International Champions Cup Juventus – Inter 1-1 (4-3 d.c.r)

Articolo di Alessandro Magno

Seconda uscita stagionale per la Juventus in questa Icc. Clima quasi innaturale per una partita di calcio con un umidità dell’85%. Giocatori sottoposti davvero a un sacrificio fisico notevole. Juventus contro Inter un amichevole che per ovvi motivi non è mai un amichevole. In campo lo si è visto soprattutto da parte dei neroazzurri che hanno usato parecchio le maniere forti con Ronaldo. Ma veniamo alla cronaca. L’inter nel primo tempo come detto interpreta la partita con maggior intensità in maniera piuttosto decisa. La supremazia territoriale neroazzura è abbastanza evidente. Un pressing molto alto della squadra di Conte costringe i nostri sulla difensiva. Tiri in porta non ce ne sono quasi nè da una parte nè dall’altra se si eccettua una parata a terra di Szczesny ma l’Inter passa fortunosamente ma meritatamente in vantaggio su un autogol sfortunato di De Ligt. L’olandese è stato molto bravo nel primo tempo dimostrando di esser davvero bravo nell’uno contro uno. Perisic con le sue finte e contro finte e doppi passi non è mai passato. Peccato per l’autogol perchè davvero probabilmente nel primo tempo è stato il migliore. Il tempo si chiude così con grandi complimenti all’Inter in studio a sportitalia che fra l’altro si vede peggio di Dazn ma almeno è gratis. Nel primo tempo direi bene anche Rabiot, Cancelo, De Sciglio Higuain e Matuidi che quando si tratta di difendere il suo lo fa. La Juve nonostante la cura di Sarri non ha disimparato a difendere quando si tratta di difendere e questo è positivo perchè l’Inter ha costruito tanto ma non ha tirato quasi mai e se non avesse trovato il gol su autorete il tempo lo avrebbe chiuso in pari. Segnali di una Juve molto solida. Fra loro molto bene Sensi.

Secondo tempo e come previsto e già visto con il Tottenham cambio di marcia della Juve con un Rabiot che davvero inizia a carburare e sta sopra gli scudi. Sarri opta per 3-4 sostituzioni mirate lasciando in panchina molti giovani mentre Conte rivoluziona tutta la squadra forse sperando che forze fresche aiutino l’inter a mantenere il ritmo del primo tempo. Tuttavia nel secondo tempo è la Juventus a fare la partita. Con un curioso effetto specchio anche la Juve produce molto ma non conclude tantissimo. Una gran bella parata istintiva di Padelli su Rabiot poco altro. Anche la Juve perviene al pari in modo fortunoso. La barriera devia una punizione di Ronaldo che non pareva irresistibile. In campo con Emre Can e Demiral la Juventus sembra decisamente rocciosa. Anche Rugani se la cava piuttosto bene mentre non bene Mandzukic che è quasi sempre avulso dal gioco. Di quelli che restano in campo tutta la partita bene i due tempi solo Rabiot, De Sciglio tiene botta senza infamia ne lode, Bernardeschi ottimo nel secondo dopo aver un poco dormito nel primo, Cancelo al contrario completamente spento nella seconda frazione. Ronaldo capitolo a parte, non fa moltissimo ma è sempre un grande spauracchio per gli avversari.

Si finisce ai rigori e qui sale in cattedra mister Gigi Buffon che ne para ben tre. Ottimi i rigori calciati da Cancelo, Ronaldo,Emre Can e Demiral questo giocatore assolutamente pronto per la Juve e da tenere, male i rigori di Bernardeschi e di Rabiot calciati alti come in genere non si calciano. Rabiot comunque migliore in campo , piedi buoni tecnica sopraffina e fisico da guerra. Credo che debba perdere solo qualche chilo per esser più esplosivo ma acquisto eccellente così come i già citati Demiral e De Ligt. Io mi terrei anche Higuain e con quei soldi andrei a rafforzare ulteriormente il centrocampo. Higuain dimostra una notevole intesa con tutti i suoi compagni di reparto e credo solo la Juve possa recuperarlo.

  1. Bene,vinceremo.
    Il premio Campiello.
    Scherzi a parte, pero’ qualche domanda comincio a farmela.
    Niente di grave ma al di fuori che sono imballati, qualche pensiero mi viene,perche’ oltre alle gambe e’ un problemino di testa.

  2. Scusa Mauro, ma uno alto 1,90, 71kg non li pesa nemmeno se sta morendo di fame. Se gli togli 5kg di capelli arriviamo a 66. Guarda caso poi 71kg è il mio peso attuale. Ho un po’ di pancetta (ma pochina eh), sono mingherlino e sono alto 1,68.

    • Mauro the Original

      Germano

      Guarda i dati sui vari siti e vedrai.

      Infatti proprio per questo Sarri proverà ad adattarlo play e sposterà Pjanic mezz’ala.

      Ma alla fine secondo me dovrà metterlo in panchina.

      Da come se ne parlava sembrava arrivasse Messi.

  3. Mah, x curiosità sono andato a vedere gli highlits. X carità, non rende merito ad un’intera partita ma da quelli non mi sembra che abbiamo fatto male.

  4. Andrea (the original)

    Credo che gli oppositori al cambiamento da quello che leggo in giro, stiano trovando il miglior modo per rendere poco credibile la loro missione di ostacolare l’innovazione.
    Ho letto cose che mi sembrano simili al coro di protesta contro gli extracomunitari per l’omicidio del povero carabiniere, che però pare siano cittadini americani..io non lo so se sono americani o meno ma perché lanciarsi in invettive prima di sapere?
    Ecco, questo è il popolo italiano, un popolo che è giusto affondi nella sua ignoranza.

  5. Credo che parli di me.
    Se uno ha un metro diverso e’ un oppositore, non un tifoso incazzato che vede alla Juve prendere nove gol in tre gare, rigori compresi e W Buffon.

    Io ho un motivo per essere incazzato,ma non posso essere oppositore perche’ tifo JUve, ed ora sarri e’ qui.sono solo critico, ed avevo una speranza di vedere una sorta di miglioramento dopo tre gare,invece vedo una cosa che non ha capo ne coda.

    Non neccariamente delle vittorie,ma almeno una impressione di organizzazione. Gli alibi ci sono, ma una traccia di qualcosa lasciata l’avrei apprezzata. Poi leggo che a Ronaldo e’ stata data carta bianca :” fai quello che vuoi” detto nello spogliatoio qualche giorno addietro.. Una sicura caduta di autorevolezza di fronte agli altri giocatori.almeno se ne poteva parlare a quattr’occhi.

    • Necessariamente

    • andrea (the original)

      Quello che dovevo dire a te l’ho scritto sotto il tuo..ma ho letto altro anche in giro, non sei solo.
      La ferocia della critica in una amichevole nella quale, sul 3-1, si toglie Higuain per un ragazzino, contro una squadra che la gioca invece come una finale (un solo cambio) non è normale se non da oppositori preventivi.
      E l’oppositore non dirà mai di essere oppositore.

  6. UN PARI RECUPERATO

    Non discuto il 3-3 ottenuto in recupero sotto di due reti…ragazzi messi o buttati nella mischia per una bella vetrina…ci stava anche la sconfitta non mi frega una cippa anche se avessimo perso.
    Minutaggio nelle gambe per tutti tranne per Cristiano.

    A proposito di Ronaldo, si è detto di una discussione con Sarri nella partita contro il Tottenham…
    Oggi mi è parso di vedere Ronaldo scuro, molto tetro in volto ma sopratutto molto contrariato.

    Fatemi sapere chi sa.
    Buona serata rinfrescante.

  7. E’ finita la tourneè asiatica finalmente e seppur con le debite precauzioni si possono tirare delle sommarie e aleatorie conclusioni.
    Tre partite disputate di diversa difficoltà: la prima con il tottenham difficoltà molto elevata perché finalisti di champions ma soprattutto più avanti nella preparazione. Il risultato finale dice 3-2, nonostante la supremazia degli inglesi soprattutto nel primo tempo i goals subiti provengono da nostri errori imputabili alla non ottimale condizione.
    La seconda contro l’inter difficoltà media, squadra italiana, allenatore nuovo, stessi giorni di preparazione. Il risultato finale dice 1-1 con vittoria bianconera ai rigori; però nella juventus non si vedono dei minimi miglioramenti, anzi chi ruba l’occhio è l’inter di conte con una sua identità ben definita, qualche piccolo miglioramento nel secondo tempo causa forse i cambi non all’altezza dell’inter.
    Terzo impegno contro una squadra variamente assortita risultato 3-3. L’impegno era il più facile ma non si è visto neanche qui nessun miglioramento. Insomma 3 partite 6 goals subiti e 6 fatti, una sconfitta, una vittoria e un pareggio: ora va bene l’allenatore nuovo, i carichi di lavoro, le idee d’assimilare capisco tutto ma la prossima uscita il 10/8 con l’atletico vorrei cominciare a vedere una squadra, soprattutto in difesa. Ora sarri avrà diversi giorni di lavoro continuativo, speriamo che cominci a farci vedere qualcosina.

  8. E che te dobbiamo far sapere Max, che gestire campioni in quel modo e’ sbagliato.comunque siamo a luglio.

    Non ci frega se non che all’inter un cambiamento si e’ gia’ visto,questo mi fa girare i marroni.

  9. ANDREA E LA FEROCIA

    “La ferocia della critica in una amichevole nella quale, sul 3-1, si toglie Higuain per un ragazzino, contro una squadra che la gioca invece come una finale (un solo cambio) non è normale se non da oppositori preventivi.
    E l’oppositore non dirà mai di essere oppositore”.

    Andrea, invece quella inveita per tutto il campionato scorso e Coppe comprese come la vogliamo chiamare ?

    Fermo restando che mi sono premunito di una bella e sana pazienza ad aspettare…tempi migliori che mi auguro al più presto.
    Ciao.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia