Buona la prima?

scritto da Cinzia Fresia

Che Maurizio Sarri, non avesse la bacchetta magica lo sapevamo già, e d’altronde non si poteva pretendere che in un paio di mesi, potesse far uscire tutte le peggiori reminiscenze allegriane, la Juventus vince una partita con una fatica nera, che così nera non si può, contro una squadra che al massimo, lotterà per non retrocedere.

Con i campioni di cui è dotata, la squadra di Sarri, avrebbe potuto, considerato il livello scarso degli avversari, esclusivamente provvisti di buona volontà, vincerla 5 a 0, queste più o meno, le occasioni sprecate.
I migliori in campo per me, sono stati Chiellini autore del gol, Douglas Costa e Sczezny quest’ultimo si è trovato sempre pronto ad evitare un infausto pareggio, perché ogni tanto, il Parma trovandosi smarcato ci ha provato.

Allora, vi racconterò cosa ho visto, e dico da subito, che non condivido chi afferma di aver assistito ad un gran bel gioco, ad una superba difesa e ad un centro campo superlativo.
Intanto, Ronaldo, a cui è stato annullato un gol, a causa di una mezza falange del dito mignolo del piede in fuori gioco, ha sprecato diverse occasioni di cui una clamorosa, e va beh .. difesa .. Bonucci piuttosto male e De Sciglio a tratti .. con un buon Alex Sandro. Il,quale, non è bastato, a tenere a costante bada l’attacco del Parma, è stato lasciato troppe volte andare oltre e mettendo in pericolo la porta e questo non va bene.

Centro campo, allegriano tout court .. Pianic: un po’ più dinamico questo sì, ma poteva fare meglio, prendersi una ammonizione proprio la prima di campionato poteva risparmiarselo, Khedira: purtroppo non pervenuto, e sempre più inadeguato ad una squadra con gli obiettivi della Juventus, Matuidi era perfetto per il gioco di Allegri, con lo schema Sarri, lo vedo un pesce fuor d’acqua.
E veniamo all’attacco, bravo Douglas Costa, con Il nuovo allenatore pare rinato, Ronaldo .. non benissimo, ma sa spesso rendersi utile mettendosi a disposizione dei compagni, ma Bernardeschi e Higuain proprio no.
Gonzalo, sebbene di supporto a Ronaldo, è stato messo in difficoltà più di una volta.

Perciò, la Juventus nella globalità della prestazione è apparsa più vivace e creativa, tuttavia la strada è ancora lunga, a dieci minuti dopo l’inizio del secondo tempo, la Juventus era già stanca e perdeva in lucidità di minuto in minuto, e a proposito della formazione, non ci si capacita del perché l’aver lasciato Paulo Dybala in panchina, mettendo Bernardeschi che in men che meno, si è procurato un’ammonizione.
La Juventus è apparsa poco sicura e non completamente conscia delle sue possibilità, sebbene la presenza dell’allenatore in seconda, Martusciello, sia piuttosto terapeutico.
Certamente, la notizia che riguada la salute del tecnico Napoletano, ha destato preoccupazione, e forse qualche problema in una swuadra in attesa di perfezionamento.
Malgrado cio’, la vittoria c’è stata e per,la Juventus è l’unica,cosa,che vendo.

  1. UNA BELLA NOTIZIA

    Mihajlovic torna in panchina.

    Il tecnico del Bologna ha lasciato l’ospedale, questa sera sarà in panchina nella prima gara di campionato.
    Sinisa Mihajlovic dopo 40 giorni ininterrotti di ospedale per la prima parte delle cure contro la leucemia, questo pomeriggio a sorpresa ha lasciato il Sant’Orsola a Bologna ed è andato a Verona.

    In bocca al lupo.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web