Juventus-Palermo: bene solo il risultato ma giochi chi merita

pirlo-rinnovo-juventus-2016

 

Articolo di Alessandro Magno

 

Juventus-Palermo. Chi mi segue spesso sarà abituato a questi miei articoli contro corrente. Ogni tanto capitano. E’ una mia prerogativa di cui vado fiero, quella di non farmi influenzare dal risultato. Quest’anno è capitato contro l’Atletico Madrid in cui io ho parlato di buona prova della Juve nonostante la sconfitta. Capiterà oggi per Juve-Palermo dove non sono affatto contento della prestazione. La Juventus Domenica non mi è piaciuta a iniziare dal modulo che non si capiva bene se fosse un 3-5-2 o un 4-4-2 con Bonucci che a un certo punto me lo sono visto terzino destro. La Juve ha giocato male per lunghi tratti. In alcuni frangenti ha giocato malissimo. Il primo tempo è stato regalato all’avversario che riusciva ad arrivare in zona tiro con 2-3 tocchi, mentre noi ci si accontentava di un soporifero giro palla. Se non ci fosse stato il Palermo ieri, squadra onestamente modestissima, non credo si sarebbe vinto. La manovra è stata di una lentezza disarmante e il vantaggio è scaturito da un intuizione di Pereyra che praticamente facendo pressing da solo ha rubato palla e ha velocizzato la manovra andandosene in percussione solista. Li ha trovato un Tevez in appoggio e pronto alla rifinitura e un Vidal che aveva seguito la manovra viva Dio, ma se Pereyra avesse conquistato palla e l’avesse data all’indietro verso Bonucci o Pirlo saremmo ancora qui ad aspettare che la Juve fa gol.

Pirlo ancora deludentissimo. Gioca a un ritmo imbarazzante e a differenza di tempi migliori, continua a sbagliare un infinità di passaggi. Non è casuale che dopo la sua uscita e l’ingresso di Pogba si sia velocizzata di brutto la manovra e la Juve ha fatto 25 minuti finali come Dio comanda. Vidal, Tevez, Llorente non mi sono sembrati in una condizione ottimale nonostante due di loro siano andati in gol. Nando è poco mobile anche se soprattutto è mal servito (ha fatto gol di testa guarda un poco e crossare un po’ di più magari?), Vidal non è in forma e spesso finisce per strafare visto che la condizione non l’accompagna. Uguale Tevez che troppe volte cerca dribbling avventurosi. Mi viene strano in tutto questo pensare che Allegri faccia riposare Pogba che in verità mi sembra più in condizione degli altri, come lo stesso Marchisio. E’ strano da pensare ma forse ha ragione il mister. Forse, visto che l’avversario era il Palermo, meglio fare ritrovare la condizione a questi giocatori in questa partita. Io non sono nello spogliatoio tuttavia in questo momento, mi pare che Morata e lo stesso Giovinco meritino un attimo più di considerazione.

Siamo all’ottava di campionato e ci può stare un calo di prestazioni visto che veniamo da un tour de force fra campionato, coppe e nazionali, tuttavia Allegri secondo me dovrebbe considerare di fare un maggiore turnover se vogliamo arrivare a fine stagione senza la lingua per terra.

L’ho scritto già nell’articolo passato giochi chi merita. Punto.

LA JVE LASCI L’ITALIA E VADA A GIOCARE ALL’ESTERO: FIRMA LA PETIZIONE

  1. A me sembra che la Società sia presa da altre cose, Allegri non è più sicuro di niente, ora che si è reso conto in che stato sono i giocatori.
    Hanno giocato male, è vero, ma hanno vinto e bene così.

  2. Benny, come sempre analisi esemplare.
    Che dire di più? Abbiamo avuto di fronte una squadra modestissima, venuta esclusivamente a difendersi a cui abbiamo inspiegabilmente concesso delle occasioni che fortunatamente non sono riusciti a sfruttare.
    Stiamo attraversando una fase involutiva che, purtroppo dico io, i risultati favorevoli non riescono ad evidenziare a pieno.
    Mi auguro solo che questa mia considerazione sia del tutto errata e che sia la società che lo staff tecnico, nonostante i risultati, stiano già analizzando in maniera approfondita per evitare i “se e i “ma” quando non servono più a niente.

  3. Alessandro Magno

    si siamo in un periodo no e riuscisciamo a sfangarla contro squadre modeste grazie alla bravura dei singoli. non c’è da preoccuparsi se questa fase dura ancora 2-3 partite perchè potrebbe essere fisiologico in un annata poi certo se dovesse perdurare oltre direi che invece c’è dapreoccuparsi si.

    il risultato cinzia nasconde molte cose certo ovvio che bene che s’è vinto ci mancherebbe pero’ sto possesso palla molte volte sterile che la juve fa per delle mezz’ore o tempi interi senza arrivare a nulla certo non è piacevole da guardare.

    la società è abbastanza assente. sembra che prendendo allegri abbiano rinunciato di fatto ad andare oltre quanto fatto daconte come se questo fosse un inizio di qualcosa e non una continuazione degli anni precedenti. ho l’impressione che nella società dopo tre anni di vincere scudetti se quest’anno non si vince nulla puo’ pure andare bene così. è una sensazione mia non suffragata ma bo non so è una sensazione

  4. Anch’io credo che sara’un anno come va .. va.
    Purtroppo Conte era più forte, ed io Allegri non lo vedo in una squadra come la nostra.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia