Ecatombe: Juve col PSG senza 12 giocatori

  1. Ben,
    non per niente ho scritto che ci vorrà un miracolo per non perdere mercoledì in Coppa contro il Psg e nel caso di sconfitta sarà addio immediato anche all’europa minore, anche se non partecipare all’Europa League potrebbe essere un vantaggio in prospettiva campionato, una Juve falcidiata da una marea di infortuni che contro i francesi non avrà neanche Danilo per squalifica. Juve che fatica a vincere in campionato e ha rischiato di riuscirci neppure contro avversari davvero modesti come quelli di sabato. C’è solo da sperare allora che con la sosta dei mondiali recuperi tutti gli infortunati e nuovi metodi di preparazione che permettano a gennaio di far ripartire la squadra con più certezze sotto il profilo della tenuta atletica. Una Juve che non perderà tifosi e spettatori come dice qualcuno, sappiamo bene che il tifo è umorale e va e viene a seconda dei risultati, ma dopo l’uscita dalla Champions, se a fine stagione dovesse fallire anche l’obiettivo di rientrarci dalla porta di servizio, dopo aver perso circa 80 mln di euro per il mancato accesso alla prossima Champions non saranno i tifosi ma Calvo a mettersi le mani sui capelli per la forte battuta d’arresto che subiranno i ricavi, riportando la Juve a livelli di fatturato tali da far presagire un’estate di tagli, ridimensionamento e cessioni.

  2. I tre punti di Lecce con tre infortunati in più.
    Di Maria e Pogba a fare le ferie a Torino…c’è qualcosa che non mi torna.

    Partecipare o meno all’EL è la domanda che ci poniamo in molti…chiediamolo pure ai nostri giovani che visto le assenze dei più noti per loro si potrebbero aprire le porte delle vittorie…io lascerei fare al fato e succeda quel che deve succedere.

  3. Io non metto mai i carri d’avanti ai buoi, ci aspettano tempi di magra ma non buttiamoci giù.
    Non mi stupisco più di niente

  4. Ma non scherziamo!

    L’Europa League è il massimo obbiettivo ad oggi.
    Perderlo sarebbe una catastrofe.
    Non provare a vincerlo per puntare al campionato, quale posizione dobbiamo ancora scoprirlo, sarebbe uno scempio.

    Se EL sarà puntiamo a vincerla!

    Ci riusciremo? Questo è il punto, questa Juve è proprio poca cosa.
    E tutto wuesto dopo 16 mesi di continuità tecnica senza nessun progresso.

  5. Una cosa è certa, dopo appena 3 mesi da inizio stagione con metà rosa indisponibile qualunque obiettivo diventa una chimera.

  6. E non solo…anche infortunio nell’infortunio…

    https://youtu.be/85Uoa6aDDSk

  7. C’è chi crede alla sfiga e chi invece non ci crede ma 11 infortunati non sono una cosa poi tanto normale.
    È vero che di gioca di più e con ritmi molto più intensi ma è anche vero che le società hanno rose di 22/25 calciatori ed i cambi sono addirittura di 5 elementi x partita, quindi se non esiste una sorta di compensazione poco ci manca.
    Negli anni 70/80 si giocava con 11 titolari fissi più 2/3 ricambi per ogni ruolo tutta la stagione e ciò bastava ed avanzava.
    Poi alla fine degli anni 90 si iniziarono a dare giustificazioni ai campi di Vinovo al freddo e a tante stupidaggini di questo tipo per dare spunto a dibattiti cui per far aprire la bocca.
    Ci capitó un triennio all’inizio della rinascita con i 9 scudetti in cui gli infortuni rientravano nei giusti parametri, poi di nuovo il buio, con alcuni poi diventati cronici tanto da decidersi di fare a meno di giocatori di vitale importanza come Dybala. Strano ma anche il suo successore ( tra l’altro pure giovane e con stazza muscolare importante)non riesce ad avere un periodo di stabilità fisica e, sembrerebbe che anche dopo un operazione per pubalgia, ne stia di nuovo soffrendo.
    Intanto vedo il Napoli che da anni si fa il suo bravo precampionato a Dimaro sulle Dolomiti che vola in campo rivalutando calciatori semisconosciuti. Sarà un caso? Non lo so non sono un allenatore nè tantomeno un preparatore di squadre di calcio

  8. C’è da dire anche che qualora arrivasse terza nel girone di Champions, come ha fatto notare Barone50, per accedere agli ottavi di Uefa League la Juve verrebbe sorteggiata per le gare di andata e ritorno di playoff contro una delle squadre (escluse le italiane) che hanno chiuso al secondo posto i gironi della stessa competizione, con la possibilità di dover incontrare squadre come Arsenal, PSV Eindhoven o Manchester United, e vista la situazione infortuni credo che anche in questo caso non sarebbe affatto scontato per la Juve ottenere il pass per l’Europa League.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web