Archivi Tag: calcio mercato

Il punto sul calciomercato Juve – terza parte.

Articolo di Alessandro Magno

 

Finalmente e due! Finalmente è arrivaro De Ligt e finalmente vediamo la Juventus giocare.

Ma veniamo ad analizzare il mercato della Juventus mercato che è molto positivo in entrata ma che deve ancora muoversi in uscita. Ad oggi la rosa con Pjaca conta 29 elementi. Ne devono uscire fra i 4 e i 5 minimo senza considerare relative nuove operazioni in entrata.

Portieri

Situazione portieri. Morta e sepolta la suggestione Donnarumma. Il giocatore è considerato bravo ma rispetto a Szczesny viene considerato un forte passo indietro. E’ saltato momentaneamente Perin al Benfica. Si era già d’accordo su tutto ma il giocatore tornerà operativo a Novembre e allora i portoghesi han preso tempo. Si potrebbe risolvere con un prestito con obbligo di riscatto. Vedremo.

Difensori

E’ arrivato De Ligt ed è un colpaccio diciamolo. Giovane fortissimo di grandissima prospettiva. E’ a tutti gli effetti un titolare con Chiellini e Bonucci. Anzi visto e considerato che il primo è all’ultimo anno e già parte male ( nuovo infortunio al polpaccio) non solo De Ligt probabilmente farà moltissime presenza, ma addirittura di valuta la permanenza in rosa di Demiral che in un primo tempo sembrava destinato al prestito. Niente da fare per il Milan che ne aveva chiesto il contratto. Fra Juve e City è gelo intanto su Cancelo. Gli inglesi tergiversano la Juve fa il muso duro e il giocatore è convocato per la tourneè in Asia. A questo punto potrebbe anche restare.

Centrocampisti

Reparto da sfoltire. Pogba sembra sfumare e andare ancora una volta in direzione Madrid. Si saprà tutto molto presto in quanto il mercato inglese chiude prima. Ramsey non parte per la tourneè in quanto deve recuperare. Idem Khedira a cui è stato chiesto di trovarsi una squadra. Se non arrivasse Pogba anche le chanse di restare di Matuidi si rafforzano anche se in quel caso avendo un contratto in scadenza nel 2020 dovrebbe rinnovare. Al momento non c’è più nulla sul fronte Milinkovic Savic. La Juve continua a parlare con la Roma di Zaniolo

Attaccanti

E’ ufficiale la numero 9 vacante l’anno scorso non è stata riconsegnata a Higuain che parte con il gruppo per l’Asia ma pare giocherà con la numero 21. Questo è un segnale nei confronti del giocatore che pure sta provando in tutte le maniere a riconquistarsi la Juve. C’è un accordo con la Roma già fatto ma il pipita non ne vuol sapere. Se dovesse accettare Dzeko firmerà con l’Inter e Icardi avrà la 9 della Juve. Su fronte Neymar non c’è nulla soltanto la Juve ha chiesto e ottenuto informazioni. L’operazione è da mission impossible e quasi sicuramente non si farà. Tuttavia il fatto che oggi quando si parli di giocatori al top del calcio mondiale ci sia anche la Juve fra le possibili pretendenti, da la misura di quanto sia cresciuto l’appeal della nostra squadra negli ultimi anni. Per Douglas Costa e Dybala al momento non sono pervenute offerte importanti da far pensare a una loro cessione.

In definitiva si dovrebbero cedere Higuan, Mandzukic, Pjaca, Khedira sicuramente. Matuidi e uno fra Cancelo e Cuadrado probabile. Potrebbero entrare ancora un centrocampista ( Zaniolo più di Pogba) e un attaccante (Icardi più di Chiesa e/o Neymar).

Sono partiti per la tourneè in Asia: Szczesny, De Sciglio, De Ligt, Pjanic, Ronaldo, Matuidi, Mandzukic, Bonucci, Cancelo, Higuain, Emre Can, Rugani, Rabiot, Demiral, Pinsoglio, Bernardeschi, Loria, Di Pardo, Coccolo, Beruatto, Kastanos, Touré, Muratore, Frederiksen, Mavididi, Pereira, Buffon.

Il punto sul calcio mercato Juve – prima puntata

 

Articolo di Alessandro Magno

 

Finalmente dopo aver definito l’allenatore la Juventus, nelle persone di Paratici e Nedved si concentrerà ora sul calcio mercato. Vediamo la situazione generale ad oggi 28 Giugno.

Portieri

La situazione del titolare è ben definita seppure Szczesny pare sia stato richiesto dal Manchester United all’interno di una più ampia operazione relativa a Pogba il posto da titolare per il prossimo anno dovrebbe esser ancora il suo. Mattia Perin invece ha chiesto di esser ceduto. A 25 anni sapeva di non esser titolare ma si aspettava di poter giocare di più. Mancini gli ha fatto intendere che ora per la nazionale è stato superato da Meret, Donnarumma e Sirigu e questo a Perin non è piaciuto. Vorrebbe quindi trovare un posto da titolare. Forse potrebbe vestire la casacca della Roma con cui ci sono in ballo varie idee. Alla Juventus si è a questo punto riproposto Buffon come secondo. Gigi capito che al PSG avrebbe fatto da vice ha deciso che tale ruolo potrebbe andargli meglio a casa sua. Anche se la differenza in milioni potrebbe esser consistente. La Juventus non gli darà uno stipendio sostanzioso ma da numero 12.

Difensori

Il nome caldo è sempre De Ligt. Si aspetta la chiusura da un momento all’altro. Le differenze soprattutto con il suo difficile procuratore Raiola sembrano esser state limate. Potrebbe esser annunciato a breve. In giornata si sono fatte prepotenti le voci di uno scambio con la Roma fra Spinazzola e Pellegrini. Il secondo è più giovane e anche più sano, certo Spinazzola visto con l’Atletico e a Bergamo è di un altra levatura. Si è consumata anche una quasi rottura con il Manchester City per Cancelo che potrebbe restare o esser venduto all’United qual’ora davvero il City vorrà andare incontro a una rottura definitiva. C’èra già il prezzo definito 60 milioni. C’era il gradimento del giocatore. Non si comprende cosa sia andato storto. Probabile che le parti però si riavvicineranno.

Centrocampisti

Questo è il reparto dove probabilmente si interverrà più corposamente. Rinnovato a Bentancur, confermatissimo Emre Can, preso Ramsey e quasi preso Rabiot, con un Pjanic cui Sarri ha detto di voler fortemente puntare, il reparto appare esageratamente sovraffollato. Si sta cercando una soluzione per Khedira. Molto facile una risoluzione consensuale che non genererà plusvalenze ma farà risparmiare uno stipendio pesante. Si dovrà valutare anche la posizione di Matuidi, mentre appaiono al momento assai improbabili gli arrivi sia di Milinkovic Savic che di Pogba, almeno se non si dovesse cedere un pezzo pregiato per fare cassa. Con lo United sarebbe possibile anche in parte usare contropartite tecniche ma il prezzo di Pogba al momento è non inferiore a 130/140 milioni, per quanto riguarda Milinkovic Savic per ora Lotito accetta solo contanti.

Attaccanti

Nel reparto attaccanti la situazione attuale dice che Sarri vorrebbe provare a recuperare sia Douglas Costa che Dybala, non è escluso che la Juve per questioni di cassa pero’, ceda almeno uno dei due. Al momento più il primo del secondo. Si cerca anche una squadra a Mandzukic che non pare rientrare nei piani del nuovo mister. L’operazione potrebbe generare una quindicina di milioni. Higuain rientrerà dal prestito ma difficilmente resterà. E’ stato proposto a diverse squadre italiane, Roma in un operazione Zaniolo e Fiorentina per quanto riguarda Chiesa, ma al Pipita non interessa giocare in quelle squadre e a esse non interessa proprio lo stipendio di Higuain che è fuori dalla loro portata. Probabile che venga ceduto all’estero o anche che resti a sorpresa se non si dovesse trovare un acquirente. Kean sembrava esser confermato ma le ultime vicende in nazionale ( esclusione per ritardo) hanno fatto storcere il naso alla Juve e fatto venire alla mente antichi fantasmi. Il ragazzo è giovane ok ma sono cose che la Juve non riesce a tollerare a lungo e la sua recidività desta malumore. Sembrava poter rinnovare con un consistente aumento d’ingaggio dall’attuale 1 fino a 3 milioni e mezzo ma ora la Juve si interroga se invece non è il caso di cederlo al miglior offerente.

Sesso Juve e Rock n’Roll s02 e36

Come ogni Lunedì torna sesso juve e rock n’roll a trasmissione per parlarvi di calcio senza guerra.

Questa sera Ben con Leomina Toto Cafasso Michele Fusco Superfly Benny Nico Antonio Corsa e viene a trovarci Emilio Cambiaghi.

Al solito ore 22 cliccare nella foto.

Immagine anteprima YouTube

 

 

 

 

 

 

La scaletta:

Toto allenatore e giocatori

Juweb contro Big Media

Il culo dell’ Inter – La sfiga dell’Empoli – Il biscotto di Fiore e Genoa

Finali coppe (Forse)

Le perle della settimana.

IL PUNTO SUL CALCIO MERCATO PUNTATA 7 : ORE FRENETICHE.

Articolo di Alessandro Magno

 

 

 

 

Dopo la conclusione del caso Bonucci che ha impegnato la nostra dirigenza in una strenua trattativa per riportare il difensore a Torino il calciomercato nostrano ha vissuto un periodo di stasi. Si è lavorato sottotraccia nelle ormai consuete trattative che tutti conoscono Marcelo, Pogba e Milinkovic Savic ma nulla ancora si è sbloccato. Ora da una parte il calciomercato inglese che ormai è in dirittura di arrivo dall’altra quel famoso effetto domino che di fatto non è avvenuto ( Modric probabilmente rinnoverà con il Real e Pjanic con la Juve) han fatto si che la nostra dirigenza accelerasse su tutte le trattative.
.
Difesa: Oramai è saltato Rugani al Chelsea che a questo punto è confermato. E’ stato fatto un sondaggio per vedere se Benatia avesse mercato ma anche il franco-marocchino ha deciso di restare a Torino nonostante la concorrenza di Bonucci. A questo punto in difesa si è valutato di restare con 5 centrali forse per un eventuale difesa a 3 di tanto in tanto. Tramontati Godin e De Light. Certo così restando Barzagli probabilmente verrà estromesso dalla prima lista Champions. Si è provato ancora oggi a vedere se ci sono spiragli per Marcelo. E’ stato proposto uno scambio alla pari con il Real visto che le offerte del PSG non soddisfano le richieste della Juventus e oltretutto la cosa potrebbe interessare al Real che avrebbe il sostituito. Il tutto appare assai improbabile anche perchè Alex Sandro vuol restare e Marcelo ha uno stipendio veramente importante e il Real neanche se ne vuole privare dopo aver perso Ronaldo. Infine mettiaoci anche che sono molto presi dalla riconferma di Modric. Marcelo resta un idea comunque per gli anni a venire. CR7 lo vuole con se e e i due sono molto molto legati. Non è escluso possa arrivare in un altra sessione. Si valuta anche, nel caso come sembra, il difensore resti al Real, l’inserimento in rosa di Darmian che ormai da tempo sta aspettando la Juve.
.
Centrocampo: Intanto pare che Pjanic abbia accettato di rinnovare con la Juventus a 6 più tutti gli eventuali bonus ed è una notizia. Pogba è stato blindato dallo United che lo ha dichiarato incedibile anche se il polpo vuol lasciare Manchester e soprattutto vuol lasciare Mourinho con cui i rapporti sono ai minimi storici. Vedremo se verrà tenuto da separato in casa. Pogba con CR7 farebbe carte false per venire a Torino e tutto sembrava indicare questo come primo e unico obiettivo. Tuttavia i tempi si sono fatti davvero stretti e la cosa probabilmente non si farà. I tutto a vantaggio di Lotito che viveva la questione come spettatore interessato. La Juve è ancora molto attiva sul serbo forte già di un accordo di massima col giocatore per un quadriennale da 3,5 milioni 4 a stagione. La questione è sempre il prezzo. Lotito chiede un enormità ma si potrebbe trovare una quadratura sulla base dell’affare Higuain ovvero un prestito molto costoso al primo anno con chiusura dell’affare l’anno prossimo. D’altronde nemmeno Lotito ha tutti questi clienti. Per Sergej inoltre sono state rifiutate dal presidente laziale tutte le eventuali contropartite tecniche parziali. Ovvero Rugani, Pjaca (che è andato alla Fiorentina) e Sturaro che comunque verrà ceduto.
.
Attacco: sul fronte entrate è chiuso così. Cr7 ha di fatto chiuso la porta a Morata e Martial. La Juve ha piazzato Pjaca e cerca di piazzare Kean in Italia. Anche per lui sarà accettato solo un affare con recompra.

SJRnR Speciale Bonucci

Questa sera puntata speciale su Bonucci alle 22 si parte.

Immagine anteprima YouTube

 

 

Top Planet Luca Momblano e Benedetto Croce CR7DAY

Immagine anteprima YouTube

Il Punto sul calcio mercato Juve. Puntata quattro. La settimana di CR7

 

 

Articolo di Alessandro Magno

Sistemata la grana portieri, fra l’altro Buffon è stato ufficializzato dal PSG che alla fine gli ha proposto solo 1 anno di contratto con opzione per il secondo e non 2 come si era detto, la Juventus un poco ha sorpresa ha momentaneamente tralasciato la trattativa Milincovi Savic è si è scatenata su un operazione che fino ad una settima fa sembrava fantacalcio. Ormai è dato per certo che Cristiano Ronaldo l’anno venturo sarà un giocatore della Juventus. Da sette giorni non si parla d’altro e ci sono ormai solo conferme sia dall’Italia che dalla Spagna, che dall’Inghilterra, dove lo United ha provato il colpo a sorpresa ma è stato respinto. Quello che da tutti gli operatori è visto come un colpo epocale accadrà per davvero, anzi sarebbe già dovuto esser annunciato il giorno 7/7, ovvero ieri, e invece per qualche intoppo ha subito uno slittamento. Tuttavia sembra davvero che questa sia la settimana buona.

Cosa comporterà l’arrivo di un giocatore di questa portata? Intanto si fanno sicuramente poche se no nulle le probabilità che Gonzalo Higuain resti alla corte di Allegri. Di tutti i giocatori d’attacco che abbiamo è il meno duttile e, considerando che oggi CR7 è diventato a tutti gli effetti un centravanti, è assai improbabile che l’argentino resti per far la riserva. Se si dovesse sbloccare la panchina del Chelsea, ancora tenuta in scacco da Conte, Higuain dovrebbe raggiungere Sarri in quel di Londra. Altro effetto che potrebbe ricadere sul mercato Juve potrebbero essere sia la rinuncia definitiva a Milincovic Savic (a questo punto potrebbero anche non esserci piu’ i soldi per un operazione cosi’ costosa), sia il mancato arrivo di Morata ormai dato per certo.

L’effetto a catena pare invece aver prodotto in positivo le conferme sia di Benatia che di Pjanic entrambi con delle offerte ben remunerate dall’estero, ma entrambi desiderosi di rimanere in squadra con un super mega campione come il portoghese. Il mercato della Juve potrebbe chiudersi con la cessione di Rugani, sempre al Chelsea, soldi che, con quelli di Higuain, andrebbero a finanziare in parte o del tutto i 100 milioni di clausola di CR7. Forse a causa di questo effetto domino si registra un ulteriore ritorno di fiamma per Rabiot che dovrebbe costare al limite una metà rispetto al serbo della Lazio. Dalla Spagna è rimbalzata anche una voce clamorosa per un interessamento di Marcelo ma ad oggi anche solo pensare a un CR7+Marcelo in arrivo dal Real sarebbe veramente follia.

Ricapitolando.

Portieri: sistemati con la partenza ufficiale di Buffon.
Difensori: in partenza Rugani in entrata potrebbe esserci Darmian ma non oltre i 12 milioni.
Centrocampisti: Domani viene presentato Emre Can, il mondiale di Bentancur fa ben sperare mentre Khedira dovrebbe rinnovare. Sturaro parte quasi sicuramente. Milinkivuc Savic è in stand by, si valuta l’operazione Rabiot. Al momento la pista Golovin è abbandonata.
Attaccanti: Entra CR7 esce Higuain.

Sesso Juve e Rock n’Roll No.30

Questa sera nuova puntata di SJRNR proviamo ad andare in onda per le 22. Il link per seguirci Immagine anteprima YouTube

 

 

 

 

 

 

 

 

La scaletta:

JUVE

Rincaro Biglietti
Calcio Mercato
Mondiali
Naingollan all’Inter
Milan escluso dall’Europa

SESSO

Argentina vs Croazia

Wanda Nara, Belen Rodrigues, Yamila Diaz

Lana Obad, Nives Calzijus, Thiana Nemcic

ROCK N’ROLL

Parliamo del Punk ( forse)

Ricordiamo forse

25 Giugno del 63 Nasce George Michael
26 Giugno 09 muore Michael Jackson
27 Giugno muore John Entwistle bassista dei Who
29 Giugno nasco Ian Paice batterista dei Deep Purple

Consigli disiinteressati per gli ascoltatori

Il punto sul calciomercato Juve. Puntata 3. Il giorno di Emre Can.

 

Articolo di Alessandro Magno

Sistemati definitavamente il reparto portieri la Juventus ha inizato l’affondo sugli altri reparti.

Difesa: Per quanto riguarda la difesa si registra la molto probabile chiusura per il terzino destro Cancelo. Le cifre trapelate sono 8 milioni per il prestito piu’ 30 per il riscatto obbligatorio, con una formula che ricorda quella usata per Douglas Costa. Cancelo dovrebbe a questo punto bloccare definitivamente il trasferimento di Darmian che si dava ormai per fatto da mesi. L’Italiano potrebbe anche esser dirottato al Valencia. Al Mondiale c’è stato anche un mezzo mal di pancia di Benatia che si è detto non sicuro di restare. Onestametne visto il possibile addio di Rugani che ha piu’ richieste e potrebbe entrare nell’operazione Milinkovic Savic è difficile pensare a un addio del franco-marocchino. In settimana si è avuta anche una voce su Florenzi poi smentita.

Centrocampo: E’ arrivato finalmente il giorno di Emre Can. L’uomo piu’ desiderato degli ultimi 2 anni finalmente è sbarcato a Torino. Visite mediche effettuate 6 milioni di contratto annuale e una bella provvicione ai suoi agenti. 16 milioni in totale. Diciamo che alla fine non era proprio gratis. Speriamo che la Juventus non abbia accettato clausole tipo Dani Alves , ovvero che consentano al giocatore di andarsene gratis magari dopo essersi valorizzato da noi. Un ottimo acquisto soprattutto se si pensa al costo contenuto. Giocatore dutile e dinamico con buona propensione al gol. Sarà un ottimo elemento. Milinkovic Savic è in una fase di stallo mentre la Juventus pare aver alzato l’offerta per Golovin che ha già accettato il trasferimento (bisogna convincere il CSKA). Il russo potrebbe esser offerto alla Lazio in prestito gratuito nell’operazione Per il centrocampista serbo. Marchisio appare sempre piu’ lontano destinazione estero, per Sturaro pare ci sia un ritorno di fiamma con il Genoa e un sondaggio del West Ham. Marotta Paratici hanno incontrato i dirigenti del PSg per sondare il terreno per Rabiot. Dovrebbero esser tutte azioni di diversivo. IN uscita al pressing su PJanic da parte del BArca si è aggiunto il City.

Attacco: Icardi tramontato forse definitivamente, Cavani resta un rumors, MOrata in stand by, pare che la Juevuntus si sia interessata al messicano Lozano del Psv Heindoven ala offensiva la richiesta è alta 35 milioni. Stesso interessamento e cifre forse anche piu’ alte per il viola Chiesa. Al momento l’attacco non pare esser una priorità.

Conti alla mano tralasciando i costi per le rate di giocatori presi l’anno scorso ( Costa, Bernardeschi eccetera) la Juventus ha già preso 4/5 giocatori: Caldara, Spinazzola, Perin, Emre Can e forse Cancelo. Se andiamo a vedere il costo che avranno questi sui conti di quest’anno l’impatto è estremamente basso. ( milioni per Cancelo, 4 per Perin che verrà pagato in 3 rate, 0 per Emre Can 0 per Caldara e Spinazzola che erano prestiti all’Atalanta. Non male per una dirigenza che spesso viene criticata e soprattutto non male pensando a una potenza di fuoco ancora del tutto o quasi da utilizzare.

Sesso Juve e Rock n’ Roll No.29

Immagine anteprima YouTube

0:00 Calcio Mercato
Pjaca – Cancelo- Dembelè
Kovacic – Golovin

18:57 Panchina Real Madrid Lopetegui Allegri Conte Sarri

38:20 Cose interessanti dal Mondiale?

45:35 Interventi dalla chat

SESSO

56:50 Spagna vs Portogallo
spagnole
Azhara
Rocio munoz morales
ursula corbero delgado

Portoghesi
Sara sampaio
Daniela ruah
Rita pereira

ROCK N ROLL

1:12:13 Parliamo del Glam Rock

Poi
Paul McCartney
Steve Vai (Chitarrista)

Ice cube (Rapper)
Tupack Shakur (Rapper)

CONSIGLI DISINTERESSATI PER DISPERATI

1:42:00
Sabi – Serie tv youtube il professore di foggia
Frank – Film – Straight Outta Compton – Film sugli N.W.A.
Antonio – Film – All Eyez On Me – Film su Tupac Shakur
Ben – Lp Va bene va bene cosi live Vasco Rossi
Toto- Lp Steve Vai – Straight Outta Compton – Alien love secrets
Enzo – Youtube 8 e mezzo Floris Cacciari Picerno

 

 

 

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia