Solitude standing (In solitudine)


Scritto da Cinzia Fresia
Confesso che speravo in una partita diversa, immaginavo i nostri annientare i neo promossi a suon di gol, abbiamo invece rischiato di soccombere, e la vittoria fortuita ha impedito una pessima figura.
Non capisco, abbiamo una squadra fortissima, con un pluri-pallone d’oro, eppure la Juventus resta a galla per miracolo: segna, si fa rimontare .. e poi risegna, rischiando l’osso del collo.
Mi chiedo, ma con il Toro, come faremo?
Se per uscire da Parma, abbiamo faticato al limite dello sfinimento, mi chiedo come se la vedranno con Toro, Napoli, Inter .. con le piu’ arrabbiate del Campionato che non vedono l’ora di aspettarci al varco.
Khedira, è stato campione del mondo, ma adesso non lo e’ piu’, perseverare nel tenerlo in campo 2 tempi, è fargli del male, Cuadrado in difesa .. non e’ il suo ruolo, per non parlare proprio di questo reparto che non e’ piu’ invalicabile.
In ultimo Cristiano Ronaldo, condivido chi pubblicamente dice che stia giocando da solo! Ha ragione! Vive uno stato di solitudine dal quale sembra non uscirne.
Stasera, è stato criticato poiche’ ha commesso diversi errori, fallendo un’occasione da gol.
Cristiano si comporta come se fosse a disagio, forse perche’ si aspetta un numero piu’ elevato di palloni possibilmente decenti, il fatto e’ che la maggioranza dei lanci a lui destinati, vanno fuori, soprattutto quelli provenienti da Cuadrado, il quale sbaglia spesso e volentieri.
Se Ronaldo vuole realizzarsi in Italia, deve svegliarsi e buttarsi nella mischia e non aspettarsi troppo dagli altri, in Italia e’ cosi, ognuno gioca per se’, è un calcio troppo diverso, che Cristiano sembra patire.
In ultimo, far entrare nei finali 10 minuti Dybala, mi e’ sembrato un sarcasmo.
Comunque, prendiamo i tre punti e portiamo a casa.
Allegri, in questi casi primeggia nel fornire giustificazioni, avendo una risposta a tutto, peccato pero’ che se Ronaldo non trova uma quadra al piu’ presto, sara’ dura che si fermi.
Il Parma ha imposto un ritmo forsennato perche’ era l’unica arma a disposizione, la squadra non e’ malaccio, ma a parte Jervihno, manca di singolarita’, il gol e’ stato un errore della nostra difesa grosso come una casa, ma che gli ha dato una botta di adrenalina, abbismo corso troppi rischi inutili.
Concludo in modo interlocutorio questa disamina, e’ bello vincere anche con un solo gol di scarto. Cio’ che non e’ bello, è vedere non correttamente valorizzate delle risorse molto preziose.

  1. Cinzia,l’importante è vincere anche giocando male..(Allegri dixit)…ma che pena

    • Allegri ha avuto la sfacciataggine di chiamare in causa anche l’inserimento dei nuovi (?) per la penosa prestazione : il Parma di nuovi ne aveva 7 in campo.

      • andrea (the original)

        Per la prossima è pronta “dopo la sosta è difficile”.

      • Lui
        Abbiamo fatto un gioco di attacco e loro ci hanno infilato 2 o 3 volte ela difesa ha sofferto in qualche occasione.
        A tratti ho anche visto una squadra potente che giocava stabilmente in area del parma, nonostante il vantaggio. Da noi non ci sono squadre materasso e questo deve capirlo CR7 .
        Saluti

  2. andrea (the original)

    Cinzia,
    credo di non dover aggiungere nulla, hai descritto con lucidità ed equlibrio una situazione che, saremo anche all’inizio, ma si è fatta già grave.
    Se non si capisce che CR7 è più grande della Juventus (aldilà della boria del tifo juventino da cui sono distante come mai prima d’ora) e che se hai CR7 devi giocare per lui e non viceversa, rischi di perdere la più grande opportunità della storia.
    Perderla in nome del “vincere è l’unica cosa che conta” è, metaforicamente, un crimine.

  3. Mauro the Original

    Io invece vado controcorrente confronto a tutti.
    Non dimentichiamo che la Juve ha 5 nuovi giocatori che potrebbero giocare titolari,
    Che in estate ha giocato a destra e manca sotto un sole cocente ed i giocatori dormivano in aereo
    Che ci sono stati i mondiali

    Per cui dal mio punto di vista la Juve sta facendo ora la preparazione dando la possibilità a molti di tirare il fiato.
    Io sono convinto che la Juve entrerà a regime in ottobre mentre in settembre continuerà a sperimentare
    Per cui mi accontenterei per ora del risultato rimandando i giudizi ad ottobre.

    Facciamo attenzione che già mega squadre hanno già perso punti preziosi in queste prime partite, che sono sempre le più difficili per le grandi squadre e le più facili per le piccole che di norma anticipano la preparazione al fine di fare punti ad inizio campionato.

    • I problemi di questa juventus sono sempre gli stessi da anni orsono…non diamo la colpa a mondiali o quant’altro. Il Real senza Ronaldo ha dato 6 palloni a una neopromossa…

    • Concordo
      Facciamo entrare le prefiche quando c’e’ il morto, che poi porta pure male.

  4. Mauro the Original

    Guardo ora la classifica

    Inter e Roma hanno già perso 5 punti che sono davvero tantissimi

    Il Milan ne ha già persi 3

    Rimane il Napoli finora a punteggio pieno ma deve ancora giocare la terza
    partita

    Tanto per dire che per la outsiders della Juve si è già messa male

    Attendiamo quindi ottobre, in modo che i giocatori che saranno titolari entrino in forma e poi darò un giudizio.
    Ma a differenza degli anni precedenti sono molto ottimista e per certo posso scrivere che il bel gioco arriverà.

  5. Io non sto facendo pronostici per il futuro, perche’ e’ troppo presto, ma analizzo la partita di ieri sera , e non possiamo non notare quanto Ronaldo non sia stato accettato, un pesce fuor d’acqua, ma non solo lui. Ci sono limiti caratteriali del tecnico che si riversano nello spogliatoio.
    Mandzukic, e” il suo cocco, va brnr lo capisco perche’ e’ bravo, ma sta robinando gli altri.

    • Andrea (the original)

      Esatto, altrimenti se dobbiamo parlare di ciò che può essere tra 6 mesi tanto vale riaprire il blog a Maggio.

  6. X Andrea (e te lo scrivo da amico). 2 punti essenziali.

    1) spesso ti lamenti di chi affibbia etichette eppure tu dai del borioso a chi pensa che un giocatore, x quanto grande sia , debba mettersi al servizio della squadra è non viceversa. Ora, premesso che da quando esiste il calcio la cosa normale sarebbe quella che pensano i boriosi come me i quali xrò, non ci pensano nemmeno a dare del borioso a chi non la pensa come lui e ci mancherebbe; le opinioni vanno rispettate e magari discusse tra le 2 partite in maniera rispettosa, cosa che fa 3 anni a questa parte non avviene quasi mai soprattutto da un lato. Detto questo, a – che non ricordi male, non mi pare che il Napoli si sia messo al servizio di Maradona ma il contrario.

    2) avete sempre detto che vincere non è la cosa + importante. Bene. Questa volta la faccio mia è dico. Se x vincere, anche fosse tutto, una squadra si deve mettere al servizio di un calciatore anche se il + forte di tutti i tempi, preferisco non vincere è rischiare che questo giocatore se ne vada a fine stagione.

    Buona domenica a te e a tutti i partecipanti del blog e ai loro gestori.

    • Andrea (the original)

      Se te la prendi personalmente mi spiace ma sei fuori strada.
      Ho indirizzato il post a Cinzia con cui sono in contatto e ha la percezione ampia della media del tifo, quindi non c’entravate tu e questo blog perché a te o ad altri, quando ho da dire qualcosa, mi rivolgo direttamente.

      Detto questo..appunto, noi il migliore del mondo non lo abbiamo mai avuto nella nostra storia quindi non possiamo applicare i nostri mantra juventini a qualcosa che non abbiamo mai vissuto.
      Quando hai il migliore del mondo giochi per lui e mi sembra che Real e Barca facendo questo abbiano raccolto molto più di noi, lasciando un segno nella storia mondiale.
      Ronaldo è un professionista, non è certo uno che una mano alla squadra non la dà ma la più grande mano ce la può dare in altro modo e siamo noi a doverlo integrare.
      No perché se ora Ronaldo deve capire il calcio italiano e la Juve siamo al delirio di onnipotenza.
      Umiltà..il nostro tifo non ce l’ha e appoggia così una staticità che scivola nell’immobilismo.

      Ognuno vede il calcio come crede ma l’umiltà di accettare che Cristiano pesa più della Juve mi sembra doverosa.

      Buona domenica a te.

    • Ti quoto!

  7. Alessandro Magno

    credo che ci vorrà solo un po di pazienza io ho visto invece ieri un buon atteggiamento e dei difetti che sono sostanzialmente eliminabili a breve.

    • Ammiro il tuo ottimismo, Ben, ma …
      Con due centrocampisti su tre affetti dalla sindrome enfisemica polmonare (in parole povere: affanno perenne) la vedo durissima.
      Una qualunque squadra che alza i ritmi contro di noi, arriva in porta in un amen …
      Questo soprattutto ha detto la partita di ieri sera.

      Buona domenica.

    • Beato te.

      Io ho visto delle scelte tattiche assolutamente discutibili.

      Mi chiedo ad esempio che senso abbia Cuadrado terzino avendo Cancelo in panchina. Proprio quando servono partite per conoscersi.
      Non solo, visto che Bonucci non guida la difesa perchè non Benatià?
      Ah gia perchè Bonucci è brzvo in impostazione.
      Ecco che allora Pjanic potrebbe giocare più su in modo da dialogare con Ronaldo.
      Can centrale è superiore, come geometrie e come fisicità.
      Ma il problema più grosso, già visto lo scorso campionato, è l’assenza di qualcuno capace di giocare tra le linee.
      Dybala è quel qualcuno. Purtroppo dobbiamo pagare la tassa Matuidì. Tassa che paga e profumatamente quel Ronaldo a secco di pallomi, sponde e gioco in velocità.
      Per concludere Mandzukic segna, forse ma non dialoga in velocità con Cristiano e Bernardeschi, più lo vedo e più mi convinco che è una mezz’ala sinistra e non un ala destra, ieri per cambiare piede si è fatto rubare palla in area.

      Io vedo tante incongruenze ed un modo di intendere il calcio non in linea con quanto si è visto in CL negli ultimi anni.

      Si vero è arrivato in finale ma non è mai rouscito a dare l’impressione per giocarle per poter vincere.

      Insomma Cristiano Ronaldo avulso dalla squadra. Gioco orizzontale e lento.

      Nessuna azione manovrata capace di mettere una punta davanti al portiere.

      Aggiungi Dybala in panchina e Costa uomo dell’ultima mezz’ora.
      Io non vedo niente per essere ottimista o per immaginarmi un futureo roseo.
      Tutt’altro. Vedendo come Sarri ha cambiato il Chelsea in pochi giorni, vedo um tecnico assolutamente inadeguato alla rosa a disposizione.

      Dybala in panchina e Ronaldo all’ala!

      Mah!

      Piuttosto ieri vittoria sofferta contro una neopromossa.

      700 mln e rotti il valore della rosa juve.

      Il valore stà nei rotti e ne avanziamo ancora. (50mln)

      Posso almeno parlare di spreco?

  8. Nel 1° tempo la freschezza del Parma ha messo spesso in difficoltà cc e difesa juventina e i cross dalla trq (sopratutto di Cuadrado), vista anche la pessima giornata di Pjanic, sono parsi la scelta più ovvia per evitare di perder palla causa errori di palleggio in uscita per la rapidità con la quale in più occasioni i velocissimi esterni parmensi ne hanno approfittato. Nel 2° tempo con il calo fisico degli emiliani e l’ingresso di Costa e successivamente di Can, la Juve ha giocato con più ordine e dinamismo, si sono viste buone trame di gioco con le azioni più pericolose nate da scambi palla a terra (lo stesso gol di Matuidi nasce da uno di questi) fra 5/6 giocatori che hanno occupato stabilmente la metà campo avversaria, con CR7 che ha bisogno di tempo per integrarsi in certi automatismi, in una squadra come la Juve in cui non ci sono schemi di gioco codificati che privilegiano il singolo, ma il talento e la classe del singolo messo al servizio della squadra.

  9. LA SQUADRA

    A mio parere Messi, ancora più di Ronaldo, ha bisogno del supporto della squadra, per quelle sue formidabili triangolazioni al limite dell’area avversaria …
    Qualcuno ha per caso dei dubbi sul fatto che il nostro allenatore non saprebbe proprio dove metterlo un fuoriclasse del genere ?!

    Perciò quest’anno la vedo dura soprattutto per Dybala, che ovviamente non è Messi.
    Ma un giocatore di talento e un patrimonio della società certamente sì !

  10. Come si riesce a vedere la stessa partita in maniera quasi completamente diversa. Leggo i voti di Luca e Cinzia; poi quelli di tuttosport. Ora, se c’è mezzo punto di differenza è su 1/2 giocatori un punto, ok. Ma se sulla maggior parte dei giocatori c’è 1 o addirittura 1 punto è mezzo di differenza, x me è chiaro che qualcuno potrebbe essere prevenuto. O tuttosport in positivo (molto probabile) o Luca e Cinzia in negativo.
    P.s. Avevo scritto se non sbaglio a Luigi che…facciamo giocare Mandzukic centravanti e poi vediamo se fa gol. Ora probabilmente sarà anche un caso ma 3 partite, 3 gol anche se poi 1 ingiustamente glielo hanno annullato.

    • Non considero il Tuttosport come un riferimento, però .. leggo molte pagelle, e di questa partita non c’e’ n’e’ una uguale all’altra

    • Boh … Solo tuttosport è un po’ fuori dal coro, tutte le altre pagelle più o meno sono in linea con quelle di Cinzia e Luca.
      Tira tu le conclusioni 🤗

      • Infatti io ho scritto “O tuttosport in positivo (molto probabile) “. Ora tira le tu le conclusioni. Se io darei i voti a parte Marione è Mario di è non certo solo x i gol, sarebbero tutti insufficienti. Toh, Salvo A.Sandro e Douglas Costa.

  11. Ragazzi
    Siamo solo alla terza gara e a punteggio pieno. Mi pare che la preparazione fisica sia da completare visto che e’ programmata per durare fino alla fine.Mi sembra presto tirare delle conclusioni per I capelli, e questo vale soprattutto per l’integrazione di CR7 nel gruppo. Devono trovare l’amalgama sia I compagni che lui.
    Ieri addirittura Manzu lo ha anticipato..

    Anche gli altri si devono abituare e poi,visto che sono umani, mettiamoci anche un po’ di possibile gelosia per I riflettori puntati esclusivamente su Cristiano.
    Anche lui, gioca in campo da 10 GG un po’ di pazienza. …..
    A volte mi sembra che certe cose vadano considerate e non e’ difficile visto che un po’ ci acchiappiamo tutti.

    Guardate che inserire uno cosi’ a me non pare un gioco da ragazzi.

    • Mandzukic non è un fenomeno, ma i suoi movimenti si integrano (quasi) sempre alla perfrezione con quelli dei compagni, il gol in finale a Cardiff, i 2 al Bernabeu e tanti altri non sono arrivati per caso ma perchè lui era li nel momento giusto al posto giusto. Non vedo da parte sua gelosia gelosia nei confronti di CR7, nessuno credo l’ha notato, ma ci sono state occasioni in cui il croato ha cercato il portoghese, un filtrante in particolare che ha messo CR7 in condizione di calciare in porta a botta sicura, non è arrivato col tempo giusto ma è solo questione di qualche settimana, quelle che mancano da qui alla prima di Champions.

      • Si ho citato Manzu e quell’anticipo per dire che bisogna dare olio e tempo ai movimenti. Il resto si potrebbe riferire a chiunque, ma una cosa possibile, non certa quella dei riflettori solo su Ronaldo…

  12. Siamo nati col primo dolore
    Mi sembra a tratti di rivedere l’insofferenza dell’ epoca Ranieri.
    Non era il migliore ma ha accettato la scommessa che nessuno voleva fare.
    E’ stato inviso da tutti, sul blog si gridava alla sostituzione..
    Venivamo dalla B abbiamo fatto la CL e mi pare 2 secondi posti (correggetemi) per poi finire a meta’ classifica con I suoi successori. Nessuno capiva che cosa era successo, la gravita’ della situazione. Secco che comprava Poulsen invece di Xabi, una squadra di gregari con qualche campione rimasto (per fortuna) eppure ci si sentiva di voler allontanare un allenatore a novembre.
    La fretta e’ cattiva consigliera, mi pare che allora si pensava che uno mezzo e mezzo come Ranieri non poteva stare alla Juve, solo che quella non era la vecchia signora, che fu annientata freddamente da quello schifo…
    Ora con vari primati, sette scudi di seguito e varie coppette, manco va bene..siamo nati col primo dolore.
    Ronaldo fara’ quello che deve fare.
    Nonostante Allegri se il problema e’ lui.
    Per favore, indicatemi uno papabile e me ne torno a giocare col Lego..
    (Ottima e spassosa immagine promossa da Luigi).

    • Comincio dal fondo Zidane!

      Ranieri volle Poulsen, questa è storia, Secco aveva già il si di Xavi, che con Sissoko era pronto a formare riformare il duo del Liverpool.

      Contro Ranieri, ci fù all’epoca della partita col Chelsea, la sollevazione di DelPiero contrariato dall’atteggiamento imposto dal tecnico, alla squadra.
      Stessa critica arrivata da Totti qualche anno dopo.

      In sostanza, Ranieri ieri, non era all’altezza della Juve.
      Come non lo erano Ferrara prima e Delneri poi.

      Oggi c’è Allegri.

      Mi chiedo perchè dovremo avere pazienza dopo almeno tre anni di non gioco lo conosviamo bene.

      Il capolavoro fu Madrid lo scorso anno. Invece di finire un Real all’angolo, scelse di gestire il 3a0 per giocarsela ai supplementari.
      Fù un errore. Rigore al 90edimo ma furono 15 min piu o meno di assedio da parte del Real, e se lasci campo al Real di Ronaldo le prendi.

      Oggi Ronaldo è con noi, ma se non hai la testa per gestirlo, non puoi guidare questa Juve.

      E non tocca ai compagni capire il portoghese, tocca all’allenatore mettere tutti nei posti giusti nei tempi giusti per rendere al meglio.

      Purtroppo Allegri non sa utilizzare Ronaldo, come Dybala ed Higuain.

      Solo mediani per lui.

      Sicchè, Allegri vattene!

      Ciao

      • Non mi sono spiegato, Ranieri ottenne risultati sicuramente migliori dei successori. Secco xabi non lo conosceva manco, e per quella Juve allenatori disponibili non abbondavano. Lo so bene che in giro ve ne erano dei migliori, ma tra Secco e altre cose la Juve era senza appeal. Ciao Luca

  13. UNA TIFOSA

    
Dopo tre partite siamo già ai cacadubbi su Ronaldo. Faccio una previsione: se non segna alla ripresa contro il Sassuolo, sentiremo e leggeremo che Ronaldo è una ciofeca. Che la Juve ha superacquistato il campione che fu ma che non è più. E giù ca..te una dopo l’altra.
    E’ ora di finirla con questa abitudine da retrobottega del calcio. La domanda è: se a tutti ci vuole del tempo per adeguarsi al calcio italiano, se serve sintonizzarsi con i nuovi compagni eccetera eccetera… perchè non dovrebbe valere per Ronaldo? In fin dei conti non è bionico e tutta questa pressione perchè dovrebbe lasciarlo indifferente?
    Sarebbe il caso di lasciarlo in pace, invece di sbatterlo in prima pagina su tutti i giornali per sfruttarlo e vendere qualche copia in più.
    Ma veniamo al dunque e diciamo piuttosto la verità: siamo alle solite da parte dell’allenatore.
    Come tutti gli anni, Allegri ha cominciato con i suoi esprimenti che hanno il fiato asmatico. Manzu sarà pure in gran forma ed è il solito grande, ma che senso ha un Dybala in panchina? Siamo proprio sicuri che non sia adatto a giocare alla Isco, viste le sue caratteristiche?
    E a quale logica rispondono tutte quei lanci lunghi dalla difesa? Bonucci la smetta e pensi a difendere che non sarebbe male. Ronaldo è abituato a giocare palla a terra, con scambi veloci e allora si che diventa micidiale. Non è un Llorente che la butta dentro con la zucca.
    E ancora: che senso ha cercare tutti di far fare goal a Ronaldo e passargli il pallone quando invece il compagno di turno dovrebbe tirare in porta perchè ha più possibilità di segnare? Ieri è accaduto a Cuadrado e a Bernardeschi. Sempre che io non abbia visto male a causa della porcheria di trasmissione di Dazn. Ma se ho visto ugualmente bene, forse avremmo potuto chiudere la partita evitando di farci stare con il fiato sospeso fino a 1 minuto e 40 secondi dalla fine.    
    E’ già il momento che la società si faccia sentire, perchè  basterà giocare così a Valencia e te la raccomando la Champions!

    A presto, la tifosa
    Adele


    • Do ragione alla tifosa Adele, puntualizzo una cosa, che Ronaldo è stato acquistato appunto per sfruttare ogni singolo capello.
      E’ così, d’altronde fa della sua immagine un businness continuo, e la Juventus ci vuole guadagnare, e pare che sia già rientrata dei soldi spesi del suo ingaggio.

  14. Vincere è molto importante specialmente ad inizio stagione quando le squadre sono preparate per la lotta nella champions dei futuri mesi. Ci manca la voglia di chiudere subito le partite senza contare che la squadra non ha le idee chiare nel leggere le partite. Si affida alle giocate dei singoli ma ciò non durerà sempre. Si ha l’impressioni che mancano gli schemi con la presenza di Ronaldo e anche lui deve adattarsi al metodo di gioco della formazione che va in campo. Il gioco brillante deve ancora venire sperando negli incontri importanti con i Big.

  15. IL SAGGIO NON RAGGIUNGE IL PIACERE, MA L’ASSENZA DEL DOLORE

    Lo avrei ammazzato, Mandzukic di nuovo in campo, invece come al solito ha avuto ragione lui. Allegri.

    Ho negli occhi, ancora, un’azione del primo tempo: Bernardeschi si presenta, così vicino al palo di sx del portiere, come sullo stesso lato Matuidi quando ha segnato…solo che il francese ha sparato in porta, Berna ha rimesso il pallone dietro, però, preda dei difensori parmensi.
    Avesse tirato, o se ci fosse stato Tevez…chi lo ricorda quel goal segnato dall’argentino in quella posizione ?

    Credo, ma forse mi sbaglio, l’errore sia trattare Ronaldo in un modo come non deve essere.

    La Juventus come valore di giocatori è il doppio di quelli del Parma ma con una “fissa” di voler a tutti i costi far segnare CR7.
    Dico che, quando lo tratteremo come un giocatore “normale” (perdonami Cristiano), la Juve farà un salto il doppio ancora di quello che ora è.
    Cristiano Ronaldo è ancora a zero goal dopo tre partite, questa situazione potrebbe diventare un peso per la nostra Juve.

    Anche ieri i compagni, infatti, avrebbero voluto far sbloccare il portoghese e spesso fanno di tutto per metterlo nelle condizioni di segnare… appunto, Bernardeschi, con quel pallone messo dietro… secondo me, questo fatto di voler a tutti i costi far sbloccare, segnando, CR7 rischia di diventare un problema.

    Trattare CR7 come un uomo normale, credo, solo a quel punto il giocatore riuscirà a sbloccarsi e la Juventus potrebbe fare un altro salto di qualità e far vedere anche lo spettacolo che tutti vogliamo.

    Per adesso, vincere è quello che conta di più, il bel gioco arriverà.

    Buona serata

  16. Io ieri ero in auto ed ho ascoltato la partita da Repice e Brio. Non mi sembravano particolarmente entusiasti di comr stesse giocando la Juve e lo trasmettevono in modo plateale. Potevo capire il cronista principale che a parte Buffon è sempre stato antijuventino anche quando la Juve domina, ma anche quel pesce lesso di Brio annuiva ogni qualvolta il Parma confeziinava ina palla da goal. Alla fine del primo tempo, arrivato a destinazione, mi sono goduto una buona cena con la famiglia ed ho solo chiesto il risultato finale a mio figlio che guardava sul telefonino. Mi sono chiesto poi, e mo? Domattina come faranno i detrattori di Allegri a chuedere che venisse allontanato dopo l’ennesima vittoria ottenuta di sguincio?😂😂😂
    Ragazzi e mi riferisco soprattutto al mio amico Andrea che è il più ragazzo di noialtri, avrai pure tutte le ragioni di questo mondo ma da quando in qua una società cambia un allenatore che non riesce mai a perdere? Purtroppo, anche se io sono contento per la classifica, la Juve ha 9 punti in 3 partite e di più non ne puó fare. Aspettiamo almeno di pareggiarne qualcuna con ignominia prima di scatenarci .

    • Andrea (the original)

      Repice antijuventino??????
      Ha fatto radiocronache commoventi sulla Juve e ora è anti?
      Ragazzi vi sta prendendo la mano tutto questo.
      La Juve sta facendo schifo da un anno e più, qui fuori dal fortino che avete eretto la realtà è diversa.

  17. Ed ho parlato a nuora perché le suocere ( altri amicissimi) Luigi e Luca, capiscano

    • Amico mio,

      penso si possa gioire delle vittorie, poi però bisogna anche guardare al complesso della partita, dei singoli della squadra e del gioco espresso.

      A prescindere.

      E la Juve dal punto di vista del gioco fa schifo.

      È bello anche analizzare le scelte dell’allenatore.

      Ecco, la juve mai o quasi ha avuto un gioco convincente, però l’ho sempre guardata volentieri per gli interpreti che garantivano spettacolo a prescindere.

      Dico Baggio, ma ce ne sono stati tanti.

      Oggi vedere Dybala e Costa in panchina, mi rattrista, se poi ci aggiungi i lanci di Bonucci, non ne prende uno, o i cross di Matuidi, sempre fuori misura, non posso far altro che sperare in qualcosa di diverso.

      Da Zidane in poi ….

    • Eggià, mo ci siamo messi a commentare pure le partite di cui abbiamo visto il risultato al telefonino.
      Purtroppo da un anno a questa parte della Juve si può vedere appunto solo il risultato sul telefonino …
      Poi col Repice antijuventino ti sei superato ahahahahah

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia