Un regalo sotto l’albero.

img_0464Scritto da Cinzia Fresia

Questa mattina ogni tifoso della Juventus  ha trovato sotto l’albero un regalo, la vittoria contro la Roma e il titolo di campione di Inverno.. ma la Juventus non dorme mai, i nostri sono in procinto di partire in occasione  della suoer copppa, ‘ a Doha.  Con la Roma è stata la partita che ci aspettavamo di vedere , una battaglia fino all’ultimo respiro.

Ha vinto  la squadra con l’attaccante più forte della serie A, e dal profondo senso del gol, che e’ Higuain. L’attaccante della Juventus e’ stato eccezionale, e avrebbe meritato almeno una tripletta. Il primo tempo è stato caratterizzato dall’alto ritmo di gioco imposto dalla Juventus, e gia’ al dodicesimo Higuain segna, una doccia gelata per la Roma, che costretta nella meta’ campo avversaria e non trovando idee, rimanda al tempo successivo il recupero del risultato.

il secondo tempo invece assiste al tentato arrembaggio della Roma, la Juventus  resiste e cerca di rispondere, l’obiettivo e’ il raddoppio, ma la Juventus non riesce ad andare nuovamemte a segno  e deve contenere gli attacchi dei giallorossi  che non ci stanno e non accettano la sconfitta. Ma grazie ad una difesa superlativa, Buffon e un pizzico di fortuna che la Juventus trionfera’ in questa sfida tra,prime della classe.

La difesa e’ stata l’autentica protagonista di questo match, Rugani tra i migliori in campo, degna di nota la prestazione di Sturaro la cui stagione non è  iniziata in modo entusiasmante, ma ieri ha dimostrato che la mentalita’ e il corretto approccio migliorano le doti fisiche, e ieri ha annullato quasi del tutto Strootman, tentando persino di fare gol. Anche Mandzukic non ha avuto problemi ad arretrare adattandosi a supportare la difesa.

Tutti i giocatori meritano la sufficienza piena, anche il centro campo, reparto dolente di questa stagione, ha prodotto grazie ad un buon Marchisio, abbastanza a suo agio nel ruolo di regista. Forse ci si aspettava un po’ di piu’ da Cuadrado.

Allegri ha saputo gestire bene le sue idee, l’unico appunto che mi permetto di fargli e’ il tardo ingresso di Dybala, che avrei inserito prima e magari in coppia con Higuain, per tentare il raddoppio. La partita è risultata godibile, non spettacolare ma altresi interssante, scaramucce e proteste non hanno sciupato il clima di festa e l’arbitro ha scelto di non condizionare piu’ di tanto la prestazione evitando di assegnare rigori.

 

 

 

 

 

 

  1. Alessandro Magno

    È stata una bella partita combattuta. Un bello spot oer il calcio italiano. Ha vinto la squadra che ha segnato un gol in piu. Nello sport capita. Peccato il piagnisteo delle radio romane una vera jettura in primis per la roma e poi per tutto il calcio italiano ma contenti loro

Rispondi a Alessandro Magno ¬
Cancella risposta


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web