Domenica 23 Aprile 2017 Juventus-Genoa ore 20.45 Juventus Stadium Torino

Scritto da Cinzia Fresia

La Juventus ha vinto il primo round, qualificandosi alle semifinali della Champions League, ma la salita non finisce qui, domani sera la Juventus affronterà il Genoa, match a dire di Allegri che varrebbe lo scudetto.
Vietato Cadere! Questo è l’ordine perentorio dell’allenatore il quale categoricamente vieta di sedersi sugli allori.
“La Juventus non ha ancora vinto niente” è una frase che Allegri tiene a sottolineare e a ricordare ai suoi per evitare cedimenti in questa fase molto delicata della stagione.
Domani saranno valutate le condizioni di Cuadrado, rientrato a Torino con un problema alla schiena riportato durante la partita contro il Barcellona, potrebbe perciò non essere impiegato. L’allenatore ipotizza l’utilizzo di Marchisio al fianco di Lemina e Khedira.
Mentre in attacco resterebbe il trio d’eccessione, Mandzukic, Dybala e Higuain.
Nel frattempo, la Juventus ha concluso una trattativa acquistando il centrocampista uruguaiano Betancur.
Allegri chiude la conferenza Stampa, non volendosi attribuire tutti i meriti per questa Juventus competitiva e vincente su tutti i fronti, ed alla fine rivolgendo le sue più sentite condoglianze alla famiglia del ciclista Michele Scarponi, vincitore del giro d’Italia, nel 2011, travolto da un furgone, mentre si allenava.

  1. La Juve è dentro ad ogni obiettivo ma non ha ancora vinto nulla. Bisogna dare tempo al tempo per conoscerne l’esito.
    Al momento comunque ci siamo e questo è quello che conta a differenza delle nostre avversarie che invece hanno visto svanire quasi ogni obiettivo raggiungibile. Quindi non abbiamo ancora vinto niente perché non è ancora il tempo dei risultati definitivi, siamo in corsa ed è quello che conta. Forza Juve Fino alla Fine.

  2. Comunque Allegri fa bene a ricordarlo. Fa un po’ paura la questione infortuni siamo all’osso.

    • Purtroppo in avanti siamo contati e questo dice come Allegri abbia trovato la squadra giusta per caso. A mali estremi c’è sempre una fase difensiva che funziona perfettamenteed Higuain fortunatamente è una roccia. Conta molto vincere col Genoa per poi centellinare le risorse in campionato.

  3. Ho visto che nessuno fa del male a Higuain a parte qualche piccolo contrasto di gioco, mi preoccupa Dybala che ha sempre preso troppe botte, lui deve smaliziarsi e con l’età lo diventerà, se ricordi anche su Tevez non osavano tanto, però Allegri ci deve pensare anche lui, in quanto gli arbitri ormai, “timbrano il cartellino e vanno a casa”.

    • Allegri per preservarlo può non farlo giocare ma certo non conviene. Gli arbitri devono invece fischiate i falli e dare i cartellini quando è necessario. Comunque Dybala deve essere più smaliziato imparando da Cuadrado.

  4. Certamente, non farlo giocare no, toglierlo al momento giusto si se c’e’ troppo accanimento.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web