Terms of endearment (voglia di tenerezza)

scritto da Cinzia Fresia

Non so perché, ma di questa nuova stagione non mi viene in mente altro che questa tenera foto che è un’immagine semplice, chi ci vede due giovani che si scambiano una scherzosa tenerezza, chi invece vede il passato e il futuro che per un’istante si incrociano per un passaggio di consegne.

Ecco, questa armonia sembrava dovesse durare per sempre, dopo anni di spogliatoi divisi e giocatori scontenti pareva, finalmente, fosse arrivato il momento di dire basta, mettere tutto da parte, per lavorare negli interessi della Juventus.
È stata un’illusione durata un mese o poco più, siamo invece tornati agli antichi problemi dove tutti sono contro tutti e un giocatore come Ronaldo diventa un problema.

Mi chiedo, se, magari non sia dovuto alla mentalità italiana eccessivamente provinciale o si tratti semplicemente di un sistema di gestioni inadeguate che potrebbero risultare il vero problema, dare la colpa ad una persona sola, è più semplice, utile e sbrigativo ma non solo, permette di giustificare alcune decisioni assurde, ne cito una: l’esclusione di un giocatore come Emre Can a favore di un altro che vive carenze di rendimento già ad inizio stagione.
A volte diventa necessario ammettere di avere dei limiti, e la Juventus deve altresì rendere conto anche alla Holding che la controlla, la quale ha necessità “politiche” tali da giustificare decisioni ai nostri occhi incomprensibili.

Perciò entrare in questa Società significa non poter fare quello che si vuole, ci sono doveri di immagine, conti da pagare e regole da rispettare, non è per tutti .. quindi mi chiedo se Maurizio Sarri fosse al corrente di cosa potesse aspettarsi, e cosa comportasse lavorare in una società che è parte integrante di uno dei più importanti gruppi industriali.

Ma in questo marasma di sentimenti contrastanti, la Joja: alias Paulo Dybala invece è risorto, e lo si vede da come si fa volere bene dai compagni. È un ragazzo diverso, che accetta tranquillamente la panchina, La terapia “Sarri” Evidentemente sta funzionando, anche per altri nello spogliatoio, che va ammesso giocano meglio, dal suo arrivo. Speriamo che l’episodio ultimo, non vada a minare un equilibrio in cui si incominciava a vedere un legame affettivo e coesione vicendevole, che alla fine porta al raggiungimento degli obiettivi.

  1. CR7 e Bernardeschi in Nazionale hanno fatto molto bene?!
    CR7 integro… mha…

    • Berna ha giocato bene;
      ma questi giocatori italiani che non reggono i 90 minuti sono diventati una norma … boh …
      Difatti Mancini lo ha cambiato a metà del secondo tempo.
      Eppure il ragazzo è stato sempre decantato per la sua potenza aerobica.
      Misteri degli allenamenti 🤔

      • … sono le ‘macerie’ di Allegri…

      • 🤣Beh, se non sono macerie, qualche ammaloramento d’intonaco almeno c’è: nella parte finale della scorsa stagione Benta nella Juve giocava esattamente come ora: male.

        Molto migliorati invece gli altri interpreti : a cominciare da Dybala usato non più come bestia da soma, ma da seconda punta … rinato Costa; rivitalizzato Pjanic … Tornato Higuain … E scusate se è poco !

        • Cazzate
          Dovrei ripetere ogni volta le cose dette e ridette su Costa, Dybala, Berna e su Higuain ..poverino prima il Milan e poi lo stesso Sarri…machetelodicoaffà.
          😁😁😁

          • Sì esprimono le proprie idee in modo sereno Barone …
            È l’essenza di un blog. Machetelodicoaffa’🤣.

            Se Dybala -ad esempio- quest’anno gioca più convinto gliene vogliamo fare mica una colpa ?
            Se Pjanic gioca più verticale ce ne vogliamo rammaricare ?
            Se Higuain non si è voluto schiodare dalla Juve, convinto di esserle utile, e lo sta dimostrando, ci dobbiamo incazzare ?

            No, perché dalla tua scazzata replica, questo sembra😅.

            • No, replico solo alle tue cazzate.
              Lascia stare la libertà che tra noi credo c’entri poco…anzi dico non serve…siamo liberi entrambi.

  2. Mauro the Original

    Ne avevamo già discusso di questa diversità atletica fra campionato italiano e gli altri in Europa.

    In Italia si cerca principalmente lo scatto, per cui si fa tanta palestra per rinforzare la muscolatura. Esempio evidente la trasformazione fisica di Dybala che ha irrobustito considerevolmente le gambe.

    Per semplificare il discorso diciamo che in Italia si vogliono tanti Bolt capaci di accelerazioni esplosive sul breve tratto.

    In Europa invece ci si allena più col pallone e con la corsa naturale sui lunghi tratti prediligendo fiato e resistenza. Ma soprattutto agilità in quanto la muscolatura è naturale e non gonfiata.

    Ecco perché facciamo normalmente dei buoni primi tempi e caliamo nella ripresa.

    Chi ha ragione? Finora mi sembra che gli allenamenti europei siano migliori di quelli italiani, basta guardare i risultati di coppa.

  3. C’è chi parla di un Ronaldo insofferente per la mancata crescita del gioco e chi di imprudenza nella scelta di un allenatore in difficoltà nel gestire il campione. E’ probabile che ci sia invece un altro aspetto che non è stato ancora soppesato, l’idea che Sarri voglia costruire una realtà di squadra non legata a CR7 come catalizzatore del gioco. Ben inteso non che la sua presenza sia diventato un problema per la squadra e tantomeno per l’allenatore, ma neppure dovrebbe esserlo Sarri nel momento che dovesse eventualmente decidere di sostituirlo nei frangenti di gara in cui ritiene opportuno farlo. Detto questo, inutile nascondere che sotto l’aspetto del gioco qualcosa in questa Juve manca e se pur finora i risultati stanno dando ragione alla gestione Sarri, non è scontato detto che sarà possibile continuare ad ottenerli contando più sulle prodezze individuali che sulla qualità del gioco, e a partire da quella contro l’Atalanta intanto un fatto è certo, per far punti servirà una Juve più cinica e meno sprecona sotto porta.

    • andrea (the original)

      Ma sai, quello che parla di inadeguatezza nella gestione di CR7 da parte di Sarri ancora ha il lutto per la cacciata di colui che CR7 vedeva come una specie di cagon e verso cui era insofferente in tutte le partite.
      Sta tentando di curarsi con le transizioni ma è dura, se poi non gli tolgono i santini di Mandzukic non ce la fa..
      Per il resto concordo, non so se Sarri voglia creare un gioco non dipendente da Ronaldo ma di certo la sua idea iniziale è dare una impronta di gioco.
      È partita meglio delle aspettative, è regredita peggio delle aspettative, sicuramente in ottica Champions deve crescere perché altrimenti siamo punto e a capo.
      La peggior partita che possa capitare in Italia è a Bergamo e capita dopo la sosta e prima del match che vale il primo posto nel girone di coppa.
      Una bella gatta da pelare, non so se sia meglio sperare di uscire indenni da queste due partite o se realisticamente si può sperare in un nuovo slancio nel gioco.
      Ovviamente la seconda opzione sarebbe un bel segnale.

      • La probabile assenza di Pjanic complica ancor più sotto il profilo del gioco la partita di Bergamo, la sua assenza dalla formazione titolare nei 2 precedenti (contro Verona e Genoa) s’è vista e sentita, contro l’Atletico sarà difficile vedere una bella partita, considerato che alla Juve può bastare anche il pareggio per piazzarsi al 1° posto nel girone.

  4. andrea (the original)

    Luigis

    Beh le resistenze ai cambiamenti sono di varia natura, non solo riconducibili a narcisismo.
    Certo, da noi si continua a dire che ci sono i migliori allenatori, preparatori ecc e questo non fa bene ma a volte confrontarsi in ottica ristretta di orticello è anche paura. Diciamolo, da noi si studia poco, parte è responsabilità del modo di concepire la scuola e la formazione ma non dimentichiamo che spesso è il popolo a distinguere teoria e pratica dando alla prima connotazione di perdita di tempo…e confondendo la seconda con l’essere praticoni.
    Aggiungiamo a questo il fatto che nello specifico del nostro campionato, la nostra assenza di cultura evoluta lo rende poco allenante anche o soprattutto per chi volesse innovare: in Inghilterra si contano una quindicina di fischi arbitrali, il Var lo hanno dovuto subire (ecco, loro lo subiscono, noi lo inventiamo e ne siamo pure fieri) ma fingono di non averlo, tanto la polemica dura un giorno e di certo nessuno si azzarda a parlare di campionato falsato, a proporre interrogazioni parlamentari ecc..
    Ergo, da noi le partite si fermano più volte per minuti e minuti.
    Da noi uno sviene e la palla si butta fuori, un Izzo ferma per 4 minuti il tempo. I recuperi sono una cosa ridicola, palla sempre ferma e manfrine.
    Come fai a incrementare il ritmo in una situazione del genere?

    • Andrea indubbiamente lo spezzettamento del gioco è un aggravante, ma credo che ci siano altri fattori. Vi sono nostri allenatori bravi e preparati, che hanno vinto o ottenuto risultati anche in inghilterra. Qui in italia la tattica la fa da padrone e trovare squadre che rispondono azione su azione è difficilissimo, logicamente non essendoci ampi spazzi da sfruttare il ritmo non si incrementa. In europa questo dovrebbe accadere perché le squadre avversarie accettano di giocare partite a viso aperto e a dire la verità qualche volta è avvenuto soprattutto nelle partite che l’inter ha giocato con barcellona e dortmund anche se poi si dura un tempo o un tempo e mezzo e credo che in questi casi sia solo un problema di preparazione, senza però riuscire a capirne in fondo il perché.

  5. @ANDREA

    Non vorrei sbagliarmi ma pare che a ogni partita, prima che si giochi, cerchibuna eventuale giustificazionebper l’allenatore.
    Ora tocca alla Dea essere la peggiore che ci potesse capitare dopo la sosta.

    Orsù, visto che è una squadra che partecipa a questa Champions, quale miglior allenamento ci poteva capitare ?

    Ciao.

    • andrea (the original)

      No no, anche lo scorso anno scrissi che l’unica partita realmente seria del nostro campionato era quella di Bergamo.

  6. VISTO IL SUCCESSO OTTENUTO CON IL 68 OGGI PARLIAMO DI 69

    😜
    Il 68 ti permette di mantenere un certo equilibrio se aumenti un po’ e passi a 69 si rischia il capovolgimento…

    Ogni tanto fatevela ‘na risata
    😃😃😃

  7. @GIOELE E TUTTI

    La questione Ronaldo esiste da una parte, gli altri, e non esiste per noi.
    Inutile dire che CR7 è un giocatore diverso, fuori dal comune e non si discute.
    Sarri però bene ha fatto e è da ammirare se il tutto è per il bene della squadra.

    Gli altri non finiranno di inventarsi storie e imbrattare carta.
    Saluti.

    • Barone

      Mai pensato nè scritto che Ronaldo possa essere un problema per la Juve, può esserlo solo per le altre squadre.

      Buona serata.

  8. Qualche problema Ben? Questa mattina ho pubblicato un post che è andato in moderazione. Poi non è più uscito.

    • Antony

      E’ probaile che per un errore di digitazione nel campo EMAIL non è stato riconosciuto il tuo indirizzo mail, è capitato anche a me e ho rimandato il post con l’indirizzo corretto e non è più apparsa la scritta in rosso “commento in moderazione”.

      Ciao.

      • Grazie Gió, sarà andata proprio così. Avevo solo ironizzato sul l’ennesimo fallo di mano di De Light. Evidentemente alla Juventus lo allenano a giocare a pallavolo, visto che qui non corrono come negli altri Paesi calcistici più importanti, e, paradossalmente si allenano di più degli altri senza avere poi fiato per arrivare a fine partita.😉😂😂😂

        • Occhio Antony, potresti essere querelato per diffamazione aggravata via social network col tuo nickname, in assenza dell’offeso e in comunicazione con più persone, per aver ironizzato sul fallo… di mano di De Ligt 😉😂😂

  9. OUT IN AMICHEVOLE

    Il terzino bianconero ha riportato una lesione all’adduttore della coscia destra nel corso dell’ultimo match amichevole con il Brasile.
    La Juventus è già stata avvisata e il giocatore salterà la prossima amichevole contro la Corea del Sud, ma rimarrà in ritiro con la sua nazionale per iniziare le cure.
    🤔😥

  10. FINALMENTE FAVELLA
    (E questa è la buona novella)

    Cristiano Ronaldo, intervistato da A Bola, è tornato sulla sostituzione contro il Milan che ha acceso un paio di giorni di polemiche:

    “Nelle ultime tre settimane sono stato limitato. Sapete tutti che non mi piace essere sostituito, ma non c’era polemica nel mio gesto dopo il cambio. 
    Ho provato ad aiutare la Juventus anche giocando da infortunato ed essere sostituito non piace a nessuno.
    Ma lo capisco, perché non stavo bene, come non ero al 100% in queste due partite”.

    Ora anche i giornali italiani possono riportare il sereno nella tempesta. Qualora lo ritenessero opportuno.

  11. Meglio così, immaginavo che i tre goal rifilati ad una squadrone di quinta fascia come la Lituania gli avrebbe riportato ottimismo e più propositività dopo la giusta sostituzione che gli ha rifilato Sarri nell’ultima di campionato.

  12. Oggi mi auguro che Binotto prenda altre strade e lasci perdere la direzione sportiva della Ferrari. Avesse un pó di dignità si dovrebbe dimettere, ma non credo che possa capire quanto lui sia deleterio per la Ferrari. Sbagliano i piloti in corsa e qualcuno potrebbe dirmi cosa c’entra il team principal, questo è pure vero ma le scelte strategiche ed i dualismi dovrebbero essere seguiti da qualcuno che sappia come muoversi, non da un dilettante .

    • andrea (the original)

      C’entra eccome, è stata l’annata più grottesca che io ricordi e si conclude con un fatto mai accaduto nella storia, 2 Ferrari che si buttano fuori.
      Ma uno che non sa nemmeno rispondere alle domande sulle strategie cosa deve fare ancora per tornare a riprendere il mouse e dedicarsi ai disegnini da topo di laboratorio?
      Detto questo Vettel è indifendibile: ha subito passivamente sorpassi per tutta la gara e ha pensato di rallentare e poi sbattere fuori solo il compagno di squadra.

  13. PERCHÉ NON PARLI…E GIÙ UNA MARTELLATA

    “Nelle ultime tre settimane sono stato limitato. Sapete tutti che non mi piace essere sostituito, ma non c’era polemica nel mio gesto dopo il cambio. Ho provato ad aiutare la Juventus anche giocando da infortunato, ed essere sostituito non piace a nessuno. Ma lo capisco, perché non stavo bene, come non ero al 100% in queste due partite.
    Quando mi devo sacrificare lo faccio, avevamo molte partite importanti in ballo. Con la Juve c’è l’inter che ci mette molta pressione, mentre con il Portogallo sapevamo che se non avessimo vinto entrambe le gare avremmo potuto essere fuori dall’Europeo. Nella mia carriera non ho mai avuto grandi infortuni, grazie a Dio, ma io sapevo di essere limitato, così come lo sapeva il club. Tornerò al 100% il prima possibile“.

    Finalmente !

  14. PER IL BUON VIVERE BISOGNA CHIARIRSI

    @Luigi o muro di gomma.
    Non la prendere come una offesa, a me potresti mandare pure affanculo, vista l’amicizia, non mi offenderei.

    Secondo te io mi dovrei incazzare perché Higuain è in questo momento l’uomo in più.
    Io mi dovrei incazzare perché Dybala gioca pizzichi e mozzoni risolvendo anche le partite.
    Io mi dovrei incazzare perché Costa ritrovato.
    Magari poi ce ne aggiungeremo qualche altro…e perché mi dovrei incazzare ?

    Ma dimmi un po’ in 16 partite fin’ora disputate quante ne ha giocate Dybala, quante ne ha giocato Costa…in queste 16 partite quante ne abbiamo viste con il tanto proclamato gioco di Sarri.

    Io sono incazzato con chi nega l’evidenza dei fatti…non ammettendo quello che è stato e perché è stato lo scorso campionato.
    Lasciamo stare 2 anni fa che abbiamo fatto pure una finale.

    Ciao.

    • Per tutte queste belle cose che hai elencato non ti dovresti incazzare. Ovviamente.
      Però ti incazzi quando te le elenco, perché il tuo RETROPENSIERO è che io le voglia ACCREDITARE a Sarri.
      Invece mi sono solo permesso di elencarle … Chiaro ora ?

      Ok. Nel caso non fosse ancora chiaro, la querelle comunque la voglio chiudere: Sarri non c’entra un cazzo in quelle cose … Sono i giocatori che hanno tirato fuori l’orgoglio.
      Ora siamo tutti felici e contenti. E possiamo dormire come angioletti.

      Una abbraccio 🤗

  15. TIRIAMO UN SOSPIRO DI SOLLIEVO

    Nessuna lesione solo affaticamento per Pjanic.
    Buonanotte

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web