Solo Tevez

imageScritto da Cinzia Fresia

Vedro’ questa partita da mercoledi’ perche’ vogllio godermi questo attaccante in tutte le sue performance anche se so gia’ il risultato, vi diro’ che non ero particolarmente preoccupata per l’Atalanta, e’ una seccatura il terreno di Bergamo, ma credevo nella vittoria della Juve, perche’ le secondarie oggi sono davvero lontane tecnicamente  dalle prime in classifica,  anche se speravo in qualche altro attaccante, nel frattempo ha debuttato Morata segnando il terzo gol.

All’unanimita’ la Juventus sta conoscendo un momento di grazia, Carlitos Tevez ha preso le redini della Juventus e la sta conducendo ad un successo dopo l’altro, la bravura ed il carisma dell’argentino, la voglia di vincere e di togliersi qualche sasso dalla scarpa, vedi nazionale (meglio per noi) coinvolge i colleghi Vidal, Pogba, Lichtsteiner, Marchisio, gli uomini al centro campo co protagonisti di queste vittorie, non da meno Buffon ed una difesa che al momento non ha preso gol.

Chiaramente servono attaccanti che affianchino Tevez, ed e’ l’unica preoccupazione per Massimiliano Allegri, in questo momento in vista di due grandi scontri  Champions league e il duello con la terribile Roma, una sfida quasi scudetto.

La Juventus e’ come si stesse allenando da sola quanto funziona  ed e’ ben diversa dagli inizi dell’anno scorso, vedremo se riusciranno a tenere questo ritmo incalzante fino alla fine, questa squadra e’ talmente invidiata che spero resista.

Ci sono voci  che indicano Lichtsteiner in partenza a gennaio, lo svizzero vorrebbe un adeguamento di contratto che la dirigenza Juve non vuole accettare, almeno cosi sembra, sarebbe un errore, a meno che nel cilindro di Marotta non sia pronta  qualche alternativa magari a costo 0 chissa’.

Tutti i quotidiani, persino la Gazzetta dello sport, riconosce il talento della Juve, e alcuni giocatori ammettono che con Allegri si trovino meglio, e in effetti devo ammettere che e’ vero, Angelo Ogbonna e’ uno di questi, acquisto deludente dell’anno scorso, giocatore voluto peraltro a tutti i costi da Antonio Conte, motivato e forte oggi, potenza degli allenatori, ma non sorprendiamoci spesso e’ cosi.

In fondo Allegri, e’ un uomo molto fortunato, di aver trovato una squadra costruita da uno come Conte edeffettuarne le rifiniture, non e’ davvero da tutti.

 

  1. Alessandro Magno

    la juve ha dimostrato un gran bel gioco contro un avversaria che si è dimostrata ad oggi la piu’ ostica. oggi tevez finalizza molto perchè è in stato di grazia e gli riesce ogni cosa bene ma gli altri si sacrificano anche per lui. la prova degli altrri è stata positiva con lichtzteiner vidal marchisio pogba molto propositivi. llorente fa un lavoro sporco facendo a sportellate con tutti proprio per creare gli spazi dove si inseriscono tevez e vidal non è un lavoro da sottovalutare poi arriverà anche il suo momento di fare gol come è capitato a morata.

  2. Non esiste solo Llorente, certo c’è’ Vidal ma è’ sempre un centro canoista, nel momento in cui Trvez andasse in calo dovrebbero subentrare altri, la trasmissione 90
    Min facevano notare proprio questo, ritenendo la Roma più forte in avanti.

  3. Alessandro Magno

    sai molti gufano perchè o sono antijuventini o sono stufi che la juve vince da tre anni di fila. spero le stesse trasmissioni facciano notare che la roma ha subito due gol mentre la juve zero e che la roma a verona è passata con due tiri dalla distanza notevoli e non certo con azioni corali. poi anche l’anno scorso sai dicevano che la roma giocava meglio ed era piu’ forte e abbiamo visto come è finita.

Rispondi a Alessandro Magno ¬
Cancella risposta


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia