Una partita “salva Pirlo”

scritto da Cinzia Fresia

E’ strano ma vero: Pirlo e Gattuso si sono vicendevolmente salvate le rispettive panchine: la prima volta a Napoli, Gattuso era in bilico e contro la Juventus vinse 1-0, Ora Pirlo in stra-bilico vince 2-1.
Bene, l’esonero e’ rimandato..

Siamo consapevoli che il Napoli sia un pessimo cliente per la Juventus e quest’anno ci siamo visti spesso, pure troppo, la Juventus non ha fatto fuochi d’artificio ma ha giocato da squadra e così facendo è riuscita a vincere.

Poi il ritorno della Joya ha acceso una lampadina. Siccome Questa luce durerà poco godiamocela fino in fondo con la speranza che non si interrompa.
Appena entrat, Paulo firma la vittoria con un gol strepitoso.
Il Napoli ha cercato di accorciare per riaprire il risultato e ce la farà procurandosi un rigore quasi al 90.

Questo risultato ci fa respirare giusto in tempo per il prossimo match.
Il morale è alto e i ragazzi non hanno accusato la delusione per gli obiettivi mancati.
Ora bisogna tirare fuori la grinta e lottare per l’unico obiettivo diponibile che è la Champions per il resto si vedrà.

In campo è andata una formazione corretta, senza esperimenti che a lungo andare non hanno pagato.
È la Juventus dei giovani quella che porta il club alla vittoria.
Dopo le polemiche dei giorni scorsi in merito all’orribile Derby disputato, con il Napoli è stata tutta un’altra storia.
E il ritorno di Paulo Dybala ha confermato ciò che dicono tutti: che la sua presenza manca.

È cominciato già da tempo il toto allenatore, tornerà Allegri? Arriverà Zidane .. ? O resterà Pirlo?
Le voci di corridoio aumentano e i protagonisti lanciano segnali.

La Società Torinese vive periodi di incertezza, da una parte deve uscire dalla situazione debitoria e di bilancio, dall’altra dovrebbe correre ai ripari, poiché qualunque allenatore in arrivo vorrà garanzie per un progetto serio e duraturo compeso l’ autonomia gestionale.

Fanno pensare le parole del tecnico di oggi.
La consapevolezza di aver sbagliato è importante e lui di errori per testardaggine ne ha fatti tanti.
Mi spiace che Andrea abbia preso la Juventus come scuola per diventare allenatore.
La Juve non può permettersi un “tirocinante”, il club ha perso anche per causa sua ed i suoi esperimenti un sacco di soldi.
Ad ascoltare certe cose viene molta rabbia, anche nei confronti della Presidenza e il suo staff.
Il sogno della super squadra e della super lega, caro Presidente rischia di tramontare se al posto di professionisti dalla comprovata esperienza si mettono presuntuosi pseudo allenatori.

  1. OSSESSIONE E RESILIENZA

    Senza i goal di CR7 non avremmo vinto l’ottavo e poi il nono.
    Le macerie di Allegri e che ancora stiamo pagando.

    Ma che minchia di discorso è.

    Ma quest’anno con gli stessi se non di più goal di Ronaldo dove siamo?
    La stessa cosa si potrebbe dire senza i goal di Lukaku l’inter dove sarebbe posizionata in classifica.
    O anche la Lazio lo scorso anno senza i goal di Immobile.

    Buongiorno ☕

    • Alessandro Magno

      La differenza fra i tifosi normali e gli ossessionati da Allegri è che noi normali stiamo soffrendo solo quest’anno gli ossessionati da Allegri soffrono da almeno 4 e non si sono goduti alcuni scudetti e anche alcune altre vittorie in coppa italia e in supercoppa. ma ognuno è libero di vivere la sua vita come crede.

      aggiungo anche se ovviamente spero di sbagliarmi che rivedere la juve in finale di champions sarà qualcosa per cui ci vorranno degli anni altro che belgiuoco.

  2. Cinzia
    Credo che Pirlo non sarà più l’allenatore della Juve così come sarebbe rimasto se la Juve avesse perso ieri sera.

    Il Napoli lo abbiamo incontrato 3 volte e tutte le tre volte hanno usufruito di un calcio di rigore…qualcuno dice che se li fai entrare in area poi può succedere che ti danno rigore contro.
    Credo che in ogni partita, anche con avversari scarsi qualche volta per forza di cose in area nostra debbano entrare…vedi un calcio d’angolo o una punizione…non si può stare 90 minuti nella metà campo avversaria se, specialmente, questa è sotto di 2 goal.

    Cinzia, la Juve a pallone quest’anno non ha giocato proprio.
    Colpa di tutti e soprattutto degli 11 in campo ogni volta.

    Buona giornata

    • Alessandro Magno

      non so se ieri avesse perso probabilmente ci sarebbe voluta una grande scossa. comunque a me la juve ieri non ha fatto impazzire tuttavia vittoria importante e rispetto ad altre volte si è vista un poco di grinta in più che non guasta

  3. Io sono sempre più romantico e prima di dire ” non va bene niente ed è tutto da rifare” aspetterei. Ci sono delle cose che non sono andate così come si pensava ma vorrei far notare che l’asticella da superare è molto alta ed anche noi tifosi pretenderemmo sempre di più. In sostanza siamo così abituati a certe performace che un calo di rendimento (anche fisiologico) diventa una cosa insopportabile.
    In questo pezzo Cinzia dai per scontato che Dybala farà le valigie e che senza di lui si dovrà ripartire in qualche modo con altri interpreti, Pirlo compreso.
    Il fallimento, se di fallimento vogliamo parlare, non è tale da dover ripartire da 0. Qualche aggiustamento del gioco, 2 /3 giovani da innestare, magari non mandare in pensione Buffon se non vuole e finchè ce la fa ( anche se a qualcuno sta sulle scatole).
    Si è stati troppo presuntuosi nel pretendere che cambiando 3 allenatori in 3 anni tutto sarebbe rimasto come prima, così come precipitosi nel voler fare dei cambiamenti che avrebbero dovuto avere più tempo. Poi non dimentichiamo che la Juventus gioca in 10+1, con quel Ronaldo che è l’accentratore di un gioco che sarebbe più fluido se lui non ci fosse. Ovviamente devo spiegare che è un grosso valore aggiunto ma che rappresenta pure un tappo di bottiglia in molte situazioni.
    Infine, e a questo punto insisto, visto che sono il solo a chiederlo e voglio perorare la causa perchè sono testardo, bisogna sensibilizzare i media affinchè questo campionato falsato da tante situazioni, ( vedi il Sassuolo che si auto-castra non mettendo in campo addirittura 3 calciatori reduci dalla nazionale anche se negativi al covid) venga concluso con i play off.
    Mi urta parecchio dover sopportare la puzza di quella squadretta di milano miracolata e spinta dal palazzo, vincere un’ulteriore scudetto di cartone.
    Lo scorso anno con la Juve in testa se ne parlava parecchio di questa eventualità, perchè quest’anno dove ne sono successe di cotte e di crude, non si deve prendere in considerazione questa ipotesi?

    Quanto alla partita di ieri, giocata con 6 mesi di ritardo, sono contento sia finita nel migliore dei modi anche come schiaffo morale da dare a De laurentis e soci furbetti che non vennero a giocarla ad ottobre solo e soltanto perchè oltre a 2 casi positivi in squadra avevano il loro miglior giocatore “Insigne” infortunato. Per quella partita che non si giocò, non potè scendere in campo RABIOT per ben due turni e non solo per una che era quella della squalifica. Ma tutti questi torti non riconosciuti, chi mai te li riconoscerà?
    Questa federazione di pagliacci che ha dato il compito a qualsiasi arbitro di punire a prescindere qualsiasi fallo commesso dalla Juve e di chiudere gli occhi in modo da poterla danneggiare in qualsiasi modo?
    Essere la Juve significa essere superiori e dover pure subire tutto questo? Perchè? Io qualche domanda in più me la faccio, poi se dopodomani perdiamo ancora con i primi che passano, mi giudico pure la partita. 😆

  4. Credo che con pirlo il prossimo anno rischiamo quello che abbiamo già visto. Secondo me non è pronto per allenare soprattutto la juventus; a mente fredda ieri non si vista una grandissima partita solo più grinta e determinazione e per i valori della rosa questo basterebbe ad assicurarci il secondo posto con la pipa in bocca. Credo che ci voglia un vero allenatore che ricostruisca un identità precisa, una solidità di squadra e anche di gruppo. Comunque vedremo in queste ultime 10 partite i miglioramenti che pirlo riuscirà ad apportare e di li pensare ad una sua riconferma o meno.
    Dybala da quando è alla juve ha una media di 20 gol a stagione, trovassero un accordo anche spostato verso il calciatore ma deve essere assolutamente riconfermato: vedendo le 4 partite di champions non ho visto tutti questi fenomeni in giro che possano sostituire dybala con facilità.

  5. #ERPMESEVETADROCIRA
    (per chi legge i miei post sempre al contrario)

    La Juventus è quella tipa che ha più talento di tutte, perchè è nata bella…più bella di tutte.

    E’ quella più ingegnosa che si è inventata mille cose, perchè è piena di risorse.
    Sa discutere di storia, di mare, di montagne, sa di cibo, di buon vino di dialetti, di pittori, di scultori, di scrittori di eccellenze calcistiche, non c’è niente che non sa, tattiche antiche, moderne e future, e quando questa tipa, bella e talentuosa inciampa e cade, mediamente ogni 10 anni, la platea delle sfigate esulta.
    È la rabbia delle povere gelose, quelle al buio perchè lei è comunque bella anche quando cade a terra.
    La Juventus è una tipa con stivale del tacco 12 che nessuna sa portare meglio di lei.
    Solo il tempo di rialzarsi. Allenatori, dirigenti, preparatori, loro passano la Juventus no!

    In parole povere: La Juve non muore letteralmente mai.

    Buon pomeriggio

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia