Archivio Mensile: Luglio 2024

Thiago MOTTA: “Non cambierei il mio posto come allenatore della JUVE con NESSUNO” | Juventus | DAZN

Situazione calciomercato alla vigilia della presentazione di Motta

 

Situazione calciomercato alla vigilia della presentazione di Motta

 

Articolo di Alessandro Magno

Domani ore 14 presentazione ufficiale di Thiago Motta con annessa conferenza stampa. Chissà se servirà a capire qualcosa di più sul gradimento o meno del tecnico rispetto ad alcuni giocatori in organico

Situazione attuale

Portieri

Si cerca sempre l’acquirente per Szczesny che di concreto ha offerte solo dal Qatar.

Difensori

Sono risalite le azioni di Huijsen che sembrava destinato al PSG. La Juventus non è cosi convinta di cederlo a titolo definitivo e la difficoltà ad arrivare ad altri centrali potrebbe far si che il ragazzo resti in rosa. Intanto Calafiori all’Arsenal pare proprio saltato. Cancelo ha fatto il giro delle sette chiese proponendosi a mezza Italia poi dalla Spagna ci hanno fatto sapere che la sua prima scelta è il Barcellona che però poteva riscattarlo e non lo ha fatto. Rugani piace molto al Bologna che lo vedrebbe bene come sostituto ideale di Calafiori e piace anche all’Atalanta entrambe le squadre però per colpa loro hanno infastidito parecchio Giuntoli e i rapporti con la Juve al momento non sono idiliaci. Intanto la Juve sembra molto vicino a chiudere per il terzino mancino del Verona Cabal.

Centrocampisti

Brusca frenata anche per Koopmeiners. Dall’Atalanta fanno sapere che il giocatore non è sul mercato ovvero si vende solo alla cifra richiesta senza sconti e senza contropartite. La Juve non intende spendere 60 milioni cash per questo giocatore. Fra l’altro questi soldi al limite dovrebbero esser finanziati dalla cessioni di Chiesa e Soulè tuttaltro che avvenute. Il nome nuovo è Matt O’Riley calciatore del Celtic di Glasgow che proprio l’Atalanta aveva individuato come obiettivo per rimpiazzare il suo giocatore olandese. Resta sullo sfondo Samardic che vuole lasciare l’Udinese e per cui l’Udinese vorrebbe realizzare. Nicolussi Caviglia è stato richiesto dal Lecce mentre Kostic dal Fenerbache. Nessuna novità per Mc Kennie mentre Miretti ha rinnovato.

Attaccanti

Soulè avrebbe trovato un intesa con la Roma che però non soddisfa la Juventus si parla di una ventina di milioni diversi in meno rispetto all’offerta del Leicester. Fra l’altro si è inseirto in questa asta il West Ham. Bene per la Juve. Diffcile lo scambio Chiesa Raspadori che non convince la Juventus che per Chiesa avrebbe bisogno di incassare denari. Il nome nuovo per l’attacco è Gudmundsson del Genoa su cui c’è l’Inter da molto tempo.

Si rafforza la pista Cancelo

 

 

Le ultime di mercato al 12 luglio

Portieri

Con la situazione definita in entrata con Di Gregorio resta da piazzare Szczesny. In un primo tempo la pista qatariota sembrava la più percorribile ma Tek resta perplesso e vorrebbe restare in Europa se non addirittura in Italia. Dal nostro paese sta facendo un timido sondaggio il Monza. Difficile che possa dare al giocatore l’ingaggio che già percepisce alla Juventus.

Difensori

Molto forte la pista Cancelo. Gradito a Motta. Gradita la destinazione al giocatore che ricordiamo si è proposto anche all’Inter. Nodo ingaggio fondamentale. Il portoghese percepisce 9 milioni l’anno e ambisce a prenderne almeno 6, la Juventus per ora ne offre 4,5. Il City vorrebbe realizzare fra i 20 e i 30 milioni la Juventus mira a prenderlo in prestito con obbligo di riscatto ma non superiore ai 25. La pista calda di Cancelo fa raffreddare al momento quella che portava al turco Kadioglu. Resta forte l’interessamento della Juventus per Todibo. Il difensore vuole lasciare il Nizza ma la richiesta del club francese è ancora considerata alta per le casse della Juventus. Intanto la Juventus torna vigile su Calafiori che sembrava ormai destinto all’Arsenal ma che invece è ancora un giocatore del Bologna. Il centrale spagnolo Hermoso che si è svincolato dall’Atletico Madrid e che sembrava un’ opportunità concreta, intanto si sta proponendo a Inter Milan e Napoli.

Centrocampisti

Sempre alto il pressing su Koopmeiners, con Atalanta e Juventus che intanto hanno raggiunto un primo accordo su una parziale contropartita tecnica in Nicolussi Caviglia. L’Atalanta aveva messo gli occhi anche su Soulè ma sul giocatore si è fatto forte il Leicester. Fofana, obiettivo della Juventus, invece è molto vicino al Milan. Anche la pista che portava a Greenwood pare che sia definitivamente tramontata. Mc Kennie potrebbe tornare in Usa, c’è un offerta del Cincinnati che il giocatore deve valutare, alla Juve i 15 milioni offerti stanno più che bene, mentre Rabiot ormai è considerato un ex. Con Fagioli Locatelli, Thuram, Luiz, Miretti ed eventualmente Koopmeiners il centrocampo è considerato all’altezza e chiuso. Si cercano acquirenti per Arthur a cui Motta non sembra voler dare un’opportunità.

Attaccanti

Su Soulè come detto si è fatto forte il Leicester con un offerta importante ( 30 milioni). La Juventus era intenzionata, su indicazione di Motta, a tenere il giocatore, ma questi soldi potrebbero sbloccare altre trattative. Morata continua a esser vicino al Milan e ad aspettare la Juventus. Con la Roma si lavora allo scambio Abraham Chiesa che non sembra di così facile realizzazione. La Juventus ha chiesto Jadon Sancho al Manchester United e ha preso informazioni con il Lipsia per Dani Olmo. Per Sancho la Juve ha proposto all’United Chiesa. Olmo invece ha una clausola di 60 milioni che a fronte dell’Europeo che il giocatore sta disputando potrebbe esser anche considerata a buon mercato. Difficile che il Lipsia tratti quella cifra a ribasso. Raspadori, Berardi, El Shaarawy sono voci che si inseguono ma più probabile per il ruolo di vice titolare dato che dopo Kean anche Milik sembra destinato a lasciare. Si cercano soluzioni in uscita anche per Kostic De Sciglio e Rugani.

Un obiettivo sfuma mentre c’è un altro amarcord.

Situazione mercato al 7 luglio 2024

 

Portieri

Presentato Di Gregorio che dovrebbe se non ci sono sorprese fare il primo c’è da sistemare Szczesny che al momento è in stand by.

Difensori

È tornato di moda Cancelo. Tonato al City dal prestito al Barcellona il giocatore non rientra nei piani di Guardiola. Il giocatore ha giocato sempre in squadre importanti pur non riuscendo a convincere appieno nessuno, resta uno dei difensori più gettonati di questi ultimi anni. Il giocatore tramite il suo procuratore si è proposto alla Juventus e all’Inter. Giuntoli ha fatto sapere che interessa solo in prestito e a ingaggio ridotto. Per ora è solo un idea. Calafiori invece è sfumato definitivamente il Bologna riceverà i 50 milioni richiesti dall’Arsenal. Si valuta Hermoso mancino dell’Atletico Madrid che uscirà a parametro zero e può giocare sia centrale che terzino.

Centrocampisti

Douglas Luiz ha sbagliato il rigore decisivo con cui il Brasile è uscito nella coppa America contro l’Uruguay. Rabiot al momento non è più un giocatore della Juventus avendo il contratto scaduto al 30 giugno. Viste le difficoltà a chiudere con l’Atlanta per Koopmainers torna di moda Samardic dell’Udinese, pezzo pregiato del mercato dell’anno scorso, un po’ in calo di appeal visto gli alti e bassi di questo ultimo anno. Dopo aver concluso per Thuram del Nizza piacciono altri due ragazzi provenienti dalla Ligue one, si tratta di Fofanà del Monaco centrocampista anche della nazionale e Todibo centrocampista e difensore del Nizza.

Attaccanti

Sempre più distante dalla Juventus Federico Chiesa che vuole un rinnovo non in linea con le sue ultime prestazioni e con gli attuali parametri della Juventus. Si sono prese informazioni con il Genoa per quanto riguarda Retegui. Morata in stand by in questo momento più vicino al Milan che alla Juventus. Sfumato Zirkzee che pare accasarsi al Manchester United per 55 milioni. Visto l’interessamento della Roma per Chiesa la Juventus ha chiesto informazioni su Abraham. Al momento non pare semplice uno scambio.

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia