Pagelle Juventus Parma 2-1

Pagelle di Alessandro Magno

Szczesny 6,5 Grande sicurezza sia di piedi che di parate basse che ne arrivano molte e poco pericolose ma lui le blocca tutte senza alcun problema. Una sola parata difficile nel finale in tuffo ma si fa trovare pronto.

Cuadrado 5 Davvero questa sera ‘ho visto sbagliare troppo. Tante volte era in ritardo in chiusura altre tornava indietro nonostante De Ligt lo invitava sempre a scendere sulla fascia. Una partita difficile. Molto sofferta.

De Ligt 6,5 Per oltre un ora davvero giganteggia. E’ uno spettacolo vederlo anticipare gli avversari di testa dove svetta poderoso. Poi nel finale un disimpegno errato che mette in difficoltà Bonucci lo manda di nuovo un poco in modalità ”insicurezza”.

Bonucci 6 Dopo aver fatto un girone di andata strepitoso per certi versi ,è un poco di partite che sembra involuto. Probabilmente ha giocato troppo e andrebbe fatto rifiatare. Non sbaglia ma sembra un Bonucci al minimo.

Alex Sandro SV.

Rabiot 6 Pronti via per 20 minuti fa veramente delle belle cose tanto che tutti ci stropicciamo gli occhi di questo finalmente bel vedere, poi prende quella botta e resta in campo sotico però non è più lo stesso. Ora non so se non è più lo stesso per il dolore o per la fifa.

Pjanic 5,5 Marcato a uomo lui patisce eppure nel primo tempo è molto mobile e cerca di farsi dare il pallone e girarlo per le corsie esterne tuttavia il suo giocare oggi è sterile senza un minimo di acuto, fra l’altro riesce molto poco a trovare Ramsey fra le linee. Nel finale anche lui entra nel panico generale. Mi pare in un periodo discretamente di involuzione.

Matuidi 6,5 A dispetto dei piedi che ha, oggi sbaglia pochi passaggi e sopratutto ne ha per tutti. Nel finale se il Parma non perviene al pareggio è merito soprattutto suo che rompe le scatole a tutti a tutto campo in ogni azione. Instancabile. Se gli altri avessero il 30% della sua abnegazione saremmo di un altro livello.

Ramsey 5,5 Sempre a mezzo punto dalla svolta. Anche oggi ha una palla che è un rigore in corsa e la tira fuori di poco. Spiace perchè lo si vede che si da un gran da fare ( fra ‘altro come se lo dava Bernardeschi) eppure il risultato finale è una prestazione senza nulla di determinante. All Juve andrebbe abolito il ruolo di trequartista.

Dybala 6,5 Nel primo tempo stenta ad entrare in partita. Vaga per tutto il campo cercando degli spazi che non sempre trova. Ha la bravura di non perdersi d’animo e nel secondo tempo è davvero uno spettacolo per gli occhi. L’assist in mezzo a due di destro per il secondo gol di Ronaldo vale un gol.

Ronaldo 7 Indomito. Tira tantissimo e trova 2 gol. Spesso esagera perchè nel finale per due volte tira, impegnando anche Sepe, invece che chiuder il triangolo e mandare al tiro Higuain, che esce dal campo molto arrabbiato.

 

Danilo 6 Fa sempre un poco venire il cardiopalma ma questa volta era a sinistra dove non è proprio il suo ruolo, inoltre impegna severamente Sepe con un diagonale che meritava maggior fortuna.

Higuain 6 Entra molto ben dando soprattutto una mano a fare pressing e recuperare palloni. Si presta come assistman di Ronaldo che però non gli restituisce il favore e lo manda in bestia.

Douglas Costa SV.

 

Juventus 5,5 Una Juve discreta per un ora poi nel finale non buona. Dal 70mo circa ci siamo messi a passeggiare per il campo consentendo a un Parma senza punte di venire a schiacciarci in difesa e a batter 2/3 calci d’angolo fra il finale e il recupero. Non bene.

Sarri 5,5 Bene la vittoria ma davvero contro questo Parma senza Gervinho e dopo poco senza Inglese mi aspettavo una serata più tranquilla. E’ una Juve ancora piena di alti e bassi. Per fortuna non si perde l’abitudine di vincere.

Arbitro 4 L’intervento su Rabiot è per lo meno da giallo, i nostri gli chiedono di andare a rivederlo al var e non ci va.Ci sono poi altri 4 falli clamorosi e violenti uno su Dybala, l’altro su Ronaldo, un altro su Higuain e un altro su Douglas Costa tutti falli evidenti che lui ignora completamente. Arbitro scarso.

 

0 alla federazione (minuscolo voluto) Già il non fare un minuto di silenzio su tutti i campi per la morte di Pietro Anastasi, giocatore della nazionale con cui ha vinto l’unico europeo che abbiamo segnando fra ‘altro in finale, è penoso ma la scusa è peggio dell’atto. Praticamente ci hanno detto che non c’era tempo di organizzare il minuto di silenzio. E cosa c’è da organizzare? In questi casi basta un comunicato e stop. VERGOGNA

  1. Concordo su tutti i voti Ben, hai letto la partita in modo impeccabile. Pessimo l’arbitro come pessimo è stato Giacomelli al via del mare che tanto ha fatto per aiutare un inter “impalpabile.”
    Non avevo dubbi, ma ho avuto riscontro che Lukaku fosse una pippa, mentre è più sveglio e bravo il suo compagno d’attacco Lautaro. Se l’Inter è costretta ad attaccare e fare la partita diventa prevedibile ed anche il suo attaccante di peso mostra in questi frangenti i propri limiti tecnici, soprattutto nello stretto.
    Mi sono tolto insieme a 50.000 altri miei conterranei un sassolino dalla scarpa nei riguardi di Conte. Anche uno striscione di disprezzo nei suoi riguardi tirato fuori dalla curva, credo lo abbia (se ha un minimo di orgoglio) steso moralmente. Possiamo capire cosa significhi essere un professionista, ma aver esultato in quel modo veemente nella partita di andata per dei goal fatti a chi ti è stato madre e padre, è stato veramente stomachevole.
    Oggi in termini di numeri, la Juve ha dato il primo vero strappo al campionato, servirebbe tenere questi punti sino alla partita diretta contro la milanese.
    Sia a Lecce che a Torino nella sera, è stato rispettato Anastasi con il minuto di silenzio. Credo che tutti ci siamo commossi, quanto alla federazione che ha fatto finta di niente, beh niente altro da aggiungere che non sia già stato detto dal blog intero, vergogna, vergogna ed ancora vergogna.
    Buona notte a tutti

  2. Tutto giusto Ben…solo per accontentarci…tu giustamente valuti partita per partita ma ci sarebbero alcune osservazioni da fare: Codice Fiscale è bravo…anche con i piedi ma non come Allison del Liverpool …lancio millimetrico, che nemmeno Bonucci riesce mai a fare, per Salah che firma il 2-0.

    Fuori Sandro che si infortuna nel letto di casa come Matuidi l’altra volta al costato, cioè prima di scendere in campo.

    Danilo, anche se a sx, non ha fatto male…anzi.

    Bonucci da oggi le comiche quando, nel finale arrembante del Parma, salta di testa con gli occhi chiusi ciccando il pallone.

    De Ligt, che tu sia benedetto, un ragazzo che vale e varrà tra poco il doppio di quello pagato.

    Cuadrado, sciocco e disordinato ma nel finale chiude azioni pericolose.

    Pjanic, ne potrebbe toccare pure 350 di palloni, poi magari un giorno Sarri ci dirà cosa voleva dire quando lo disse, ma non incide mai e mai che facesse un tiro, uno che sia, in porta.

    Rabiot, inizia a carburare ma gli manca il ritmo partita, all’inizio è tanta roba.

    Ramsey, esci da quel corpo, trequartista è una invenzione sarriana…delle tante sbagliate.

    Matuidi, vai e rompi le palle a tutti, purtroppo le rompe pure ai compagni rovinando nel chiudere giocate stupende.

    Ora dico: se mettesse Matuidi in panchina e facendo giocare in mediana insieme a Pjanic e Rabiot Ramsey non sarebbe meglio ?
    E magari farlo entrare a difendere il 2-1 come ieri verso la fine. Parlo di Matuidi.

    Poi con il rientro di Bentancur si potrebbe accomodare in panchina anche Pjanic.

    Dybala un po’ in ombra nel primo tempo.
    E te credo: con quella confusione in casa come fai a concentrarti per studiare ?
    Infatti, nel secondo tempo, si è messo di buona lena e ha fatto giocare tutti…per esempio a Ronaldo gli ha fatto vedere come si dovrebbe triangolare…vedi secondo goal.

    Ronaldo, evidentemente per i palloni non ha più posto a casa perché altrimenti ne segna tre a ogni partita…ma se solo seguisse la lezione del Prof Dybala a passare di più qualche pallone…

    Higuain…chiedere a Ronaldo.

    Costa…chiedere a Sarri.

    Sarri…chiedere a Andrea Agnelli.

    Intanto ieri sera gli ultimi 20 minuti …trattenere trattenere come quando sei per strada e vorresti arrivare subito a casa per liberarti.
    Sarri mi avrai sulla coscienza.

    Buongiorno

  3. Qualcosa in meno a Ronaldo per il suo egoismo che gli fa scegliere, in questa partita, per se stesso piuttosto che per il risultato più rotondo e più sicuro.
    È in un momento magico, ma a volte bisogna scegliere la cosa più giusta e migliore da fare… non la cosa più bella!!!!

  4. Concordo pienamente con le pagelle da te sfilate.
    Ancora una volta devo rilevare, purtroppo, che il ritorno in squadra di Pjanic e Bonucci coincide con una prestazione non esaltante, per usare un eufemismo, della squadra.
    Vittoria sofferta e non del tutto meritata evidenziando ancora volta la mancanza di fluidità e concretezza del gioco fatto di una infinità di tocchi per linee orizzontali senza mai creare pericoli agli avversari se non con giocate estemporanee dei singoli.
    Nonostante ciò siamo a +4 dalla seconda in classifica che a mio modesto avviso non sia la reale avversaria per lotta finale, avversaria che reputo nella Roma una seria candidata.

  5. Concordo pienamente con le pagelle da te sfilate.
    Ancora una volta devo rilevare, purtroppo, che il ritorno in squadra di Pjanic e Bonucci coincide con una prestazione non esaltante, per usare un eufemismo, della squadra.
    Vittoria sofferta e non del tutto meritata evidenziando ancora volta la mancanza di fluidità e concretezza del gioco fatto di una infinità di tocchi per linee orizzontali senza mai creare pericoli agli avversari se non con giocate estemporanee dei singoli.
    Nonostante ciò siamo a +4 dalla seconda in classifica che a mio modesto avviso non sia la reale avversaria per lotta finale, avversaria che reputo nella Roma una seria candidata.
    Per quanto riguarda il comportamento della federazione credo che ogni commento non riesca a descrivere la figura barbina che ha fatto sulla scomparsa di Anastasia.

  6. Sarei curioso di sapere come Bonucci è riuscito a costruirsi una reputazione quando personalmente lo trovo un giocatore abbastanza normale.. Ieri abbiamo visto la mostruosa differenza che esiste tra lui e un difensore vero al suo fianco!

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web