Juve fra le prime quattro d’Europa.

Rivals_semis_ESP.v1429734872-640x330

 

Articolo di Aessandro Magno

Monaco-Juve 0-0. È stata una partita di una grande sofferenza, ho perso 10 anni di vita. Giocata molto bene in fase difensiva ed esageratamente male in fase propositiva. Non ho nulla contro il gioco ‘difesa e contropiede’ ma ieri il contropiede non è mai esistito. Ieri il nostro gioco era difesa e difesa. Onestamente non credo nemmeno tanto agli attacchi influenzali di cui s è parlato a fine partita credo più agli attacchi di fifa tipici di un atteggiamento sbagliato ormai atavico della Juventus in questa competizione. Fortunatamente dietro soprattutto Bonucci e Barzagli hanno eretto un muro invalicabile credo che una fetta grossa di qualificazione sia merito loro e di Buffon che nell’unica sbavatura di Leo ha fatto una gran uscita a terra.

Ad ogni modo siamo in semifinale ed è quello che conta. Intanto la società incassa un mucchio di soldi che potrà reinvestire come meglio crede. Poi la Juve mostra a tutti i giocatori appetibili che è tornata a livelli importanti e che qualora venissero da noi giocherebbero per palcoscenici importanti e non è cosa da sottovalutare. La Juve difficilmente vincerà la Coppa sono rimaste tre corazzate nettamente superiori a noi e va riconosciuto ma intanto ci siamo seduti a quel famoso tavolo da 100 euro con soli 10 e oltre tutto abbiamo messo dietro squadre con budget importanti come Paris Saint Germain e i due Manchester e scusate se è poco. Alla fine dei conti noi alzeremo qualche trofeo anche quest’anno e ci godiamo questa bella avventura in Champions, il resto degli Italiani a fine anno col loro fegato ci faranno il foie gras.

  1. Anch’io sono poco propensa a credere all’ influenza di massa, strano che uno come Tevez si impaurisca non e’ la prima volta che gioca un torneo importante.
    Gli altri sicuramente si perche’ oltre alla figura erano in ballo un sacco di soldi.

  2. Allegri l ha giocata all italiana sperando in una punizione ( palo di Pirlo) in un calcio d angolo ecc… gli altri ci hanno provato , ma con il braccino

  3. Quello che ci ha frenato mercoledì é stata la paura di perdere una qualificazione che tutti davano per scontata un secondo dopo il sorteggio. Pensate alle critiche che avremmo sentito , e sicuramente ancelle nostre, se non fossimo approdati in semifinale . L’acido lattico più del virus , ha bloccato mente e gambe e così abbiamo subito passivamente il Monaco , squadra che comunque se é arrivata ai quarti non lo ha fatto casualmente. Io avevo visto giocare i monegaschi ed avevo scritto che non sarebbe stato facile perché sanno difendere bene ed anche se non dispongono di grandi attaccanti sanno fare molto bene le ripartenze e l’Arsenal lo sa bene. Oggi il sorteggio . Un vale l’altra, noi siamo uno o due gradini sotto e penso che il massimo é stato ottenuto . Certo che non si lascerà nulla di intentato , ma bisogna rendersi conto di chi andiamo ad affrontare. Il nostro vantaggio potrà essere che essendo il Monaco delle semifinali , potremo giocare a mente sgombra e chissà che …..

  4. Alessandro Magno

    si ci ha frenato la paura anche tutti questi vomiti non mi sembrava influenza intestinale ma tensione. dobbiamo imparare a gestire meglio le forse nervose forse l’ambiente aspetta a troppo questa coppa ma bisogna pazientare e imparare a stare li fra le grandi. il bayern prima di vincerne una ultimamente mi pare che ne ha perse due e anche il manchester fra perse e vinte è arrivato diverse volte in fondo. ora non mi auguro certo di perdere la finale ma i quarti le semifinali per noi devono essre e diventare di nuovo un abitudine

  5. Il problema è’ che si sono esposti troppo.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia