Piccole consolazioni

Scritto da Cinzia Fresia

Premetto che la partita, vincerla, non era fattibile. Senza dodici titolari, sembrava obiettivamente un’impresa impossibile. Ogni singolo giocatore ha una fisicità da paura e corre come il doppio dei nostri. Tecnicamente ne possiamo parlare ma sulla preparazione atletica niente da fare.
Che dire .. Benvenuti in Europa League. Non so se in questo momento  sia il bene della Juventus esserci poichè in tutta onestà la squadra non nè da Champions, nè da Europa League, considerata la caratura degli avversari di quest’anno.

Guardando il bicchiere mezzo pieno il match contro Psg, ha dato l’opportunità ai nostri giovani di farsi notare. Senza dubbio Fagioli super star. Ma l’ovazione è stata tutta per Federico Chiesa.

Il centrocampista Juventino ha dato prova di essere maturo e di non aver paura o soggezione di nessuno. Questi giovani stanno avanzando  a vista d’occhio. Cresciuti  con il  DNA Juventino sono meglio di certi parametri 0.  I ragazzi stanno entrando in empatia con i tifosi, sarebbe un peccato che la Società se ne volesse disfare insieme a Vlahovic per ripianare i debiti.

Comunque .. domani Juventus-Inter

La qualificazione agli ottavi di Champions ha dato un’iniezione di fiducia ai nero azzurri. In precedenza “malaticci” oggi ristabiliti, si tufferanno a pesce  nel “derby d’Italia”. In Juventus rientrano alcuni  titolari, resta in forse Vlahovic per una pubalgia.

Una partita che parla da sè e la Juventus non è sicuramente la favorita. Il risultato dipenderà da tante cose, anche dalla posizione dell’arbitro.

A proposito dell’arbitro. Tornando un secondo al Psg, avrete senz’altro notato della pioggia di cartellini gialli omaggiati dall’arbitro. Tutti a noi .. particolare che hanno notato anche i cronisti.

Comunque ..la partita sarà “difficile” l’Inter è una “grande squadra che fa cose straordinarie” dovremo non sottovalutare l’avversario .. e detto questo auguriamoci “Buona fortuna”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  1. Abbastanza in sintonia. Solo un particolare, domani preferirei vincerla e basta.
    Non mi piacciono le montagne russe e gradirei che iniziasse qualche striscia vittoriosa almeno in campionato. Quelle davanti non volano aldilà del Napoli che in questo momento è fuori portata. Mentre scrivo sto guardando Milan Spezia e sto notando che anche chi sta meglio della Juve non è granché.

    • Antony, come andrà.. andrà. Vorremmo vincere sempre, stasera vorrei accadesse per il morale e per ritrovare i tifosi molto delusi e sospettosi di qualcosa di brutto all’orizzonte. Oggi l’autentico leader potrebbe essere Chiesa. Spero accada ..Una vittoria che direbbe poco per la Juventus di oggi, che magari ne vince una e ne perde tre dopo. Oggi l’obiettivo vero è un altro recuperare i tifosi.
      Ora con il psg era tutto sold out, ma è comprensibile per il calibro di stelle che ha a disposizione. Anche solo Mbappe.

  2. Credo invece che l’Europa per i nostri giovani sia una bella vetrina. Punto!

  3. Vorrei far notare che la Juve non è ancora in Europa Legue, per farlo dovrà vincere il playoff contro l’avversaria che sarà sorteggiata credo domani.
    Detto questo, le partite contro l’inter hanno sempre un sapore diverso dalle altre, stavolta è probabile che ci scappi un pareggio. Negli ultimi 9 anni sono state comunque 7 le vittorie della Juve a Torino (Coppa Italia compresa esclusi i supplementari) e l’unica vittoria dell’inter è quella del 3 aprile di quest’anno grazie a un VAR-gognoso aiuto arbitrale. Speriamo che stasera non accada la stessa cosa.

    • Interessante notare come questo Juve Inter, a differenza delle edizioni precedenti, veda le due “regine” dell’Italia calcistica quanto mai dimesse.

      Juve ottava a 13 punti dalla prima, Inter sesta ad 11 punti dalla prima, seppur entrambe le compagini con una partita in meno.

      Insomma un derby d’Italia sicuramente di secondo piano.

  4. Gli arbitri stanno diventando per la Juve un problema costante. Inutile lamentarsi perché credo abbiano subito un lavaggio del cervello che ha lo scopo preciso di annientare la Juve.
    Ogni qualvolta ( ormai diventata costante in ogni partita) si svantaggia con decisioni discutibili la Juve questi non solo non vengono puniti come dovrebbe accadere di norma , ma addirittura promossi spalleggiati dai loro osservatori e da tutta quei media frustrati e faziosi.
    Questa sera arbitra proprio chi prese delle posizioni oscene dello scorso anno favorendo la loro vittoria. Non mi aspetto niente di buono e non metto le mani avanti. Se lo hanno riproposto è solo perché possa continuare a demolire la minima opportunità della Juve di poter vincere la partita.
    Questo favorito da un parterre di tifosi “superiore” abituato a non lamentarsi mai.
    Intanto a Milano anche gli zombi che camminano ancora sventolano in tutte le salse quel rigore di Juliano. Gente insulsa e senza un minimo di dignità .
    Fino alla fine comunque vada a finire e coscienti di essere di una categoria diversa , forza Juve sempre

    • Si però, l’Inter alla fine ha due punti più della Juve.
      Eppure entrambe le squadre, elette come regine del mercato e candidate allo scudetto, voaggiano una al sesto e l’altra all’ottavo posto.
      Nonostante i cosiddetti favori arbitrale, che a questo punto poco sembra abbiano a che fare con la classifica.

      Insomma partendo da Inzaghi ed Allegri, agli infortuni, per finire al mercato ed alle rispettive dirigenze dovremo renderci conto che qualcosa non ha funzionato.
      Colpa o meno del “rigire su Ronaldo” o dell’attuale classe arbitrale, il discorso sul fallimento di Inter e Juventus, meriterebbe un discorso tecnico più approfondito e diverso.

      • rigore su Ronaldo, ovviamente.

      • Non li elenco tutti, i torti arbitrali ma solo quelli in due partite, Roma e Salernitana, aggiungi un più quattro in classifica e poi mi fai un fischio…e ho citato solo Roma e Salernitana.

        • Il senso è un altro.

          Credi che la classifica sia fatta dagli arbitri più che dagli allenatori o dai giocatori?

          Credi che conta di più la potenza politica che la bravura nel costruire le squadre?

          Non solo.

          Quello che oggi tu dici a proposito degli arbitri nei riguardi della Juve, è lo stesso che ci dicevano a noi gli altri quando vincevamo.

          Cose che ci davano fastidio, cose che non condividevamo, cose che chiamavamo gli alibi dei perdenti.

          Ecco, che nel torto o nella ragione, siamo oggi al livello degli altri?

          Ma la domanda è, perchè guardi ancora la serie A se in fondo non ci credi ed in cuor tuo è una truffa?

          • Al contrario di te io è sicuro che la guardo.
            E stiamo giocando male ma visto che tu le partite non credo le vedi (stai sempre fuori dall’Italia) ma ti dico che in quelle due partite la Juve è stata fregata…pensa un pò, giocando male, dove poteva stare in classifica…quest’anno Napoli stratosferico.
            Mo se lo capisci bene altrimenti ti faccio il disegnino.

  5. Intanto parlare un pò dell’arbitro di stasera non dovrebbe guastare il clima di attesa della partita, quello che arbitrerà il Derby d’Italia è lo stesso della finale di Supercoppa Juve-inter disputata a gennaio scorso, partita vinta dall’inter con un gol di Sanchez ai supplementari, era finita 1 a 1 al 90° grazie al pareggio dei diversamente onesti ottenuto su calcio di rigore concesso da Doveri per un pestone in area bianconera di.. Dzeko su De Sciglio.
    https://cdn.tuttosport.com/img/990/495/2022/11/02/144355802-e1742c9d-15c5-47ad-bf1e-d083265ebdce.jpg
    L’immagine nel link è chiara ed inequivocabile, c’è da chiedersi allora, ma Doveri e sopratutto il Var Doveri-no?..

    Va bè, a pensar male si fa peccato ma qui però la domanda sorge spontanea:
    “Cosa ci faceva Daniele Doveri da Volterra, arbitro della sezione Roma 1, in aeroporto a Milano poche ore dopo la Supercoppa tra Inter e Juventus (da lui appena diretta) con zainetto brandizzato Inter appoggiato sopra il suo trolley da viaggio?”
    https://www.true-news.it/wp-content/uploads/2022/01/borsa-regali-inter.jpeg

    Ma niente di che, dopo calciopoli c’è una norma etica che al punto 6.5 proibisce agli arbitri di accettare o sollecitare regalie, utilità, vantaggi o benefici sotto qualsiasi forma, salvo che abbiamo un valore simbolico, quindi fine della storia, è tutto scritto nella norma, che poi in uno zainetto non si possono certo nascondere i rolex. Il Massimo come in passato erano gadget e omaggi da ritirare in sede, poi è normale che più gli arbitri sono “bravi” e più i regalini aumentano, agli altri invece non danno neanche lo zainetto brandizzato.

  6. La domanda da porsi? queste:

    1) Perchè se in Milan-Juve nonostante il clamoroso fallo in partenza su Cuadrado, il Var non ha richiamato l’arbitro al monitor e ha lasciato che convalidasse il 1° gol del Milan ?

    2) Perchè invece ieri il Var ha richiamato l’arbitro sul gol di Tonali viziato da un clamoroso fallo in partenza su N’Zola ??

    3) Perchè invece il Var non è inter*venuto per richiamare l’arbitro in occasione del 4°gol dell’inter a Firenze, viziato da un clamoroso fallo in partenza di Dzeko su un giocatore della Fiorentina ???

    4) Perchè il Var ha impiegato 4 minuti per decidere se Teo Hernandez era o meno in fuorigioco sul 1°gol del Milan di ieri sera ????

    5) Perchè invece sempre il Var ha impiegato non più di 20 secondi per far decidere all’arbitro in campo di annullare il gol regolare di Milik contro la Salernitana visto da milioni di spettatori e hanno poi anche avuto il coraggio di dire: “Non ha sbagliato nessuno.” ?????

    Ecco solo quando avranno la decenza di spiegare pubblicamente perchè tutto questo è accaduto e continua ad accadere potremo tornare a parlare di calcio giocato e non di quello virtuale che ci propinano tutte le settimane in tv.

    • Gioele
      Sei troppo difficile da capire ed esponi troppi punti tutti assieme.
      Ci sono tifosi che stappano le bottiglie se mettono ar gabbio Andrea Agnelli e tu vorresti convincerli con queste?

  7. C’ERA UNA (S)VOLTA #8

    “Una sentenza pazzesca perché costruita sul nulla […] Cui prodest? Vuoi vedere che per coprire scandali di dimensioni ciclopiche hanno individuato in Luciano #Moggi il cattivo da dare in pasto al popolino?” (Enzo #Biagi) #calciopoli #cofanetto #christmasbox #juventus #inter

  8. LUCIANO MOGGI

    “𝐃𝐢 𝐂𝐨𝐧𝐭𝐞 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐉𝐮𝐯𝐞 𝐧𝐞 𝐩𝐚𝐫𝐥𝐚 𝐥𝐚 𝐬𝐭𝐚𝐦𝐩𝐚 𝐞 𝐧𝐞𝐩𝐩𝐮𝐫𝐞 𝐭𝐚𝐧𝐭𝐨 𝐬𝐨𝐭𝐭𝐨𝐯𝐨𝐜𝐞. 𝐁𝐢𝐬𝐨𝐠𝐧𝐞𝐫𝐚à 𝐯𝐞𝐝𝐞𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐟𝐢𝐧𝐢𝐫𝐚à 𝐢𝐥 𝐜𝐚𝐦𝐩𝐢𝐨𝐧𝐚𝐭𝐨, 𝐧𝐨𝐧 è 𝐝𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐥𝐚 𝐉𝐮𝐯𝐞 𝐧𝐨𝐧 𝐚𝐫𝐫𝐢𝐯𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐫𝐭𝐚. 𝐈 𝐠𝐫𝐚𝐧𝐝𝐢 𝐫𝐢𝐭𝐨𝐫𝐧𝐢 𝐝𝐞𝐠𝐥𝐢 𝐢𝐧𝐟𝐨𝐫𝐭𝐮𝐧𝐚𝐭𝐢 𝐦𝐞𝐭𝐭𝐨𝐧𝐨 𝐥𝐚 𝐉𝐮𝐯𝐞 𝐚𝐥 𝐫𝐢𝐩𝐚𝐫𝐨 𝐝𝐚 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐜𝐡𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐛𝐥𝐞𝐦𝐚. 𝐀𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐢𝐚𝐦𝐨. 𝐏𝐨𝐢 𝐧𝐞𝐥 𝐜𝐚𝐥𝐜𝐢𝐨 𝐩𝐮𝐨’ 𝐬𝐮𝐜𝐜𝐞𝐝𝐞𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐨”.

    “𝐒𝐨𝐧𝐨 𝐦𝐚𝐧𝐜𝐚𝐭𝐢 𝐞𝐥𝐞𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐢𝐦𝐩𝐨𝐫𝐭𝐚𝐧𝐭𝐢. 𝐒𝐞 𝐚 𝐏𝐨𝐠𝐛𝐚 𝐞 𝐂𝐡𝐢𝐞𝐬𝐚 𝐚𝐠𝐠𝐢𝐮𝐧𝐠𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐃𝐢 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐚 𝐬𝐢 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐠𝐢𝐚̀ 𝐩𝐚𝐫𝐥𝐚𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐉𝐮𝐯𝐞 𝐢𝐧 𝐠𝐫𝐚𝐝𝐨 𝐝𝐢 𝐥𝐨𝐭𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐪𝐮𝐚𝐫𝐭𝐨 𝐩𝐨𝐬𝐭𝐨. 𝐐𝐮𝐞𝐬𝐭𝐢 𝐜𝐚𝐥𝐜𝐢𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢 𝐢𝐧𝐜𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐢 𝐠𝐢𝐨𝐯𝐚𝐧𝐢”.

    “𝐅𝐚𝐠𝐢𝐨𝐥𝐢 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐂𝐫𝐞𝐦𝐨𝐧𝐞𝐬𝐞 𝐚𝐯𝐞𝐯𝐚 𝐠𝐢𝐚̀ 𝐝𝐢𝐦𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐞𝐬𝐬𝐞𝐫𝐞 𝐛𝐮𝐨𝐧𝐨. 𝐂𝐨𝐧𝐭𝐫𝐨 𝐢𝐥 𝐏𝐒𝐆 𝐡𝐚 𝐟𝐚𝐭𝐭𝐨 𝐮𝐧𝐚 𝐛𝐮𝐨𝐧𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞. 𝐍𝐨𝐧𝐨𝐬𝐭𝐚𝐧𝐭𝐞 𝐥’𝐞𝐭𝐚̀ 𝐬𝐚 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐬𝐢 𝐝𝐞𝐯𝐞 𝐚𝐦𝐦𝐢𝐧𝐢𝐬𝐭𝐫𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐩𝐚𝐥𝐥𝐨𝐧𝐞”.

    𝐋𝐮𝐜𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐌𝐨𝐠𝐠𝐢 (𝐚 𝐓𝐮𝐭𝐭𝐨𝐦𝐞𝐫𝐜𝐚𝐭𝐨𝐰𝐞𝐛)

  9. PRIMO TEMPO

    Dire che la Juve non è esistita, è un’eresia!?

    Solo l’ingresso di Chiesa forse può dare un barlume di vita ad una squadra in stato comatoso 😒

  10. Il secondo tempo un’altra Juve ma…ma qualcuno mi può spiegare perché annullano il 2-0? Sul canale dove la vedo non l’hanno capito.

  11. Ma xhe gol hanno annullato…..
    Ma dategli pure un rigore a sti così qua.
    Che schifo

  12. GRANDE 2° TEMPO

    Non voglio aspettare neanche la fine.
    Partita di rabbia e di orgoglio nella seconda parte.
    Gol annullato in modo ridicolo, ma Fagioli ha rimesso lë cose a posto!
    Peccato per Chiesa che meritava di fare il terzo!!!

  13. Questa è la juve che voglio

  14. E sono 4 (quattro). Daje Juve, dajeeeee!!!

  15. Primo tempo meglio l’Inter. Ma secondo tempo Juve molto meglio dell’Inter.
    Vittoria meritata e finalmente una Juve che mi ha trasmesso entusiasmo.
    Bravi tutti

    • Verissimo Kris,
      il popolo bianconero meritava un secondo tempo giocato di questa risma: fame di vincere e coltello tra i denti contro i cartonati!

      Voglio fare un solo nome questa sera.
      Bremer, semplicemente sontuoso! Suo il salvataggio che ha innescato il secondo gol.

  16. DOPPIA JUVE

    Una a far felici i soliti e l’altra a farli deprimere.

  17. Danilo tocca la palla involontariamente con la mano destra con De Vrij che lo tira giù tenendogli il braccio destro e il Var che fa?.. non chiama Doveri a rivedere l’immagine al monitor e gli dice di annullare il gol?.. ma non sarebbe ora di smetterla di usare la Var sempre e solo a danno della Juve?

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia