Top Planet Cinzia e Ben in onda dalle 17-30

  1. Mauro the Original

    Altro che via della seta, io taglierei completamente tutti i rapporti con la Cina.

    Oltretutto noi esportiamo in Cina meno della metà di quanto poi importiamo, per cui non abbiamo nessun vantaggio.

    Spero che dopo questa esperienza, sempre se restiamo vivi, si cambi completamente tutto ed i rapporti con la Cina vengano completamente chiusi.

    E la gente farebbe bene a non comprare mai più nessun prodotto proveniente dalla Cina.
    Da guardare soprattutto anche alcuni prodotti che pensiamo siano fatti in altre zone e invece sono fatti in Cina.

    Oltretutto e qui trovo la gravità, hanno pure il coraggio di prenderci per i fondelli imitando il marchio C E che significa comunità europea con analogo marchio china export usando gli stessi caratteri e inducendo in errore i consumatori.

    • X questo è troppo tardi. Anche il telefono da cui scrivi è fatto in Cina. A meno che non vuoi tornare indietro di 30 anni.
      Purtroppo è una società che ha avuto uno sviluppo da medioevale ad altamente tecnologico in un arco temporale molto breve. Anomalie nei loro cambiamenti ( culturali e di etica socio sanitaria ) era inevitabile che ne avrebbero avute. Io ricordo che quando ero ragazzino un veterinario ( pubblico ufficiale alla sanità) che gridava come un matto e faceva un verbale alla vista fuori di una macelleria di un gancio che il macellaio utilizzava per mettere in mostra dei pezzi di macellato. Sono passati 40 anni da allora ma vari filmati ci fanno vedere che addirittura in Cina macellano gli animali a vista sui banconi del mercato. Ecco Mauro, piuttosto serve sensibilizzare ( perché quello che è accaduto ormai non possiamo farlo ritornare indietro) i governanti di questo grande Paese a capire quanto sia importante l’igiene ed intervenire su certi usi e costumi che vanno assolutamente eliminati.
      Piuttosto auguriamoci che di trovi presto un vaccino e che quanto stiamo vivendo diventi solo un passaggio della nostra vita.

  2. Viviamo in un mondo globalizzato, non possiamo più tornare indietro, dobbiamo solo adeguarci e cercare di trovare un compromesso affinché certe usanze tribali vengano abolite da quei paesi ancora arretrati. L’economia senza la salute è solo una carrozzeria senza motore.

  3. Mauro the Original

    In Corea del Sud, popolazione quasi quanto quella italiana, che inizialmente aveva più contagi di noi, ci sono circa 10mila contagiati e solo 169 morti.

    Sono stati in grado di organizzarsi in maniera perfetta, senza bloccare la gente in casa. Non sono mai stati costretti a questi arresti domiciliari che da ultime notizie dureranno fino a metà maggio.

    Cioè due mesi e mezzo? Spero che quanto dichiarato da Borrelli non sia vero.

    Organizzazione, quello che noi non abbiamo.

    Stiamo ancora valutando le app da usare, si arriverà a Natale andando avanti così.

    Le mascherine? E chi le trova?

    Se non si trovano significa che non servono dicono🤔

    Modello Italia da prendere ad esempio dagli altri stati?

    Si come no? Ma a chi vogliamo raccontare queste cazzate?

    Stanno facendo i bandi per l’acquisto di materiale urgentissimo come se fossimo nella tranquilla normalità. Ma hanno capito in che situazione siamo? Sveglia muovete il culo!

    E intanto medici infermieri personale sanitario si ammala e muore facendo miracoli.

  4. Mauro the Original

    Mascherine anche in casa

    Il professor Crisanti consiglia l’utilizzo di mascherine anche in ambito familiare.

    Questo perché se all’interno di un nucleo familiare ci dovesse essere un positivo sintomatico o asintomatico, con molta probabilità andrà a contagiare anche tutti gli altri.

    Questa dichiarazione mi preoccupa, in quanto mi fa presagire che i contagiati alla fine potrebbero essere tantissimi. Non credo che in famiglia si osservino le misure di contenimento che si usano all’esterno.

    #iorestoacasamalavedodura

  5. Credo che se mai ci fosse un miglioramento col caldo, a settembre ricomincia la musica.cosi’ come anche in cina c’e’ un nuovo numero di positivi.

    Sono molto preoccupato. Questa faccenda e’ piu grave delle precedenti, molto piu’ grave e l’unica via di scampo e’ il vaccino. Siamo messi male, ci vuol tempo e il virus potrebbe sempre ripresentarsi.

    Stranamente niente problemi in svizzera e Svezia

    • Mauro the Original

      Tino

      Sono stra incazzato poiché ieri ho avuto un riscontro su una cosa che mi ha mandato in bestia.

      Questo particolare lo sta facendo notare un sito: il meteo.

      Se non ne siete a conoscenza più tardi lo scrivo.

    • Tranfaglia, la pandemia non ha confini, anche in Svizzera continua a crescere il numero di persone contagiate dal virus, sabato mattina si registravano 19.781 casi di contagio dall’inizio dell’epidemia e almeno 607 decessi.
      Attualmente, la Svizzera ha una delle incidenze più alte in Europa, ha rilevato venerdì l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSPLink esterno). In cifre assolute, i Cantoni più colpiti sono Vaud, Ginevra, Zurigo, e Ticino.
      In Svezia si registrano numeri meno allarmanti del resto d’Europa anche se il rapporto va fatto su una popolazione di circa 10 mln di abitanti, finora 4.435 positivi e 180 morti. Ma secondo gli esperti le prossime due settimane saranno decisive e nel caso l’approccio dovesse rivelarsi sbagliato (la strategia è la stessa che in un primo momento avevano adottato Olanda e UK) consentendo di raggiungere la cosiddetta immunità di gregge senza mettere in crisi il sistema sanitario, probabilmente sarebbe troppo tardi per correre ai ripari.

    • Lì sono tutti alti, giovani e con gli occhi azzurri. Ho idea invece che dipende proprio dalle abitudini di queste popolazioni che anche quando sono in assemblamento , sono sempre lontani l’uno dall’altro. Il contatto umano, essendo dei popoli gelidi di natura è molto innaturale per questo tipo di popolazioni pertanto anche i virus aerei che si trasmettono per via aerea con la saliva è molto più difficile che riescano ad attecchire. Come vedi Tino anche in Germania i focolai si spengono molto più velocemente che qui da noi, mentre negli USA è soprattutto NewYork dove la popolazione vive in modo più affollato che hanno i casi più eclatanti.
      Credo che le nostre abitudini siano state la causa maggiore per far sì che questo maledetto virus prendesse piede nel nostro Paese ed ho proprio paura che in autunno ci sarà la ricaduta. Speriamo in un vaccino al più presto possibile.

  6. Mauro The Original

    aaa prova

  7. Mauro The Original

    niente, non riesco a caricare l’articolo

    • Mauro the Original

      Ecco Luigi, grazie per averlo postato ma con lo smartphone non riesco a fare copia e incolla.

      In sostanza alla sera quando vengono comunicati i dati, non si è molto chiari.

      Che succede?

      Ieri i nuovi contagiati erano più di 4500 però si è detto grosso modo che il numero che si sommava agli attuali contagiati era di circa la metà.

      Certo, se tu hai un totale contagiati di circa 80mila persone e vai a detrarre i morti ed guariti che sono stati circa 2500 e poi ci sommi 4500 il totale degli attuali contagiati risulta effettivamente di 82.000 e quindi un incremento di sole 2000 unità.

      Ma i contagiati della giornata sono 4500 e non 2000.

      Forse la cosa viene detta in questo modo per non spaventare la gente, ma credo sarebbe più opportuno e trasparente dire le cose come sono.

    • Non c’è di che, Mauro. In effetti la discrasia c’è.
      Credo anch’io che sia un “tipo di calcolo” a sottrarre, volto a non allarmare il popolino.

  8. Incredibile la gente che ieri camminava in via Sestri a Genova sestri ponente.
    Non posso dire che Genova e’ una citta’ di stupidi, non capisc
    o.
    A me comincia a mancare l’uscita in mare,anche semplicemente ” bordesando” sottocosta e vedere questa citta’ da un’altra prospettiva, una citta’ operosa, interraziale e colma di influenze che vengono da lontano,dal medio oriente e dall’america latina. Particolare la gente e particolare la citta’, dove spesso il mare non e’ svago soltanto ma forse soprattutto lavoro e ancor piu’ di pathos. Una bella citta’, ispiratrice e elegante,a tratti. Ha un’atmosfera particolare,che detta la creativita’ di tantissimi grandi musicisti.
    A volte te ne andresti, sapendo che poi ci vuoi tornare.
    Spero che fra un po’ tutto questo momento di sofferenza diventi solo un brutto ricordo.

  9. Ho visto ora immagini di un mercato asiatico. Loro devono vendere il vivo. Che deve essere mangiato e ucciso al momento.

    Sofferenze immani per gli animali (pipistrelli) che se sono portatori inconsapevoli, si certifica che l’animale peggiore resta l’uomo.

    Ma che cazzo, nel 2020 dobbiamo mangiare pipistrelli?

  10. Noi siamo sofistici, Tino. Sfamare un miliardo di persone non è come dare da mangiare a noialtri che ci possiamo permettere di essere vegani ed addirittura siamo arrivati al punto di poter essere intolleranti al glutine e quindi pure ciliaci.
    Ripeto, una società che fino a 10/15 anni addietro era ancora medioevale non può non lasciare qualche brutto retaggio, d’amblè. Se poi pensi che solo ( e non so fino a che punto ) “oggi “iniziano a dare valore alla vita umana riusciamo pure a concepire di quanto abbiano nascosto quei numeri sui decessi da corona virus. Sono convinto che questa infezione stia girando in Cina da almeno settembre ottobre e che abbiano iniziato ad allarmare il resto del mondo solo quando ormai la situazione era diventata incontrollabile.
    Per fortuna che colpisce in modo cattivo sino alla morte solo il 2-3% di chi contrae questa influenza, sennò sarebbe la fine dell’esistenza umana. Tu vedi la tua città “trasformata ” da questa strana atmosfera, è bella quella cartolina che hai descritto di Genova, io tra un pò vado in sclero perchè vedere cambiare radicalmente l’incedere sociale cui sono abituato inizia a darmi molto fastidio. Ieri incontravo amici e conoscenti al supermercato con le mascherine e non poterci neppure salutare se non da lontano con un gesto di mano è qualcosa di fantascientifico e non sono abituati a vivere in un futuro così pazzesco. Quello che mi fa specie è che penso che niente ritornerà come prima se non riusciranno a formulare il vaccino ed essere ottimista per tirare sù il morale è come illudersi e basta.

    • Mauro The Original

      Antony

      Facciamo attenzione a non cadere nella trappola ed apriamo gli occhi alla tentazione di fare troppi affari con la Cina.
      Gli “amici” cinesi non mi convincono per niente, la via della seta è un affare per loro ma non per noi..

      Ora con il 5G si rischia tantissimo che ci portino via tutti i dati sensibili, gli americani ci hanno più volte avvisato di questo problema…

      La bilancia commerciale Germania Cina vede i tedeschi in vantaggio, i mangiacrauti esportano più di quanto importano, per cui il loro business è conveniente.

      Noi invece importiamo il doppio di quanto esportiamo, non è quindi un mercato conveniente.

      Oltrettuto mi fa rabbrividire il fatto che importiamo tantissimi ortaggi, conserve, pomodori ed estratti di pomodoro… Ma dico io, con tutto ciò che abbiamo in Italia andiamo proprio da loro a comprare questo cibo??? Ma siamo matti???

      Comprare italiano certificato altro che storie…

      Io mi faccio arrivare dalla Sicilia una passata di pomodoro artigianale fatta con il pomodoro siccagno, una prelibatezza. Italiano al mille per mille, coltivato e lavorato in Sicilia raccolto a mano.
      Ok 2,45 euro al barattolo, ma vanno in tasca ad italiani cavolo, bisogna far guadagnare i nostri e non gli stranieri…

      Facciamo attenzione a questa gente, poichè non dico noi ma chi ci succederà potrebbe trovarsi davvero a mangiare pipistrelli come loro…Sai che gioia???

    • Antonio
      Grazie.
      Riguardo ai cinesi e’ vero, sfamare tutti e’ stato un problema che poi si e’ risolto. Non penso che abbiano delle difficolta’. Poi non si tratta di gusti a noi avulsi.si tratta di sistemi tribali.
      Per il resto:
      Speriamo, amico mio.

  11. michelleroi

    https://m.youtube.com/watch?feature=youtu.be&v=b9XDtqOVOXc

    Un bellissimo schizzo per ricordare Ezio Vendrame..

  12. BUONA DOMENICA DELLE PALME

  13. ‘A Ronaldo manca il Real Madrid’: non è solo una suggestione, ecco cosa serve per convincere la Juve:https://www.calciomercato.com/news/a-cristiano-manca-il-real-non-e-solo-una-suggestione-ecco-cosa-s-53870?ref=whatsapp

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia