Uno contro tutti del 24 – 03 – 21

 

 

 

 

  1. Proviamo a vedere se a qualche vegliardo torna la memoria:

    Gioele 16 Febbraio 2021 @12:05
    Lo score riportato sopra dice che Pirlo nelle ultime 13 partite di campionato ha fatto molto meglio delle ultime 13 di Sarri della stagione scorsa, se il trend rimarrà questo e previsioni catastrofiche a parte, credo che nel complesso i risultati della Juve di Pirlo dovrebbero essere superiore a quella di Sarri.

    È utile aggiungere a commento della “regola del tredici”🤣 che Sarri perse le ultime due partite dopo aver conquistato lo scudetto alla terzultima giornata.

    • Hai sbagliato persona, i confronti li faceva lil nick incappucciato autoaffondatosi e sparito, lo score riportato da me è servito a controbattere i continui raffronti fra Sarri e Pirlo riportati dal multinick in questione, mentre tu e qualche altro siete saliti in sella alla moto di suo zio e come bambini di 5 anni vi siete fatti portare per il c… in giro per mesi, per altro ripetutamente avvisati sull’identità dell’infiltrato maniaco compulsivo e ciò nonostante costretti a sopportare cristianamente le vostre inopportune bacchettate e i vostri petulanti rimproveri.

      • Alessandro Magno

        Gioele per cortesia basta con sta storia se continuate a scrivere di questi non fate altro che richiamarli qui perché come ben sapete ci leggono. Scrivetevi queste cose in privato. Prossimi post inerenti a questa cosa qui li tolgo. Porta pazienza ma non posso diventare matto all’infinito

        • Alessandro non è assolutamente mia intenzione rivangare una storia per me chiusa e sepolta ma credo fosse necessario spiegare a chi mi ha chiamato in causa per 3 volte di seguito accusandomi di scrivere post allucinanti e grotteschi, che non è lui a dover decidere cosa posso e non posso dire qui. Detto questo penso che non ci sia altro da aggiungere e la chiudo qui aggiungendo che non risponderò più a nessun’altro richiamo di questo genere ma nei modi consoni in un blog solo ad eventuali contenuti offensivi o lesivi della mia dignità di persona.

  2. Stesso giorno in mattinata:

    Gioele 16 Febbraio 2021 @09:20
    Tranfaglia

    Manca la faccina ma il mio è un post ironico nei confronti di chi ha già decretato il fallimento su tutti i fronti di questa Juve di Pirlo.

    D’altra parte il confronto fra le ultime 13 partite con Pirlo e quelle con Sarri è impietoso, i numeri parlano chiaro:
    7 vinte 4 perse 2 pareggiate (8 punti in meno di Pirlo)
    21 gol fatti, 19 subiti (8 in meno e 12 in più di Pirlo)

    Sconfitte in SuperCoppa e Coppa Italia, eliminati agli ottavi in Champions.

    Solo alla Juve che non vincono mai niente e non capiscono un tubo di calcio potevano cacciare un maestro come Sarri per un asino come Pirlo, come dice Ivano, al massimo, siamo da settimo posto e Barone50 che i professori in trance possono sbagliare le previsioni dello 0,001%.

  3. Ma la tiritera era cominciata il giorno prima:

    Ivano 15 Febbraio 2021 @17:05
    da inizio gennaio…
    13 partite, 10 vittorie, un pareggio e due sconfitte…
    29 goal fatti, 7 subiti,
    Vittoria in Super Coppa…., finale di Coppa Italia conquistata…
    ottavi di C.L….
    pinpiripettanusepinpiripettapan…
    almeno 4 – 5 giocatori nuovi, allenatore nuovo e giovane, promettente…
    sconfitta netta con l’Inter in campionato,
    sconfitta, perché non abbiamo segnato con il Napoli in campionato…
    Potete scrivere cosa volete, si leggono cose divertenti… alcune me le sono annotate… ma comunque i numeri sono questi…
    Certo meglio vincerne 13 su 13…, quando Allegri ne aveva vinte una ventina di seguito… avevo letto lamentele per un pareggio a Bologna… ma d’altronde il calcio non è per tutti.

    Rispondi
    Gioele 15 Febbraio 2021 @18:20
    E ma vuoi mettere le ultime 13 dell’anno scorso con Sarri:

    7vinte 4perse 2pareggiate (8 punti in meno di Pirlo)

    21 gol fatti, 19 subiti (8 in meno e 12 in più di Pirlo)

    SuperCoppa persa, eliminati in Coppa Italia e in Champions..

    Solo alla Juve che non vincono mai un tubo e non capiscono un caxxo di calcio potevano cacciare un maestro come Sarri per un asino come Pirlo. Dai su Ivano.. anche tu 😀.

    A proposito, questo Ivano, grande competente di calcio, è praticamente sparito dalla scena🤣.

    • Cosa c’entrano i multinik nella tua allucinante e grottesca tiritera delle 13 partite, citata a gogò per due giorni, faccio un favore a Ben e a noi tutti e non te lo chiedo proprio.

      • Ma tu non eri quello che dicevi agli altri di non accettare consigli su cosa scrivere o no scrivere? perchè allora vieni a sindacare parlando di contenuti allucinanti e grotteschi di post che non sono indirizzati a te? il motivo per cui ho parlato del (non dei perchè è uno solo) multinick è lo stesso, per mesi hai rotto le palle perchè pretendevi che non scrivessi di non scrivere che, a differenza tua, non tolleravo di essere preso per i fondelli dal maniaco compulsivo, e non credo di esserer stato il solo, quindi d’ora in avanti sei pregato di non commentare più i miei post in tono sprezzante, nessuna remora invece nel confrontsrmi con te (e ovviamente con chiunque altro) su qualsiasi argomento qualora tu decidessi di adottare ud’ora ina vanti di adottare un comportamento più rispettoso nei cone meno provocatocon te ma qualora tu volessi assumere un comportamento rispettoso e non irridente nei confronti di qualsiasi interlocutore.

  4. Alessandro Magno

    Luigi ma tu non hai ancora capito che Sarri non è stato cacciato per cose di campo?

    • Ben, lo sappiamo tutti che Sarri è stato praticamente cacciato dallo spogliatoio.

      Ma non è questo il punto. Facevo solo notare che il raffronto delle 13 partite tra Sarri e Pirlo risulta solo grottesco.

  5. Luigi, ti sei messo sotto a due miei post che non c’entrano nulla con quello che mi hai risposto.

    Ora ti chiedo: stai giocando sporco.
    Perché?

    • Boh, non so a cosa tu voglia riferirti.
      Sarà stato forse un errore di collocamento dei post🧐

      • Scusami Luigi…ecco magari così non facciamo confusione:

        Barone50 24 Marzo 2021 @16:08
        “Non c’è nulla con cui esasperare di più la maggior parte della gente che esibendo superiorità ed estro nella conversazione”.

        Buon pomeriggio

        Rispondi
        Barone50 24 Marzo 2021 @16:19
        Ps
        Cerco di spiegarmi:
        Nel carattere di un uomo si nasconde un demone…
        Quante volte facciamo il contrario di quello che dovremmo?
        Sappiamo di sbagliare, eppure sbagliamo lo stesso…specialmente se ci troviamo in un particolare stato d’animo.
        La colpa è tutta di quel piccolo demone che abita dentro di noi…volgarmente chiamato carattere, che ci impedisce di riflettere prima di agire.

        Saluti

        Rispondi
        Luigi (Sa) 24 Marzo 2021 @18:52
        Caro Barone,
        purtroppo la Juve quest’anno è stata sfortunata. Questo è un fatto, checché ne pensino i qualunquisti.
        Basti dire che praticamente a fine Marzo, Dybala deve ancora iniziare il campionato.
        O c’è qualche gnorri che lo nega?😅

        Cosa c’entra la tua risposta sotto i miei post?
        Nulla.
        Ma il giocare sporco che ti ho attribuito non era solo per questa tua risposta ma anche e soprattutto a tutto il resto che ripetutamente attribuisci a Gioele di aver scritto e che, ti dico, non è vero…fortuna e sfortuna Gioele non lo ha scritto.

        Se proprio vogliamo parlare di fortuna e sfortuna…forse sono io quello che le tira in ballo…ma solo ed esclusivamente per la Champions…ho un debole per quella Coppa.

        Direi di remare tutti nella stessa direzione…ricordarsi quelli che eravamo e lo spirito Indomito in ognuno di noi.
        Al contrario qualcuno s’appanza per il troppo foraggio che gli si dà…e magna sempre senza vergogna.

        Buonanotte

        • Fortuna e/o fortuna, soprattutto in un campionatoCovid, ci sta, a prescindere di chi lo ha scritto.

          Il resto era per quelle assurde classifiche comparative messe ripetutamente per controbattere qualcuno.
          Ma chiudiamo la parentesi e non parliamone più.
          Buona giornata.

          • Non sta a te giudicare ciò che scrivo, se i miei post non sono ti tuo gradimento sei libero di bypassarli ma non per questo di insultare o irridere, allora da buon cristiano quale ti proclami, sarebbe cosa buona e giusta che tu la smetta di dire degli altri ciò che non vuoi che gli altri dicano di te.

          • Insultare chi?😳
            Fino a prova contraria gli unici insulti qui sono i tuoi. Scripta manente.

            • Non mi ricordo a differenza tua di aver mai definito i tuoi post “allucinanti e grotteschi”, i soli scritti rimasti nel blog che portano la tua impronta ben visibile da giorni, quindi evita di rispondere perchè non replicherò più alle tue stantie sceneggiate da istrione.

  6. LA TERZA DI ANDATA AL RITORNO

    Sono queste le sconcezze che passano in cavalleria…non solo, e mi domando come mai l’inter recupera la partita col Sassuolo proprio il 7 aprile e alla stessa ora che gioca la Juve?
    Forse perché temevano ancora la Juve?

    La Lega Calcio ha ufficializzato il calendario della Serie A fino alla 34^Giornata
    (Le partite della Juve)

    29° giornata – Torino-Juventus – Sabato 3 aprile ore 18

    3° giornata – Juventus-Napoli – Mercoledì 7 aprile ore 18.45

    30° giornata – Juventus-Genoa – Domenica 11 aprile ore 15

    31° giornata – Atalanta-Juventus – Domenica 18 aprile ore 15

    32° giornata – Juventus-Parma – Mercoledì 21 aprile ore 20.45

    33° giornata – Viola-Juve -Domenica 25 aprile ore 15

    34° giornata – Udinese-Juventus – Domenica 2 maggio ore 18.

    Buonanotte

  7. Alessandro Magno

    Ragazzi fatemi una cortesia commentate le cose che postiamo e basta per le scaramaucce fra di voi fatevele in privato lo dico a tutti per tornare a una situazione normale. Cercate di non fare che tutti volete avere l’ ultima parola. l’ultima parola per una questione di ordine ce l’ ho io. Quindi vi invito a smetterla e ad attenervi ai post. Grazie mille

  8. E l’ultimo chiude la porta. Buonanotte amici facciamoci una buona dormita.

  9. I FODERI COMBATTONO E LE SPADE STANNO APPESE

    Tante volte me lo sono chiesto e tante ancora me lo chiederò.

    Alex Del Piero…i giocatori passano e bla bla bla ed è vero non lo discuto…però poteva essere il Boniperti che fu oppure il Bettega più recente in seno alla Juve.
    È andato in Australia in modo da non incontrare sul campo la sua Amata da avversario, “cacciato” da Agnelli per una firma in bianco, manco fosse stato un assegno scoperto la causa…e invece ha fatto vicepresidente Pavel Nedved, amico di tante corse in collina a Torino.
    Poi magari ci spiegheranno cosa ha fatto e sta facendo Nedved in seno al suo compito…calci ai tabelloni pubblicitari lo posso dire perché l’ho visto.

    20 anni di Juve e lo ha fatto andare via o mandato via invece di farne un dirigente.
    La sua figura sarebbe stata l’immagine di una Juve migliore, sarebbe stato ambasciatore della Juve nel mondo.

    Buongiorno ☕

  10. I NOVE CHE RESTERANNO NELLA STORIA

    Chi di voi ha un figlio o una figlia, un nipote che va all’università?
    Pensateci bene, se, come presumo siano tifosi juventini, dalle medie all’università con la maglia della Juve con appiccicato sopra uno scudetto.

    È tanta roba.
    Buona giornata

    • X i ricordi di mio figlio la sua passione sarà indelebile. Ha iniziato a tifare a 6 anni quando era in grado di giocare pure a pallone nel suo primo anno di scuola elementare ed ha finito la terza media sempre con la Juve vincente. Ora è in primo superiore e si trova decisamente disorientato da quanto sta accadendo perchè non abituato a vedere la sua Juventus in questa situazione. La settimana scorsa mio padre lo ha dovuto tenere prendere con le buone e spiegargli che non si può sempre vincere, dopo averlo visto nella reazione durante e dopo la partita contro il Benevento. Questa nuova generazione, visto anche i suoi amici con cui si interfaccia è molto più passionale di noialtri.

    • Anto’, proprio sulla passione ci andrei piano. Boh, sarà il contesto, ma a me i giovani mi sembrano molto meno passionali di noi.

  11. Mamma mia
    Ancora con gargamella-Sarri? Il punto lo ha messo Ben, è stato allontanato dalla dirigenza, e stop.

    Non dovevano neanche prenderlo, un lampo di follia assoluto per via del contratto capestro dalle clausole paurose. Paga Allegri, paga Sarri, paga Pirlo, in una apoteosi che definisco noir per essere buono.

    Sarri ha rappresentato l’inizio di tutto, speravo che ci con vincesse, ma non è riuscito a farlo nemmeno con AA.

    Mi sembra stucchevole andare a ripescarlo cercando la rava e la fava..
    Indifendibile, come chi lo ha collocato ingenuamente alla guida della squadra.
    Ma si conoscono le clausole del contratto fatto a Sarri? Manco all’unto del Signore. E poi il resto. Ci vorrà tempo e molta, molta perizia per rimettere in carreggiata la Juve.

    • Tino, perché non parliamo di fatti? La dirigenza con Sarri ha fatto un clamoroso autodafé, che sta pagando ancora adesso, per tutta una serie di motivi che qui sono stati sviscerati fino alla noia.
      Quindi la “difesa” di Sarri non so dove tu l’abbia letta😳.

      Poi, non contenta, la stessa dirigenza col suo capistesta ha avuto questa estate la brillante idea di affidare la prima squadra al tecnico che era stato già chiamato per l’Under 23.
      Il resto è storia di questi giorni … Purtroppo per noi tifosi.

  12. Bisogna corrispondere allo sciamano anche 2.5 mil di euro x mancato rinnovo contratto, oltre alle annualità.credo ci sia anche altro.
    Se vi sembra logico

  13. Siamo solo dei tifosi e se la società decide di mettere su libro paga più allenatori perchè ha ritenuto opportuno stipulare dei contratti pluriennali, sono solo problemi della società, che metterà in bilancio queste perdite. A me se Sarri si è arricchito allenando solo un anno e percependo il doppio non me ne frega niente. Se fossi l’amministratore della società mi rifarei con colui che ha stipulato e firmato il contratto, ma se sono pure stato io come amministratore ad aver firmato, dovrei al massimo auto multarmi per pagare i danni che ho procurato alla società che amministro.
    Quindi Tino non mangiamoci la testa su queste quisquilie, per la Exor 2/3 milioni in più o meno corrispondono ai nostri 5-10 euro in più o in meno che abbiamo in tasca.
    Nella fattispecie sono contento per quegli allenatori che riescono a farsi trattare bene economicamente, sono persone che vedo più vicini a noi poveri Cristi piuttosto che viziati multimilionari che non sanno fare altro che accrescere dei capitali con il solo scopo dell’accumulo. Come vedi ho trovato un modo diverso per farmi diventare simpatico pure lo scaccolatore 😆 😆

  14. Quando penso a quanto pagano topo gigio con gli occhiali che fa il team-principal ( come si dice oggi) della Ferrari in formula 1, mi arrabbio molto di più. Perchè lì hai veramente un incapace che ti fa perdere capitali seri, al comando.

  15. LA NUOVA PROFESSIONE DI DAVID

    David Trezeguet dai goal alla scrivania.
    L’ex attaccante della Juventus si è laureato Direttore Sportivo in Spagna, pronto per scoprire talenti e mettere la sua esperienza al servizio di chi lo ingaggerà.

    (da TuttoMercatoweb)

    Trezeguet, va bene David o devo già chiamarla direttore? “Per il momento va bene David (sorride, ndr), quando arriverà una squadra sarà più bello sentirmi chiamare direttore”.
    Una nuova sfida, entusiasmante.
    “Dopo sei anni alla Juventus come ambasciatore ho capito che il mio desiderio era quello di tornare in questo mondo nelle vesti di direttore sportivo.
    Spero di cominciare presto una nuova avventura.
    Aspetto una possibilità con tanta voglia e determinazione”.

    Il suo modello?
    “Beh, ho vissuto il periodo di Luciano Moggi.
    Dal 2000 al 2006 era il nostro riferimento.
    Il suo modo di lavorare era molto interessante.
    Ora però i tempi sono cambiati. Credo che un direttore sportivo debba avere rapporto diretto con allenatore e giocatori.
    Credo molto nel destino, nel dialogo e nel cercare le soluzioni giuste”.

    Da calciatore ha fatto la storia. Quanto aiuterà il background nella sua nuova avventura?
    “Il dialogo quando è aperto ti aiuta. Aver giocato ti fa entrare in certi meccanismi e ti fa capire più velocemente cosa succede in campo.
    Poi ottenendo risultati diventa tutto più interessante.
    A causa della pandemia bisognerà lavorare molto con i settori giovanili e badare anche alle situazioni economiche.
    I tempi sono stretti, contano i risultati.
    Bisogna trovare la sintonia giusta, ma credo molto nel lavoro”.

    La scrivania dei sogni, superfluo sottolinearlo, è quella bianconera.
    “È la mia storia, ovvio. Ma oggi sono più interessato a fare un mio percorso dove mi daranno la possibilità.
    Credo molto in questa nuova opportunità”.

    Meglio partire dal basso, facendo la gavetta?
    “Si. Anche qualche allenatore se non fa la gavetta giusta può avere delle difficoltà. Uno deve imparare con calma.
    Però se arriva una chiamata importante come fai a dire di no?”.

    Punta ad iniziare la sua nuova carriera in Italia?
    “Il mio sangue è latino. Italia, Spagna e Francia sono i posti dove mi sono trovato in sintonia. Ma non chiudo a nessuna possibilità”.

    La Nazionale Francese con Mbappé è in buone mani…
    “Sta dimostrando tutto il suo grande talento. Dopo Messi, Cristiano Ronaldo ci sono giocatori come lui. È giovane, ha qualità uniche”.

    Utopia pensare ad una Ligue 1 con altre squadre protagoniste oltre il PSG?
    “Il PSG ha fatto investimenti importanti. E poi ci sarà Qatar 2022.
    Ha un distacco notevole rispetto agli altri, il potere economico è importante e quando puoi fare questi investimenti per la concorrenza diventa più difficile. Però il livello di certi calciatori alza quello di tutto il campionato”.

    Manca la Champions League…
    “Come Manchester City e Juve, al PSG hanno l’idea di vincere la Champions League.
    Il Bayern ha dimostrato di essere più competitivo, ma c’è sempre tempo per provarci”.

    Attaccanti in Serie A: su chi punta?
    “La coppia Lukaku-Lautaro è quella più importante. Sono due giocatori che hanno segnato tanto, rispondono alle esigenze di Conte.
    E poi c’è Cristiano che continua a dimostrare la sua volontà e determinazione. Nessuno si aspettava il Milan a certi livelli, però sta dimostrando di essere competitivo. Il livello del campionato si è alzato di tanto, è più divertente”.

    La Juve arranca un po’…
    “Immaginavo che il percorso in Champions fosse diverso. In campionato ha avuto delle difficoltà, ha vinto la Super Coppa, dovrà giocare la finale di Coppa Italia.
    Entriamo in una fase calda: c’è il derby e poi il Napoli. La Juve deve qualificarsi per la Champions. E poi Pirlo continuerà a lavorare su una squadra che deve migliorare e questo credo sia abbastanza evidente”.

    Non solo la Juve. Non c’è nessuna italiana in Champions. Che succede al calcio italiano?

    “Bisognerà cambiare la mentalità.
    Le squadre che puntano in alto a certi livelli non badano più al fattore casa o trasferta. Il calcio italiano pensa a gestire la partita.
    Questa è la differenza principale rispetto agli altri campionati”.

    Auguri David

  16. @Tranfaglia

    Mi dispiace ma mi sono ripromesso di non commentare più un allenatore che non è mai entrato nelle mie simpatie…forse questo è stato un mio errore.
    Boh, non so.

    Ricordo il suo periodo al Napoli e sulla Juventus ne diceva di tutti i colori…da noi ha peggiorato la situazione, la sua è purtroppo quella della Juve.
    La sua perché non si può parlare di rigori a strisce e non si può sentir dire dal tuo allenatore come ho fatto a perdere con voi…rincarando la dose con se dovevo perdere meglio perdere con il Napoli.

    Tu chiamate se vuoi…quisquilie!

  17. Allora non mi sono spiegato bene, e ritorno da capo.
    Chi è che assume e stipula i contratti? Qualche dirigente o amministratore delegato che ritiene giusto dare al suo dipendente un giusto compenso concordato con il dipendente stesso. Se uno dei due viene meno a questo contratto credo che sia dalla notte dei tempi che chi viene meno deve pagare l’altro, e questo viene messo nero su bianco, quindi di che stiamo parlando?
    Di Allegri e Sarri che hanno giustamente avuto quanto era stato loro concordato?
    Di chi la colpa, non credo loro che anche se non hanno soddisfatto il “palato “ del padrone, sono stati a termine di legge “ Licienziati prima della conclusione del loro contratto “.
    Fase n.2
    Nel momento in cui ti vai ad assumere un dipendente che già in passato è stato con “parole pubbliche” un tuo contestatore ( eufemismo per non andare oltre) non puoi pretendere che questo damblè ti diventi “ fedele alla tua causa” anche se è un professionista, pertanto qualche sfilettava nel momento in cui qualcosa non funziona te la devi saper aspettare e magari te la devi pure digerire.
    A me Sarri stava e sta sulle scatole da sempre, ma non me la piglio con lui se si è incrementato il portofiglio a spese di un padrone “ scemo” ( anche questo eufemismo) che non avrebbe mai dovuto portare nella propria casa.
    Sono stato più chiaro? Ecco cosa cazzo dico, Tino.
    Parlando poi dello stesso padrone ( exor o Fiat o come si chiamano oggi quelli che una volta erano gli Agnelli) ho messo sù un altro carico pesante parlando della Ferrari dove, venuto a mancare( R.I.P. )quello del maglione blu, hanno messo un altro che chiamarlo idiota è dire pure poco.
    La Ferrari che a te non frega niente, amico mio, è , volente o nolente, il fiore all’occhiello della creatività della moda e della tecnologia italiana ed ogni gara di formula 1 con annessa vittoria significa per l’indotto entrate sia pubblicitarie che di profitto cui non abbiamo idea. Lo sapevi che il marchio Ferrari è conosciuto nel mondo subito dopo quello della Coca Cola?
    Ecco il perché del mio secondo flash. Forse sarei stato più chiaro se avessi detto che forse Lapo Elkan, da tutti riconosciuto come la pecora nera( azz oggi con gli eufemismi) è forse il più intelligente di tutti gli altri familiari.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web