Domenica 10 gennaio 2020 Juventus – Sassuolo ore 20.45 Allianz Stadium -Torino

Scritto da Cinzia Fresia

Non c’è limite al COVID: la Juventus fc ha comunicato la COVID positività di Matthis Deligt, una tegola in testa su Andrea Pirlo che sta perdendo la difesa uno ad uno,  In prossimità della gara contro  l’Inter,  in conferenza stampa ha annunciato che Demiral è pronto e potrebbe essere utilizzato dall’inizio., e non esclude l’inserimento di De Pardo terzino prelevato dall’Under 23.
La gara è difficile poiché il Sassuolo è in forma e ben allenata quindi forte, la squadra sa di dover vincere per non rendere inutile la vittoria contro il Milan.

Nonostante le negatività della sorte, il tecnico appare tranquillo e ottimista, sostenendo di avere sufficienti risorse per far fronte alle possibili carenze di formazione, Andrea Pirlo ha rassicurato circa le condizioni di Federico Chiesa che si è ripreso dal fastidio all’anca accusato durante Milan Juventus.
L’allenatore della Juventus sottolinea la complessità della gara avendo parole di stima e affetto nei confronti del collega Roberto De Zerbi, entrambi bresciani e con un percorso iniziale simile

  1. Dai Cinzia, anche in… ciabatte nello Stadium… andiamo a comandare 😉

  2. Se ritroviamo il piglio “Juve”ci proveremo …comunque un bel ostacolo da superare

  3. DIAMO A FABIO QUELLO CHE È DI PARATICI

    La sua storia bianconera inizia al fianco di Peppino Marotta, lui, Peppino gestiva la parte economica e Fabio in giro a cercare Campioni.
    Li invitava, i Campioni, a venire alla Juve e poi il buon Peppino li convinceva con i contratti.
    Oggi viene rimproverato a Paratici che non riesce a vendere gli esuberi…(noi non teniamo conto degli ingaggi e i rinnovi fatti anzitempo da Peppiniello).

    Bisogna riconoscere che Paratici è stato bravo a individuare gli uomini giusti che si sono susseguiti nel prato verde della Juve.

    CR7 sicuramente l’acquisto con maggior risonanza a livello mondiale.

    Andrea Pirlo, un maestro del centrocampo, regia e visione di gioco sublime, piede da trequartista.
    Portarlo sulla mediana è uno dei grandi meriti bianconeri, ma aver visto in lui un possibile regista raffinatissimo e trascinatore è merito di Paratici.

    Pogba preso nel 2012, spendendo zero euro, inizialmente come possibile alter ego proprio di Pirlo, diventa presto una mezzala dalla tecnica raffinata e la potenza dominante, capace di imporre ritmi di gioco e di sfornare giocate di qualità superiore.

    Barzagli, grazie al quale con il duo Bonucci e Chiellini (sigla famosissima della difesa bianconera: BBC), formarono il granitico muro difensivo della Juventus.

    Arturo Vidal che diventa la grande rivelazioni della stagione 2011/12, contribuendo allo Scudetto, vinto dopo 5/6 anni di attesa.

    Szczesny, trovare un erede di Buffon poteva essere una sfida complicata, dopo due anni in prestito alla Roma dall’Arsenal, Paratici lo porta a Torino per 12 milioni di euro.
    Prima n.12 di Buffon, ne raccoglie la pesante eredità l’anno dopo, nel 2018/19.

    Dani Alves che aveva vinto Champions e Supercoppe Uefa lo prende a zero.

    Alex Sandro che nel 2015 viene ceduto dal Porto alla Juve per 26 milioni, una cifra minima rispetto al suo valore attuale.

    Tevez, che era uno dei suoi chiodi fissi per sua stessa ammissione.

    Fino ad arrivare ai più recenti Morata, Mackennie, Kulusevski, de Ligt, Demiral, Rabiot e infine Chiesa.

    Purtroppo la pandemia, questa maledetta, ha fatto sì che ci siano stati e ci sono problemi economici…, la bacchetta magica è difficile reperirla, magari per far diventare liquidi pacchi di giornali, trasformarli in mera liquidità. Soldi.

    Chi crede ai miracoli?
    Questi non esistono e bisogna fare di necessità virtù, la situazione non è facile per nessuno, ancor di più per la Juventus che ha sul groppone ingaggi pesanti.

    Quegli ingaggi che percepiscono giocatori sul piede di partenza, difficilmente altre società possono garantire certe cifre e alla fine tali giocatori puntano i piedi…grazie a Peppino.

    Di critiche a Paratici, insieme ad altri le ho fatte anche io, ora posso solo rimproverare il mancato arrivo di una quarta punta anche come aspirina per un eventuale raffreddore di Cristiano.
    Quel Halland mi è rimasta come la più grande delusione su una opportunità di quattro spiccioli non sfruttata e che mai tornerà.

    Buongiorno ☕ buona Domenica

    • Io ho mosso delle critiche sul mercato a partire dal 2019,Max.Nel rispetto di tutti i pareri non condivido appieno.

      Aggiungiamo che i nomi della lista che hai fatto comprendono la gestione Marotta, o sbaglio? Chiaro poi che qualche acquisto lo ha pure azzeccato, ma resta sempre negli ultimi due anni, della confusione latente ed il fatto che alcuni acquisti non hanno rispettato per caratteristiche esattamente quello che serviva, al cc.
      Dovendo ricorrere agli aggiustamenti.
      Senza contare che abbiamo, pagato 3 allenatori in due campionati.

      Non parlo di alcune scelte da Sarri in poi.

      Ciao Max

      • @Tranfaglia

        Ho scritto tutto…chi gestiva i soldi e chi portava i giocatori…meriti e demeriti per entrambi…tante cose non si sapevano…i ruoli.

    • Barone, mi limito ad osservare un fatto.
      Molti tifosi, anche qui, ad Agosto hanno fatto notare che mancava la quarta punta.
      Quarta punta che -per ammissione di Pirlo-, la Juve sta cercando affannosamente sul mercato di Gennaio.

      Buona domenica.

    • alessandro magno

      E’ difficile lavorare alla Juve perchè fare bene è normale sbagliare invece te lo fanno pesare. Moggi diceva che il miglior dirigente è quello che sbaglia meno perchè quello che non sbaglia mai non esiste.

      io a pratici e (nedved) più che altro rimrpovero l’addio di Allegri avevamo raggiunto una struttura che ci ha consentito di dominare per 10 anni e siamo andati a rimischiare le carte e ci ha portato indietro. Al momento abbiamo fatto solo un favore ai nostri avversari. Sono convinto che Allegri con i giocatori giusti e nuovi avrebbe anche giocato bene come ad esempio nell’anno in cuisiamo andati fino a Cardiff e giocavamo con il 4231 modulo molto offensivo. Ma la gente dimentica presto.

      • Ben, il primo a dimenticare è stato Allegri che invece di mettersi in gioco preferiva azzuffarsi coi signor nessuno come Adani.
        Le squadre, e le panchine, vanno rinnovate. Il fatto che siano stati commessi errori nella fase di rinnovamento non vuol dire che quella fosse la formula giusta vita natural durante.

  4. SESSANTAPIÙSETTE

    Sessanta sono i milioni che i cinesi interisti devono versare per pagare gli stipendi ai lavoratori del pallone interista…più sette milioni per il procuratore di Eriksen.

    Ergo, fonti autorevoli confermano che i nerobleau milanesi di proprietà cinese ha difficoltà nel pagare gli stipendi, a causa di una liquidità di cassa inesistente.

    Mò, lassamo perde lo sfottò da tifosi, ma una riflessione da fare sui capitali provenienti dalla Cina c’è oppure sono sempre bufale?

    I giornalai imbrattacarte e asservitori ci fanno dimenticare che le aziende gestite dai cinesi non hanno ed avranno mai libertà totale di manovra… essendo quello un paese in cui l’ultima voce spetta per qualsiasi movimento bancario/finanziario alla nomenclatura comunista di Pechino.

    E se il Dragone decide di chiudere i rubinetti, non c’è nessun Zhang, Jack Mah, o chi per loro che tengano.

    Lunga vita ad Andrea Agnelli!

    Barone50 degli Indomiti

    • Giusto Max, avere un Presidente tifoso non ha prezzo. La Juve è l’unica squadra di calcio al mondo (e forse non solo di calcio) che vanta la proprietà ad una stessa famiglia da circa un secolo.
      Non mi fido degli americani, dei proprietari cinesi, nemmeno se hanno 10 sciarpe attorcigliate al collo.
      Ho nostalgia (figuriamoci i rispettivi tifosi) della Roma di papà Sensi e Rosella, dei Moratti (nonostante tutto), dei Berlusconi, dei Romeo Anconetani, dei Costantino Rozzi, Della Valle, ecc.
      Come dici te: lunga vita alla nostra Famiglia!

  5. Tanto per …
    Sempre in tema mercato, risulta evidente un po’ a tutti che Pianjc non è stato ancora sostituito sul campo.
    Il sostituto apparente doveva essere Arthur, ma sembra che Pirlo abbia alcuni dubbi su di lui (poca mobilità e verticalizzazione).
    E allora in quel punto nevralgico del terreno di gioco ci mette Bentancur. Che però ha il vizietto di perdere il pallone in uscita 🥺.
    Una caratteristica nefasta che anche questa sera rischia di costarci cara contro il gioco aggressivo del Sassuolo.

    Manca insomma un uomo d’ordine a centrocampo, un uomo che dia i tempi alla squadra … perciò la Juve gioca a folate e cerca gioco sulle fasce con Cuadrado (regista occulto) e ultimamente con Chiesa.
    Basterà per vincere il campionato?
    Al futuro l’ardua sentenza …

  6. Barone
    In Stellantis i cinesi di Dongfeng hanno il 5,6 %. È azirnda di stato, non privata. Fondatore Mao tze

    Non è granché ma garantiranno, forse, mercato in Cina. Mica cotica. Sono ovunque e solidamente, non a chiacchiere.

    • @Tino
      Forse i cinesi dell’indagine sono diversi…
      Non era questo l’argomento che volevo muovere…senza polemica.
      Ciao

  7. Il fatto è che anch’io ho mosso ,e continuo a farlo ,critiche a Paratici

    • Si lo so e per quanto mi riguarda avrei preferito non avere argomentazioni.
      Cmq le lezioni servono per migliorare.

  8. La risposta sopra era x Barone.

  9. Max era per chiarire che i cinesi sono ovunque.

  10. Il mio amico Mancini ha fatto il 2-2.
    Anche se la partita è finita…non finisce qui.

    Barone50 degli Indomiti

    Ps
    La Juve women ha vinto in questo momento la Supercoppa italiana contro la Viola.
    2-0

  11. Fortunatamente l’Inter si mette a speculare sul vantaggio minimo acquisito e si fa rimontare per un pareggio che a noi va benissimo. Ovviamente si deve vincere stasera per sfruttare l’occasione.

    Buona domenica a tutti.

    • Ho visto la partita e onestamente devo dire che nel 2°tempo l’inter ha costruito molto meritando di ribaltare il risultato. Fino alle Sostituzioni di Conte di cui 2 incomprensibili quella di Perisic per Lautaro e Kolarov per Hakimi, praticamente 2 fantasmi in campo che hanno finito per abbassare la squadra nella propria trequarti e permettere alla Roma di avanzare anche con i difensori, tanto che il pareggio mi pare sia stato opera di uno dei terzini. I casi sono due, Conte è fuori di testa o lo sta facendo apposta per farsi cacciare. Come dicevano i latini “tertium non datur”.

      • Esatto Gioele, io ho visto solo il secondo tempo e concordo con la tua lettura.
        L’aveva ribaltata e stava mettendo in difficoltà la Roma. Poi tra cambi ed atteggiamento ha tirato i remi in barca beccando il meritato pareggio della Roma.

        • Ho visto solo l’ultimo quarto d’ora del 1°tempo e già in quella fase l’inter ha creato le premesse per il pareggio (fra l’altro ha anche segnato con Lautaro, gol annullato per f.g.) chiudendo la Roma nella propria area. Poi nel 2° tempo dopo il vantaggio ottenuto con Hakimi ci sono stati quei cambi assurdi di Lautaro con Perisic e successivamente quello dello stesso Hakimi con Kolarov. Come ripeto non sò cos’è frullato per la mente a Conte, non mi pare d’aver visto infortuni e l’inter dopo il 2 a 1 aveva la partita in pugno, con quei cambi assurdi credo che Conte ha finito per buttar via la vittoria.

  12. Poi Kris apro le pagine del CorSera e leggo che…

    “L’Inter tra trattative di vendita e crisi di liquidità: il fondo BC Partners può diventare socio o proprietario.

    Suning è in trattativa con il fondo BC Partners, che potrebbe mettere le mani sull’Inter o per la quota di minoranza o addirittura per tutto il pacchetto azionario. E la trattativa sull’asse Nanchino-Londra è approfondita anche dall’edizione odierna del Corriere della Sera.

    La trattativa con Suning e la famiglia Zhang è seguita da Nikos Stathopoulos, il manager che ha in mano il dossier Inter e opera nella sede di Londra della Bc Partners – si legge sul quotidiano -. L’idea iniziale di Suning era di trovare un socio. Il gruppo di Nanchino detiene poco meno del 70% del club, il restante 30% è nelle mani del fondo Lion Rock di Hong Kong, comunque vicino a Suning. Per il momento non si è parlato di valori, ma una quotazione realistica dell’Inter si aggira sui 750 milioni: il club però ha due bond in circolazione da ben 375 milioni e sta cercando di finanziarli nuovamente.

    L’interesse di BC Partners nei confronti dei nerazzurri non è propriamente calcistico, ma si concentra principalmente su merchandising, diritti televisivi e il nuovo stadio in cantiere. “Di contatti ce ne sono stati più d’uno, che poi la trattativa vada in porto è da vedere – prosegue il Corsera nella sua disamina -. I tempi non sono stretti, ma Bc Partners ha già svolto una prima due diligence, la fase preliminare di studio dei conti. Bisognerà approfondire anche la questione relativa alle quote date in pegno da Suning a una società (Taobao) controllata dal gigante cinese Alibaba: tra queste figura anche il club. Di fatto il controllo dell’«FC Internazionale Milano spa», è ora parcheggiato presso Taobao che ne ha il possesso (non la proprietà). Secondo fonti vicine a Bc Partners, l’ostacolo sarebbe superabile. Per alcuni il fondo è in pole position per l’acquisizione, parziale o totale, però non sarebbe l’unico in corsa”.

    • Ah,ma non aveva smentito il cinese?😳

      • Kris,
        ai primi di gennaio Hanno smentito la cessione non la ricerca di nuovi soci, secondo Il Sole 24 Ore circolerebbe tra gli investitori stranieri un ‘teaser’ ovvero una documentazione confidenziale di circa una decina di pagine, secondo cui già da qualche mese Suning si starebbe muovendo con i propri advisor, in particolare con Goldman Sachs, per rifinanziare i due bond in circolazione, uno da 300 milioni e l’altro da 75, con scadenza a luglio 2022. Alla sede di Londra di Goldman Sachs è stato anche dato un mandato esplorativo su equity e soci.

  13. Alessandro Magno

    Ho appena ricevuto da fonte attendibile poi speriamo che vada in porto

    la Juve avrebbe raggiunto un accordo di massima con manchester united per l’arrivo di pogba subito la cifra stabilita è di 55 milioni pagabili in tre esercizi di cui 20 subito a gennaio. La Juventus ha accettato ma ha proposto di inserire nel pagamento di gennaio uno fra rabiot ramsey o bernardeschi non so se per i totali 20 milioni o in parte pare che l’united su questo si sia dimostrato freddo nel senso che preferirebbe avere i 20 milioni cash.

    comunque si è fatto un primo passo nel senso che la Juve ha accettato il costo e il manchester ha ribadito il no al prestito fino a giugno con obbligo di riscatto.

    vediamo se si realizza

    aaltra cosa . niente dybala al manchester. loro non l’hanno chiesto la juve non glielo ha offerto

    • Beh, non male…
      È un po’che non lo vedo palla al piede, comunque…

    • Alessandro,
      notizia di qualche ora fa, pare che anche il nuovo allenatore del Psg stia spingendo per avere Pogba. Staremo a vedere che succederà.

      • P.S.: Altra cosa, non so poi come eventualmente possano far fronte ad un altro ingaggio molto alto per Pogba se non riescono a cedere Ramsey o Rabiot e Bernardeschi insieme.

    • Uauuuu questa se confermata è veramente una gran notizia. Speriamo si spinga caldamente per riportare in terra d’Albione, Ramsey è il mio preferito.

    • Pare che il PSG sia in chiusura per Pogba, su spinta del neo allenatore Pochettino.
      E forse è meglio così: ricomprare dopo quattro anni un giocatore (28 anni) venduto per 100 milioni non è mai un affare.

    • Pare che l’United vuole scegliere le eventuali contropartite…Ramsey e Bernardeschi non interessano…dicheno!

  14. Per intanto le ragazze hanno vinto la supercoppa. Si stanno comportando bene e ne sono felice. Anche loro sono Juventus anche se nessuno lo ricorda.

    • Alessandro Magno

      si 2-0 contro la fiorentina doppietta di bonansea

    • @Tino
      Nessuno nessuno no…evidentemente non leggi, ma a quanto pare nemmeno Benedetto, Barone controllare l’orario:
      Barone50 10 Gennaio 2021 @14:31
      Il mio amico Mancini ha fatto il 2-2.
      Anche se la partita è finita…non finisce qui.

      Barone50 degli Indomiti

      Ps
      La Juve women ha vinto in questo momento la Supercoppa italiana contro la Viola.
      2-0

  15. Brave le ragazze. Le ho viste con il mio papà e quando segna la Juve, qualsiasi categoria si tratti , uomini donne under 18 ecc , a casa mia, già da tre generazioni è sempre una festa.

  16. MERCATO

    Sembra stia maturando un prestito secco sull’asse Torino-Bergamo:
    Muriel alla Juventus e Kulusuveski all’Atalanta.

    In fondo l’idea non è peregrina, visto che ci serve una quarta punta, mentre c’è abbondanza di esterni.

  17. Tutte operazioni di mercato che non mi piacciono, Pogba non ha senso sia perché non è il giocatore che ci serve, poi per il costo sia dell’ingaggio e a quelle cifre deve fare ronaldo, sia per i costo del cartellino. Non mi convince neanche kulu per muriel

  18. FORMAZIONI UFFICIALI:

    JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Demiral, Frabotta; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

    SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari G., Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Defrel, Djuricic, Traoré; Caputo. All. De Zerbi

  19. Mi è sfuggito il finale
    😊😊😊
    Spero che vorrai perdonarmi
    Non guidavo io ma ero ancora in auto.

  20. Fuori anche Dybala per infortunio dopo Mckennie.
    Mah … Non capisco perché deve giocare sempre la Juve a questi orari nei mesi invernali!

  21. Che cazzo di sfortuna, però ramsey e kulu non possono sbagliare quei goal

  22. Primo tempo da sbadigli finché viene ravvivato un po’dalla caccia all’uomo del Sassuolo. Negli ultimi minuti però potevamo sbloccarla.
    Mi auguro che Chiesa possa continuare, ha fatto un’ottima prima parte.
    Benta si è assicurato subito il suo giallo.
    Finora non mi è piaciuta la Juve, troppo lenta e macchinosa. Anche se abbiamo avuto le migliori occasioni.
    Speriamo che ne rimangano almeno 11 sani per la prossima.

    • Si Kris bruttissima partita, sembriamo stanchi sia mentalmente che fisicamente e pure un po’ preoccupati per eventuali ripartenze del sassuolo.

  23. Si ma se entrano così ce li azzoppano tutti e domenica contro l’inter chi gioca, l’U23?

  24. Partita finora estremamente frammentata.
    Mckennie è dovuto uscire mentre stava prendendo possesso del centrocampo.
    Ramsey sotto porta invece è il solito pachiderma!
    Speriamo che almeno Chiesa possa continuare.

  25. E’ durata soltanto 18 minuti la partita di Weston McKennie contro il Sassuolo: il centrocampista della Juventus ha chiesto il cambio nonostante, fino a quel momento, fosse tra i migliori dei suoi. Pirlo lo ha sostituito con Aaron Ramsey e McKennie è uscito dal campo correndo, senza dare particolari segni di dolore. La Juve è già alle prese con le assenze di Cuadrado, Alex Sandro e De Ligt, fermati dalla positività al Coronavirus.

  26. Siamo alle solite.. ma come si fa a prendere gol cosi come si fa

  27. vaffanculo se sbagliava pure questo lo andavo a prendere a torino vaffanculo….

  28. Partita soffertissima, vinta contro la sfortuna degli infortuni dove però subiamo, purtroppo bisogna dirlo, un gol da polli dove bonucci e demiral lasciano all’avversario mezzo metro di spazio e poi la solita fatica a centrocampo nonostante la superiorità numerica giriamo a vuoto come una trottola. Non si riesce a quadrare questo reparto.
    Comunque 3 punti importantissimi.

  29. Vabbè dai. In queste condizioni e x come si era (solito pareggio immediato dopo il vantaggio) è tanto che siamo riusciti a portarla a casa.

  30. Partita stupefacente per come il Sassuolo ha saputo tenere il campo in 10 nel secondo tempo.
    Permettendosi il lusso di mandare a vuoto i nostri tentativi di riconquista. Questa si chiama organizzazione!

    Partita vinta con una fatica incredibile e ingiustificata: poca sicurezza, poca condizione fisica, poco nerbo, poche idee di gioco, e chi più ne ha più ne metta!

    • Luì diciamo pure che se tu fai il pressing come lo abbiamo fatto noi stasera poi essere pure poco organizzato per eluderlo. Sulle ultime due righe di do pienamente ragione e condivido in toto.

      • Hai ragione: pressing per quello che abbiamo fatto noi è una parola grossa!
        Unica attenuante l’uscita di Mckennie, un vero motore a centrocampo.

  31. Il risultato maschera una partita orribile della Juve. Fortunatamente riusciamo a portare a casa i tre punti ma il Sassuolo in 10 ad un certo punto ci scherzava.
    Non so se sia una questione fisica, mentale o tattica ma la prestazione, al netto delle assenze, è stata preoccupante.
    Noi tremila passaggi orizzontali e loro con un paio arrivavano in area. Il risultato ci salva dalla figuraccia completa.

    • Vallo a sapere Kris qualche calciatore mi è sembrato stanco, ci sono errori anche tattici vedi il gol del sassuolo ramsey non era allineato con i compagni di reparto e a permesso a traore di ricevere tranquillamente palla. Poi secondo me manca pure un po’ di tigna visto che il sassuolo vinceva e prendeva tutti i rimpalli e le palle sporche.

      • Il loro gol è palesemente colpa di Demiral che non ha accorciato sul filtrante in area.

        • No amico mio,
          l’errore è di Bonucci che doveva stare più vicino e mezzo passo dietro all’avversario per non farlo girare.

          Il problema è che il 19 ci sta costando un gol a partita minimo.
          Anche il goffo intervento con ammonizione è da comica, doveva stargli dietro ma in modo da poterlo anticipare, come insegnano in tutti i campetti di periferia a Torino.

  32. No, aspetta… abbiamo fatto 3 vittorie consecutive…miiiii, non ci posso creeeeedereeeee 🤣🤣🤣

  33. Degli infortuni ne avete parlato?
    Senza contare le assenze per covid e tutti gli altri anche se recuperati in extremis…vedi Morata…due infortunati in partita e Chiesa forse scampata alla caccia all’uomo.

    Poi in seguito, magari domani, scriverò della partita.

    Buonanotte

  34. Ottimo risultato ,terza vittoria consecutia ,passo avanti in classifica.

    De Zerbi in 10 ,dà una lezione di calcio a Pirlo in 11

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web