Pagelle Verona Juventus 2-1

 

Pagelle di Alessandro Magno

 

Szczesny 6,5 Prende tutto ciò che può prendere che in verità non è moltissimo visto che i veronesi non hanno buonissima mira. Sui gol non può fare nulla.

Cuadrado 5 Molto molto confusionario purtroppo credo paghi il fatto di non avere un sostituto e di dover giocare sempre.

De Ligt 6,5 Fra i più positivi ferma moltissime incursioni. Su Borini non gli si può chiedere di avere lo stesso passo visto che uno è 90 kg per 1,90 e l’altro è 1,65 per 55 kg.

Bonucci 5 Quest’anno fra alti e bassi. L’altra volta è stato uno dei migliori quest’oggi maluccio. Male nel concedere il rigore della sconfitta.

Alex Sandro 5,5 Un poco meglio del solito Sandro che è spesso abulico ma aspettarsi un cross da lui è una chimera.

Bentancur 3 Non è fra i peggiori e nemmeno il peggiore del centrocampo tuttavia quel colpo di tacco che lancia il loro gol del pareggio è una giocata criminale, soprattutto perchè fatta davanti alla nostra area.

Pjanic 4 D eve parlare meno e giocare di più. Basta proclami e scuse in sala stampa giocasse a calcio prendesse in mano la squadra. Oggi un record di palle perse fra l’altro anche malamente.

Rabiot 5,5 In fase propositiva gioca un buon incontro tuttavia bisogna guardarlo senza palla in fase difensiva per rendersi conto che è lentissimo e spesso non riesce a rientrare per aiutare la difesa cosa che una mezzala deve fare. Ecco perchè poi la gente non capisce perchè gioca Matuidi.

Douglas Costa 6 Una traversa un bel assist per il gol di Ronaldo qualche bella giocata in mezzo al traffico qualche palla persa in mezzo al traffico o buttata nel mondo di nessuno e poi l’infortuno. Questa è più o meno la carriera di Costa. Da vendere al miglior offerente per prenderne uno per lo meno sano.

Higuain 5 L’impegno come sempre non manca ma quando hai la palla gol al primo minuto e ci metti un quarto d’ora a tirare e sai bene che non avrai moltissime altre occasioni allora hai sbagliato. Quando si esce mugugnando e vale per lui e per altri che lo fanno almeno si aspetti che si è vinto.

Ronaldo 7 Un extraterrestre. Si procura le occasioni quasi da solo vedi palo con un tiro di biliardo. Gran bel gol di potenza a tecnica. Poi gli rimproverano che fa le finte. Peccato sia uno dei pochi a salvarsi in questo periodo.

 

Dybala 6 Ha delle buone giocate e sembra entrare subito in partita. Credo che Sarri lo preservi per far giocare un poco Costa. Spiace che ha due occasioni e le calcia entrambe sulla luna.

Ramsey 5,5 Si da da fare per quei 25 minuti che gioca ma sembra predicare nel vuoto e soprattutto non riesce a far nulla di decisivo. Ma davvero non è tutta colpa sua.

De Sciglio SV.

 

Juventus 3 Quasi peggio che con il Napoli. Non è questioni di gioco o bel gioco o schemi, sta mancando proprio la grinta e quella non c’è nessun allenatore che te la da, a questi livelli la dovresti avere di tuo. In questo momento bisogna fare davvero quadrato attorno al mister e contro la squadra altrimenti si giustificano i giocatori che sono i principali responsabili e si getta un anno alle ortiche. I colpi di tacco e i giochetti fatti sull 1-0 sono una cosa terribile. Terribile.

Sarri 4 Lo vorrei vedere più arrabbiato. Questa squadra non ha un anima e non è tutta colpa sua anche se molto dipende da lui come quello di non crossare mai e non tirare mai da fuori. Prenda delle decisioni punitive si faccia sentire. Chi è sufficiente e leggero si senta responsabile delle sconfitte della squadra. Anche lui a questo punto pretenda soprattutto i punti.

Arbitro 6 Personalmente non mi sono piaciuti tutti i falli fischiati a loro ad esempio a Borini che era più per terra che in piedi. Detto ciò nel dettaglio le decisioni cruciali sono state tutte corrette. Il gol del Verona era in fuorigioco e dal vero era molto netto mi domando come i telecronisti non l’abbiano visto. Si vede chiaramente il loro giocatore partire prima e finire oltre tutti poi evidentemente la difesa rincula e forse quasi lo rimette in gioco ma ripeto dal vero era nettissimo. Rigore chiesto dalla Juve per fallo di mano il veronese ha il braccio attaccato al corpo. Rigore per il Verona netto Bonucci salta e tocca la palla con il pugno. Nel finale c’è un probabile rigore su Cuadrado dalle poche immagini che ci han fornito non si capisce se può esserci o meno al var lo han considerato negativamente e quindi va bene così.

  1. Ripeto:
    in questo momento Ronaldo si stacca da tutti gli altri per classe ed impegno e determinazione.
    E questo è purtroppo un grande dramma per la squadra.
    Dici bene, Ben.
    È il momento delle decisioni drastiche, ma obiettivamente non so se Sarri sarà all’altezza di prenderle.

    Piuttosto ho la sensazione sia già in atto una gestione collegiale che non porta a nulla di buono.

    Siamo in fase involutiva, dominati per larghi tratti da una squadra che ha giocato una dura partita in trasferta solo mercoledì.

  2. Su sarri aggiungiamoci anche stessi cambi higuain per dybala o viceversa, mai un’intuizione che dia una svolta positiva alla partita. E soprattutto quelle dichiarazioni: Speriamo che qualcuno mi aiuti perchè è un qualcosa che dobbiamo risolvere assolutamente. Sa tanto di impotenza, di aver perso lo spogliatoio, di aver capito di essere atterrato su un mondo per lui sconosciuto.

    • Facciamogli sapere che allegri de ciglio lo metteva quando si vinceva non quando si pareggiava, visto che sta provando a imitarlo.

  3. Si segna solamente su grandi giocate individuali…altrimenti neanche un tiro verso la porta, poi guardi le altre squadre…tutti corrono e noi ???…vuoti e senza grinta …mah!con questo passo non si va da nessuna parte mi sembra di essere a fine corsa…

    • Miki guarda è da settembre che lo diciamo e diciamo anche che subiamo troppi goal, che ne facciamo decisamente pochi visto il potenziale che abbiamo davanti. Che ne fanno pochi anche i centrocampisti insomma te ne sei accorto tu e noi ma è possibile che non se ne sia accorso sarri. Scrive o disegna fumetti? E se scrive vorrei sapere cosa scrive perché parliamo chiaramente tranne la partita con l’inter e qualche mezzo tempo con altre squadre la juve non gioca proprio.

  4. NESSUN DORMA

    Un allenatore in confusione totale lo posso dire ?

    Inutile scendere in campo con il giocatore più forte del mondo lasciato lì allo sbaraglio e alla mercé degli avversari.

    Perché l’allenatore manda in campo il resto della truppa senza una logica senza una idea di gioco.
    Troppi goal presi soprattutto da calci piazzati sempre con quella solita marcatura a zona…cambiare no ?
    Si scende in campo sempre al solito modo…abbracci e baci nel sottopasso con la squadra avversaria e così fanno per un tempo almeno senza grinta senza costrutto…poi scatta la molla, oggi si è rotta pure quella molla.
    Bonucci, Pjanic…ma per favore…il primo fa una buona partita e 3 male compresa quella di oggi, Pjanic un giocatore inutile…non è da Juve.

    Ma la colpa di tutto ha un nome e cognome che di professione (?) fa l’allenatore.

    Voglio essere duro, e sbagliate pure ma sento di dirlo: non c’è riuscito con il Napoli lo sta facendo qui alla Juve…l’assassinio della Signora.

    Buonanotte agli incazzati …come me.

    • Barone sai che mi è passata in mente la tua stessa idea. Poi ho pensato ma no dai se fallisce alla juve ha la carriera rovinata. Poi però mi ritornano in mente vecchie sue parole: dopo questa avventura potrei anche smettere di allenare. Vuoi vedere che….. no è l’incazzatura che mi annebbia la mente: speriamo.

      • Ciao luigis
        Infatti sono proprio quelle sue parole e la contentezza sua di aver perso a Napoli…e lasciamo perdere il resto.

  5. Azzzzz, ma allora veramente non lo ha visto nessuno Buffon che in piedi a bordo dava disposizioni ai giocatori !?
    È questa la cosa allucinante, e questa cosa per chi ha occhi e orecchi per intendere, si chiama autogestione !

    Poi c’è una condizione atletica penosa, perché evidentemente questi cialtroni si allenano poco e male. Imbolsiti ed imborghesiti, non sembrano più in grado di difendere il fortino della vittoria. Purtroppo per noi tifosi, il futuro immediato non sembra promettere nulla di buono.

    • Luigi
      Ma no dai, speriamo non sia così drastica come l’hai descritta.
      Anche se un po’ di verità…forse anche tanta c’è.
      Vedi Bonucci che gli dice…bbono che ce pensamo noi…
      Ciao

  6. A Sarri zero visto che sembra uno come noi che si lamenta da casa della leggerezza con cui scende in campo la squadra.
    È impresa ardua modificare l’imprinting di questo gruppo ma ha il dovere di fare il possibile. Non può essere una semplice comparsa.
    Alla squadra nel complesso un’altro zero, perché fare partite come quelle di Napoli è una vergogna,ma arrivare a ripeterle dopo 15 giorni è da calci nel culo.
    Scrivevo ieri che temevo una prestazione del genere perché i segnali di scollamento tra squadra ed allenatore sono chiari da tempo.
    Allenatori come Sarri hanno bisogno di giocatori umili e disponibili, altrimenti il risultato è la cagata che stiamo vedendo. Si sono impegnati all’inizio, ma quando hanno visto che c’era da farsi il culo si è incaricato il capitano di urlare “statti zitto che ce la vediamo noi!”.
    E come a Napoli salvo dallo schifo generale il grande DeLigt, un esempio che dovrebbe fare arrossire il resto di pecoroni.
    Ed ovviamente Ronaldo che non c’entra un cazzo con questa gente.
    Su Cuadrado hai ragione Ben, da l’impressione di essere esausto anche se almeno ci prova.
    Benta e Rabiot sono parsi affiatato nel fare cagare un tempo a testa. Pjanic e la difesa ne pagano le conseguenze.
    Higuain imbarazzante, pareva muoversi nel fango fino alle caviglie.
    Costa sopprimetelo, così smette di soffrire e noi con lui.

    • Kris
      Giuro che ho prima risposto a Luigi e poi letto il tuo…
      Azz allora su Bonucci non ho detto una cazzata.
      Riconoscere che non ci siamo è pure poco…soffro maledettamente questa situazione.
      Se direi speriamo che stasera…offendere la realtà, questa realtà.
      Dobbiamo essere noi a mettere le distanze e non sperare che gli altri ce le facciano mantenere…le distanze se sei bravo le aumenti o le azeri a seconda di come sei messo.
      Questa mattina non saluto con un nessun buon ma con un semplicissimo ciao…il saluto tra amici anche se virtuali.

  7. Mauro the Original

    Giudico la partita positivamente in base alle reali potenzialità della squadra.

    Compagine di ottimi giocatori non in grado di competere su più fronti.

    Sarri a mio avviso non vuole iper caricare la Juve di impegni e non vuole far stancare la rosa più del necessario, in vista della partita di Champions dove i giocatori dovranno dare il massimo.

    Ripeto: per me la Juve deve puntare la Champions e lasciar perdere lo scudetto.

    Inter e Lazio hanno mollato le competizioni europee per giocarsi tutto sul campionato.

    La Juve deve fare viceversa, mollare il campionato e giocarsi tutto in Champions.

    • Andrea (the original)

      No Mauro, qui non è questione di puntare questo e lasciar quello ma di gioco, specie in trasferta.
      È vero che le grandi d’Europa sembrano risparmiarsi quest’anno ma la Juve rispetto a loro doveva ripartire e costruire un gioco, allenandolo in campionato.
      Invece fuori casa il gioco da un po’ di tempo a questa parte è quello dello scorso anno, poco propositivo, lento, senza pressing e scambi veloci palla a terra.
      E se abbiamo criticato il distruttore lo scorso anno, non si può trovare alibi per Sarri a questo punto della stagione per un gioco così.
      E ribadisco, qua non è questione di vittorie e sconfitte, perché se giochi male il risultato è affidato all’episodio..è questione di gioco.

  8. n incuboooo
    Un film dell’orrore e non solo la gara ma tutta la situazione.
    Non mi fido piu’ e forse non mi sono mai fidato. Sono passato per visionario ma uno mediocre che odia la juve non poteva sortire esiti diversi.

    Adesso tutti cascano dal pero, ma vedo che tutti i miei dubbi erano fondati. Ha ragione Barone, nemmeno un idraulico sarebbe riuscito a fare peggio, la Juve e’ stata assassinata e non solo nei risultati. Non ha piu’ testa e nemmeno palle, questo e’ ancora peggio.

    • A parte Il gioco che non si vede, si legge a chiare lettere che la gestione delle persone non rientra nella sue capacita’.
      Ogni dichiarazione che fa e’ un vuoto inesorabile. Non gli frega un cazzo, anzi, gli va bene cosi’.
      Lo avevo scannarizzato,non sono stupito se mai avvilito, visto che poi la scelta e’ stata voluta dalla societa’.
      L’integralismo di Sarri? Non esiste semplicemente perche’ prevede automaticamente un pensiero.
      Mi dispiace avrei voluto sbagliarmi 100 mila volte.

  9. La vetrina delle illusioni
    Pavan dice che servono certezze. Io penso che le abbiamo gia’ avute.

    Un contratto di tre anni scellerato che pesa come un macigno, concesso semplicemente con isteria o come un capriccio infantile davanti una vetrina di illusioni inutili e pericolose.

    E Sarri che dichiara la Juve come probabile ultima squadra. Grazie ah….

    Andrea Bosco parla di esonero.
    Un momentaccio che la dirigenza deve risolvere.
    Sono cavoli.

  10. @Mauro
    Quindi le gaffe di pjanic e l’atteggiamento della squadra, le correzioni,le decisioni e i giocatori che camminano,gli infortuni e gli appunti compulsivi dalla panchina,farebbero parte di una tattica?

    Allora Sarri e’ il cavallo di troia.

  11. L’account ufficiale dell’Uefa Champions League

    ha celebrato Emre Can per il gol contro il Bayer Leverkusen (destro a giro da fuori area). Il centrocampista tedesco torna dunque ad apparire nel novero di una competizione, da cui era stato escluso nella prima parte di stagione (quando indossava ancora i colori della Juventus).

  12. andrea (the original)

    Di fatto da qualche partita la Juve in trasferta sta giocando come la precedente Juve e non è per questo che Sarri è stato preso.
    Che poi le vinca o le perda sulla base di una cappella di qualcuno è un caso, come lo era per la precedente Juve, che non cambia per me la valutazione.
    Con l’infortunio di Costa ora si perde l’unica variabile alle partite e, alla vigilia di partite importanti, questa è una mazzata.
    Con questo gioco non si va lontano.

    • @Andrea
      Guarda che Tranfaglia ha detto delle verità sacrosante e che stanno sotto gli occhi di tutti.
      Questo è stato preso per il gioco.
      Dove sta ?
      È vero, lo stai scrivendo pure tu…ma continui a vendicarti dell’ex…dici di Costa (che non è il problema attuale della Juve), bene anche lo scorso anno questo qui era alle stesse condizioni attuali…il perché non giocava erano queste.
      Tu dici di no…smentiscimi.

      Ha ragione Tranfaglia, ha ragione Luigi, ha ragione Kris…abbiamo ragione tutti…anche tu se ti leggi dici le stesse cose ma, ripeto, con quell’odio sviscerato contro l’ex che in questo contesto non c’entra proprio…e magaribper giustificare il gioco, quel gioco che dici è uguale a quello che lo ha distrutto.
      Distrutto quando ?
      Quando già il campionato era bello che vinto e tutti i giocatori cantavano alla giornata con la pancia piena.

      Buffon è stato ripreso per far che ?
      Boh…mistero.
      Ciao

      • andrea (the original)

        No Max, io non odio nessuno, sto semplicemente dicendo che non stiamo giocando come non giocavamo lo scorso anno, lo dico anche in risposta a Luca.
        E che non giocando si finisce come lo scorso anno.
        Sai che per me lo scudetto dello scorso anno vale solo come mera statistica, sai che ho detto e ribadisco che un altro scudetto (se dovessimo vincerlo) giocando male non mi interessa perché vorrei veder crescere questa cavolo di squadra.
        Parlare del distruttore non è odio, come scritto a Luca allinearsi al non gioco del distruttore era l’unica cosa che non avrebbe dovuto fare Sarri.
        Può sembrarti acredine ma è solo timore, perché l’ambiente spinge da mesi e auspica un ritorno che sarebbe devastante per il corso che la Juve dovrebbe prendere.
        Se a fine anno #Sarriout ok, se questo dirà il campo.
        Ma mai indietro.
        Ciao

  13. Qualcuno lo chiama distruttore ma io credo che quello di prima non era uno stupido visto che a questo punto aveva 12 punti in più, miglior difesa e miglior attacco. Quello di prima riusciva a leggere le partite, quello di prima di partite decisive ne sbagliava poche e soprattutto aveva capito che partivi quasi sempre dall’uno a zero e cercava di difendere il fortino portando a casa la vittoria. La situazione che stiamo vivendo testimonia quanto sia difficile vincere sia perché la pancia piano piano si riempe sia per le continue motivazioni e sollecitazioni che devi dare ai giocatori. Ma quello è il passato glorioso a cui dovremmo fare un monumento, invece di denigrarlo.
    Diversamente devo giudicare sarri: in un altro post ho scritto che mi sembra un allenatore che abbia perso il polso della squadra, che si è impantanato in questa filosofia calcistica del possesso palla, fatta di velocità e movimenti dei calciatori, inclini invece a faticare il meno possibile e ricevere palla sui piedi invece che sullo spazio. Un allenatore che riesce a fare un’unica variante tattica: il cambio di higuain con dybala e viceversa. Un allenatore che ha posto tutta la sua fiducia su un giocatore fortissimo ma purtroppo di cristallo che come ha scritto benedetto è da vendere immediatamente. Insomma il raffreddore comincia ad assumere l’aspetto di una polmonite e il medico curante non può essere quello della mutua.
    Non tutti gli allenatori come i giocatori possono sedere sulla panchina della juventus, tanto più questo che vedo distante, non si incazza se perde né in panchina né in conferenza stampa. Insomma sempre la stessa espressione come fosse una cosa che non gli riguarda.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia