Mercoledì 16 dicembre 2020 Juventus-Atalanta ore 18.30 Allianz Stadium Torino

Scritto da Cinzia Fresia

Una sfida al Top, ecco cosa sarà la partita Juventus-Atalanta, Pirlo vs Gasperini .
L’Atalanta tra le squadre più cattive della serie A  arriva a Torino con l’intenzione di giocarsela fino all’ultimo minuto.
La Juve deve deve vincere contro una delle squadre più insidiose e che fa tribolare tutta la serie A.
Per annientare la “Dea” Pirlo sembrerebbe orientato ad impostare un modulo simil Barcellona.
In difesa Deligt e Bonucci tengono duro poiché il ritorno di Chiellini e Demiral sarà  valutato nei prossimi giorni.
Ma l’attenzione ricadrà sui Colombiani Cuadrado  contro Zapata e Muriel.
Andrea Pirlo ha parole di grande rispetto nei confronti del collega Gasperini, che giudica “molto bravo” nell’aver fatto crescere l’Atalanta e rendendola una realtà consolidata del nostro Campionato, e per questo che ai suoi Pirlo chiede di non abbandonare la concentrazione.

Alla vigilia di questa importante prova, succede il “Dybala gate”,  storia di un rinnovo mai nato, vedremo quindi come Pirlo gestirà la presenza di Dybala, attaccante in crescita alla luce del conflitto ufficialmente appena iniziato con la Società.
Dall’altra parte in casa Atalanta un altro argentino ha le valige pronte, una delle punte di diamante della Dea, il  Papu Gomez è in procinto di salutare Gasperini.

Detto questo vedremo come la  Juventus se la caverà con i “bergamaschi” una prova del nove peril neo allenatore.


 

  1. Ho letto di Beppe.
    Riposa in pace.
    Mi dispiace veramente tanto.

  2. Ciao Melara .. Beppe chi?

    • Judoc39

      • Mi spiace in effetti non l’ho più visto scrivere . Poveretto.. che tristezza

        • Vedi Luna, non è che tu non lo hai visto più scrivere ma non hai letto proprio il blog, i post di ieri…machetelodicoafà?

          • Gentile Barone non c’è nessun post di Necrologio.

            • Tu non leggi.

              Barone50 15 Dicembre 2020 @07:40
              R.I.P. BEPPE

              Il nostro Judoc39 non cel’ha fatta.
              Maledetto Covid-19

              Rispondi
              Luigi (Sa) 15 Dicembre 2020 @09:11
              Uomo appassionato e squisito. Mai una parola fuori posto. Ciao Beppe 😢🙏

              Rispondi
              alessandro magno 15 Dicembre 2020 @09:22
              Ha scritto qualche volta anche qui me lo ricordo bene.
              Riposa in pace

              Rispondi
              Tranfaglia 15 Dicembre 2020 @07:55
              Un grande Juventino, una persona per
              bene.
              Beppe è volato via, rapito dal malefico virus, nemmeno il tempo di riflettere.
              Dopo, poco a poco, ti sovvengono i flash delle cose fatte insieme, delle parole, degli episodi con incazzature e risate, delle serate. E allora il cuore ti si ferma e non riesci a parlare.

              No, Beppe, no..
              Era burbero, ma gentile, intelligente, a tratti percepivo il piacere sincero che manifestava nello stare insieme, la soddisfazione di fronteggiare la nefandezza calciopolara, ma anche quella di fare interminabili serate quando ci si vedeva tutti. Amava visceralmente la Juventus ed era legato al gruppo tanto da coinvolgere la famiglia. Nessuno di noi indomiti si è limitato alla conoscenza del gruppo da lontano, ci si vedeva sempre di persona e con piacere.

              Adesso Beppe non è più, non sarà facile metabolizzare, ma nella mia mente, rimarrà sempre quel faccione simpatico e un po severo ma tanto benevolo e amicale. Immaginarlo lottare contro la malattia, combattere per un respiro, solo e senza conforto delle persone care, è stata una sofferenza lancinante.
              Ciao Beppone, ti vorremo sempre bene. Se ci vedi non lo so, ma credimi sulla parola. Mi rimane l’ultimo abbraccio, me lo tengo stretto,. Per me e per tutti è una mazzata, un vero dolore. Un rammarico di non aver condiviso più tempo insieme.
              Uniamo il nostro grande cordoglio al dolore della famiglia che ci ha sempre informato.

              Rispondi
              Antony 15 Dicembre 2020 @08:19
              Papà Judoc come amichevolmente lo chiamavo se lo è portato via questo maledetto virus.
              Non ho parole, questa mattina sono gelato. Riposa in pace amico mio.

              Rispondi
              miki 52 15 Dicembre 2020 @09:15
              Nooo ,lo conoscevo solo tramite voi Indomiti,ma mi è sempre piaciuto per come discorreva della nostra Juve, ,un cordoglio sincero da parte mia,da far arrivare alla famiglia,e a tutti voi suoi cari amici

              Rispondi
              Gioele 15 Dicembre 2020 @09:38
              Ciao Beppe, R.I.P.

  3. Ripeto .. non so dove sia.. e comunque abbassiamo i toni grazie

    • Luna, non so di quali toni parli…e con il tuo non so dove sia, ripeto, tu non leggi.
      Sempre con i toni bassi.

  4. Non è sui miei post. E comunque non si dovrebbero scrivere necrologi su altri topic.

    • Cinzia, non so cosa ti abbia preso…comunque, ieri, quando è venuto a mancare Judoc39 c’era in atto il topic di Benedetto…ho ritenuto opportuno commemorare e far sapere della morte di un nostro amatissimo Juventino Doc.

      Quindi non si doveva mettere, faccio un esempio, la morte di Maradona o la morte del povero Pablito…non ti capisco.

      • Barone cosa è preso a te! Se scrivete la notizia in un topic che non è mio mi può sfuggire. Come se lo avessi scritto sul mio magari Benedetto non lo avrebbe visto

  5. Sarà una bella gatta da pelare gli orobici ci fanno sempre sudare le sette camice!!

  6. Una juventus discreta qualche errore di troppo da parte di cuadrado, che ultimamente fa troppo spesso, e qualche imprecisione di morata.

  7. Questi 3 punti devono essere assolutamente portati a casa.

  8. Primo tempo.
    Chiesa fa un gol da campione.
    In “assenza” dei due attaccanti che stasera hanno letteralmente le polveri bagnate.
    Ritorna sotto L’Atalanta nel finale di tempo, ma De Ligt mura Zapata.

    L’arbitro dovrebbe essere più severo nell’applicare il regolamento. Ne fa le spese Arthur costretto a uscire dopo uno scontro col rude Romero.

    • Luigi a me questi arbitraggi all’inglese piacciono, vedere quei cristoni volare a terra ad ogni minimo tocco degrada il calcio a calcetto.

  9. Se giochi male, sbagli pure un rigore ma per contratto devi rimanere per forza in campo rischi di giocare in dieci. Non che il pareggio sia colpa del portoghese però forse invece di far entrare dybala a 6 dalla fine…

    • Poche storie luigis.
      Questo Ronaldo andava sostituito.
      Pirlo -che di mestiere fa l’allenatore-, non ha avuto il polso per farlo. Punto.

      • Lui’sono d’accordissimo che Ronaldo stasera andasse sostituito, però non credo sia questione di polso di Pirlo. I precedenti li conosciamo, l’ultima volta dovettero organizzare la cena della pace.

      • Allora mettiamola così Kris:
        la squadra che ha un giocatore che non si può richiamare in panchina, sta inguaiata. Perché in una serata come questa, quel giocatore non ti permette di tentarle tutte per vincere la partita!

  10. Triplice fischio di Doveri.

    Il bello, o il dramma, è che con questa partita abbiamo appurato che la Juve è a livello dell’Atalanta!

  11. Purtroppo questa sera la Juve non ha avuto un attacco: sia Ronaldo che Morata sono stati ampiamente sotto la sufficienza!

    • PS Voglio essere ancora più preciso: CR7 è stato il peggiore in campo!

      • Purtroppo credo che sarà un anno di transizione. C’è poco da fare pareggi con le piccole e con le presunte grandi quando li recuperi i punti? Stasera si dovevano prendere i tre punti a tutti costi.

  12. TRE UOMINI E UNA GAMBA

    Tre allenatori…Allegri-Sarri-Pirlo nessuno dei tre hanno avuto e ha il coraggio di cambiare a partita in corsa un CR3,5 (scarso meno di 3).

    Ha sbagliato tutto quello che avrà sbagliato in tutta la sua carriera.

    Fossi stato io mi sarei avvicinato al Mister e avrei chiesto di sostituirmi.
    Il calcio di rigore lo avrebbe tirato meglio persino la mia mamma tenendosi con il bastone…una palla davanti s lui bella lineare la fa scivolare in fallo laterale, passaggi e appoggi anche a 3 mt li ha sbagliati.. sempreblui, sempre lui…giocasse solo in Champions ne guadagneremmo tutti.

    Una partita che doveva finire per noi con un risultato molto largo e se dico quasi tennistico non dico una fesseria.

    Tutti sotto di lui e anche l’allenatore non si può…prendere provvedimenti.

    Per ora…

    • Barone sono d’accordo con te che anche Allegri e Sarri non ebbero le palle per sostituire Ronaldo.
      Ma tu sarai d’accordo con me che quella di questa sera è di gran lunga la prestazione peggiore di Ronaldo da quando è alla Juve.

      • Certo Luigi…è stata la peggiore in assoluto…mancano 2 punti che abbiamo perso e permettimi di dire, li decurtare sullo stipendio di Ronaldo.
        Altre volte l’ho criticato perché non mi aveva convinto, a qualche altro riesce a convincere magari facendo il goal vittoria…ma la prestazione non era stata all’altezza…stasera peggio non poteva fare dall’inizio alla fine.

  13. Secondo tempo Juve troppo bassa, forse stanca, la partita contro il Barca ha tolto molte energie ma era più importante conquistare il 1° posto nel girone di Champions, in campionato c’è tempo per recuperare e comunque ho visto una Juve in crescita e messa bene in campo, che ha creato molto e purtroppo anche sprecato tanto.

    • Gioele, con i due punti persi, visto il risultato di Genova, pesano il doppio.
      Certo, la Dea è una bella realtà, non giocavamo contro una squadra di secondo livello e sicuramente se fossimo stati noi sotto avremmo fatto quello che ha fatto la Dea…recuperare la partita.
      In linea di massima ho visto una Juve diversa rispetto agli anni precedenti…diciamo pure 2 campionati fa.
      Ciao.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web