Sesso Juve e Rock n’Roll s02 e11

Questa sera nuovo appuntamento con sesso juve e rock n’Roll. Gli argomenti che andremo a trattare più varie ed eventuali. Verso le 22 al solito si parte.

Ore 22 cliccare sull’immagine sotto per seguire lo streaming

Immagine anteprima YouTube

 

 

Juve Spal Campionato Napoli Chievo

L’allungo Parole di Catone all’università

Juventus Valencia

Problema cori anche con le ragazze a Firenze

 

Musica : Il sintetizzatore (seconda parte)

 

Donne:

Izabel Goulart, Abigal Ratchford, Cristiana Capotondi, Madelina Ghenea

 

  1. ASSOLTI IN APPELLO MOGGI GIRAUDO E BETTEGA

    E’ stata confermata in Corte di Appello a Torino l’assoluzione della ex terna dirigenziale della Juventus nell’ambito del processo sulle presunte plusvalenze realizzate intorno alla compravendita di giocatori.
    La causa riguardava Antonio Giraudo, Luciano Moggi e Roberto Bettega, chiamati a rispondere di reati societari e fiscali.
    La sentenza di assoluzione di primo grado era del 2009, ben nove anni fa.
    Oggi la Corte di Appello ha preso atto che le vicende sono cadute in prescrizione e quindi ha dichiarato la decadenza dell’appello della procura.
    Gli episodi al vaglio dei giudici risalivano al periodo compreso tra il 2001 e il 2006: le prime ipotesi parlavano di sopravvalutazione di tesserati e la messa in carico alla Juventus di costi fittizi su intermediazioni in realtà mai effettuate.
    Le difese avevano però replicato che tutto si era sempre svolto regolarmente.
    Tra le vicende prese in esame dagli inquirenti durante le indagini preliminari ci furono gli acquisti di Zidane e di Mutu.
    “I fatti non sussistono”, commentano i legali di Roberto Bettega (avvocato Andrea Pronatti), Antonio Giraudo (Andrea e Michele Galasso) e Luciano Moggi (Fulvio Gianaria e Alberto Mittone).
    “In questa maniera la formula rimane quella del primo grado”, spiega Galasso.
    Il processo riguardava presunte false plusvalenze dei giocatori della Juventus.
    Nonostante siano trascorsi molti anni dagli addebiti e i reati siano prescritti, la corte – respingendo il ricorso – ha confermato l’assoluzione piena.
    “Antonio Giraudo prende atto con soddisfazione di quanto disposto dalla Corte di Appello di Torino.
    Una decisione che cancella definitivamente qualsiasi ombra sulla gestione economica e patrimoniale nel quinquennio 2001-2006 della Juventus”.
    Così l’avvocato Galasso, legale dell’ex amministratore delegato bianconero, dopo l’assoluzione dall’accusa di falso in bilancio e frode patrimoniale.
    L’avvocato torinese dà fiato ai pensieri di Giraudo: “La Juventus è stata amministrata sempre con la massima trasparenza, nel rispetto degli interessi della proprietà e degli azionisti: ciò che era già stato sancito dalla sentenza di primo grado – che aveva concluso che ‘ i fatti non sussistono’ – è stato confermato oggi dalla Corte di Appello”.

    Buona serata e un benvenuto a Kris.

  2. Mauro the Original

    La gran porcata

    Escludere Cristiano Ronaldo dal pallone d’oro è semplicemente vergognoso.

  3. Buongiorno Ben
    Complimenti per la trasmissione, ho mandato qualche messaggio ma mi sono dimenticato di mettere il nome.

    Ti volevo dire: ma quello grande e grosso con la barba e gli occhiali, credeva forse che stava facendo un favore a me o agli ascoltatori in generale ?
    Infatti anche la Signora Iuliana lo ha sottolineato con una chat…dicendo: sempre di poche parole. Il tizio che non ricordo il nome.
    😎
    Ciao.

  4. Per chi non l’avesse visto: Cantone.
    https://m.youtube.com/watch?v=JUVT-j0ItwQ&feature=share

    Buona giornata.

  5. GLI ILLUMINATI

    Illuminazione San Paolo –
    Così dicevano prima della partita:
    I tifosi che assisteranno a Napoli-Chievo dal San Paolo saranno molto probabilmente i più fortunati.
    Lo stadio San Paolo di Fuorigrotta sta infatti ricevendo dei lavori di rimodernamento in vista delle Universiadi del 2019, e finalmente cominciano a vedersi i primi risultati di mesi e mesi di lavori. Non solo una pista d’atletica completamente nuova (per adesso coperta preventivamente), ma anche un nuovo impianto di luci. Sono queste le due novità visibili per il momento all’interno dello stadio. Contro i gialloblù di Di Carlo si preannuncia uno spettacolo di luci mai visto prima nell’impianto napoletano, tanto che Il Mattino ci va giù pesante con i paragoni e dice, a proposito della nuova illuminazione: “Farà invidia all’Allianz, ma non lo Stadium di Torino, quello di Monaco di Baviera”.

    AH AH AH, infatti, finita la partita giocatori e dirigenti confabulavano in mezzo al campo…pare che c’erano alcune zone d’ombra.
    Forse chiederanno la ripetizione della partita per causa delle luci e l’ombra.

    Buona giornata.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web