Demiral riscattato dall’Atalanta, presto la risposta di Angel Di Maria

  1. Ben, tu e Mirko siete arrivati secondi…l’ho già postato sul topik precedente 😂😂😂😛

  2. C’È TEMPO PER PIANGERE

    Il calciomercato in Italia comincerà ufficialmente venerdi 1° luglio ma ciò non significa che i club non possano già accordarsi prima di questa data per un trasferimento: con l’inizio formale della sessione estiva si permette alle squadre italiane di depositare i contratti presso la Lega Calcio per la stagione 2022/2023. Quest’anno il calciomercato non sarà influenzato da nessun evento in particolare: nel 2020 a causa del Covid era cominciato il 1° settembre per terminare il 5 ottobre successivo mentre nel 2021 era avvenuto in concomitanza con gli Europei, competizione che per forza di cose può aver influenzato diverse trattative. Quest’estate, invece, direttori sportivi, procuratori e giocatori potranno pensare soltanto al calciomercato, oltre che alle vacanze.

  3. La Juventus continua il pressing su Kalidou Koulibaly. I bianconeri continuano a spingere per prelevare il difensore del Napoli, che insieme a De Ligt potrebbe formare una coppia fisica e di qualità.

    Stando a quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, la Juventus potrebbe mettere da parte un ‘tesoretto’ cedendo alcuni calciatori.
    Il primo sarebbe Merih Demiral all’Atalanta per una cifra vicina ai 20 milioni di euro, al quale dovrebbe essere aggiunta una contropartita tecnica, che potrebbe essere Federico Gatti, cercato anche dal Napoli nella scorsa finestra di mercato.

  4. La Juventus alza il pressing su Angel Di Maria. Nella giornata di ieri è arrivata la notizia di un rilancio da parte dei bianconeri per il Fideo arrivando a pareggiar l’offerta economica del Barcelona da 7 milioni di euro all’anno. La differenza rispetto ai blaugrana è che i bianconeri possono chiudere subito al contrario dei catalani, per i noti guai economici. Secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport può arrivare già una risposta definitiva, se non nel weekend, nei primi giorni della prossima settimana.
    TMW.com

  5. IL TITOLARE CON LA FISSA

    Demiral all’Atalanta, le cifre ufficiali: € 20 milioni, pagabili in 4 esercizi + € 2,5 di bonus. L’accordo prevede, inoltre, un premio, a favore di Juventus, del 10% derivante da futura rivendita. L’operazione genera 11,2 milioni di plusvalenza.

  6. Bremer vuole solo l’inter.

    Botman vuole solo il milan.

    Koulibaly -non- vuole la Juve.

    Il Mattino ha l’oro in bocca.

    • O sei della Juve o ti fanno il lavaggio del cervello che la Juve ( essendo più forte ed importante di tutte) è il male assoluto 😆 😆 😆
      Gran brutta cosa l’invidia dei frustrati perdenti, sanno solo accumulare odio per poi trasmetterlo

      • Napoli, Koulibaly: “Non andrò mai alla Juventus”. L’indiscrezione del quotidiano Il Mattino
        CALCIOMERCATO – Secondo un’indiscrezione riportata dal quotidiano Il Mattino, il difensore senegalese del Napoli avrebbe già escluso la possibilità di trasferirsi in maglia bianconera. Rimane tuttavia da sciogliere il nodo del suo contratto, in scadenza nel 2023: le trattative per il rinnovo restano in alto mare.

        • Non vorrei per quei quaqquaraqquà napolitani che arrivasse lo stesso smacco che ebbero così come quando si videro partire Higuain. Rimasero con una mano d’avanti ed una dietro. Napolitani, fiorentini e via dicendo non si vogliono rassegnare del fatto che la Juve è la Juve e loro non sono un c…… 😀 😀 😀

          • Intanto Corvino pare stia pensando di chiedere alla Juve Miretti ma credo che per Allegri sia già arruolato nella rosa della prima squadra, dunque la richiesta di prestito annuale non credo andrà in porto e quindi il Lecce si dovrà accontentare del prestito di uno fra Arthur e Ramsey 😀 😀

            • Pantaleo Corvino non investe mai sui vecchietti. Aldilà del mio campanilismo, Miretti in prestito al Lecce sarebbe un buon viatico per la sua futura carriera, sotto Allegri le possibilità che il ragazzo non riuscisse a maturare sono molto alte.
              Una squadra satellite come il Lecce con Corvino direttore tecnico e scopritore di talenti sarebbe una manna per la Juve, e questa idea mi affascina.

              • Se trovano il modo di cedere Arthur e chiudere con Rmasey e se come leggo tra i cedibili ci sarebbe anche Zakaria, credo che uno fra Miretti, Fagioli e Ranocchia sia destinato a restare, e se dovessero arrivare i big di cui si parla in questi giorni credo che il progetto di Allegri sia quello di assemblare un centrocampo con un mix di giocatori esperti e di qualità, con giovani come Miretti che sia pur nei pochi scampoli di partita giocati ha dimostrato di poter far parte della rosa di prima squadra.

  7. Storico oro nei 100 dorso di Thomas Ceccon
    “Ceccion” world record and gold medal – budapest 2022 –
    https://twitter.com/i/status/1538950561063747584

  8. A GIUGNO CHI PIANGE E CHI RIDE

    Spero che questo mese finisca presto…
    Cessioni, litigi, smobilitazione: quel periodo di giugno, ogni anno, in cui gli antijuventini gongolano e alcuni juventini piangono.

  9. TARALLUCCI E VINO

    – Reato di falso in bilancio per l’acquisto di Osimhen e di altri tre calciatori: Aurelio De Laurentiis è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Napoli.
    Lo stesso reato viene contestato anche ai vertici della Società Calcio Napoli.
    La Guardia di Finanza e la Procura hanno eseguito perquisizioni a Napoli nella sede di Castel Volturno e Roma e stanno indagando sulla compravendita che ha riguardato l’attaccante nigeriano, passato dal Lilla al Napoli nel 2020, e la cessione di altri tre giocatori rientrati nell’operazione Osimhen (sono Orestis Karnezis, Claudio Manzi, Luigi Liguori e Ciro Palmieri, le cui valutazioni sono finite precedentemente anche sotto l’attenzione della procura federale).
    Altre perquisizioni sono state esguite in Francia dalla polizia francese su disposizione della Procura di Napoli.
    (fonte CdS)

  10. SKY SPORT

    – Lukaku-inter, è fatta! Al Chelsea 8 mln + bonus: si preparano i contratti –
    Ci siamo. Ormai è praticamente tutto fatto per il grande ritorno di Romelu Lukaku all’inter: lo riferisce Sky Sport

    Ci siamo. Ormai è praticamente tutto fatto per il grande ritorno di Romelu Lukaku all’inter, un solo anno dopo la sua partenza verso il Chelsea per 115 milioni di euro.
    A riferire che la clamorosa operazione di mercato è in chiusura è Sky Sport.
    Dal club nerazzurro, infatti, filtra che ormai è questione di pochissimi dettagli da limare a livello fiscale, ma che la trattativa è arrivata alla sua conclusione, quasi alla stesura dei contratti.

    Secondo l’emittente, l’inter ha leggermente aumentato la sua ultima offerta, portando la proposta da 7 milioni di euro più bonus a 8 milioni più bonus, legati probabilmente a risultati di squadra (vittoria di campionato, Champions League ed eventualmente Europa League). Insomma, ci siamo davvero. Lukaku è pronto a tornare a Milano. L’affare clamoroso è in dirittura d’arrivo.

  11. SUI PROCURATORI

    “Come migliorare il calcio?
    Regolamenterei il ruolo dei procuratori.
    Fino a qualche tempo fa chiunque poteva inventarsi procuratore di giocatori e allenatori.
    Adesso sostengono un esame ridicolo per iscriversi a un albo.
    Due anni fa ho frequentato il corso allenatori a Coverciano, ma nessuna società di calcio mi ha contattato, perché non ho procuratori.
    Credo di poter aiutare una squadra di calcio sebbene non sia più giovane. Anche Dino Zoff ha pagato questa situazione.

    Nemmeno quando ero calciatore avevo un agente.
    Avevo rapporti diretti con il presidente della società per la quale giocavo e rinnovavo il contratto discutendolo direttamente con lui.
    Oggi i procuratori cominciano a gestire i bambini da quando hanno 5 o 6 anni.
    So di genitori nauseati perché vanno avanti i bambini gestiti dal procuratore e non i migliori.
    Ho suggerito di denunciare questa situazione, ma mi rispondono che i loro figli ne avrebbero più danni che vantaggi. Così tutto rimane com’è.
    Anche le società non si ribellano.

    Ai miei tempi c’era l’associazione calciatori, che si occupava di aiutarli.
    Adesso mi chiedo a cosa serva.
    Abbiamo fatto tante battaglie per liberare i calciatori dalla schiavitù delle società e ora sono ostaggi dei procuratori.
    Ai miei tempi facevamo senza di loro. Non capisco perché ci debba essere un terzo incomodo che è, per altro, una spesa inutile per le società.
    In questo particolare momento gli stipendi dei calciatori sono una situazione molto pesante per le società.
    Mi meraviglio che accettino le condizioni imposte dai procuratori”.

    [Gianni Rivera]

  12. L’ESERCITO DEI BOCCALONI

    Media che danno sentenze di condanna (e indignazione) prima che comincino i processi, con esercito di boccaloni che ripetono a pappagallo, puntata n. 963: la Procura di Perugia ha chiesto il proscioglimento per l’avv. Maria Turco – “legale incaricato dalla Juve” – sul caso Suarez.
    (Massimo Zampini)

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia