ceduto.
.
Attacco: sul fronte entrate è chiuso così. Cr7 ha di fatto chiuso la porta a Morata e Martial. La Juve ha piazzato Pjaca e cerca di piazzare Kean in Italia. Anche per lui sarà accettato solo un affare con recompra.
  1. Io credo che resteremo così. In Inghilterra ormai il mercato è agli sgoccioli e certe operazioni hanno tempi più lunghi di 24 ore scarse. Milinkovic Savic lo lascerei a Lotito che dovra’ gestire un giocatore che pensava di andare in un top club e invece resterà, con tutto il rispetto, alla Lazio. Su Marcelo, mi piacerebbe, ma non penso che Florentino se lo lascerà scappare, al pari, spero si Modric, che se davvero andasse all’inter renderebbe i prescritti davvero competitivi e pericolosi. Io sono soddisfatto della rosa a disposizione I Allegri, poi naturalmente tutto è migliorabile, ma già così il mio giudizio è più che positivo

  2. Uno forte forte,li nel mezzo (Pogba o Savic)non mi sarebbe affatto dispiaciuto…Pavel con il suo;non è finita qui,mi aveva illuso….ma tutto sommato va bene così

  3. Alessandro Magno

    io credo che in mezzo ci stanno provando ancora come ho scritto pero’ effettivamente diventa sempre piu’ difficile

  4. Resto perplesso perché dopo lo sforzo CR7, pensavo che la Juve riuscisse ad aumentare i giri del motore anche in mezzo al campo.
    Se così non fosse -come pare- ci resterebbe il problemino di un centrocampo poco dinamico e poco potente (che Emre Can da solo non risolve), che lo scorso anno ha costretto Higuain a un enorme lavoro di spola.
    E non credo che Ronaldo sia stato preso per zappare terra in quella zona.

    L’unica miglioria è che Pjanic, con il ritorno di Bonucci, può alzarsi un po’ di più trovando zolle più adatte ad esprimere il suo talento. Per il resto credo ci dovremo ancora sorbire il Manzo terzino sinistro di rinforzo.

    Speriamo bene.

  5. Mauro the Original

    @Luigi

    Abbiamo anche un Matuidi che ha vinto il mondiale peraltro giocando molto bene

    • Matuidi ha fatto una parte centrale di campionato alla grande lo scorso anno (con i suoi pregi e limiti). Poi è scoppiato perché costretto a correre per tre. Ecco, è l’eterna disorganizzazione della Juve dalla cintola in su che procura queste discrasie.

  6. Mauro the Original

    La probabile formazione

    Perin

    Cancelo Bonucci Chiellini A Sandro

    Can Matuidi

    Pjanic

    Dybala Douglas Costa

    Ronaldo

  7. Anche Pogba sembra lontano,Mou sta facendo il matto, la campagna sembra finire qui.
    Ci serviva, il polpo, ma credo ugualmente che il centrocampo possa fare il suo lavoro. Can dovrebbe fare tranquillamente. le due fasi e giocare, volendo anche piu’ indietro a protezione. Negli schemi che impazzano non ho visto Can e Costa insieme, ma. Matu e Pianic.

    Ad Andrea e Luigi chiederei, invece, quale tipo di gioco dovrebba adottare Allegri alla luce dei nuovi innesti per evitare il non gioco famoso.

    Quelli davanti li abbiamo..
    Peccato per Pogba in ogni caso.
    Riguardo al resto, colpo del secolo e conferme importanti.
    Una cosa non vorrei mai, che la CL diventi un’ ossessione pericolosa. Tutti la vogliamo, ma deve essere un obiettivo perseguito con perizia e ragionamento.Le ossessioni sono fuorvianti per il metodo.

    Dico questo visto che seguo la Juve da quando avevo 6 anni e dietrofront come quello per Bonucci (a parte le polemiche metabolizzate) non le ho mai viste. Non vorrei fosse un segnale di ossessione per la coppa, rinunciare ad un molto probabile ottimo futuro di un giovane per riprendere uno conosciuto ma con una certa eta’, anche un po’ caratteriale.
    E non riparlo del modo di uscita dalla Juve di Bonucci che non sarebbe MAi stato tollerato.
    Ok, occhio e facciamo programmi adeguati e razionali per vincerla. Ronaldo, oltre al Marketing, e’ il primo passo.

  8. Diventasse

  9. QUESTI GIOCANO A CALCIO
    (E lo giocano per 90 minuti)

    Nel quarto turno preliminare di Europa League nuova prova di forza dell’Atalanta che è passata con il punteggio di 4-1 sul campo dell’Hapoel Haifa prendendosi così il pass per i playoff. Sotto dopo 7′ per gol di Buzaglo, gli orobici si scatenano e in tre minuti rimontano con Hateboer (18′) e Duvan Zapata (21′). Nel secondo tempo Pasalic chiude i conti al debutto (65′), Barrow arrotonda nel finale (86′).

    Scritto da Alessandro Vignati


  10. Mauro the Original

    Tranfaglia

    Ossessione per la coppa dici?

    Io non dormo più da sette anni vedi tu😖😖😖

    • Ah ah ah…
      Comunque intendevo per ossessione qualcosa di pernicioso, di sbagliato che comporta un sicuro mancato raggiungimento.
      Questa la mia preoccupazione. Altra cosa e’ la naturale analisi per raggiungere gli obiettivi perseguiti con fermezza e lucidita’. Ma era solo un pensiero dovuto alla troppa facilita’ di soluzione per Bonucci, caso unico storicamente.
      Speriamo, non vorrei cominciare anch’io a perdere sonno….

  11. Via Sturaro e Marchisio, nel cc della Juve restano in 5 (Can, Bentancur, Khedira, Matuidi, Pjanic) e se non ci saranno arrivi dell’ultima ora, per sostituire Marchisio potrebbero aver pensato a Bernardeschi. Con Can in mediana e Pjanic a dettare i tempi di gioco, manca una mezzala offensiva dotato di un buon piede e di strappi capaci di velocizzare il gioco come il primo Marchisio, sopratutto in Champions dove la Juve dovrà necessariamente alzare il livello di qualità facendo correre velocemente il pallone, e fra Khedira, Bentancur e Matuidi credo che Bernardeschi ha caratteristiche che più si adattano al ruolo.

    • .. sopratutto in Champions dove la Juve, per sfruttare al massimo l’enorme potenziale d’attacco, dovrà necessariamente alzare il livello di qualità ..

    • Condivido in pieno.

      Vedendolo giocare già lo scorso anno mi era balenata la possibilità.
      Veloce gran fisico, piedi ottimi, un tiro pazzesco, in pratica lo vedo più da incursore di centrocampo che da punta.

      • Luca

        Credo che questo possa essere uno dei temi più interessanti sui quali confrontarsi, dopo la partenza di Pogba e il grave infortunio di Marchisio manca un centrocampista con quelle caratteristiche e penso che Berna sia fra gli elementi che possono adattarsi al ruolo. Non resta che aspettare per vedere quali soluzioni adotterà Allegri per rendere il gioco più godibile sotto questo aspetto, senza naturalmente dimenticare che l’obiettivo resta quello di raggiungere il massimo in termini di risultati finali.

  12. Conferenza stampa di Bonucci, le Bonucciate continuano stavolta nei riguardi del Milan.
    Quando uno nasce quadro non diventa tondo.
    Terrificante, intemperante, scoraggiante.

  13. Con la partenza di Sturaro la rosa juventina conta solo 20 giocatori di movimento. Meno degli scorsi anni.

    A mio parere sarebbe cosa buona e giusta trattenere Kean che può imparare qualcosa in mezzo a tanti campioni, oltre a rendersi utile in qualche subentro.

    Oltretutto essendo venuto dalla Primavera non ruba il posto neanche in lista Champions.

    Buona serata.

    • Andrea (the original)

      Credo che la partenza di Sturaro sia la miglior operazione di mercato della Juve (a parte quella CR7 che non fa classifica).
      Sturaro non era un giocatore di calcio quindi se la rosa è di 20 invece che 21 non vedo il problema.
      È vero che servirebbe ancora qualcosa e di qualità ma con 20 giocatori e un gioco la stagione si fa..ecco, spero che il vero colpo di mercato sia il gioco.

      Ciao

  14. RIDE IL PARMA

    Tolti anche i 5 punti di penalizzazione…dicheno: “ora giustizia è fatta”.

    Mi ritorna in mente, invece, una INGIUSTIZIA che ancora devono aggiustare…all’inferno, sbattuta nel girone più crudele, quello della serie B.

    Saluti.

  15. QUELLI CHE ASPETTANO

    A Milano, sponda nerobleau, aspettano con ansia il croato del Real.

    A Jarni, ex giocatore, prima del Real e poi juventino, risulta che Modric resta a Madrid.
    Quella di Modric è solo e semplicemente un mal di pancia momentaneo post Mondiali.

    Robert Jarni non sembra credere alle voci che vogliono il regista deciso a lasciare la Spagna: “Sappiamo già com’è il mercato, non credo a quelle voci, né il giocatore vuoel cambiare aria, né i campioni d’Europa possono permettersi di perderlo, so che gli piace molto il Real Madrid e che il club non ha un giocatore che possa sostituirlo”.

    Da Madrid è tutto, linea ad Alessandro e Luna (purtroppo i nostri due fanno i loro pezzi e se ne vanno al largo dove il mare è più blu- notare la differenza tra questo blu e quello bleau di Milano-.
    ;-D

  16. QUEL CESSO DEL SAN PAOLO

    Querelle San Paolo, è ormai guerra aperta tra il Napoli e il Comune. L’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno si sofferma sulla posizione presa dal sindaco de Magistris: “Da giorni non interviene in prima persona sul San Paolo, affidando all’assessore allo Sport e al suo capo di Gabinetto, Attilio Auricchio, ogni relazione e comunicazione ufficiale in merito.

    Ha detto ai suoi collaboratori che con De Laurentiis non intende più parlare e che per lui è un argomento chiuso.
    Un’insofferenza, quella del primo cittadino napoletano, che – si racconta nelle stanze di Palazzo San Giacomo – ha toccato il culmine sabato scorso, dopo le esternazioni del presidente azzurro che ha definito il San Paolo «un cesso sempre più cesso»; ed ha elogiato il governatore De Luca «che – ha detto De Laurentiis – stimo molto e che ho dovuto convincere a dare altri soldi che mancavano per i lavori allo stadio».
    Per poi concludere così: «Se ci fossi stato io col cavolo che c’era il dissesto finanziario, avrei dato le dimissioni».
    Frase, quest’ultima, che de Magistris ha preso malissimo.
    Tanto più perché arriva dopo l’elogio di De Laurentiis a De Luca, fermo oppositore del sindaco napoletano.

    A questo punto, proprio come il presidente del Calcio Napoli.

    Da Castel Volturno, Francesco Modugno… con la barba.

  17. Conferenza di Bonucci

    La stragrande maggioranza dei calciatori è meglio che “parla” solo con i piedi.
    Bonucci conferma in pieno questo assunto.
    Incommentabile.

  18. CALDO CALDO

    “Una sentenza pazzesca, e non perchè il calcio sia un ambiente pulito.
    Una sentenza pazzesca perché costruita sul nulla, su intercettazioni difficilmente interpretabili e non proponibili in un procedimento degno di tal nome, una sentenza pazzesca perchè punisce chi era colpevole solo di vivere in un certo ambiente, il tutto condito da un processo che era una riedizione della Santa Inquisizione in chiave moderna.
    E mi chiedo: cui prodest? A chi giova il tutto? Perchè tutto è uscito fuori in un determinato momento? Proprio quando, tra Laziogate di Storace, la lista nera di Telecom, poi Calciopoli, poi l’ex Re d’Italia ed ora, ultimo ma non ultimo, la compagnia telefonica Vodafone che ha denunciato Telecom per aver messo sotto controllo i suoi clienti.
    Vuoi vedere che per coprire uno scandalo di dimensioni ciclopiche hanno individuato in Luciano Moggi il cattivo da dare in pasto al popolino?”

    Enzo Biagi, su #calciopoli, da un’intervista al Giornale Il Tirreno del 16 luglio 2006

    Saluti afosi

  19. Alessandro Magno

    RICAPITOLANDO

    In attacco
    Cr7 per Higuain
    A centrocampo
    Can per Sturaro
    In difesa
    Bonucci per Howedes
    Cancelo per Lich
    Spinazzola per Asamoah
    In porta
    Perin per Buffon

    Mi sa che se arriva Savic devono farne fuori un altro

    • Mauro the Original

      Ale

      L’arrivo di Saviac costringerebbe la Juve a cedere Pjanic in quanto l’esborso è notevole. Non so però quanto farebbe migliorare il centrocampo poiché Pjanic se protetto dietro, ed ora lo può fare, diventa devastante in fase offensiva. Io sinceramente preferisco rimanere così.

    • Alessandro,

      Difficile che arrivi Savic e comunque credo che la Juve con le partenze di Sturaro e Marchisio non possa sottodimensionare il reparto cedendo anche Pjanic per far posto al serbo. A meno che al – fuori un altro – a cui ti riferisci non sia Dybala, ma nel caso la troverei una scelta poco opportuna per una Juve che andrebbe a diminuire il tasso di classe e qualità nel reparto più forte della squadra, l’attacco. Con Luca ho accennato alla possibilità di un diverso impiego di Bernardeschi, che vista la nutrita schiera di concorrenti rischia di trovare poco spazio come esterno che magari troverebbe più da trq atipico, dopo aver limato qualche difetto come quello di un primo controllo quasi sempre spalle alla porta e con la palla distante dal corpo, postura che gli crea qualche problema a muoversi nello stretto, in compenso ha una facilità di corsa che gli permette di destreggiarsi meglio quando trova spazio fra le linee con punti di riferimento vicini a cui dare la palla, e giocare vicino a CR7 lo aiuterebbe a sbagliare meno e concentrarsi sui movimenti giusti per sfruttare il proprio dinamismo.

    • Sinceramente Savic lo lascerei dov’è.

      L’ho visto al mondiale, dove il livello è più alto del campionato italiano, e sinceramente non mi ha colpito.
      Il suo prezzo sarebbe 20/30 mln come prospetto, tutto da verificare in CL ed eventualmente rivenderlo senza perderci molto.
      In fin dei conti non lo ha cercato nessuno.

      Mi ha colpito invece Bentancur, lui si potenziale fuoriclasse. Il ragazzo ha mostrato classe e visione di gioco.

      Secondo me se restiamo così non abbiamo problemi con Bernardeschi che può ritagliarsi un posto centrocampo e con l’uruguaiano che deve avere più spazio potremo toglierci delle soddisfazioni.

      Resta il problema Allegri, gioco e preparazione restano i miei dubbi principali.

      • ..anche i miei 🙂 🙂 ..ciao Luca

      • Sul gioco credo che il problema sia nella disposizione in campo, Can e Benta (che considero un’alternativa) sono mediani e come mezzeali portano troppo palla, Matuidi invece (che non ha nei fondamentali la sua arma migliore) è una mezzala e nella Juve se schierato a fianco di Pjanic avrebbe un punto di riferimento al quale appoggiar palla quando finisce nell’imbuto di cc. Senza escludere la la possibilità che Allegri possa provare Berna al suo posto, che ha un controllo palla in corsa e una velocità in progressione superiori al maliano.
        Quanto alla preparazione, mi pare d’aver letto che sia arrivato anche un nuovo preparatore che come hanno detto non sarà specifico solo per CR7.

      • Luca
        La Juve sta aspettando offerte x Alex Sandro e quindi tentare affondo x savic.
        Ho poche speranze.
        Bentacur, sono d’ accordo, ha movimenti ed intelligenza da campione, bisogna aspettarlo.
        A quanto pare Caldara si sta facendo notare, altro che punto interrogativo…
        Ciao

  20. La Juve di oggi con il 433

    __________________________Szczesny____________________________
    __________________________(Perin)_____________________________

    Cancelo___________Bonucci________Chiellini_________Alex Sandro
    (DeSciglio)_______(Rugani)_______(Benatia)________(Spinazzola)

    __________________________EmreCan_____________________________
    _________________________(Matuidi)___________________________

    ___________Pjanic_________________________Khedira_____________
    _________(Bentancur)_____________________(Marchisio)__________

    ___________Dybala________Cristiano_______DouglasCosta_________
    _________(Cuadrado)_____(Mandzukic)_____(Bernardeschi)________

    Oppure con il 4231

    __________________________Szczesny____________________________
    __________________________(Perin)_____________________________

    Cancelo___________Bonucci________Chiellini_________Alex Sandro
    (DeSciglio)_______(Rugani)_______(Benatia)________(Spinazzola)

    __________________Pjanic__________EmreCan_____________________
    _______________(Bentancur)_______(Khedira)____________________

    Dybala____________________Cristiano_______________DouglasCosta
    (Cuadrado)_________________(????)________________(Bernardeschi)

    _________________________Mandzukic____________________________
    __________________________(Kean)______________________________

    In poche parole il 433 mi sembra il modulo di partenza perché sfrutta meglio la rosa a disposizione.

    Personalmente giocherei così

    __________________________Szczesny____________________________

    Cancelo___________Bonucci________Chiellini_________Alex Sandro

    __________________________EmreCan_____________________________

    ___________Pjanic_______________________Bernardeschi__________

    ___________Dybala________Cristiano_______DouglasCosta_________

    Saluti. Luca

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia