Pagelle Inter Juventus Supercoppa Italiana

 

Pagelle di Alessandro Magno

 

Perin 6,5 Prestazione da veterano. Non viene impegnato con tiri molto difficili eccetto Sanchez nel finale ma anche tutte le parate che fa del tipo “normali” danno molta sicurezza al reparto.

De Sciglio 5,5 Una prestazione in sofferenza che ha il suo apice nel rigore molto ingenuo che commette. Bravo a raddrizzare la barra dal secondo tempo in poi ma non basta.

Rugani 5,5 Soffre con Chiellini tutti e 4 gli attaccanti dell’Inter. Qua e là riescono a metterci alcune pezze tuttavia non mostra grande sicurezza. Si facesse vedere da un otorino perché per ben due volte non sente Perin che gli chiama la palla.

Chiellini 6 Una prestazione simil Rugani ma con la grinta che lo contraddistingue. Anche lui patisce soprattutto Lautaro che addirittura lo anticipa un paio di volte di testa tuttavia il suo carattere e il suo non mollare mai lo fa elevare un poco rispetto agli altri.

Alex Sandro 0 Una sciagura. Già la prestazione era da 4/ 4,5 poi l’errore finale in cui secondo me la vuol passare di petto a Chiellini è la ciliegina sulla torta alla partita e alla sua stagione.

Bernardeschi 6,5 Croce e delizia di questa partita. È quello che corre di più della nostra squadra ed è quello che si crea più occasioni. Le sbaglia anche tutte. A voi giudicare se contano più le cose buone che quelle cattive fatte. Io l’ho visto così.

Locatelli 6 Non una prestazione eccelsa più di sciabola che di fioretto. È anche soprattutto un difensore aggiunto. Questa volta non riesce ad alzarsi neanche con Arthur in campo ed è un peccato ma resta estremamente utile.

Mckennie 6,5 Uno dei pochi centrocampisti che abbiamo che vede la porta. La sblocca con un bello stacco in mezzo a due e devo dire tiene botta finché ne ha. Finisce in apnea.

Rabiot 5,5 Alcune buone cose difensive nel primo tempo sono le diagonali sulle quali ormai si sta specializzando visto che sono le poche cose sottolineabili dell’ennesima prestazione scialba. In fase propositiva impalpabile.

Kulusevski 6 Una prova di sacrificio in marcatura a Brozovic. Credo che questo gli abbia chiesto Allegri e lo fa anche abbastanza bene tuttavia essendo uno dei nostri attaccanti io lo vorrei vedere anche attaccare qualche volta.

Morata 6 Bella l’azione del gol di McKennie dimostra che si trova meglio laterale che al centro poi praticamente quasi null’altro.

Arthur 6 Qualche buon pallone tenuto e distribuito meglio di altri come lui sa fare ma non riesce a dare una scossa come contro la Roma.

Kean 5 Veramente evanescente. È giocatore che non riesce a giocare da solo in attacco ma non fa neanche nulla per cercare di riparare a questa situazione.

Bentancur 6 Entra per dare più che altro quantità al centrocampo e credo che il suo pur senza eccellere lo faccia.

Dybala 5 Impalpabile quasi come Kean. Venendo un po’ più indietro a centrocampo riesce a prendersi qualche fallo e niente altro.

Juventus 6,5 La Juve disputa una buona partita di contenimento e date le assenze si può dire che tenga anche bene il campo. Peccato non si sia stati cinici su alcuni contropiedi che potevano essere letali.

Allegri 7 Piaccia o no con De Sciglio Perin Rugani dentro senza Chiesa DeLigt Danilo Cuadrado Bonucci Pellegrini all’ultimo il fesso di Szczesny che salta una finale perché non si è fatto il vaccino per tempo e Dybala in queste condizioni, la incarta in tutto e per tutto all’Inter che è ahimè più forte di noi ed è al completo. Con un minimo di attenzione in più si era andato ai rigori e poi chissà…

Arbitro 5,5 Arbitra abbastanza bene in generale anche se ha un poco i cartellini dimenticati. Concede un rigore per somma di rigori richiesti visto che gli interisti sono sempre in terra. Fra l’altro a me sembra più Dzeko che va su De Sciglio a cercare il contratto che il contrario. Detto che a velocità normale pare rigore netto e che di questi rigori se ne danno mille l’anno dispiace solo che quando li prende così Cuadrado si gridi al crimine e al criminale. Verso il 90m c’è un rigore per una manata in faccia di Bastoni a Mckennie ricordo un rigore dato cosi con il Var a Chiellini su Mertens se non erro invece in questo caso il Var controlla ma sorvola. Comunque se Sandro non fa quello che ha fatto tutto questo poteva restare anche poco influente.

  1. Dybala come i no vax. C’è sempre un capo espiatorio a cui addossare le colpe. Che l’argentino può e debba fare di più è scontato certo che criticarlo per ben due volte tra l’altro qui prima di una finale sa di masochismo. Ora si decida quello che si vuole fare perché se si crede che dybala possa caricarsi la squadra sulle spalle quando ci sono 9 giocatori sotto la linea della palla è un po’ difficile. Si acquisti un centravanti con la c maiuscola e gli si affianchi l’argentino altrimenti tanto vale lasciarlo andare. Occhio però che dovrà comunque essere sostituito e non so se la juventus ha la forza economica per un nuovo acquisto e relativo contratto. Altrimenti avanti con i vari rugani de ciglio ect… ma in panchina metteteci merlino.

  2. Ma il 7 ad Allegri è per come ha parcheggiato il pullman? Guarda che ha strisciato la fiancata…
    Dai Ben, l’Inter sarà anche un po’più completa di noi come squadra ma se giochiamo contro una forte davvero che facciamo, ci mettiamo tutti sulla linea di porta?
    Hanno fatto schifo entrambe ieri, noi un po’di più e la la partita era buona solo per conciliare il sonno.
    Stiamo cadendo così in basso che molti sono orgogliosi di averla quasi portata ai rigori senza uscire dal nostro campo. Mamma mia che tristezza.

    • Alessandro Magno

      Ha fatto 1-1 fino al 120mo senza de ligt cuadrado szczesny danilo chiesa bonucci con in campo rugani perin de sciglio alex sandro che è un ex giocatore e rabiot che è sempre un fantasma con lo stesso dybala a mezzo servizio. lo so che tu faresti meglio ma Allegri è umano.

      sull’orgogliosi e i tutti non mi pare che io abbia scritto di esser orgolioso che abbiamo tenuto botta si cerca semplicemente di valutare le cose per come stanno senza fare ad ogni inciampo una catastrofe. se sei triste amen

      • Venezia, Empoli, Sassuolo, Verona e tante altre hanno giocatori più scarsi di quelli da te citati ed hanno fatto bella figura giocando contro di noi. E non è stato necessario che allenassi io.😉

        • alessandro magno

          Veramente questi sono i voti di questa partita non di quelle che hai citato

          • Appunto. Dimostrano che non sempre devi avere i giocatori piú forti per vincere o fare una bella partita.

            • Kris non è che se chiami un mago al posto di Allegri poteva fare chissà che meglio, considerando la gente a disposizione, giocatori non eccezionali, per essere buoni, alcuni non presentabili in una finale, dai, bisogna essere onesti.
              La squadra ha giocato anche, dandosi da fare e correndo, ma quando attacchi vedi da solo che sembravamo dei bambini che cercavamo di fare male a degli adulti, sbattevamo contro un muro perché eravamo inferiori tecnicamente e fisicamente. In mezzo e dietro poi ogni tot minuti ci scappa un errore tecnico o una lettura sbagliata, è difficile così.
              Serve cambiare molta gente, ma non sono disposti a spendere soldi per liberarsi dei contratti pesanti e inutili. La dirigenza ha moltissimo lavoro da fare, molto più di allegri, secondo me.

  3. Mah, Ben. Mio figlio mi ha fatto vedere un video dove si vede che De Sciglio tocca prima il pallone ma capisco che se vanno al var ci mettono come minimo mezz’ora ( ma veramente eh) x vedere se la tocca o no. Quanti titoli abbiamo vinto negli ultimi anni? Non ho mai messo (x fare un es) una prima pagina di un giornale sul mio stato WhatsApp. Un mio carissimo amico ha messo la prima pagina della Gazzetta dove x me il titolo più che Inter infinita (infinita? Boh🤔🤷), dovevano mettere A.Sandro infinito. Ma tant’è. Questo da la dimensione dell’importanza di questa vittoria x loro che ovviamente se la vinceva la Juve era una coppetta. Mah.

    • alessandro magno

      L ho scritto mi pare

      • Sì sì, era x ribadire che il rigore non ci sarebbe (quello dato) ma che cmq sarebbe difficilissimo da verificare in tempi accettabili x una partita. Non è uno scandalo averlo dato. Certo, come sempre a parti invertite…

  4. Ma DIEGO COSTA è svincolato, mi pare?
    Quanto mi piacerebbe avere uno così la davanti per i 6 mesi che mancano, uno duro e cattivo, che gioca per vincere e per fare male all’avversario, uno che sa usare il fisico e che va cattivo per fare gol. E’ un ’88 e non è nemmeno cosi vecchio, un anno più giovane di Suarez, Cavani o Aubameyang, per dirne alcuni.
    Ha anche il doppio passaporto spagnolo-brasiliano.
    Se la condizione fisica fosse buona io andrei dritto come un fuso su di lui, perché in squadra mancano proprio profili come il suo, gente cattiva che e’ stata plasmata da Simeone o Conte, gente che non molla.

  5. Rem,
    Si sono dati da fare, hanno corso, si. Ci mancherebbe altro in una partita secca in cui ti giochi un trofeo, seppur minore.
    Ma come dicevo a Ben quando alcune squadre come Venezia, Sassuolo, Verona, Empoli ecc…hanno giocato contro di noi avevano tutte rose inferiori alla nostra. Eppure la loro unica opzione non è stata mettere il pullman per strappare un pari.
    Avevamo assenze pesanti, ok ma per un’ora non siano riusciti ad imbastire un’azione d’attacco.
    l’Inter ieri non è stata certo irresistibile, con un minimo di idee e di audacia si poteva fare qualcosa di più.
    Di fronte a tanta pochezza trovo semplicemente esagerato dare 7 e 6,5 ad allenatore e squadra.
    L’iniziativa è sempre stata avversaria, le occasioni di più le loro, i gol pure. Loro per tutto il tempo hanno cercato di vincerla, noi sperato di sgraffignarla in qualche modo.
    Attaccanti per larghi tratti abbandonati a se stessi. La principale idea offensiva è Bernardeschi che porta palla. Per il resto, buona parte dei 120′ bassi bassi a proteggere la porta.
    Ma veramente se l’avversario è un po’ più forte si può giocare solo così?

    • alessandro magno

      Non ti viene in mente che l’Inter non è stata irresistibile perché la Juve è stata brava a contenerla? l’Inter è una squadra che quest’anno fa facilmente 2 o 3 gol a tutti. Noi nelle due partite nei 90 Min abbiamo fatto 1-1 e in entrambe siamo riusciti a limitarli.

      Inoltre continui a parlare di altre partite e di voto ad Allegri in questa partita. Il 7 è relativo a questa partita non a quelle dove Allegri ha preso altri voti e non è neanche un voto alla stagione o al momento che stiamo vivendo. È un voto relativo a una partita. Anche questo è abbastanza semplice da capire.

      • Non hai capito il mio riferimento alle altre partite.
        Stai dando 7 perché dici che l’Inter ha una rosa superiore e non si poteva fare di più. Io ti dico che invece squadrette molto inferiori a noi hanno fatto bella figura lo stesso pur avendo giocatori più scarsi dei nostri.
        Quindi non è vero che senza qualche titolare puoi solo fare catenacci. Ma il problema è che dopo 6 mesi questa squadra non ha altre idee di gioco.

        • Alessandro Magno

          guarda io ho capito bene e infatti lo spieghi qui in questo post. Per te Allegri non può prendere 7 perchè non applica dei principi di gioco che a te piacciono. Se io dovessi fare le pagelle con questo metro darei tantissime insufficienze a molti giocatori che non mi piacciono e le pagelle sarebbero anche sempre le stesse e di fatto inutili. Non funziona così Allegri può prendere 7 in una partita e 4 in un altra idem Rabiot o Alex Sandro o De Sciglio. Allegri può non piacerti ma non c’è scritto da nessuna parte che deve giocare come pensi che tu debba giocare. Spero di esser stato più chiaro adesso.

          • No Ben, non è questione di gusti perché, per esempio, nel catenaccio vittorioso contro il Chelsea feci i complimenti ad Allegri.
            La questione è che per me un 7 è un voto abbastanza alto che indica che hai fatto abbastanza bene tutto e non è stato così. L’unica cosa fatta benino è stata limitare l’Inter, ma la n attacco la Juve non si è vista per quasi tutta la sera, l’iniziativa non l’abbiamo mai avuta ed abbiamo creato meno di quanto fatto col Chelsea (per rimanere su quell’esempio). Quindi secondo me non dovrebbe farsi una piena sufficienza a chi il lavoro l’ha fatto a metà. Perché non dimentichiamo che nonostante l’esclusiva attenzione difensiva abbiamo preso due gol, potevamo prendere tranquillamente un terzo e la partita l’abbiamo persa.

            • Alessandro Magno

              io ho visto che noi abbiamo segnato su azione e loro su un rigore generoso e su una papera di alex sandro. ho visto anche che bernardeschi ha avuto due occasioni per segnare di nuovo e loro di fatto ne hanno avuta una sola con sanchez. questo ho visto. non mi sembra che Perin sia stato cosi impegnato. Poi certo han tenuto tanto la palla.

              • Beh, c’è il tabellino che recita 23 tiri totali contro 8 (6-2 in porta). 7 angoli a 2 ed il doppio del possesso palla con una partita giocata prevalentemente nel nostro campo. Perché comunque per avere il rigore generoso e godere della papera di Sandro devi entrare in area. Noi quasi non ci entriamo.
                Poi a volte ti può andare bene e con una sola giocata fortunata ti porti a casa i tre punti o la coppa, ma secondo me una grande squadra non può ragionare sempre e solo in questi termini.

    • Se una grossa colpa ha Allegri nella gestione della squadra è proprio l’atteggiamento pigro e spocchioso avuto dai suoi uomini nelle partite che citi tu, Venezia, Udine, Empoli, Sassuolo, persino a Napoli quando eravamo 1-0 per noi. Se avessero giocato quelle partite con lo spirito dell’altra sera, a quest’ora in classifica eravamo già in zona Champions.
      Invece le hanno ciccate tutte per spocchia e pigrizia e abbiamo perso punti pesantissimi, che come vedi, gli altri non perdono affrontando i medesimi avversari.
      All’inizio hanno dato la colpa all’addio inatteso di CR7 ma non c’entra nulla, loro non hanno ancora capito che le partite le portano a casa se affrontano umilmente OGNI avversario e si devono sporcare le ginocchia con tutti, come l’altra sera nella supercoppa, sono 2 anni che dobbiamo renderci contro che non partiamo favoriti più con nessun avversario, manco in Italia, se non afferrano questo concetto, s’impegneranno solo nelle partite di cartello e non ne vincono mezza. Questo è il buco finora non riempito dal nostro allenatore Allegri che come Pirlo anno scorso non è riuscito a cambiare la mentalità a sti giocatori.
      In supercoppa Allegri poteva anche dare istruzioni di tenere la palla e stare alti in pressing e chiuderli nella loro area, ma come potevi fare ciò? Non sei superiore tecnicamente, non corri il doppio, correvano anche loro, è impossibile così.
      Allegri li ha limitati a centrocampo e un po’ sulle fasce per quanto possibile con la gente che aveva a disposizione. Se vedi, abbiamo preso 23 tiri di cui 6 in porta, sono tantissimi, ma alla fine di tutto come abbiamo perso? Una lettura sbagliata di un difensore mediocre che fa’ rigore su una palla che non va manco verso la sua porta e un errore tecnico clamoroso all’ultimo secondo di gioco da parte di un altro difensore mediocre. Cosa ci fa’ Allegri lì? Ha gente in difesa che non azzecca una mezza lettura (vedi le continue incomprensioni nella catena a destra tra DeSciglio e Rugani ogni volta che scendeva perisic, che non è garrincha adesso..), ha un attacco leggerissimo che cade per terra come foglie al vento, ha giocatori che commettono errori TECNICI di continuo. Si sono salvati quelli che corrono tanto, McKennie, Berna, Locatelli, s’è impegnato Morata con i soliti risultati miseri.
      Allegri ha questo, cosa può fare? Invece sulla mentalità non ha lavorato per niente bene e lì è la sua colpa maggiore, che era anche quella di Pirlo.

      • Non è pigrizia Rem, è l’impostazione dell’allenatore. Facciamo un gol ed abbassiamo i ritmi, ci chiudiamo, gestiamo, musi corti ecc…
        Il solito atteggiamento che ben conosciamo.
        Ora si dà la colpa alle assenze ma io ho visto la Juve giocare così anche al completo e contro avversari inferiori.
        Ci si difende e ci si affida al caso o alle giocate personali.
        Pare che siano diventati tutti brocchi alla Juve, ma forse le difficoltà vengono da un sistema di gioco basato sul consegnarsi agli avversari, difendersi ed arrangiarsi in avanti.

        • PS. Se poi Allegri non é in grado di farci nulla con questi giocatori allora tanto valeva tenere Pirlo e risparmiare per investire su un giocatore.

          Ho spesso sentito che la Juve non puó prendere allenatori che abbiano bisogno di tempo e di giocatori specifici. Che serviva il pratico Allegri che fa il fo’o con la legna che ha.
          Ultimamente invece sento sempre piú spesso che anche lui ha bisogno di tempo e giocatori…
          boh, avrá perso il tocco magico.

  6. La Juve attualmente è questa anzi ,quella di mercoledì mi è sembrata la miglior partita disputata ,almeno per la corsa e la determinazione,poi ci sono le solite lacune..di certo giocando così contro Venezia, Empoli, Sassuolo, Verona…non le perdevi

    • Ciao miki, hai ragione. Non le perdevi. Probabilmente le poareggiavi, perchè (opinione personale), oltre all’atteggiamento difensivo di ciascun giocatore (con marcature assrgnate), non si sono riusciti a fare 3, dico 3 passaggi di fila, o vincere una seconda palla o contrasto,in quanto preoccupati di perdere l’uomo. E di questo molte responsabilità sono di Allegri.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web