Amichevole Juventus Barcellona 1-2

Articolo di Alessandro Magno

Difficile capire perchè oggi alla prima uscita stagionale si vada ad affrontare il Barcellona in America mentre una volta si affrontavano squadre dilettantistiche. O meglio facile capirlo, c’è sempre di mezzo il Dio denaro, tuttavia ci si chiede se poi queste amichevoli siano utili al fine della preparazione, il che io onestamente ne dubito fortemente.

Comunque questa amichevole c’è stata e l’andiamo a commentare. La Juventus si è presentata con una formazione assai improbabile una specie di 4-2-3-1 che presto è diventato un 4-5-1 d’altronde gli uomini chiamati a fare il ruolo dei tre trequartisti erano altamente improbabili. Buffon Lichtsteiner Benatia Barzagli Asamoah Bentancur Marchisio Sturaro Khedira Lemina Mandzukic. Di questi nel primo tempo si sono distinti Buffon (anche se sul secondo gol poteva fare meglio) Marchisio e Sturaro. Hanno deluso parecchio Bentancur, Mandzukic (che ha mangiato un gol fatto da un metro sullo 0-0) e soprattutto Lichtsteiner (chiamato a marcare Neymar non l’ha mai visto). Non sono andati particolarmente bene nessuno della difesa. Il Barcellona ha giocato invece con tutti i titolari eccetto Suarez e ha chiuso il primo tempo in vantaggio 2-0 meritatamente.

Nel secondo tempo si è giocato con Sczcesny De Sciglio Benatia (poi Mandragora) Chiellini Alex Sandro Bentancur (poi Rincon) Pjanic Cuadrado Dybala Douglas Costa Higuain. La Juventus con molti big in campo è andata subito meglio. Il Barca nel secondo tempo ha schierato tutte le riserve a parte Suarez. La Juventus è partita subito meglio Dybala si è distinto per delle belle azioni e da una sua percussione nasce l’angolo su cui Chiellini di testa ha accorciato le distanze. La Juventus ha sfiorato anche il pareggio con Higuain che ha calciato alto da posizione favorevolissima su assist di Bentancur, che si è ripreso leggermente prima di esser sostituito. Bene Chilellini Dybala e Sczcesny (ottimo in un paio di interventi) benino Douglas Costa ed Alex Sandro, anche se la loro intesa ha avuto diverse incertezze sul vado o non vado, bene Mandragora. Discreta la regia di Pjanic con qualche errore di troppo rispetto  ai suoi standard, maluccio De Sciglio, che ha iniziato estremamente contratto per poi riprendersi strada facendo, male Cuadrado (troppo spesso ha perso palloni giocabili) , molto molto male Higuain estremamente imballato.

Questo è quanto si è visto. Chiaramente è la prima uscita stagionale. Tutto sommato si ha la sensazione che se si fosse potuto metter in campo una formazione migliore già dal primo tempo la partita sarebbe potuta esser piu’ in equilibrio, tuttavia bisogna considerare il diverso grado di preparazione dei ragazzi. Fra Dybala e Higuain ad esempio ora ci passa il mondo. Ma è chiaro come due fisici e due età diverse hanno bisogno di diversi tempi di reazione. Anche dall’altra parte Messi e Neymar sono apparsi subito molto piu’ tonici rispetto a tutti gli altri. Due cose da segnalare. La prima: senza Rugani, Chiellini e Alex Sandro la difesa è quasi improponibile con Asamoah Lichtesteiner e De Siciglio oggi non all’altezza, Benatia e Barzagli rivedibili. La seconda: un grandissimo Marchisio prende un giallo per proteste dopo l’ennesima ( forse era la sesta settima) simulazione inutile di Neymar. Il buon principino dopo NON  aver colpito il simulatore brasiliano che stramazzava a terra morto, è andato a urlargli in faccia ”piscinero”, uomo della piscina. Severo ma giusto.

  1. Achille Conforti

    Io, caro Benedetto, ho visto una Juve parecchio imballata, quindi poco palleggio e poco possesso palla. Il Barça molto meglio e più avanti di noi. Neymar un fenomeno, ma è naturale contro una squadra imballata. Poi al 58′ sono entrati i big Juve e il Barça ha messo le seconde linee e la musica è cambiata: Dybala ha fatto un paio di giocate da top, Dougla Costa e Sandro a sinistra sono devastanti, Chiellini già in forma. Purtroppo il gioco latita come sempre e Higuain, seppur si sia divorato il 2-2, appare il solito centroboa statico ed appesantito. Promossi Szceszny e Douglas Costa. Bocciati: Lemina, Rincon, Benatia e Cuadrado (colpa della preparazione??). Rivedibile Bentancur. Sorpresa Marchisio e Sturaro che hanno giocato un bel primo tempo tra mille difficoltà e blaugrana che sbucavano da tutte le parti. Insomma c’è ancora tanto da lavorare e da acquistare (soprattutto a centrocampo dove venderei i vari Rincon, Asamoah, Lemina e Sturaro), sulla fascia destra (con l’ingresso di Cancelo al posto di Alves epurando Lichsteiner), nel ruolo di centrale di difesa (manca uno dai piedi buoni che sappia dare la palla a oltre 10 mt. di distanza), ma soprattutto manca un vice Higuain (dopo la gravissima perdita del fortissimo Schick, Keita sarebbe ottimo e duttile anche come seconda punta e come esterno sinistro, con Douglas Costa a destra).

  2. – in passato di questi tempi si sarebbe giocata un juve-biellese ma ora…. e sappiamo anche il perché. .

    – inoltre con il barca che schiera nel 1* tempo i migliori cosa che la Juve fa nel 2* tempo…partita ingiudicabile dal punto di vista del risultato…se consideriamo poi il 22 luglio…

    – l inter che perde con il Norimberga e in casa inter si dice “buone indicazioni” …una juve al posto del bayern (0-4) cosa leggeremo?

  3. Mauro The Original

    Io purtroppo devo muovere una critica pesante:

    Higuain è troppo appesantito. Non da oggi certo ma da gennaio ha perso lo smalto. Da una formazione del genere mi aspetto velocità massima in attacco.
    Quando ci hanno offerto 100 milioni lo avrei ceduto e preso Morata.

    Avremmo avuto un attacco tutto movimento con lui e Dybala, Douglas Costa e Bernardeschi.

    Quello che ho notato da quando è arrivato Higuain è che non abbiamo più segnato un goal in contropiede.
    Non ci sono più ribaltamenti di fronte come prima. Con Morata gli avversari venivano castigati, vedi Real ad esempio.

    Chiaramente andava benissimo anche Mbappe Ma non viene venduto.

    Mi auguro che sia solo una mia impressione sbagliata.

  4. Mauro The Original

    Vero che Higuain ha segnato tanto, ma praticamente Dybala non ha segnato ed ha fatto una modesta stagione.
    Nella stagione precedente invece Dybala è stato entusiasmante.

    Sembra che Higuain vada un po’ a penalizzare il gioco dei compagni.

    • Ergo? Fammi capire bene Mauro, allora tu manderesti via Higuain perché causa di una involuzione nel gioco di Dybala e del contropiede della Juve?

    • No Mauro sti sbagli.

      Higuin ha tenuto la squadra sulle sue spalle segnando gol decisivi per tutto il campionato.

      Non so inoltre se hai notato dopo il cambiamento tattico le giocate che ha tirato fuori tornando a centrocampo per dare il via a manovre che qualche volta è andato a chiudere in rete.

      Insomma un campione vero.

      Dybala ha avuto problemi di modulo nella prima parte della stagione. Quindi fisici. L’infortunio ha pesato.

      Il pipita non centra.

      Ciao. Luca

      • Io penso che Dybala sia da far giocare come seconda punta, ma punta vera.
        Adesso gli spunti 1-2-3 ( ne salta 1,2,3 di fila in accelerazione) li fa tra centro campo e area avversaria, come punta li farebbe tra l’area e il gol.

  5. L’hai mai visto dal vero Higuain? Beh ti invito a farlo quanto prima perché non avrai neanche il tempo di capire come e da dove ha tirato che la palla è già in rete. Forse è il più forte n. 9 che la Juve abbia mai avuto e in quella zona la nostra squadra ha schierato i Vialli, Rossi, è non più tardi di 2 anni addietro pure un certo Tevez.

  6. Mauro The Original

    Che Higuain sia forte nessun dubbio.
    Il problema è che deve avere tutta la squadra che gioca per lui.
    Lo scorso anno senza il Pipita abbiamo segnato gli stessi goal, non abbiamo avuto quell’aumento di realizzazioni che era ovvio aspettarsi.

    Io sinceramente prediligo dei calciatori più dinamici che ribaltano il gioco da soli, cosa che facevano Tevez e Morata.

  7. Claudio.

    In realtà non faccio il tifo per la superlega però non posso fare a meno di pensare che potrebbe essere una buona soluzione per riequilibrare le competizioni, ridare importanza ai vivai e con questi alle nazionali.

    Insomma:
    Superlega il mercoledì su modello NBA.
    Campionati nazionali la domenica con squadre prive di stranieri e magari le seconde squadre delle partecipanti alla superlega.

    PSG Real è comunque più interessante di Bologna Torino o Udinese Verona.
    Già oggi conosciamo più i giocatori di Real e PSG che quelli delle 4 italiane su citate.

    La Juve a metà classifica nella superlega ? Non è un rischio pitrebbe essere un ipotesi. Ma durante l’anno vedresti delle grandi partite tra i migliori 20 club a livello mondiale e poi ogni vittoria sarebbe speciale. NB sai che importanza la vittoria del campionato?

    I campionati nazionali potrebbero così ritrovare un pò più di interesse. Interesse che oggi muove capitali solo in premier.

    Ma ripeto tutto ciò sono considerazioni non speranze.

    Sui moduli. Ne abbiamo già parlato partendo da una mia critica al 352, modulo con il quale nessuna squadra ha mai vinto la CL.
    Non ci ritorno.

    Però concedimi che i moduli in campo si vedono eccome, soprattutto quando la squadra si difende. Li ritengo perciò importanti.

    La Jue vince perchè è più forte complessivamente a partire dalla società.

    Vince per questo ha i dirigenti migliori ha i giocatori migliori.

    Oggi la juve con il 4231 schiera 6 giocatori capaci di farti vincere la partita in ogni momento anche se la giornata è storta. 8 se ci aggiungo Chiellini ed AlexSandro. 10 se guardo la panchina con Bernadeschi e Cuadrado.

    Il Napoli ne ha 4 in campo più 1 milik in panchina.

    Il Real oltre ai giocatori mediamente più forti dei nostri ha anche un fuoriclasse in panchina capace di far vincere alla sua squadra 2 CL consecutivamente.

    Ciao. Luca

    • Mauro The Original

      Luca

      Infatti. Qualcuno conosce un solo giocatore del Verona o della Spal, tanto per fare un esempio?
      Però qualche giocatore del Chelsea United PSG ecc. . Per non parlare del Real Barcellona e Bayern, li conoscono tutti.

      Ergo, il grande pubblico è attratto dalle competizioni di livello e non dalle partitelle da campanile.

      Non so quanta gente abbia seguito Juve Barcellona, eppure era una partitella di allenamento senza alcun significato. Stadio strapieno e tutti quegli a mezzanotte.

      Questa è la realtà e ben venga.

  8. Mauro The Original

    Superlega

    Io credo che sarebbe una grandissima opportunità se arrivasse. Grandissima visibilità e montagne di milioni che arrivano. Quindi giocatori top.

    Certo ci potranno partecipare solo Juve Inter Milan e Roma. quindi per le altre squadre sarà un problema.

    Ma che ce frega a noi?

    Io sinceramente preferisco guardarmi un Manchester United contro il PSG piuttosto che Lazio contro Crotone, anche se sono squadre italiane.

  9. Mauro The Original

    Real

    Nella finalissima Champions il Real aveva in panchina fra gli altri: Morata Bale e James. Valore solo di questi 3 panchinari 300 milioni.

    • Mauro The Original

      Tutta la rosa della Juventus messa in campo, quindi 11 giocatori titolari costano meno di 300 milioni.

      Logico che il Real contro la Juve possa vincere al 99% tutte le partite e solo per caso fortuito vinca la Juve.

      Per arrivare a vincere la Champions la Juve dovrà necessariamente rinforzarsi ancora di più. Non ci sono santi che tengano . . . .

  10. Non commento la partita perché non l’ho vista e oltretutto viste le scelte di Allegria non mi sembra che a livello di squadra si possano fare troppi giudizi. Volevo solo capire cosa poteva fare Buffon sul secondo goal, visto che Neymar dopo essersi bevuta la nostra difesa ha tirato dal limite dell’area piccola a colpo sicuro. Ho rivisto più volte il goal….

    • Alessandro Magno

      Personalmente Silvio ritengo che Buffon nell occasione sia andaro giu prima se tu l’hai visto e rivisto lo avrai notato. Certo era quasi un calcio di rigore per cui ci puó stare che il portiere scelga un angolo dove buttarsi e anticipare la giocata tuttavia è stata una scelta sbagliata perche neymar calcia senza nemmeno guardare ma incrociando fi potenza. È mio parere dopo averlo visto e rivisto che se Buffon fosse rimasto in piedi fino alla fine quel tiro lo avrebbe potuto prendere in quanto non era molto angolato. Certo se fosse rimasto in piedi fino all’ultimo e neymar non avesse incrociato il tiro avrebbe rischiato di prender il gol sul suo palo tuttavia io non posso saperlo ma posso vedere che la scelta di buttatsi prima da un lato è stata una scelta sbagliata. Ovviamente è una mia impressione

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia