Intervista a Benedetto Alessandro Magno Croce di Superscommesse.it

Il blog di Alessandro Magno: lo spazio per i veri Juventini

L’intervista originale sul sito Superscommesse

Questa mattina abbiamo intervistato Benedetto Croce, ideatore di “il blog di Alessandro Magno”. Appassionato Juventino, ci parla di Ronaldo alla Juve, dell’andamento della serie A in quest’ultima metà di campionato e di chi è a rischio retrocessione.

Buongiorno, come e quando nasce “Il Blog di Alessandro Magno”?
Il Blog di Alessandro Magno Territorio Juventino Libero nasce nel Marzo del 2011 dalla fine di un esperienza precedente nata nel 2007 che fu quella di Juveforum.it. Il Forum fu uno dei primi nati e nacque dalla volontà di fare luce sulla vicenda oscura di farsopoli, vicenda che ancora è tutt’altro che risolta. Dopo 4 anni di alti e bassi e di sgomitare con altri Forum più grossi e importanti capimmo, forse prima di altri, che lo spazio Forum era esaurito o in esaurimento e ci lanciammo in questa nuova avventura ricominciando quasi da zero, prima come fenomeno di nicchia poi pian piano fino ad esser considerati oggi un Blog precursore e anche di riferimento. Credo che attualmente siamo fra i più vecchi e duraturi Blog di Juventus. L’idea è stata quella di creare uno spazio per soli Juventini dove si potessero esprimere tutte le varie posizioni del tifo bianconero in maniera libera ed educata.

Come nasce la passione per il tifo e per la Juventus e per il calcio?
La passione per la Juventus è nel mio caso una passione di famiglia venendo io da una famiglia di juventini. Da bambino poi non ebbi alcuna difficoltà ad innamorarmi di questi colori in quanto essendo del 1972 i primi ricordi della Juventus sono quelli della Juve del Trap prima quella tutta italiana, poi quella dei campioni del mondo di Scirea Zoff e Bettega e poi quella di Platini. La passione per il calcio invece quella è nata come per molti bambini sui campi di periferia. Sono stato calciatore dilettante fino a passati i 30.

Quali notizie attraggono di più i lettori?
Noi siamo un Blog di opinione quindi scriviamo degli editoriali di nostro pugno non riprendendo le notizie da altri siti. Diciamo che ad oggi il dibattito più acceso è quello sulla permanenza eventuale del mister a fine stagione. Ci sono due fazioni fra i lettori, quelli pro Allegri e quelli anti Allegri.

Come vengono scelte le notizie da trattare/approfondire?
Guardiamo tutte le partite e c’è un articolo di presentazione a queste. Dopo subito nel post partita facciamo le pagelle dopodiché escono due editoriali uno di mio pugno l’altro della mia collaboratrice Cinzia Fresia e diciamo che sono due punti di vista spesso differenti e questo desta curiosità.

Cosa ci possiamo aspettare in questa seconda parte di campionato?
Per la prima posizione mi aspetto poco, credo che la Juventus gestirà con serenità il vantaggio e non vedo nel Napoli di quest’anno la stessa rivale agguerrita dell’anno scorso. Invece credo che per i posti nelle coppe sarà una bella battaglia con Sampdoria e soprattutto Atalanta che possono insidiare le solite e abituali contendenti. Sia Giampaolo che Gasperini mi pare stiano facendo un lavoro egregio.

Quale giocatore ti ha impressionato di più fin qui in Serie A?
Senza ombra di dubbio Cristiano Ronaldo. Ha avuto un impatto incredibile sula rosa della Juve innalzando ulteriormente il livello di competitività interno. Ho capito perché spesso ci segnava nonostante noi vantassimo difensori di grandissimo livello. E’ un giocatore mai pago che non si accontenta di vivacchiare. Vuole sempre primeggiare e vuole sempre vincere. Un vero leader. Credo che con Messi sia il numero uno.

Ed infine, quale squadra crede sia a rischio retrocessione?
Purtroppo credo che per il Chievo non ci siano molte speranze. Lo dico con un pizzico di rammarico perché è una piccola realtà che ha fatto molto bene in serie A in questi anni e perché sono amico di Roberto Sorrentino ex portiere di Serie A e papà di Stefano. Quindi faccio il tifo per lui. Un bravissimo portiere e grande professionista che credo abbia raccolto meno di quanto meritasse in carriera e non mi sarebbe spiaciuto di vedere alla Juve magari nel ruolo di secondo.

Un caro saluto a tutti Benedetto Alessandro Magno Croce e Fino alla fine forza Juventus.

  1. Benedetto e Cinzia, scusate se intervento. Premesso che l’intervista l’ho letta anch’io e ho risposto al commento di Kris ma non è questo il punto. A volte ci sono topic come appunto l’intervista o la presentazione alla partita che puoi solo leggere e basta, almeno x me. Mi viene + facile commentare i topic delle pagelle e/o del dopo partita.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web