Per un pugno di euro ..

Scritto da Cinzia Fresia

E’ finita .. abbiamo sognato, ci abbiamo creduto, è stato bello ma come tutti i sogni, muoiono all’alba, e il nostro risveglio legge un nome, quello di Maurizio Sarri.
La Juventus non ha fatto “click”, quello scatto che speravamo, per cambiare finalmente fisionomia e fare sul serio, purtroppo non è andata così .. il top allenatore non è arrivato, anzi la scelta è caduta su un personaggio che mai e dico mai .. avrei pensato che potesse sedersi sulla nostra panchina, non ci stupiremo se dopo di lui arrivasse Mourinho, perchè siamo consapevoli che non c’è limite al peggio, Sarri e’ un allenatore nella media, ed io mi aspettavo dal vertice decisamente di più, è vero però che la Società Juventus ha fatto miracoli.

Ovviamente la tifoseria è più che divisa, che dire? Lo stile Juve .. ciao.. ormai è morto .. sepolto insieme all’avvocato e al dott. Umberto, dobbiamo rassegnarci ad accettare chi ha sempre accusato la Juventus di rubare, che al cospetto dei suoi tifosi ha effettuato insopportabili esibizioni, che si presenta con la sigaretta in bocca o uno stecchino a seconda di come gli gira, lasciando stare la tuta, perchè quello è il meno, c’è già una sequenza di sarti in fila a confezionargli un abito e cappotto di ordinanza, è davvero incoerenza pura da parte sua, che giustamente adora il suo Napoli, venire in Juve con un pregresso che il famoso gol di Muntari diventa una barzelletta.

Oggi, noi tifosi della Juventus condividiamo uno stato d’animo con i tifosi del napoli, abbiamo dovuto accettare che le nostre bandiere non esistono più. Il loro adorato e amatissimo Sarri, che tradisce la squadra partenopea legandosi alla nemica dal nome innominabile e dall’altra parte noi, stessa situazione di chi ci giurò eterno amore.
Ma per un pugno di euro gli uomini fanno questo ed altro, in nome del professionismo, utile giustificazione, non si conosce davvero più nessuno e le parole sono ormai senza valore.
Perciò, nulla .. vedremo cosa succede, sono davvero curiosa di vedere Sarri a Torino, sicuramente non gli piacerà, la troverà fredda e noiosa, e come se la caverà con Ronaldo e company, spero non cominci col favorire lo scambio “scellerato” “Dybala-Icardi”.
Detto questo, trovo Sarri, un allenatore nella media, ed io mi aspettavo dal vertice decisamente di più.
Comunque tanti auguri a Maurizio Sarri, ne avrà tanto bisogno, la Juventus non è il Napoli o il Chelsea, qui si è sempre nel mirino, quindi le consiglio di abituarsi da subito, perchè la stagione è lunga e se non dovesse vincere il Campionato, perchè lo vincerà Conte, non vorrei essere nei suoi panni.

  1. COMUNQUE…

    Avevo già scritto con la conferenza di Sarri ancora in atto riportando qualcosa che il mister stava dicendo.
    La conferenza mi è piaciuta, ha risposto alle domande senza tentennamenti dando risposte esaustive.

    Buone speranze per il calcio italiano, visto il gruppo di allenatori della serie A, l’unica cosa dolente, rispetto e prendendo come esempio l’Inghilterra, le strutture…siamo ancora dietro con le organizzazioni strutturali.

    Una volta era la Juventus la società da seguire, una Università, la società faro per antonomasia…ora, con l’arrivo di Maurizio, il fascio di luce da seguire è Sarri.
    Lo chiameremo “FARO SARRI”.

    Cerchiamo di votare tutti nello stesso verso altrimenti gireremo sempre intorno…

    Buon pomeriggio bella gente.

  2. Continuiamo ad abbracciare il calcio come stiamo facendo da 8 anni a questa parte. Magari in maniera (ma non troppo eh) un pochino pochino diversa ma l’abbraccio spero continui. Un abbraccio mondiale.

  3. Sarri: “Colpito dalla forza con cui mi hanno cercato, nessun club lo ha fatto cosi fortemente in 30 anni di carriera”.
    Altro che seconda scelta, piani B e C….
    Normale che la societá possa non dire la veritá ma lui che motivo aveva di pronunciare queste parole se non fossero vere?
    Mi pare sempre piú evidente che la Juve sia andata convinta su di lui fin dall’inizio, al netto di qualche semplice sondaggio che possano aver fatto altrove mesi fa.

    • Mauro The Original

      La Juve lo aveva già cercato un anno fa, per cui gli è stata addosso finchè ha detto di si.

      Chiaramente gli era impossibile passare dal Napoli alla Juve per ovvie clausole contrattuali, ma appena ha potuto è venuto da noi…

  4. Aspettavo la domanda, mi ha colpito la risposta…

    https://www.facebook.com/groups/2111051612296622/permalink/2276880895713692/

    Saluti !

    • Max mi da pagina non piu’ disponibile dal cellulare.

      • Li mortacci sua Tino…

        Era un bel passaggio…Crosetti che domanda a Sarri negli anni passati a Napoli e il suo accanimento contro la Juve…la risposta dell’allenatore è stata sincera, veritiera e così doveva essere.
        Insomma mi ha convinto.

      • … in mezzo ai “fissati”, un po’ di corda gliela si da …

        Piuttosto, la conferenza ha già spazzato via alcune “fisime” che erano espresse preventivamente qui su Maurizio Sarri !

        Ciaooooooooo

  5. RIABBRACCIAMO IL CALCIO

    Una notte er Destino,
    mentre se scatenava un temporale,
    pensò de ariparasse sotto a un pino.
    Ma, appena vidde che da piedi all’arbero
    c’era ingrufata un’ Aquila Reale,
    se sgrullò l’acqua e seguitò er cammino.
    — No, — disse — vado via:
    perché, se per disdetta
    Giove scaraventasse una saetta,
    potrebbero pensa ch’è córpa mia.

    Azz…anzi: me cojoni !

  6. FAMO DU’ CONTI

    Facciamo due conti presto presto:
    Sarri è stato quello che più si è avvicinato alla Juve(evito il nome del fu allenatore juventino per evitare malintesi), addirittura raggiunge i 91 punti con il Napoli senza però vincere lo scudetto.
    Si diceva con una rosa meno importante, quella del Napoli, rispetto alla Juve.

    A questo punto, la Juve, potrebbe rimanere così senza andare sul mercato con l’allenatore più bravo il nono scudetto cosa fatta è.
    Per la coppa il discorso è un po’ diverso, lo ha detto anche Sarri in conferenza, ci sono almeno 7-8 squadre allo stesso livello se non addirittura più forti…insomma è una bella avventura e una lotta cruenta.

    Chi vivrà vedrà!

    • Voglio essere ottimista :
      Ritengo -come ho già scritto- la Juve nella top five europea.

      Ciao.

    • Andrea (the original)

      Diciamo che recuperare alla causa (se ovviamente compatibile con le idee della Società) un giocatore immarcabile come Costa e uno come Dybala considerati orpelli dalla precedente gestione o in alternativa il Pipita, sicuramente consentirebbe un incremento del potenziale alla rosa già disponibile.
      Qualcosa verrà fatto in entrata e uscita ma convengo con Sarri che si debba ripartire dai talentuosi, quelli che incidono sul risultato, cioè gli attaccanti.
      Il resto deve essere un giusto contorno di organizzazione.

      Ciao

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web