Pagelle Inter Juventus 2-3

Pagelle di Alessandro Magno

Buffon 6 Credo sia al limite del senza voto. Non ricordo altri tiri in porta dell’Inter a parte i gol. A si un tiro a sorpresa di Candreva dalla distanza. Per il resto veramente normale amministrazione e sui gol non puo’ nulla.

Caudrado 7 La prova difensiva è abbastanza insufficiente si prende un giallo dopo soli 4 minuti ed è molto responsabile sul gol del 2-1, purtroppo non è un terzino che puo’ giocare nel campionato italiano, al massimo sarà buono come terzino per l’estero ma qui non è proprio cosa e io lo avevo già detto da prima. Pero’ serve un gran numero di cross su uno pesca Douglas Costa per l’1-0. Fortunatamente quando c’è l’odore del sangue e la bava alla bocca è uno dei migliori e si prende le responsabilità fino a realizzare il gol del pari.

Rugani 5 Non commette gravissimi errori ma la palla gli scotta sempre fra i piedi e da sempre l’impressione di esser troppo sotto pressione. Anche nel contrastare Brozovic sul gol del loro 2-1 mi sembra timido.

Barzagli 5 Rischia quasi un rosso su Icardi commette l’errore dell’autogol del 2-1 e gioca sempre un poco al limite del crollo, io credo che continuare a farlo giocare titolare a questi livelli sia veramente volergli male. Quasi mi dispiace perchè le sue lacrime sul gol del nostro 2-3 mentre abbraccia Buffon vogliono dire quanto ci tiene a questa maglia.

Alex Sandro 5 Continua ad esser l’ombra di se stesso. In fase difensiva anche se la cavicchia ma davanti non riesce mai a saltare l’uomo e mai a metter un cross decente.

Khedira 4,5 In 10 contro 11 non puo’ saltare completamente il centrocampo. Spesso quest’anno è stato in versione o palla al piede o uomo in piu’ , questa sera è stato palla al piede.

Pjanic 4 Sul piano della costruzione del gioco neanche malaccio ma sul piano mentale veramente sotto zero. Rischia in un paio di casi di farsi espellere e lasciare la squadra in 10. E’ assolutamente nervoso di un nervosismo pure sciocco perchè prende un giallo nemmeno 5 minuti dopo che è stato espulso Vecino. Esce lui e la Juve vince. Da rifletterci.

Matuidi 5 Almeno lui ci mette grinta e voglia anche se purtroppo la sua indisciplina tattica lo porta a sbagliare 2 volte. Quando segna in fuorigioco che è abbastanza netto e quando tiene forse lui tutti in gioco sul gol del pari di Icardi. Per fortuna almeno sul primo gol non la tocca.

Douglas Costa 6,5 Disputa un bellissimo primo tempo segnando anche un bel gol. Nel secondo tempo Spalletti gli mette spesso Cancelo a uomo e trova molte piu’ difficoltà anche se cambiando spesso di fascia cerca di trovare qualche spazio e qualche giocata.

Higuain 6 La prova è stata lungamente insufficiente e devo dire questa sera mi ha fatto bestemmiare come non mai in vita mia. Lo avrei preso a calci soprattutto per aver sbagliato il gol del 2 nostro dopo aver superato in dribbling il portiere e tirato a porta vuota. Poi pero’ arriva prima di tutti sul gol del 3-2 e puo’ esser il gol scudetto.

Mandzukic 4 Prestazione pressoché inutile. Un colpo di testa indietro per Matuidi poi un fallaccio preso che ne compromette la serata. Veramente poco per Marione questa sera.

Dybala 6,5 Entra molto timido che quasi non si vede poi prende coraggio e palloni. Sfiora il gol su punizione e serve l’assist del gol del pareggio e del gol vittoria. Quindi molto meglio delle ultime volte.

Bernardeschi 6 Anche lui molto pimpante. Entra con caparbietà nel match.

Bentancur Sv Ottima personalità anche per lui.

Juventus 6 Il voto è politico e dato dall’insieme di tutto quello che è successo. Un primo tempo ben giocato ma dove si sbaglia a non affondare il colpo come sempre di questi tempi. Solito errore solita punizione nel secondo tempo in 10 contro 11 si permette all’Inter addirittura di vincere. Poi la reazione finale miracolosa ma anche voluta. Almeno gli ultimi 20 minuti piu’ recupero sono stati un vero assedio.

Allegri 6 Il voto è come quello della squadra un 6 politico. La formazione che ha messo in campo chi mi segue nei miei canali sa che l’ho molto criticata. Cuadrado, Barzagli, Rugani, Alex Sandro, una difesa impresentabile. Prevedevo patimenti sulle fasce e così è stato. Fortunatamente l’Inter non è fortissima e poi ci siamo trovati in 10 contro 11. Nonostante questo grande vantaggio siamo riusciti prima a pareggiare e poi addirittura a perdere. Fortunatamente c’è stata quella grande reazione finale. Se è colpa del mister la fase soporifera della parte centrale della partita probabilmente è merito suo anche la reazione. E forse pure dei cambi disperati quando ormai in campo c’erano ben 5 attaccanti.

Arbitro 5 Caso per caso tutti gli errori che ha fatto. Il rosso a Vecino è severo anche se ci puo’ stare al var in quanto Vecino mette proprio i tacchetti di proposito diciamo fallo da arancio tendente al rosso. Gol annullato alla Juve giusto ma forse c’è un rigore su Higuain nell’azione. Giallo a Pjanic quando entra con ginocchio sul petto c’era, quindi graziato. Fallo di Barzagli su Icardi secondo me è corretto il giallo in quanto non c’entra nulla con quello di Vecino. Barzagli cerca la palla e prende Icardi con la punta del piede non con i tacchetti e piede a martello per cui direi giallo corretto. Rigore richiesto di Icardi per fallo di Barzagli mi sembra un poco generoso sono in uscita dall’area e cercano entrambi il pallone in ogni caso ci poteva pure stare. Espulsione finale per Skriniar per fallo da ultimo uomo su Higuain è nettissima. Questo è quanto ne ha sbagliate un poco per parte certo il rosso a Vecino è stato quello piu’ penalizzante per l’Inter pero’ Vecino i tacchetti ce li mette di proposito non è che non ce li mette e c’è una var oggi , una var tanto voluta per cui …. In ogni caso all’87mo è vero che l’Inter ha un uomo in meno ma sta vincendo e mancano 3 minuti alla fine.

  1. Alessandro Magno

    abbiate pietà di me perchè veramente questa credo sia la pagella piu’ difficile di sempre.

  2. Benedetto x quanto riguarda l’arbitro x me espulsione di Vecino è netta e x fortuna c’è il…var. Doveva essere espulso anche Pjanic x doppia ammonizione. X quanto riguarda la squadra, Allegri sulla rai proprio quello ha detto e cioè che in vantaggio e in superiorità, bisognava continuare il palleggio e poi accelerare improvvisamente. C’è stata solo la prima.

  3. andrea (the original)

    Ti capisco.
    Da parte mia dico che non vedo l’ora finisca questa stagione perché rischiare il crepacuore per una Juve ridotta così dal suo allenatore non è giusto. Sinceramente pensavo si dimettesse.
    Poi quel finale mah..che dire? Non ho voce.

    Cuadrado è un terzino se attacchiamo..ma noi attacchiamo solo con l’ acqua alla gola.
    Barzagli basta. Spero Benatia non sia stato fatto fuori da Buffon (basta anche lui).
    Pjanic un pollo. Prendere un giallo per proteste in una partita che loro trasformano in cinema non esiste.
    Dybala deve giocare, specie in una Juve che non gioca.

    Bergomi: mi fai davvero pena.

    • Mi sembra che la partita sia stato il trionfo del controsenso.
      sono preoccupato. Benatia evidentemente eliminato da “inesistenti” confronti di spogliatoio. Manzu in campo senza motivo tranne la sudditanza psicologica del nostro mister. E’ la sua indole provinciale e speculativa che mi preoccupa

  4. Sono d’accordo su tutto, anche se per me il rosso è netto. Dopo il fallo ho detto che se il fallo di Pjanic era da giallo, quello di Vecino era da rosso. Vorrei solo capire il giallo di Pjanic, perché secondo me il fallo lo fa Higuain. Sul resto d’accordo, anche a me la difesa sembrava impresentabile e non darei colpe a Barzagli sull’aurorete perché era coperto e la palla quasi gli sbatte addosso.

    • Il giallo a Pjanic per proteste.
      E il signor Pjanic non è la prima volta che prende giallo perché protesta.

  5. Iuliana Giulia Bodnari

    sono riuscita a vedere solo il 1° tempo , non posso dire molto sulle pagele va vorrei aggiungere solo questo che a me Allegri con questo modulo mi è piaciuto e poi che alla fine hai giocato e porti a casa 3 punti d’oro per me vale più di tutto il resto . Se tu fossi stato prof sarei ripetente con i voti che dai nelle pagelle aahhhhaaa…..ma ogni tanto alza l’asticella Alessandro Magno Drastico . Abbracci

  6. Oddio.

    Partita difficile da giudicare come voto ai singoli.

    Una partita giocata malissimo da entrambe le squadre.
    La Juve con uno sterile giropalla per lunghi tratti anche in 11 contro 10 e sull’1 a 0.
    Buon senso suggerirebbe di amministrare il 2 a 0!

    Invece no.

    Quindi squadra brutta e partita pessima. un voto in meno a tutti ci sta.

    Su Allegri, che dire?
    Ha cannato completamente per l’ennesima volta la formazione.
    Sull’1 a 0 per noi in 11 contro 10 matuidì in campo perde di significato, giusto far entrare Dybala per chiudere il conto.
    con bentancur davanti alla difesa in luogo di un khedira sulle gambe.
    I cambi ribaltano la partita che però stava perdendo dopo averla in pugno.

    Juve sulle gambe. Abbiamo atteso che corresse da marzo in poi. Ma non ha mai corso e non correrà più. Dybala addirittura non riesce ad allungare la falcata.

    Poi l’intervista ad Allegri su sky che invito a leggere su tuttojuve (quello vero😉)

    Insomma stasera per il tecnico 4 e per la squadra 10.

    In sostanza

    Juve 3 Allegri 0.

    Un saluto.

  7. Si, condivido.

  8. Partita allucinante della Juve. Giocata in modo indecente nonostante la superiorità numerica.
    I due gol trovati nel finale (Grazie Spalletti per aver messo Santon) non attenuano il quadro generale abbastanza sconsolante.
    E Allegri che strattona i giocatori che esultano e si fa espellere aggiunge confusione a confusione.

  9. APPUNTI SPARSI
    (A beneficio di Germano)
    ***

    “La reazione di Allegri a Sky dimostra quanto ormai sia diventato spocchioso e pieno di sè questo allenatore quando è sotto scacco. La Juve questa sera è stata inguardabile, la partita si era messa come meglio non si poteva eppure si era riusciti, gestendo, male la situazione, ad arrivare a tre minuti dalla fine in svantaggio contro una squadra tutto sommato modesta, nella partita tra l’altro più importante della stagione.
    Eppure lui, l’allenatore vincente per antonomasia viene a dirci che gli schemi e l’organizzazione di gioco non contano un cazzo, bastano i colpi dei campioni.
    Può un simile personaggio allenare ancora la Juventus ?
    Cosa deve ancora succedere perchè si possa vedere qualcuno che dia un gioco dignitoso a questa squadra ?”

    Ma Vialli non ha paura.


    Allegri: “E se vincono tutti pè gli schemi allora com’è che Messi vale 250 milioni e quell’altro 400”.
    Risposta di Vialli: “Se conta solo il talento allora a che serve un allenatore?”

    Poi l’episodio della cacciata per aver strattonato i suoi giocatori.
Dal quale, peraltro, si evince che lo spogliatoio non lo sopporta più (visto le facce di Dybala e Higuain che, comicamente, gli ha pure risposto “Calma” ?).

  10. Benedetto, non condivido nulla ma proprio nulla…mi dispiace.
    Per esempio con Cuadrado ti contraddici da solo.
    Anche nella fase difensiva mi pare abbia sbagliato un paio di diagonali.

    L’arancine non esiste…è una invenzione di Fabio Caressa.
    Infine, vorrei ricordare che si è vinto…contro chi ha tenuto esposto fino al fischio d’inizio lo striscione: mai stati in B.
    Buona domenica.

    • Alessandro Magno

      Caro Barone sul nulla non posso risponderti se no devo rifare le pagelle mi limito a dire che io devo giudicare 95 min non gli ultimi 5 ovvero non solo gli ultimii 5 e molti voti si sono alzati per quegli ultimi 5 min se no sai lo scempio altro che questi voti qui?

      Sull’arancionetendente al rosso no ma davvero devo giustificare una frase simili? No dai

      Su cusdrado ciri ferrara ha detto da difensore devi lavorare tanto petche la tua prova non è stata buona menomale che da centrocampo in su sei molto bravo e glieko ha detto ciro ferrara in faccia a cuadrado amediaset ma sicuramente ferrara puo e io no

  11. FIGLI E FIGLIASTRI

    Rosso diretto ad Allegri perché strattona i giocatori…
    Mi ritorni in mente bello come sei…Conte, tutte le domeniche mai un giallo.
    Arbitri fate pace con i cartellini.

    Buona domenica.

  12. …SIMILI A DEGLI EROI ABBIAMO IL CUORE A STRISCE…
    Bella senz’anima…ho visto gente che più lacrime non ha.
    Alla fine vissero tutti felici e contenti e anche Allegri.

  13. Sono sinceramente stufo di vedere una Juve col braccino ogni qual volta si trovi in vantaggio…non critico le scelte di formazione perché do all’allenatore l’attenzione di vederli in settimana:se non sa lui chi è in palla, devo saperlo io?!?…però BASTA con la gestione ad oltranza delle partite con un gol di vantaggio (quando va bene e non si gestisce addirittura il pari…)…la reazione assurda sul gol di higuain mi ha fatto capire che non c’è più con la testa; io lo dico già da un po’, quest’ anno il discorso “o lui o io” si rischia con dybala…Beh io dico Dybala tutta la vita

  14. Riguardo i voti concordo abbastanza su tutti (allegri a parte, ca va sans dire)…il rosso secondo me un po’ severo ma a vecino manca un giallo x fallo su khedira 5 minuti prima, pjanic da levare prima visto che è stato decisamente graziato, da lodare matuidi perché toccato in area allunga la falcata e resta in piedi, a parti invertite ci sarebbe stato un carpiato da 10 e recriminazioni fino al 2050

  15. VATTENE AMORE

    Ancelotti ha detto no all’Italia, Montella si è liberato solo dopo 4 mesi.

    A voi la scelta.

  16. Direi che il tuo ragionamento ci sta, anche se io qualche differenza la vedo.

    Barzagli che è un uomo incredibile e che ammiro ieri era da 4, davvero non all’altezza visto il suo curriculum.

    Matuidi io l’ho trovato sufficiente.

    Pjanic è un personaggio (parlo del lato pubblico, altrimenti avrei detto persona che invece non conosco è può essere bravissimo) che non mi è mai piaciuto. Troppo discontinuo per il ruolo che ha, bravo tecnicamente ma rallenta sempre di un tempo le ripartenze. Il secondo giallo era sacrosanto e non capisco perché abbia rischiato così. Infine intervista su Sky nel post partita ha detto: è bello vincere così perché per noi c’è più gusto e a loro brucia di più. Cose che puoi dire al bar ma non in tv. Pessimo.

    Allegri troppo nervoso anche nel post partita, polemica non da lui con i commentatori Sky, spero riprenda il suo controllo per gestire come sa ultime tre partite.

    Orsato e VAR, forse l’ho già scritto ma io non sono a favore del VAR. Ieri ha dimostrato che lascia comunque polemiche. Il rosso a Vecino da regolamento ci sta, o meglio il VAR e un caso in cui potrebbe intervenire, ma solo se il giallo viene visto come un errore oggettivo dell’arbitro. Secondo me il fallo era brutto. Su Sky tutti hanno detto fosse da rosso, ma dire che il giallo fosse oggettivamente sbagliato non so.
    Poi c’era secondo me un rigore su Matuidi nel primo tempo ma pare che lo abbia visto solo io.

  17. Se riusciremo a vincere lo scudetto, nonostante le flessioni e le pressioni, avremo compiuto qualcosa di leggendario.
    Anche eroico, perché il gruppo sta tirando fino in fondo, ma dopo non resterà più nulla: giocatori “anziani” e sazi, uomini scontenti e alcuni inadeguati agli standard Juve:
    Barzagli è cotto (un grande!)
    Rugani non è mai esploso
    Lichtsteiner scadenza di contratto
    Asamoah scadenza di contratto
    AlexSandro vuole andarsene
    Khedyra non travolgente
    Sturaro si, ma….
    Matuidi si, ma….
    Mandzukic non può dare di più oltre la lotta, le sportellate e I suoi colpi di testa
    Dybala deve maturare una volta per tutte

    Il mercato estivo deve essere fatto con precisione e con un la rivoluzione in testa!!!!

    • Corretto, ma credo che il mercato per la prossima stagione sia già partito da tempo. Magari faranno errori, ma questa dirigenza mi pare abbia lavorato bene in questo lungo ciclo.
      Speriamo che gli arrivi già certi e quelli che verranno siano in prospettiva.
      Importante però è portare a casa sto scudetto.
      La vittoria di ieri sera serve anche a dare tranquillità alla Roma che dovremo affrontare. Magari per come è avvenuta mette pressione al Napoli come quando si vinse con la Lazio.

      • Giusto, ma Caldara, Spinazzola (i certi fino ad ora) non mi sembrano plausibili …. il resto sono tanti nomi moooolto interessanti, ma tra le voci e la realtà la vedo dura con il braccino di Marotta!!!

    • Su Pjanic, Rugani e Dybala mi piacerebbe vederli allenati da uno che conosce il mestiere di allenatore, e che no limita il tutto ai movimenti difensivi. (lo ha detto lui).

      Concordo sulla rivoluzione e mi pare che la Juve si stia muovendo bene nei ruoli scoperti.

      Attenzione però, il ruolo scoperto è oggi quello dell’allenatore.

      Ciao

      • Ti quoto interamente!
        L’allenatore prima di tutto (Zidane, Klopp su tutti) + un paio di campioni per reparto e, magari il sogno della Champion può diventare realtà!!!

        Avanti con i nomi possibili:

        Caldara, Jimenez difesa

        Spinazzola, Gaya fascia sx

        Darmian, Cancelo fascia dx

        Emre Can, Milinkovic, Praet, Cristante mediana

        Isco, Martial trequarti-attacco

  18. Scusate ma sulla rai i Allegri fuori di testa non l’ho sentito. Forse dipende anche da chi ti fa le domande e come te le fa? Forse. Io in rai ho sentito uno Spalletti fuori di testa che ha litigato sia con intervistatore in campo che in studio e ha giustificato Vecino dicendo che cerca di ritirare il piede. Sullespulsione…no ma davvero x qualcuno di voi è esagerata? Come mnimo è da 5 giornate di squalifica.

    • Alessandro Magno

      Le ho viste tutte le interviste s è un po alterato con Adani nulla di che ma veramente nulla di nulla entrambi gli allenatori erano provati allegri era sudatissimo spalletti parlava con un filo di voce pareva dovesse morire da un momento all altro.
      Se non si comprende nemmeno la particolarità del momento dove all’87mo hai di fatto perso lo scudetto e invece al 90 sei tornato in corsa be allora chiudiamo tutto veramente.

      • Benedetto infatti. Ma volevo mettere in risalto che casomai tra i 2 chi era fuori di testa non era Allegri. Resta il fatto che niente può giustificare la difesa di un intervento killer come quello di Vecino. E non capisco anche chi attacca Allegri x essere entrato in campo a richiamare i suoi giocatori. X me ha fatto una grande cosa e se veramente come si scrive (anche se a me non è sembrato…) Dybala e Higuain hanno fatto quello, beh, in torto x me ci sono loro 2.

  19. Alessandro Magno

    Ragazzi chiariamo se no raccontiamo cose non vere.

    Allegri è stato espulso perchè è entrato in campo e non puo
    Gli “strattonamenti” a higuain e dybala ci sono stati e lo ha spiegato allegri perche continuavano a fedteggiare c erano ancora 5 min di recupero dagiocare e voleva riportarli alla concentrazione.

    Ora nonfacciamo che tutte le cose le vediamo sempre con l occhio negativo quando ste cose le faceva comte era il piu figo dell universo. Allegri se li ricjiama e perchè li richiama se non li richiama e perche non li richiama?

    • Si ma il labiale di Dybala è fantastico!

      • Alessandro Magno

        Ma al 90mo in quella situazione tu avresti avuto molto aplomb?

        • Non giudico.

          È la scena in sè che è fantastica.

          Dybala (panchinaro) perchè non adatto al modulo, mette una palla ad Higuain a secco praticamente dal Tottenham e ribaltano l’Inter a SanSilo al 90 e qualcosa.

          I giocatori festeggiano, perdendo inoltre del tempo, e Allegri li cazzia strattonandoli!

          Proprio loro due non altri.

          Non solo colui il quale si vocifera sul piede di partenza perchè il mister non lo vede, gli risponde Calma, Calma.

          Che è la frse con la quale i denigratori di Allegri identificano il mister.

          Quando la realtà supera la fantisia.

          Ciao.

    • Io spero che Allegri resti per gestire il nuovo ciclo che dovrà inevitabilmente partire.
      Un allenatore in sintonia con la dirigenza è il miglior viatico per costruire un progetto.
      Poi che Allegri non sia all’altezza può essere soggettivo.
      Io non ho mai studiato da tecnico ma a me piace.

    • Scusami Benny ma quella scena in quel momento ha dell’assurdo secondo me, per una serie di motivi e proprio per quelli strattonati a muso duro…non ho mai criticato allegri per partito preso, ma è chiaro che qualcosa non va e credo, come detto nel commento precedente, che qualcosa si sia rotto soprattutto nel rapporto con dybala…spero di sbagliarmi ma temo che non possano più proseguire assieme…e io sto con la joya senza il minimo dubbio…su chi vorrei in panchina non mi esprimo, ho fiducia nella dirigenza e so che sceglieranno bene, ma ormai per una serie di motivi vedo allegri non più in controllo della situazione…poi come detto ognuno da le sue interpretazioni, ma per me è così…

  20. Tanti giocatori sono alla frutta, ci rimane il cuore e questo ci ha fatto vincere. Non è partita da pagelle. Per me Deus Eupalla aveva deciso chi doveva vincere per salvaguardare Allegri dai soliti insulti dei soliti tifosi. Ha voluto far credere loro che fosse finita ma poi in un minuto e mezzo attorno al 42simo del secondo tempo, ha ribaltato la partita. Non ci sono altre spiegazioni neppure la giornata NO di un grande arbitro che alla fine non ha falsato la partita grazie al VAR e al Deus che non tollera le ingiustizie. Diceva lo striscione di alcuni derelitti intertristi permanenti « Benvenuti al vostro 5 Maggio » ma ahimè per loro quel 5 Maggio rimarrà nella loro storia.
    Ancora 3 partite e mi chiedo se reggerà il CUORE, comunque vada Forza Juve Fino alla Fine.

  21. Alessandro Magno

    Con chi avevamo perso con la lazio che li abbiamo pareggiati nel tecupero e abbiamo preso il gol sconfitta subito appresso? Forse allegri voleva evitare prendessimo il 3-3 da fessi nel recupero

  22. I voti ai singoli (che condivido tranne il 4 a Mandzukic, poi spiego perchè) sono la fotografia della partita giocata da una Juve che meritatamente in vantaggio in 11 contro 11, dopo l’espulsione di Vecino ha staccato la spina per quasi un’ora. Rosso all’interista che ci sta tutta la vita dopo essere saltato volontariamente sulla caviglia di Mandzukic, sfracellandogliela, invece di saltarla. Non espellerlo avrebbe significato invertire le parti, l’inter sarebbe restata in 11 e la Juve in 10, come è poi successo con Mandzukic claudicante e tenuto colpevolmente in campo da Allegri per 65 minuti. Giusto il voto e l’osservazione di Alessandro su Cuadrado, propositivo e generoso in attacco, qualche difficoltà in difesa a tenere l’allineamento tanto da farsi scavalcare un paio di volte da palloni alti, è rimasto a terra e non è stato reattivo nell’impedire a Perisic di mettere in mezzo la palla del 2° gol interista, uno sfortunato autogol di Barzagli che vede la sfera rimbalzargli davanti all’improvviso dopo la finta di Candreva. Per finire, le solite critiche di prammatica ad Allegri, ma nessuno di coloro che criticano ha parlato di chi sedeva sull’altra panchina, lo stesso che in estate avrebbero voluto su quella della Juve e che a 5 minuti dalla fine ha tolto Icardi e perso una partita quasi vinta, lo stesso che sta ancora piangendo per il mancato 2° giallo a Pjanic ma non si ricorda del fallo da rigore su Higuain in occasione del gol annullato a Matuidi e della mancata espulsione di Skriniar per un clamoroso fallo da ultimo uomo sempre su Higuain, neppure fischiato da Orsato.

  23. Mauro The Original

    Attenzione che Allegri dovrebbe avere un contratto con scadenza 2020 ed un ingaggio di 7 milioni netti che al lordo sono 14 milioni all’ anno.

    Per cui se la Juve volesse cambiare oggi allenatore gli dovrebbe versare ben 28 milioni di buonuscita.

    Quindi non credo proprio succederà questo.
    Insomma ci siamo tagliati i cosiddetti da soli, ringraziamo la dirigenza

    • Alessandro Magno

      guarda Mauro la situazione prima di napoli era che la Juve volesse proporre un rinnovo ad allegri e la scoietà non credo programmi il futuro in base al fatto se vince o perde uno scudetto.

      quindi non credo proprio ci sia la possibilità che la juve licenzi allegri. se avverrà certo dovrà trovare una ccordo con lui.

      diversamente c’è la possibilità che allegri si dimetta per andare altrove a quel punto la juve non gli deve nulla

    • Tagliarli così fa diventare eunuchi gli altri.

  24. Dopo un epilogo così non ci sono partite che possano stare alla pari con questa Inter Juve. Il calcio è emozione, sovvertimento dell’inimagginabile, per questo è bello e tremendo nello stesso tempo. Chi gioisce e chi piange chi indovina i cambi come al solito e chi li sbaglia. La solita coppia « ciao Fabio, ciao Beppe » Caressa Bergomi che spera e che poi fa buon viso a cattiva sorte. Voi credete che nel calcio i risultati avvengano per caso? Io no, credo che avvengano per predestinazione. Si nel calcio c’è un’anima che sfugge ai più, a quelli che credono che chi si vince col bel gioco o con la tattica e non pensa al destino o all’allenatore vincente. Grazie Calcio, quando mi accogli tra i soddisfatti e mi coltivi un sogno positivo contro chi invece continua nel disfattismo per puro appagamento del proprio io.

    • Ciao Judoc,

      Poesia, ma più prosaicamente credo che nel calcio vinca chi sbaglia meno, dai dirigenti all’allenatore ai giocatori in campo e negli ultimi 6 anni, nel complesso, la Juve è la società che ne ha indovinate più delle altre e allora auguriamoci che lo faccia ancora #finoallafine# e comunque come ho già avuto modo di scrivere prima della partita, mai vendere la pelle dell’orso rima di averlo definitivamente abbattuto, specie se si chiama Juventus.

    • Ciao Beppe
      La tua saggezza mi tranquillizza…al contrario di chi vuole mettere due piedi in una scarpa.
      Gran bel pezzo…complimenti.

  25. Botta e risposta Allegri-Vialli:
    Allegri: “E se vincono tutti pè gli schemi allora com’è che Messi vale 250 milioni e quell’altro 400”.
    Risposta di Vialli: “Se conta solo il talento allora a che serve un allenatore?”

    Manca la replica di Allegri, non la sua ma quella del sottoscritto, questa:
    Infatti tu dal 2002 fai l’opinionista e non alleni più, dopo essere stato licenziato per aver fatto spendere al Watford una barca di soldi per finire il campionato al 14° posto.

  26. nonno andrea

    La juve ha vinto ed è la cosa che conta. Allegri ne gli ultimi mesi ha fatto suo questo credo gestendo le gare all’insegna del controllo del vantaggio minimo o accontentandosi del pareggio.
    Nella sua vanità non si rende conto che un vantaggio minimo puo cambiare anche con un episodio fortuito- Questa juve va rinnovata , allenatore , centrocampo e difesa.
    Ieri abbiamo assistito ad una gara per molti tratti priva di nerbo e lasciandosi dominare da un Inter, che per fortuna, non pungeva. Il culmine è arrivato dopo l’espulsione e nella mente dei nostri calciatori è calata la nebbia, la superbia di poter controllare e addormentare la gara. Meditiamo perchè il campionato non è finito e le insidie sono dietro l’angolo.

  27. Viva Allegri, lunga vita ad Allegri alla Juve!!!!
    Deve avermi letto Allegri… Ah ah ah …quando risponde “teoria….” a Sky…fantastico…
    Sentire Caressa che mette in dubbio il nesso tra la Fedora di Mario e l’interverto di Vecino non ha prezzo…
    Sui voti : Buffon 10, Barzagli 10, Chiellini a bordo campo 11, gli altri 7 .
    Questa squadra sta facendo qualcosa di stratosferico…

  28. Pensiero personale: Sono e sarò sempre dalla parte della società; quindi, se la società è dalla parte dei giocatori che vada Allegri e rimangano Dybala e Higuain o chi x loro. Se la società è dalla parte del mister che rimanga Allegri e vada chi vuole andare. Pensiero banale ma x niente scontato, almeno da alcuni commenti che leggo.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web