Togliamoci i cerotti

Scritto da Cinzia Fresia

E’ Volata l’estate della Juventus, talmente veloce, che il match della Super coppa è già alle porte, e la settimana prossima si ricomincia con il campionato.
Eppure sembra ieri che con gli occhi lucidi assistevamo alla disfatta brutta e ancora oggi molto discussa, della finale di Champions League.
Ma come sempre ed e’ giusto che sia cosi, il tempo guarisce le ferite, percio’ è tempo di toglierci i cerotti.
In queste settimane di caldo torrido e quasi ininterrotto, la Juventus ha fatto parlare di sè più per le “dipartite” che per gli acquisti.
Protagonista delle partenze, è senza dubbio, Leonardo Bonucci, che dopo 7 anni di militanza Juventina, lascia improvvisamente la squadra preferendo ad essa, il Milan, ed escludendo qualsiasi opportunita’ in Europa.
Fuga da Torino quindi per il difensore centrale, che tempo addietro aveva giurato quasi amore eterno nei confronti dalla squadra che ebbe il merito di formarlo, e di creare il giocatore che è oggi, sotto shock tifosi e colleghi.
Tuttavia, il giocatore, appena arrivato a Milanello, ha dichiarato che ” tutte le belle storie finiscono, grazie e arrivederci”.
Modalità sbruffona del centrale la quale educazione, stile e riconoscenza lasciano piuttosto a desiderare.
La Societa’ non commenta, se non facendo gli auguri al giocatore, i colleghi non comprendono e non giustificano il passaggio del collega a un club i cui pessimi rapporti non sono un segreto, dichiarando che la Juventus ce la fara’ anche senza di lui. Accusato il colpo, la Societa’ si e’ buttata a capofitto nel suo calciomercato, dal quale sono usciti due acquisti come Douglas Costa e dopo una trattativa lunga e molto complicata, il tanto atteso Federico Bernardeschi.
Costa e Bernardeschi rinforzerebbero il reparto offensivo che proprio nella parte piu’ importante della stagione e’ venuto a mancare, in difesa e’ arrivato dal Milan Mattia De Sciglio, contropartita dell’Affair Bonucci.
Nessun nome eccellente al momento per la Juventus, sebbene la societa’ sia comunque impegnata in varie trattative e intenzionata a trattenere Alex Sandro e naturalmente Paulo Dybala, nel mirino del Barcellona.
Ma a 7 gg dall’ inizio del campionato, la Juventus come sta?
Diciamo che lo stato di salute sara’ il risultato di domani a stabilirlo, e l’eventuale conquista della super coppa italiana, fino adesso, la squadra si e’ cimentata in varie amichevoli, i cui risultati non sono stati eclatanti, e l’opinione pubblica evidenzia la mancanza di Bonucci come una grave perdita.
Non che le amichevoli di agosto dicano un granche, ma e’ senza ombra di dubbio che la squadra si debba riassettare, e i nuovi ambientare. L’allenatore nel frattempo fa parlare parecchio di se’ per le sue liasons sentimentali, e ad ogni sconfitta della squadra, si affretta subito a “scaricare il barile” sui giocatori, cone le solite espressioni come, ” eh! Devono migliorare, non si puo’ prendere gol cosi’ ecc. ecc. ” mai una volta che Allegri dica “E’ colpa mia .. xche non ci capisco una mazza”.
Detto cio’sara’ il campo, quello vero, a dire la sua.

  1. Alessandro Magno

    Credo dobbiamo ancora toglierci qualche scoria della finale di Cardiff obiettivamente le amichevoli estive andrebbero prese con beneficio di inventario la forma è ancora lontana e spesso vengono fatte per raccimolare soldi per cui senza badare alla preparazione. Da Domenica si comincia a fare sul serio.

  2. Guarda, sono molto perplessa, su acquisti e varie trattative che forse lasceranno il tempo che trovano. Costa potrà (speriamo) fare la differenza, ma guarda caso .. è uno con problemi, che per caratteristiche personali non potrà sopportare il carico di tre tornei .. e quindi se gli altri si fan male, siamo daccapo. In ultimo leggo che trattano per Strootman, un altro pesantemente penalizzato dagli infortuni ma possibile che non impariamo mai niente?

  3. Alessandro Magno

    In un mercatodifficile dove le squadre straniere la fanno da padrone la juve ha cercato giocatori adatti al modulo 4-2-3-1 e di ringiovanire la rosa szczesny e costa 27 bernardeschi 23 desciglio 24 bentancur 19. Gli altri hanno comprato tutte meno eccetto il Milan che ha fatto un mercato indebitandosi fortemente. La Juve sta cercando ulteriori altri rinforzi possibilmente giovani Spinazzola Emre Can. Non è cosi brutto questo mercato secondo me. Personalmentenon credo alla pista Stroootman poi bo vedremo.

  4. Penso che Strootman sia l’unico da non prendere

  5. Cinzia
    Per quanto riguarda il mercato non la vedo come te.
    Secondo me la società ha fatto un ottimo mercato.
    Cessioni.
    Alves non voleva più giocare a Torino. La sua delusione è stata evidente fin da principio. A novembre aveva criticato apertamente la mentalità ed il gioco della squadra. A gennaio sembrava partisse. Ha dato il massimo con il cambio modulo per vincere. Le dichiarazioni su Dybala non sono state strumentali ma il succo di un suo pensiero mai celato. Il calcio giocato a Torino ed in italia è quello che è e Paulo per consacrarsi ad un certo livello deve cambiare. Quindi grazie ed arrivederci.
    Bonucci invece ce lo siamo tolti dalle pa….. come il capodanno del noto film.
    Personaggio ingombrante, troppo. Fuoriclasse? Diciamo un ottimo difensore che Conte è riuscito a far giocare proteggendolo con due centrali ai lati e due mediani davanti. Uno che soffre terribilmente nell’uno contro uno. Uno che soffre se la difesa si schiera a 4.
    La stampa ne esalta le caratteristiche ma io ne ricordo le prestazioni in nazionale e non mi fascio la testa.
    Arrivi.
    Migliorare la Juve (la famosa asticella da alzare) è impresa ardua. Si perchè chi c’è che può alzare l’asticella ed è sul mercato? Insomma nuove scoperte non ce ne sono se non Mbappè, che al momento è per noi fuori mercato e che il Monaco non vende. Chi ha i fuoriclasse se li tiene. A parte Neymar. 220mln operazione complessiva da 1/2 miliardo. Restano quei giocatori che cambiando ambiente possono migliorare e dare il loro contributo. DoglasCosta e DeSciglio per esempio. Poi si scommette sui giovani in rampa di lancio. Bernarderschi e Betancour.
    Mi pare che anche Real Barça e Bayern non si siano mossi in maniera diversa.
    La squadra ad oggi è copertissima in ogni reparto se si pensa al cambio tattico in corso. con il 4231abbiamo praticamente 2 giocatori per ruolo di livello e comprare tanto per comprare lo vedo controproducente. N’zonzi per esempio è poi meglio di un Marchisio recuperato in pieno? Marotta ofre per il centrocampista 25mln. Segno che non lo ritengono una priorità.
    Concordo invece su Allegri sul quale ho più di un dubbio. La finale di Cardiff l’ha cannata in pieno con un atteggiamento difensivo e difensivista. Zizù invece l’ha vinta mostrando un calcio capace di mettere in crisi chiunque. Anche il Man.utd del Mou, che schiera quel fenomeno di Pogba con il quale, opinione comune avremmo vinto la coppa. Pogbà che contro il Real ha ballato e non l’ha mai vista. Troppo veloce per lui la palla se giochi contro i blancos.
    Ora Allegri i giocatori per fare un gioco tipo Real li ha, mi chiedo se ne sará capace.
    Ciao. Luca

    • X luca967

      – premessa: al bar dello sport puoi anche sostenere che a cardiff con buffon centravanti e higuain in porta avresti….vinto la coppa..quindi…

      – mercato: negli ultimi anni la juve non ha sbagliato praticamente nulla (incredibile)..inoltre lei combatte con soldi limpidi contro soldi petroliferi e asiatici…nessuno ne tiene conto..

      – i prezzi attuali sono incredibili, base minima 30 mln…M.U pogba perso a 0 e ricomprato a 120..martial 80 ora in panchina…

      – una critica ad alessandro che definisce ” modalita sbruffona bonucciana”…ma era quella con la quale ando a sbeffeggiare i tifosi del toro dopo pirlo al 94*? da tempo sostengo che il giudizio sui giocatori dipende dal colore della maglia come il rigore dipende dall area e non dal fallo

      – una critica a tutto l ambiente juventino: al di la delle parole di circostanza (ripeto circostanza) ragiona solo da kiev in poi…non prende neppure in considerazione che non ci potrebbe arrivare…ma la champions non e il trofeo tim…

      – non so quanti scudetti possa ancora vincere consecutivamente la juve ma se un anno non dovesse succedere penso facia parte della logica della vita e non dagli errori di allegri o marotta o di un complotto antijuve…difficile da capire?

      – l organico inter non era male, ora stanno facendo benino ma obiettivo 4* posto nonostante i soldi cinesi….alla juve quasiadi risultato non sia il triplete viene considerato lacrime…un po di sano realismo farebbe bene…

      – buffon e allegri definiscono chiacchiere lo spogliatoio di cardiff…ma guarda caso bonuci e alves non ci sono piu…un caso?

      Un saluto

      Ps trovi qualcosa di offensivo in questo mio post?

  6. offensivo no …. però….
    in pratica il calcio è profondamente cambiato.
    Penso che in pochi conoscano la formazione della Samp, ma quasi tutti gli appassionati conoscono la formazione del RealMadrid oggi come ieri conoscevano quella del Barça.
    Detto questo dopo 9 finali delle quali 7 perse, 9 finali dove la Juve ha segnato la miseria di 5 gol subendone 7 nelle ultime due penso sia normale per uno juventino dare un significato diverso, forse un peso diverso alle comletizioni.
    Sinceramente di un calcio italico che continua a spararci addosso per qua lsiasi cosa non me ne frega nulla o poco più.
    Guardo la partita e mi tappo le orecchie.
    Benvengano Pallotta ed i cinesi, sinceramente dei delavalle e co. con delaurentiis in testa ne ho le sca…le piene.
    Per non parlare dei granata che si ostinano a parlar di “rube” e quant’altro.
    Fuori dai denti, ottima la juve ad arrivare dov’è con le proprie gambe e parlo di fatturati.
    Godo al solo pensieroo di un Sarri capopolo dei piagnina quando si lamenta che la juve vince per fatturato ma poi arriva terzo non secondo.
    Ma un fondo di verità c’è ed allora vedi che se la juve che fattura 400 non vince un campionato dove il secondo fattura 90 o 120 allora sbaglia la juve.
    Tornando a bomba conta solo Kiev!
    Per arrivarci e per vincere serve un gioco diverso, una juve diversa.
    Sbaglia Allegri quando parla di “grandi risultati” non è vero!
    In finale, dopo aver battuto il Barça, ha cambiato gioco e giocatori e ne ha prese 4. Cioè non ci ha capito nulla.
    Come non ci ha capito nulla il mou che ne ha prese solo 2 ma con 2 traverse dopo che il real ha giocato ad una porta sola.

    Ed allora W Zidane che in silenzio ed umiltà stà insegnando calcio a tutti.

    Ed abbasso a chi predica un calcio fatto di equilibri e difesa.

    Tanto con la difesa poi perdi. A Carfiff come Doha.

    Ed allora Allegri…..

    In breve:
    punto primo.
    a cardif allegri ha giocato con 5 difensori dei quali 2 su una fascia. Dopo che la squadra aveva convinto e vinto con la difesa a 4. Ma ne ha fatte altre….
    punto secondo
    non ho criticato il mercato della juve questo appunto mi infastidisce un pochino. vuol dire che non mi leggi e parti prevenuto?
    punto tre
    i prezzi attuali li fa il mercato attuale. Certo che sono alti per la fiorentina o per il toro. Non lo sono per i club di livello internazionale che vendono il prodotto nel mondo. E che hanno un altro respiro. PSG ha chiuso le ultime stagioni in attivo. Inutile dirti che la maglia del psg si vende anche a Shangahi. i 222 mln per il cartellino verranno ammortizzati in due stagioni. I soldi per l’ingaggio sono gia ammortizzati per i contratti pubnlicitari procuragi da un giocatore che in Brasile è una spa che vende qualsiasi prodotto.

    Siamo di fronte alla cenerentole della B contro le squadre della A. Ecco ora quelle della A si sono accorte di non poter competere con quelle di livello internazionale.
    Ma se dybala viene preso a 40mln e kongdogbia pure il difetto non è nel mercato. Non solo, vogliamo parlare di Belotti? Perchè il milan non lo ha visto 2 anni fa?
    Il Real ha preso Isco e Assensio pagandoli pochissimo mi pare.
    punto 4
    Bonucci l’ha fatta fuori dal vaso….la differenza è che all’inter di moratti sarebbe andato via Allegri.
    punto 5
    Riprto se la juve non vince ha fatto uno o più errori. E comunque siamo stati 10 anni senza vittorie e senza contestazioni. Quelli dei complotti sono altri, rivolgersi alla roma al napoli ed all’inter di moratti.
    punto6
    a noi del trplete interessa poco. Io pretendo una squadra che in finale di coppa se la giochi fino al 90esimo poi vinca il migliore. Noi in finale sbrachiamo! E che che ne dica Allegri a Cardiff abbiamo fatto schifo e le sue dimissioni sarebbero state un atto dovuto. Perchè non ci si presenta in quelle condizioni nella partita più importante dell’intera stagione calcistica internazionale.
    punto7
    anche questo punto mi secca un pò perchè su Alves e Bonucci ho gia detto la mia e quindi non mi hai letto.
    Alves è andato via a causa di un gioco troppo speculativo e difensivista. Aveva le valige pronte a gennaio. Anche DeSciglio doveva arrivare a gennaio.
    Bonuci dopo la tribuna aveva il destino segnato. Successe gia con Vieri.

    Ciao. Luca

    • Il calcio mercato se funziona si deve aspettare almeno 3-4 mesi. Alves ha funzionato? Rincon ha funzionato? Piaca ha funzionato?
      Forse e’ un azzardo sostenere che non ci siano stati sbagli.
      Per il resto sono d’accordissimo sul fatto che Allegri dovesse rassegnare le di issioni.
      Ieri di nuovo la solita solfa, che sono dei polli.

  7. ..Sta di fatto che il primo tempo di stasera fa veramente pietà!!!

  8. Andrea (the original)

    Là dove c’erano Alves e Bonucci oggi ci sono il 3-5-2 De Sciglio e Bernardeschi.
    Cosa dire? Io quando tra un allenatore e i giocatori si sceglie il primo temo sempre parecchio..auguri.

    • Mauro The Original

      Credo che qualunque cosa succeda questo sia l’ultimo anno per Allegri. Purtroppo abbiamo perso Spalletti che avrei visto molto bene sulla nostra panchina.
      Ho visto parecchi giocatori imbarazzanti ma Douglas Costa è veramente mostruoso.
      De Sciglio che si fa bruciare in questo modo da Lukaku è veramente imbarazzante. Eppure il giocatore è velocissimo, proprio non capisco. . . .

      • Mauro, puoi essere veloce quanto vuoi ma se sbagli il tempo dell’intervento e l’avversario ti salta sono guai. L’ho appena ripetuto x l’ennesima volta a mio figlio che fa il terzino di fascia. Non si entra al limite dell’area ma si cerca di tenere lì l’avversario; se poi questo è bravo e yi salterà lo stesso amen. A ragion veduta non è un intervento da fare a partita conclusa e dopo che la Lazio, diciamolo, ti aveva regalato i supplementari. Ciao.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web