La situazione del calcio mercato Juve – sesta puntata.

 

Articolo di Alessandro Magno

Siamo finalmente giunti al termine di questo calcio mercato. Mancano pochi giorni e poi le squadre saranno finalmente definitive. Ecco quindi che il tempo stringe per chi volesse fare ancora qualche operazione last minute. Ovviamente più passano le ore e più i tempi per chiudere operazioni di mercato si fanno difficili. Vediamo che cosa potrebbe succedere nelle ultime ore cercando di capire cosa invece probabilmente accadrà. Intanto la rosa e i cosiddetti esuberi sono meno di quello che si possa pensare. Ad oggi i giocatori sono 27 ma fra questi figurano il quarto portiere Perin e l’infortunato Pjaca due che in ogni caso non scenderanno mai in campo, il secondo perchè verrà probabilmente prestato gratuitamente, il portiere perchè chiuso dall’arrivo di Buffon e infortunato fino a novembre, sicuramente verrà ceduto nella finestra di Gennaio. Così contando i giocatori a disposizione sarebbero 25 e non 27, ed è già qualcosa. Ma facciamo al solito ordine.

Portieri

La situazione è chiusa con Szczesny, Buffon e Pinsoglio. (3)

Difensori

Nelle ultime ore si è fatto sotto nuovamente il Milan per Demiral ma non ci sono offerte da capogiro per cui la Juve possa vacillare. Demiral salvo clamorose sorprese dovrebbe restare. Sicuro partente è Rugani destinazione Roma. E’ un’ operazione che conviene a tutti. La Roma ha bisogno di un centrale che possa giocare titolare. Rugani troverebbe un posto sicuro in modo da non perdere anche la nazionale. Si studia la formula ma dovrebbe trovarsi la soluzione. Con l’uscita di Rugani che altrimenti rischia di giocare zero e soprattutto di restare fuori dalla lista champions, i giocatori in rosa si ridurrebbero a 24. Come difensori restano De Sciglio, Danilo, De Ligt, Demiral, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro (7)

Centrocampisti

Il centrocampo dovrebbe restare l’attuale. Si è cercato di piazzare Emre Can ma lo scambio con Rakitic del Barcellona per ora non decolla. Per valutazione attuali vista l’età, il Barca dovrebbe dare un conguaglio anche piuttosto cospicuo alla Juve (6 anni di differenza fra i due), in realtà gli spagnoli vorrebbero fare uno scambio alla pari che non convince la dirigenza bianconera che oltretutto vuole vendere qualcuno per realizzare del contante. Va detto che a entrambi i giocatori la destinazione è gradita. La sensazione è che non si farà. Matuidi salvo sorprese dell’ultima ora resterà almeno fino a Gennaio (va in scadenza a Giugno), mentre pare proprio che Khedira farà parte anche del nuovo corso. A questo punto i centrocampisti saranno Bentancur, Emre Can o Rakitic, Khedira, Pajnic, Matuidi, Rabiot , Ramsey (7)

Attaccanti

Il PSG non molla Dybala ha proposto uno scambio con Draxler che però non interessa alla Juve. Difficile quasi al limite dell’impossibile scambiarlo con Neymar anche per la differenza di prezzo che la Juve dovrebbe rifondere ai parigini. La logica vorrebbe uno scambio con l’Inter per Icardi ed è la cosa più probabile se solo le due parti si parlassero, ma Dybala non vuole l’Inter quanto Icardi vuole la Juve e Marotta/Paratici al momento non stanno trattando. E’ molto probabile che Dybala resti. Invece si registra in uscita Mandzukic che ha richieste in Germania soprattutto dal Bayern Monaco che però vuol spendere poco. La sensazione è che il buon Manzo ci lascerà. A differenza di altri vuol giocare e non gradisce la panchina. Se così fosse la rosa di ridurrebbe a 23. In questo caso gli attaccanti sarebbero Douglas Costa, Bernaredeschi, Cuadrado, Higuain, Dybala, Ronaldo (6).

Ovviamente tutto questo potrebbe esser sovvertito nell’arco di poche ore. Come a vote accade basta che si muova una pedina per scatenare un effetto domino. Tuttavia più si avvicina il 2 Settembre e più si restringe lo spazio di manovra. Ancora pochi giorni e sapremo.

  1. Gli incroci fra le partite di campionato e coppa non potevano essere peggiori, per la Juve la gara di Madrid contro l’Atletico viene dopo l’insidiosa trasferta di Firenze e quella interna contro il Leverkusen precede di pochi giorni il prevedibile infuocato inter-Juve. Fra 20 giorni sarà dunque fondamentale aver raggiunto una condizione di forma generale ottimale oltre che mantenere alta la concentrazione sia in campionato che in coppa visto che nelle 3 settimane fra metà settembre e inizio ottobre la Juve si giocherà il destino di gran parte della stagione, sopratutto in CL dove un paio di passi falsi potrebbero compromettere la qualificazione agli ottavi.

  2. Gia’.
    Domani De Light in panca,.Matuidi titolare.
    Unico dei nuovi Rabiot.
    Stessa formazione di Parma.
    Matuidi sul mercato? Titolare
    Kedira sul mercato? Titolare inamovibile.
    Can ? Sul mercato in uscita.

    • Gio’ credo che ci voglia un ufficiale di collegamento fra la Juventus e l’allenatore.
      Ma se Matuidi non era in grado di stoppare un pallone,gli altri come sono messi?

      • Vuol dire che sono buoni pure per Sarri…ma a me non interessa. Basta che si vinca.

        La cosa che invece mi preoccupa è che come ha detto Marusciello, Dybala è forte, anzi fortissimo e se lo si è visto un po’ ombrato…poi ha sottolineato alla panchina di Parma…è normale.
        Però domani rigioca Higuain.

        Il ragazzo con la valigia ce l’ha già in mano o poggiata sul letto per, eventualmente, disfarla ?
        Porca miseria fatecelo sapere…Maurizio perché non parli ?

        • Ti ho letto dopo Mauro.
          Higua resta, Dybala non penso.
          Quello che dico, parlando di Mautidi,e’ che era bersagliato dopo ogni gara,anche a ragione,adesso mi chiedo come mai va bene a sarri e ai sostenitori.

          Martusciello e’ simpatico.
          A Napoli dicono che Sarri sara’ il cavallo di troia per la Juve.
          Come puo’ pensare ad un Matuidi che faccia scambi veloci ad un tocco…come predica il suo gioco…

        • andrea (the original)

          Perché ci sarebbe da dirne a Paratici, ho appena salutato il mio amico al mare e mi ha detto che Paratici sta facendo un disastro.
          Ma non sarebbe logico dirlo pubblicamente, oltretutto il mister non è ancora ristabilito.
          Detto questo Max, la squadra dell’anno scorso poteva comunque giocare bene quindi, ritrovandosi degli esuberi sul groppone, magari il nuovo corso avrà anche la sfida di far giocare bene i vecchi.

      • Tino non so se Rabiot giocherà dall’inizio, a Parma è non è apparso ancora in condizione, tecnicamente non si discute ma non penso che abbia i 90 minuti nelle gambe ma sarà Sarri a dover valutare, a sx comunque c’è poco da scegliere, lui o Matuidi, visto che per contrastare il cc agile e veloce del Napoli serviranno fisicità e dinamismo, un motivo in più credo per non schierare Khedira titolare.

        • Gio
          Emre ?
          Anche a sinistra…per contrastare e’ unico.
          Ma vedrai che schiera kedira un tempo.

          • Credo che Emre Can dia il meglio più nel ruolo di mediano difensivo che di mezzala, la carenza di agilità negli spazi stretti lo mette a rischio di perdere palloni pericolosi in zone del campo più avanzate e posso sbagliarmi ma penso che Sarri non veda di buon occhio questo tipo di giocatore, tanto che pare essere finito sul mercato.

            • Certo non e’ una mezzala.e’ un interditore
              Ma arpiona palle.
              Sicuramente a Sarri non va.ma sai,quando hai un pianic, matuidi ecc un interditore…non guasta. Ma sono io che non ci acchiappo. So solo che lo scorso anno matuidi e kedira erano malvisti.allegri ne faceva uso.
              Il problema e’ Ramsey che non sta bene.

  3. Mauro the Original

    Girone non facile, soprattutto perché gli altri avranno una condizione migliore della nostra.

    La Juve per prendere velocità deve portarsi a casa i tre punti fondamentali contro il Napoli.

    In Champions la prima sarà essenziale, deve uscire imbattuta dal Madrid.

    Per me finora si è scherzato ma con il Napoli faremo sul serio.

    • Mauro
      Bisogna fare sul serio.
      Concordo,ma vedo nessuna novita’.
      Ancora i soliti,il giovane in panchina,stop.
      Unica novita’ e’ che Higua resta. Ho sentito che le sue maglie sono in vendita.
      Si e’ sentito Martusciello che non ha detto molto,anzi, parole di elogio per i due attaccanti e stop. Diciamo una confernza adeguata e nei termini.
      Ma quei due in mezzo….

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web