Pagelle Juventus – Sampdoria 2-1

Pagelle di Alessandro Magno

Perin 6 Una partita abbastanza ordinaria, una bella parata a terra nel secondo tempo su un tiro ravvicinato,commette una piccola leggerezza nel primo tempo e un altra nel finale quando rinvia male, tuttavia su questa darei un poco di colpa a Rugani. Poco prima aveva salvato in uscita tempestiva facendosi male alla schiena, Forse non era il caso di dargli subito una palla da giocare con i piedi.

De Sciglio 6,5 Continua lo stato di grazia di De Sciglio. Preciso , puntuale, dinamico. Essenziale. Se spingesse un poco di pi sarebbe eccellente tuttavia non si pu; pretendere troppo.

Chiellini 7 Il solito muro. A differenza di altre volte forse data l’assenza di Bonucci , si prende l’impegno di impostare e lo fa anche con buona precisione. Pare abbia imparato a lanciare?

Rugani 6 La sua partita per un ora è ottima e da 7, poi prende un giallo per eccesso di confidenza e secondo me sbaglia a dare la palla indietro a Perin che si doveva ancora riprendere dall’infortunio alla schiena. Se limerà queste leggerezza potrà esser anche un titolare.

Sandro 6 E’ abbastanza in riserva e si vede. Ha l’intelligenza di giocare a folate per cui a volte spinge molto altre no, ma questo gli permette una buona amministrazione di se stesso nell’arco della partita.

Emre Can 6 Mi è piaciuto abbastanza. Mi piace perchè ha piedi educati senso della posizione e fisicità. Lo trovo ancora molto frenato. Non so se non è ancora al top o se ancora si deve abituare al nostro calcio.

Pjanic 6 Con Can fanno una bella coppia di playmaker e potrebbero in futuro giocare anche in 2, peccato Miralem è sempre abbastanza intermittente, perchè data l’assenza di Bonucci avrei voluto vederlo più protagonista in impostazione.

Matuidi 6,5 L’uomo utile per ogni stagione. Il centrocampista che ogni mister vorrebbe avere. Gioca per la squadra macinando chilometri fino allo sfinimento. Contro questa Samp tosta, utilissimo.

Mandzukic 6,5 A me è piaciuto abbastanza. Anche se non ha giocato molti palloni si è fiondato spesso su palle che ha mancato per questione di centimetri.

Dybala 7,5 Bella bella bella partita. Finalmente calato nel ruolo di trequartista. Se gioca sempre con questa grinta il posto non glielo toglie nessuno e diventa veramente quel giocatore che tutti sogniamo. Ancora nel finale un gioco di prestigio con tunnel di tacco all’avversario, merita il prezzo del biglietto. Gli è mancato solo il gol.

Ronaldo 8 Che ve lo dico a fare? Immenso. Un trascinatore e uomo squadra. Segna due gol e va in testa alla classifica dei marcatori ed è da pochi mesi che è qui in Italia. Impresa che non credo sia riuscita a moltissimi in passato. Su un tiro che Audero devia non si sa come a momenti spacca la traversa.

Bernardeschi 6 Entra e da il suo contributo.

Douglas Costa sv

Juventus 7 Io ho visto una bellissima Juve al cospetto di una bella Sampdoria. Partita bella e avvincente che e quasi sempre stata condotta se non nel finale del primo tempo dove tuttavia Perin non ha fatto parate difficilissime.

Allegri 6,5 Una partita amministrata bene come al solito. Certo avere in campo oggi un Dybala e un Ronaldo così ispirati fa tutte le differenze del mondo.

Arbitro 7 Devo dire che per conto mio i rigori non ci sono nessuno dei due nè dal vivo e nè al var, però lui adotta lo stesso metro e allora ok. Coraggioso ad annullare il gol del pari che è in fuorigioco di un km, ma che davvero nessuno, nè in campo nè in tv, aveva visto.

  1. andrea (the original)

    Concordo su tutti tranne 2.
    Con Perin sei un pò generoso. L’errore è grave e in generale non trasmette mai sicurezza.
    Quello di Mandzukic non lo comprendo proprio: se è da 6,5 anche oggi ho visto un sosia. A livello di gioco offensivo ci massacra, se come quest’anno ogni tanto la butta dentro lo si può salvare a posteriori ma diversamente no
    😉

  2. Alessandro Magno

    aparte gli scherzi io ho visto unabuonissima juve soprattutto nei primi 30 del secondo tempo una juve che per me meritava un risultato piu ampio, e comunque a samp ha fatto una gran partita

    • Ps Ricordo che Ronaldo gli ha messo un cioccolatino sul secondo palo, in cui lui si è buttato pachidermicamente, mancandolo. E io in diretta : “Lì ci voleva un altro Ronaldo !”

  3. “si è fiondato spesso su palle che ha mancato per questione di centimetri.”

    Mamma mia !
    Dai Ben, questa te l’ha scritta Allegri ihihihihihihihihihih

    • Alessandro Magno

      puo essere ahhahhhahah

      • Alessandro Magno

        eppure oggi allegri ha tolto mandzukic e sul 2-1 ha fatto entrare costa ovvero un attaccante per un centrocampista matuidi io credo per vedere se andrea si lamentava pure oggi 😉

        • andrea (the original)

          Infatti come hai visto oggi ho concordato sul voto ad Allegri.
          😉
          Il prossimo passo è iniziare la partita con la formazione che ha concluso ieri.

  4. Perin fa un errore troppo grave per essere sufficiente così come Sandro gioca svogliato e svagati sbagliando troppi appoggi. Pure Mandzukic oggi non può essere sufficiente non anticipa mai il difensore ed è fermo e abulico….

    • Purtroppo devo dare ragione a Silvio, nella Juventus quell’errore Perin non deve farlo e di conseguenza non merita la sufficienza sebbene abbia fatto bene tutto il resto.
      Mandzukic invece lo vedo corretto nel giudizio, fa ciò che gli è richiesto e lo fa bene. Non segna, ma ci va vicino. Copre come gli viene chiesto.
      Ora se il voto su Marione è dato per come interpreta il ruolo io non capisco le critiche. Se invece al suo posto si volesse mettere un giocatore con altre caratteristiche allora date l’insufficienza ad Allegri.
      Certo ha fatto 53 punti su 57, si poteva fare molto meglio.
      Negli USA, nazione di riferimento per come intendo io lo sport, i numeri parlano per primi.

      • andrea (the original)

        I numeri dicono ma non spiegano.
        La critica su Mandzukic è perchè la palla non l’ha mai neanche sfiorata e, sebbene nel nostro calcio si tenti di negarne l’esistenza a vantaggio di parole vuote come equilibrio, esiste anche la palla e con quella si gioca.

  5. Alessandro Magno

    ma ho dato un occhiata in giro su altri siti prendono piu o meno 5,5 6 un po dappertutto.

  6. Alessandro Magno

    intendo manzo e perin sandro non ho fatto caso

  7. Mezzogiorno di fuoco allo Stadium, duello all’ultimo Var fra Maresca e Valeri.

    Si parte col primo dei colpi a salve del Var (i c.d.”silent check”) per un contatto in area di Alex Sandro con Praet, Maresca al Var dopo più o meno un minuto dall’accaduto ordina di interrompere il gioco a Valeri che con l’espressione un po’ così che hanno quelli che sono nati a Roma, decide di far riprendere il gioco senza andare a rivedere le immagini al monitor. Dopo circa un quarto d’ora succede allora che lo stesso solerte varista chiama ancora Valeri e lo invita di nuovo ad interrompere il gioco per segnalargli un pregresso fallo di mano in area di Emre Can, stavolta Valeri non può sottrarsi all’invito del collega di andare a rivedere le immagini al monitor e l’allegato (implicito) invito a concedere un rigore… che non c’è. Ma il duello a colpi di Var non è finito, nella ripresa Valeri concede un secondo rigore che non c’è, stavolta a favore della Juve, Maresca al Var non ci sta e lo invita a rivedere le immagini per cambiare la decisione, ma Valeri la conferma e l’impressione è che sia una sorta di rivalsa nei confronti dell’eccessiva ingerenza del collega varista, il quale esplode però nel finale l’ultimo colpo in canna alla Var, quello che annulla a sorpresa il pareggio della Samp per il netto fuorigioco in partenza di Saponara, non rilevato da Valeri e dal suo assistente.

  8. Condivido abbastanza i voti, in particolare anch’io ho pensato che Rugani non avrebbe dovuto darla dietro ma cambiare gioco perché ne aveva possibilità. Poi Perin ha sbagliato sicuramente. A Pjanic non darei la sufficienza, in quel ruolo mi aspetto più personalità oltre a qualche idea, soprattutto qualche passaggio filtrante. L’unico comunque che non condivido assolutamente è Mario, oggi assente. Non ha fatto gol ne recuperi da libro cuore.
    Un saluto!

  9. Questa volta faccio fatica a seguirti.
    DeSciglio 5, condivido il giudizio, ma non il voto, gioca nella Juve mica nel toro.
    Rugani 6, si vero prende un giallo, ma il suo predecessore prende gol, ed allora un 6,5 / 7 ci stava tutto.
    Emre Can 6, vero fuori posizione ma per quanto fatto vddere non arriva alla sufficienza.
    Pjanic 6. Gli avrei dato 6.5 oggi ha giocato. Purtroppo anche lui fuori posizione, è una mezzala!
    Matuidi 6.5, per me da 4 …. corre talmente tanto che obbliga Ronaldo a saltarlo per tirare, è più in area blucerchiata che nella nostra mediana!
    Mandzukic per me è da 5, non ha fatto nulla.
    Su Dybala concordo, ma è un peccato vederlo in mediana, con Matuidì in area.
    Ronaldo da 10 cosa lo dico a fare.

    Squadra 5
    Non si può soffrire così contro la samp.

    Allegri …. ne sbaglia tante, più che altro anche oggi ci salva culovic….
    Speriamo vada a Mancester. Ci sono stato per un pò bella città, stimolante e piena di attività un bel posto per viverci, poi a luoi i soldi non mancano perciò…. bye bye…

  10. giulia bodnari

    A me Rugani non è piaciuto continuo a dire che non è sa JUVE .
    Invece Matuidi avrei dato di più .
    Buon Anno 2019 a tutti voi del Blog

    • Intanto un saluto.

      Quindi una domanda su Rugani.

      Il “suo” attaccante, non ha visto palla, di testa le ha prese tutte, a Quagliarella ha lasciato due tiri “inventati” (praticamente impossibili) in 90 min.
      Non abbiamo avuto problemi nelle uscite palla al piede.

      Vero gioca facile e sembra faccia il compitino, ma ammonizione a parte mi sembra una partita senza sbavature.

      Su Matuidi non mi esprimo perchè veramente ho dei problemi a capirne la sola presenza in bianconero, dati i fondamentali.

      Ciao.

  11. @Luca
    Scusa Luca… fatichi a vedere Matuidi in bianconero, visti i suoi fondamentali…
    Ma non è che l’ultimo PSG fosse più scarso della Juve… e Blaise era titolare anche da loro… E mi pare che anche nella Francia campione del mondo (parliamo del massimo livello calcistico, quindi) abbia sempre giocato nell’undici di partenza…
    Forse qualche valutazione devi rivederla…

    • Carissimo,

      guarda lo dico sinceramente, è un giocatore che non capisco.

      Secondo me fa un gran movimento però difende poco e male.
      Palla al piede o giro palla o perde il pallone.
      Tantissime volte è in area ma non la becca mai o quasi.

      Io vedo questo.

      Mi è stato sempre risposto che è un campione e non si discute, ma sinceramente io tutto sto campione non lo vedo.

      Ciao.

      • andrea (the original)

        Beh si può discutere la sua tecnica ma è un campione perchè consente alle squadre in cui gioca di potersi sbilanciare andando a recuperare palla ovunque, corre per 3, si inserisce, è dinamico, si rende pericoloso almeno un paio di volte a partita. Lui è un centrocampista, non un attaccante, quindi non necessariamente deve saper giocare un calcio sopraffino.
        Insomma non ruba l’occhio ma è uno che serve lì in mezzo.

    • Caro Pier, l’ho già scritto: ho la sensazione che nella Francia l’allenatore vietava a Matuidi di superare la metà campo. Sfruttandolo per le sue precipue qualità di rubapalloni.
      Invece nel gioco affidato alle iniziative dei singoli dell’attuale Juve, lui è un cavallo generoso, ma brado, che spesso va a pascolare nei pressi di Ronaldo … con tutte le conseguenze del caso.

      Ciao.

      • Alessandro Magno

        Che a momenti segna con un gran tiro da fuori su cui Audero fa un miracolo lo avete visto o vi è sfuggito pure quello?

      • Una rondine non fa primavera, Ben.
        Anche se avesse segnato non avrebbe annullato gli altri casini.

  12. Una buona Juve per un’ora (le due mezz’ore iniziali di ciascun tempo) porta a casa meritatamente la partita contro una Samp che si conferma quadrata ed in condizione.
    Giriamo a 53 punti, un dato impressionante. Ne serviranno altri 40, forse uno o due in meno, per centrare l’ottavo scudetto. Il che significa un ruolino di marcia abbastanza comodo per le prossime 19 partite: 12 vittorie, 4 pari e 3 sconfitte sarebbero sufficienti. Speriamo che questo ci consenta di riservare energie psico-fisiche per le gare di Champions.
    P.S.: questa deriva di sanzionare ogni tocco di mano/braccio in area con un rigore mi pare inconcepibile e contraria allo spirito del gioco. Il difensore non fa nulla di volontario, non ostacola l’avversario, non fa fallo, non cerca di trarre alcun vantaggio: semplicemente, il pallone gli sbatte addosso. Punire questo comportamento con la massima punizione possibile è, per me, una vera follia.

    • E su questo invece concordo in pieno.

      Entrambi i rigori non c’erano.
      A questo punto un attaccante ha l’opzione di centrare il braccio del difensore per avere il rigore?

      Ciao.

    • Aggiungo alla tua opportuna considerazione sull’arbitro alla Var di Juve-Samp il sostantivo “violazione”. Tramite l’introduzione dell’aggettivo “evidenti” accanto a “chiari errori” (nel testo originale in inglese “clear and obvious error”) è passato il concetto che la tecnologia può intervenire solo in caso di topica macroscopica, di una svista dell’arbitro non posizionato nel modo migliore o perchè impallato. Ciò premesso, per evidenti motivi non può esistere alcun tipo di discrezionalità nell’interpretazione e nell’applicazione della regola, ne consegue che sia la mancata segnalazione dell’arbitro alla Var a quello in campo in occasione del fallo da rigore in area su Zaniolo in Roma-inter e in Roma-Genoa per il fallo in area su Pandev, costituiscono entrambi casi di palese violazione della regola, così come lo stesso si può dire, in senso inverso, per Maresca al Var in Juve-Samp, nessuno dei casi da lui sottoposti ieri all’attenzione dell’arbitro in campo Valeri credo possa rientrare fra quelli previsti al punto 2 del protocollo IFAB attualmente in vigore.

      Buona domenica.

  13. Alessandro Magno

    Dare i voti è sempre complesso come vedete dai commenti
    Chi dice che ho dato poco a matuidi e chi dice che gli ho dato troppo idem de sciglio idem rugani idem mandzukic.

    Una cosa vi posso garantire io non faccio simpatie o antipatie e cerco di basarmi su quello che vedo. Poi posso esser piu severo o piu magnanimo e posso sbagliare una valutazione pure io ma non do voti a simpatia o antipatia.

    • Allessandro.

      Gia il fatto che li commentiamo vuol dire che li riteniamo genuini e frutto di osservazione libera da simpatie od antipatie.

      Concedimi di essere a volte in accordo od in disaccordo.

      I voti restano a mio avviso un ottimo spunto di discussione.

    • Benedetto,
      Lo fai molto bene, è impossibile fare coincidere tutti sui voti, ma va bene così perché come dice Luca costituiscono un’ottimo spunto di discussione. Poi a parte i numeri ci sono o giudizi, che sono quasi sempre azzeccati. A parte quello su Mario (Luigi ti ha sgamato😁) che ti ha suggerito Allegri.
      Ciao

    • Alessandro,
      credo che in qualche caso il voto sia condizionato anche da altro, l’esempio più evidente è quello dato a Mandzukic, senza entrare nel merito delle rispettive valutazioni e per evitare qualsiasi equivoco preciso che il riferimento non è alle sue qualità tecniche ma alla prestazione offerta in campo per alcuni spesso giudicate insufficienti, salvo diventare più che positiva quando i suoi gol “pesano” molto più della scarna partecipazione al gioco di squadra.

      • Alessandro Magno

        si si ma lo dicevo per dire che cerco di esser obiettivo più che posso

        • Non be dubito, il concetto espresso non è riferito alle tue valutazioni e relativi voti che condivido ad eccezione del s.v. a un Douglas Costa confusionario e poco concreto.

  14. A parte Perin che commette un errore grave, l’unico che ha sbagliato tanto è Alex Sandro, sopratutto nel primo tempo ha perso 4 – 5 palloni, ma ha tirato la “carretta” e quindi è compresibile un pò di stanchezza.
    La Samp gioca bene nel corto, perchè si “radunano” in 4, e ti mettono in inferiorità numerica, ma è poco efficace se deve poi andare in profondità (perchè uno dei 4 è una delle due punte), al contrario dell’Atalanta che palleggia molto meno, ma riescono ad essere più efficaci verso la porta avversaria.
    Mi piace di più l’Atalanta, la Samp è “bella” da vedere, ma poco efficace.
    Matuidì che sarebbe servito con l’Atalanta ha giocato oggi, Bentancurt che sarebbe servito oggi non c’era…. naturalmente è colpa di Allegri….
    La Juve ha creato parecchio, abbiamo tirato anche molte volte da lontano, bella partita, Dybala ha fatto ottime giocate, stà entrando nella parte.
    Episodi, le direttive sono i falli di mano massima attenzione.
    Calcisticamente, nessuno dei due “falli” è da rigore, non alterano la situazione di gioco.
    Peccato per Saponara, il goal che ha fatto era bellissimo.

    • Ivano,
      Concordo con quanto dici. Ma, se ho ben capito quel “si radunano” riferito alla Samp, non ti sembra che noi lo facciamo poco?
      Io ho l’impressione che i nostri abbiano sempre poche possibilità di passaggio semplice e perdano quegli istanti che poi permettono all’avversario di contrastarti in modo più efficace. Allo stesso modo ho spesso la sensazione che abusiamo de dribbling dove non sarebbe necessario. Dybala fa giocate bellissime dove salta anche due avversari ma che spesso rimangono fini a a se stesse perché sei ancora troppo lontano dalla porta.
      Non so se sono riuscito a spiegarmi. Se il giocatore con la palla ha 2/3 possibilità di scarico immediate può giocare di prima con più facilità e la velocità di manovra ne guadagna. A Valencia e col Manchester l’abbiamo fatto molto bene coniugandolo con dei cambi di gioco molto belli ed efficaci.

      • Prendere a modello il gioco di Samp o Atalanta se in campo non hai interpreti con le stesse caretteristiche ha poco senso (così come l’anno passato il confronto col gioco del cc di Sarri), quello della Juve è un cc di posizione che non fa densità ne si muove in verticale ma sfrutta il campo in ampiezza con continui cambi di lato che favoriscono la velocità e la tecnica degli esterni per allargare le linee di cc e di difesa avversarie.

      • Kris,
        caratteristiche dei giocatori in primis e finalità del gioco.
        Con quel palleggio corto contro al Juve la Samp non è mai arrivata in porta…. sono rimasti nella trequarti…
        Noi occupiamo tutto il campo, a volte in ripartenza sono più vicini i nostri attaccanti, ma molto spesso sono “larghi”.
        Se manca Pianic siamo un pò più macchinosi, ma il campo lo occupiamo tutto ed arriviamo spesso al tiro sia con cross dalle fasce sia con tiri da fuori.
        La Samp su azione quante volte è arrivata al tiro????… ti fai confondere dal palleggio… serve se vai in porta o se devi addormentare la partita… se palleggi fine a se stesso non serve a nulla…
        Le giocate di Dybala non sono fini a se stesse, cambia gioco, libera i compagni, serve CR7 che segna… manovra per la squadra… è calcio ad alto livello… è quello che Allegri vuole da lui… e mi sembra gli stia anche piacendo.
        Poi ribadisco, non si può giocare sempre a mille, e le partite sono tutte diverse, l’avversario, i giocatori, le condizioni spico-fisiche, se non si capisce questo concetto, è inutile parlare di calcio, la presunzione di un tipo di “gioco” finalizzato a se stesso è pura teoria… non c’entra con il calcio giocato.
        Il giocatore deve sempre essere valutato in funzione della squadra… per questo Allegri i nuovi li inserisce sempre con cautela e gradualmente.
        Esempio, Matuidì è un campione del mondo…., che ha gamba, sa difendere e sa attaccare, recupera palloni, si inserisce con i tempi giusti, quasi ai livelli di Khedira, Matuidì non è Pobga… ha altre caratteristiche…, si può criticare e scrivere di tutto, ma non è calcio.
        Altro esempio, Mario, vice campione del mondo….,- giocatore straordinario, più forte tecnicamente che fisicamente, ha un rendimento costante, che pochi hanno, si sacrifica per la squadra…., per me fantastico,…. come sopra.
        Sono giocatori fondamentali e funzionali alla nostra squadra… invece non accorgersi che Costa sta facendo male da parecchio tempo, basterebbe vedere come gioca, è il rovescio della stessa medaglia… magari dopo le vacanze tornerà in condizione e potrà dare il suo contributo.
        Ciao.

        • No, forse mi sono espresso male. Non dico di giocare come la Samp, ed è evidente che noi siamo più efficaci. Le occasioni le abbiamo create ieri. È vero che occupiamo il campo ma a volte ho l’impressione che il giocatore tenga la palla quella frazione di secondo in più che ti fa perdere un tempo di gioco e favorisce la copertura dell’avversario. E quelle volte è dovuto al fatto che mancano soluzioni di appoggio semplici, al punto da obbligare spesso a liberarsi di un uomo prima di poterla passare. Dybala lo fa stupendente ma poi spesso l’azione non arriva a concludersi per altre cause e perché ancora troppo lontani dalla porta.
          Io preferirei un centrocampo più “capace tecnicamente” che porti avanti l’azione con passaggi e triangolazioni e poi sprigionare le capacità di gente come Dybala negli ultimi 30 metri. Ieri ha fatto una giocata da stropicciarsi gli occhi e poi ha messo costa in condizioni di concludere.
          Mario e Matuidi sono giocatori i, ma soprattutto il primo condiziona molto la manovra d’attacco pur apportando molto in fase difensiva.
          Costa è vero che non sta brillandoa va messo anche lui nelle condizioni di fare quello che si fare meglio e fatto anche giocare di più per entrare in condizione.
          Saluto!

  15. Il metro per questa Juve resta l’Europa, inutile gingillarsi con il 53 punti. Perché i numeri non spiegano tutto.
    Ed anche guardando i numeri che parecchi usano come uno scudo :
    -Campionato, 19 partite, 17 vittorie, 2 pareggi;
    Champions, 6 partite, 2 sconfitte.

    Cosa dicono questi numeri ?
    Che nel nostro orticello siamo di gran lunga i migliori, in Europa invece, quando ci confrontiamo con una “diversa mentalità di intendere il calcio”, qualche volta andiamo in difficoltà.
    E ovviamente non abbiamo ancora incontrato le vere pretendenti al titolo.

    Buona domenica.

    • Luigi,
      mi fai ridere.
      La Juve ha la mentalità europea, se poi la partita con il M.U. in casa, “abbiamo incontrato diversa mentalità di intendere calcio”… mi arrendo, proprio con quelli che “giocano” poco a calcio… e buttano la palla in mezzo abbiamo perso…
      Se invece è lo Jung Boys che ha la mentalità europea mi arrendo due volte…
      L’unico problema, sempre che si tratti di problema…, è che a volte non chiudiamo le partite, SIA in italia SIA in europa, ergo un Saponara o un Fellaini, ti possono sempre capitare… bisogna segnare di più.
      Ma questo è il calcio giocato.
      Buona domenica anche a te.
      P.S. L’Atletico è una squadra come la Juve punta a vincere…

      • Praticamente ridendo ridendo te ne vieni a quello che ho detto io: in Europa gli appisolamenti te li fanno pagare. Mentre invece a casuccia nostra gli avversari sono più … accomodanti.

        Non ho mai citato numeri, la mia era una disamina numerica che rispondeva alla cantilena dei 53 punti che dovrebbero dimostrare che siamo i migliori del mondo.

        Buona serata.

  16. Mauro the Original

    Michelleroi

    Quoto in pieno quanto dici, per lo scudetto (ho fatto una mia tabellina personale) dovrebbero bastare altri 36 punti, in quanto la soglia scudetto sarà secondo me 89 punti. Dubito che il Napoli nel ritorno possa fare più di 45 punti.
    La Juve potrebbe già quindi correre in perfetta scioltezza facendo giocare anche le seconde linee con un buon turnover potendosi permettere di perdere per strada 21 punti (grosso modo 3 sconfitte e 6 pareggi).

    Mi auguro si comporti così presentando in questo modo agli appuntamenti di Champions la migliore formazione fresca e riposata.

  17. Kris, ti devo delle scuse…non sei un bipede ma un millepiedi…e le scarpe 500😏😎😂🃏🏝

    • Barone,
      Infatti la storia dei due piedi in una scarpa non mi quadrava😂
      La sfida che puoi proporti per il 2019 è di riuscire a collocarmi nella lista dei buoni o cattivi tifosi😃, ma ti avviso che non sarà semplice, c’ho troppi piedi😂😂😂.
      Un saluto a mille mani!!!!

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web