Juve Night Show s01 e14

 

questa sera con BEN Antonio Corsa Francesco Musina Arco Lubrano Paco Marino e Frank

  1. NON È PROPRIO COSÌ…

    CR7 ha fatto sì che la Juve ad un certo punto si svegliasse.
    La vittoria di ieri porta il suo marchio…18 goal in stagione (14 in campionato), leader assoluto, dopo essere stato premiato come miglior giocatore del secolo.

    Sfido chiunque a pensare solamente 10 anni fa chi si sarebbe sognato un acquisto del genere, eppure ancora oggi ci sono tifosi che continuano a sminuire ciò che sta società sta facendo.

    • Bravo Barone, ormai sembra tutto normale ed appiattito in basso. È come potersi permettere caviale ed aragosta e non saperli apprezzare , anzi dire pure che fanno schifo.

  2. SE PIRLO LO LEGGESSE…CHISSÀ

    “Marcello Lippi arriva alla Juventus nell’estate 1994, anno di una rivoluzione generale nella società bianconera visto l’addio di Trapattoni e l’insediamento della Triade Moggi, Giraudo e Bettega.

    La prima difficoltà da affrontare come allenatore della Juventus fu convincere Gianluca Vialli a restare in bianconero. Fissarono un appuntamento nella calda estate torinese e si sedettero ad un tavolo per discutere della richiesta del numero 9 di tornare alla Sampdoria.

    Marcello Lippi fu inflessibile, iniziare il suo percorso come allenatore della Juventus cedendo il più forte centravanti italiano e probabilmente del Mondo?

    Assolutamente no ma raccomandò al suo centravanti di avere un atteggiamento più propositivo all’interno dello spogliatoio usando queste parole:

    ‘Sai invece come puoi aiutarmi? Comincia a metterti calzini e la cravatta come gli altri e non fare il fenomeno. Io devo creare un gruppo coeso e voglio che tu sia decisivo per farlo. Luca mi guardò e mi diede il cinque.’

    In queste parole si descrive il Marcello Lippi allenatore, un leader che sa come interagire con le persone.

    Nella prima stagione imposta la squadra con un 4-3-3 con Vialli, Baggio e Ravanelli nel tridente offensivo ma c’è una stella che inizia a brillare nel firmamento bianconero… Si tratta di Alessandro Del Piero che dopo aver esordito sotto la guida di Trapattoni si è definitivamente consacrato usufruendo della fiducia di Marcello Lippi.

    La stagione inizia tra lo scetticismo generale a tal punto che l’Avvocato Agnelli dandogli il benvenuto gli disse che era più probabile che la Ferrari vincesse il Mondiale rispetto la vittoria dello Scudetto per la sua amata Juventus, un benvenuto a cui Marcello Lippi rispose così:

    “Nella mia carriera non ho mai vinto niente, voi è da 10 anni che non vincete: è l’ora che le cose cambino”

    Il giorno della vittoria sul Parma per 4-0 che permise alla Juve di mettere in bacheca uno Scudetto che mancava dal lontano 1986, l’Avvocato dovette scusarsi per quell’errore di valutazione.

    Ma quello Scudetto fu solo l’inizio di un ciclo indimenticabile di trofei per la Juventus, la stagione successiva, quella 1995/96 ottenne la vittoria della Coppa dei Campioni superando in finale l’Ajax ai calci di rigore.

    Nei suo primo ciclo la Juve mise in bacheca in totale 3 Scudetti, 1 Coppa Italia, 2 Supercoppa Italiana, 1 Champions League, 1 Supercoppa Europea ed 1 Coppa intercontinentale.

    Il suo primo ciclo alla Juventus si interrompe nel Febbraio 1999 dopo la pesante sconfitta per 2-4 patita contro il Parma. Di comune accordo con la Società si era deciso di dividere le strade al termine della stagione e la Juventus aveva già trovato l’accordo con Carlo Ancelotti ma vista la stagione deludente e la disponibilità di Ancelotti ad insediarsi da subito sulla panchina della Juventus… Le strade si separarono con qualche mese di anticipo.

    Decide così di accettare l’offerta dell’inter con cui disputa una stagione assai negativa complice il pessimo rapporto che aveva con Roberto Baggio ma soprattutto perchè viene visto dai tifosi nerazzurri come un’icona della Juventus. Al termine della stagione rassegna le sue dimissioni a Moratti che però vengono respinte dal patron nerazzurro ma la sua avventura in nerazzurro dura il tempo di essere eliminato nei Preliminari di Champions per mano dell’Helsinborg e di esplodere al termine della prima di campionato persa a Reggio Calabria contro Società e Giocatori. La separazione dall’inter divenne inevitabile.

    Due anni avari di successi per Lippi ma anche per la Juventus che sotto la guida di Carlo Ancelotti non riescono a portare a casa nessun trofeo rilevante ed è così che si decide di aprire un nuovo ciclo a tinte bianconere.

    Come nell’avventura precedente il mister Viareggino inizia in sordina, complice anche una rosa completamente rivoluzionata dalle cessioni di Inzaghi e Zidane in estate che hanno però permesso l’acquisto di giocatori capaci poi di scrivere pagine di storia della Juventus, ovvero Buffon, Nedved e Thuram. Ma la squadra ingrana come un diesel ed arriva al 5 Maggio 2002 a giocarsi lo Scudetto al Friuli. La Juventus deve battere l’Udinese e grazie a Del Piero e Trezeguet sbriga senza troppi patemi la pratica, per poi attaccarsi alla radiolina ed attendere notizie positive dallo Stadio Olimpico dove l’inter in caso di vittoria sulla Lazio vincerebbe lo Scudetto.

    Cosa accadde in quel pomeriggio è sui libri di storia e la Juventus conquista uno degli Scudetti più belli di sempre!

    La seconda stagione del secondo ciclo è ancor più entusiasmante di quella precedente e culmina con la conquista dello Scudetto numero 27 e con l’incredibile sconfitta ai rigori nella Finale di Manchester.

    L’avventura di Lippi alla Juventus si conclude nella stagione 2003/04 con una stagione molto al di sotto delle aspettative culminata con un addio addolcito dalla chiamata della Nazionale Italiana di cui diventa Commissario Tecnico andando a scrivere un’altra pagina di storia del calcio italiano… Il Titolo Mondiale dell’estate 2006!

    Grazie Marcello, grazie di cuore per tutte le emozioni che ci hai fatto vivere. Quanto ti ama il popolo bianconero l’hai visto l’8 Settembre 2011 durante la Sfilata delle Stelle all’interno dell’inaugurazione dello Stadium. C’erano tutti i migliori giocatori della nostra storia… Ma solo al nostro amato Fuoriclasse è toccata una Standing Ovation a tal punto da farlo commuovere!”

    Barone50 degli Indomiti

  3. Serve un altro centravanti… ma serviva già a settembre…
    Mario è svincolato, per sei mesi sarebbe perfetto.

  4. Ciao Antony!!

    Scrivi che ci sono tifosi che non apprezzano il caviale e l’aragosta anzi dicono che fanno schifo!!

    Ti posso gentilmente chiedere se e chi tra i partecipanti di questo blog ha dimenticato tutto quello che ha fatto la società in questi ultimi 10 anni ,si è appiattito e non apprezza il caviale e l’aragosta dicendo che fa schifo?

    Grazie e buona giornata!!

    Forza Juve sempre!!

    • Parlo in generale,non ho mai specificato che in questo blog si sputi nel piatto in cui si mangia.
      C’è tanta di quella aspettativa che anche certe vittorie ci fanno storcere il naso. Ormai il livello raggiunto con certi giocatori in squadra è altissimo con un Ronaldo che anche se non ci fosse ( vedi i 6 scudetti e le finali di coppa disputate prima che lui arrivasse) avremmo sempre una squadra iper competitiva, ma non ci accontentiamo mai.
      Ad esempio in questi giorni si parla di una quarta punta (cui non vedo la necessità) per scaldare la panchina come vice Morata, ed ovviamente quando si fanno i nomi ( non potendo essere Lewandoski) c’è molta ironia sui nomi.
      Chiaro ora? 😉

      • Antony ho ascoltato anche Juve Night e ho sentito normali reazioni di tifosi juventini che puntano sempre al meglio!

        Pelle’,Pavoletti e Quagliarella adesso fanno storcere il naso,poi magari uno di loro o un altro ancora, si rivela ,questa è la speranza di ogni tifoso juventino,come quel Padovano con la cazzimma che contribuì a farci vincere tutto!!

        Ti ricordo che attualmente abbiamo solo tre punte e che solo l’anno scorso avevamo Mandz ,vicecampione del mondo,quarta punta poi ceduto a gennaio e non rimpiazzato!

        Che Mandz che da quarta punta,l’anno precedente con Allegri aveva realizzato 9 gol!

        Che Higuain,terza punta, ceduto quest’anno,con Sarri ne ha realizzati 8!!

        Che quest’anno a parte i 14 gol dell’Extraterrestre, ,Morata è a 4 reti,Kulu e Chiesa 3 ,Dybala 2!!Dopo 14 partite!

        Che le quattro che ci precedono in serie A più l’Atalanta hanno segnato più di noi!!

        Forza Juve sempre!!

    • Alessandro Magno

      massimo a volte si parla in senso lato quasi mai si parla dei tifosi parlando di qualcuno qui dentro altrimenti glielo si dice di persona.

      • Alessandro ok era solo curiosità dato che stavo criticando la società e Pirlo!!

        Ti ringrazio!

        Forza Juve sempre!

  5. Caro Ben
    Ho seguito la tua trasmissione ieri sera ma al contrario di tantissime altre volte ieri sera per colpa di quel tizio mi ha infastidito e per non farmi prendere ulteriormente per le natiche ho dovuto togliere l’audio…azz parlava solo lui.

    Bentancur, secondo lui, non dovrebbe proprio giocare? Boh.

    Diceva dello sbaglio di Pirlo della tenuta in campo di Benta e la sostituzione di McKennie, io la penso diversamente e dico pure che con i gialli sul groppone non si scherza…bisogna pensare agli arbitri e prevenirli prima di un eventuale secondo giallo…e saltare la prossima partita.

    La prestazione ordinata di Bentancur che ha avuto il merito di servire il pallone per la seconda rete personale di Cristiano Ronaldo.
    Io all’uruguagio lo vedo in netta crescita.

    Per quanto riguarda McKennie, invece, l’ammonizione ricevuta nel primo tempo lo limita molto ma nonostante tutto disputa una buona gara con diversi inserimenti pericolosi.
    Pirlo lo sostituisce, giustamente
    perchè mercoledì c’è il Milan ed era giusto non rischiare quello sopra detto.

    Ciao

    • Alessandro Magno

      ciao frank c’è quasi sempre stato eccetto l’anno scorso che se n è uscito in polemica per la scelta di sarri e’ stato uno dei fondatori di sjr poi non si puo’ esser sempre d’accordo su tutto. su benta ha esagerato ma c’è un fondo di verità ed èuna cosa che sottolineo spesso anche io benta è un ottimo incontrista ma non è un fenomeno come spesso qualcuno vuol far credere e come regista davanti alla difesa è un regista scolastico non è uno che illumina il gioco. ha spiegato bene corsa perchè benta pirlo lo fa giocare li e ho spiegato bene io come non sono d’accordo su quella scelta. pirlo praticamente sta facendo giocare il nostro van bommel davanti alla difesa tenendo il nostro pirlo in panchina. poi si lamentava di allegri che faceva giocare van bommel davanti alla difesa ma almeno pirlo lo faceva giocare mezzala.

  6. Leggo dei nomi allucinanti accostati alla Juve per il ruolo di quarta punta,mi auguro che siano tutte bufale,I Pellè,lorente e Pavoletti vari che caspita servono.se vuoi uno per fare numero mettici un primaver. Poi ho sentito di Quagliarella ,forse è l’unico che prenderei.

    • Ecco appunto, scusami mio caro amico Capitan Miki. Poco fa ho scritto proprio dell’ironia riguardo questi nomi che si fanno.
      Si tratterrebbe di qualche scalda panchina nel caso che…. Ti ricordi di Padovano ad esempio? Fosse per me non prenderei nessuno, perchè ci sarebbe una carica di attaccanti ancora da scoprire e far diventare grandi comne Chiesa e Kulucheski, ma sembrerebbe che Pirlo abbia chiesto un “paracarro o palo della luce” per evenienze particolari.

  7. Va tutto bene Madama la marchesa …

    Poi ci sono i fatti.

    1-Intanto domani sera la Juve affronta una sfida-scudetto che, nella malaugurata ipotesi dovesse perdere, vorrebbe dire … passare una Primavera rilassata a veder lottare gli altri per il titolo.

    2-La Juve, la Juve, mica il Poggibonsi, si presenta a San Siro con una PUNTA e mezza (visto che Dybala, come si è visto anche nell’ultima partita, pascola nella trequarti: ecco perché in area ci affidiamo a Ramsey);

    3-La Juve, la Juve mica il Poggibonsi, si presenta a San Siro con un allenatore che siede in panchina per la prima volta in quello storico stadio.

    4-Unico vantaggio oggettivo: il pubblico non c’è (questo dato in casa diventa ovviamente uno svantaggio).

    Questi i fatti, poi ci sono le opinioni, tutte belle, tutte brillanti, ma tutte -per etimologia-, opinabili😅.

    Buona giornata.

    • Luigi anche stavolta sono daccordo su tutto!!

      Forza Juve sempre!!

    • Che la rosa abbia qualche lacuna mi sembra che venga scritto da mesi… che manchi sandro e devi adattare danilo a sx lo vogliamo dire (che poi lo faccia bene è un altro discorso), che manca un centrocampista numericamente visto che khedira è fuori progetto… insomma di fatti ce ne sono abbastanza.
      Domani sera comunque pareggiotto, di solito queste sfide vanno sempre così.

      • Dei fatti ho scritto i più eclatanti, luigis. Quelli incontestabili.

        Perché qualcuno qui indulge in narrative encomiastiche: sembra stia parlando ancora della Juve dei Buffon, dei Pirlo, dei Vidal, dei Pogba, dei Tevez. Trascinatori oltre che campioni! Storia passata ormai.
        Bisogna ricordarlo che siamo nel 2021 e abbiamo OGGI un solo fuoriclasse in campo?

  8. C’ERA UNA VOLTA UN PALO DELLA LUCE

    https://www.facebook.com/Juventusfcita/videos/2649158302042334/

    Alla fine mi potreste dire chi non va ad abbracciare il Manzo dopo il goal?
    Escluso Codice Fiscale che era in porta.

    Barone50 degli Indomiti

  9. PIRLO IN CONFERENZA

    ” Dopo la positività di Alex Sandro, avremo i risultati dei test della squadra nel pomeriggio.
    Stiamo lavorando per rimontare, abbiamo iniziato con una vittoria e atteggiamento positivo. Miglioriamo partita dopo partita, poi vedremo la classifica. Conosciamo l’importanza della partita di domani, al di là della classifica.
    Giocheremo la nostra gara e faremo del nostro meglio. Sarà molto importante, ma non decisiva.
    Dybala sta abbastanza bene, dovrebbe essere della partita. Nessun alibi per domani: la rosa è competitiva in tutti i settori, e poi altre squadre hanno avuto gli stessi problemi.
    Per me domani sarà una serata speciale, avendo anche tanti ricordi con il Milan. Era stupenda da giocare, credo sarà lo stesso da allenatore. Fin dall’inizio abbiamo cercato di sfruttare Ronaldo per le sue caratteristiche, di lucidità e incisività negli ultimi 30 metri. E’ decisivo? Certo, come lo è stato ovunque, ma è normale, quando hai un campione così in squadra.
    La classifica rispecchia sempre i valori del campionato. Noi giochiamo gara dopo gara per risalire la classifica, guardando solo a noi stessi.
    Valuteremo ad aprile a che punto saremo.
    Morata sta recuperando e facendo fisioterapia: faremo il punto con lo staff medico; Chiellini e Demiral stanno abbastanza bene. Dovremo essere bravi a sbagliare poco e giocare bene tecnicamente, per non dare spazio alle ripartenze del Milan, che è uno dei loro punti di forza.
    Danilo è un giocatore molto intelligente, può giocare in varie posizioni del campo, ma per noi il suo rendimento non è una sorpresa”.

    Buon pomeriggio

  10. A ‘MBOLLA DO’ SALVATORE😅

    Pirlo:
    “Dybala sta abbastanza bene, ieri aveva qualche linea di febbre, oggi stava molto meglio. Potrà essere della partita salvo imprevisti”.

  11. Comunicazione Juve:

    dei tamponi effettuati questa mattina è risultato positivo al Covid-19 anche Cuadrado, che si aggiunge al già isolato Alex Sandro.

    • PS È bene ricordare ai più distratti che i tamponi ai calciatori saranno ripetuti anche domattina 6 Gennaio.
      E i risultati saranno comunicati nel pomeriggio, prima della partenza alla volta di Milano.

  12. I GIORNI DELLA MERLA

    Iniziando dal 3 di gennaio e fino alla fine appunto ai giorni della merla 7 partite come sette partite le giocano gli uomini di Gattuso.

    Ma la cosa che mi colpisce di più è il giorno della Befana, il 6 di gennaio, ogni anno l’ho passato a festeggiare allo Stadium con tanto di molto freddo, e sempre con la seconda squadra di Milano.
    Possibile che questi sorteggi in questo giorno, quello della Befana, tirano a sorte sempre l’inter e quest’anno l’altra di Milano e cioè il Milan?

    Una partita giocata male contro l’Udinese almeno per tutto il primo tempo…l’Udinese che si diverte a prendere le traverse della porta difesa da Codice Fiscale mettendo in evidenza della Juventus quella apatia nel difendere molto ma molto amplificata dalla carenza difensiva di Leo Bonucci.

    Per non parlare di un giocatore che io apprezzo molto, Alex Sandro, ma che ogni volta che va in Brasile poi di ritorno manda la sua controfigura.

    A Milano il giorno della Befana ti fanno trovare solo cenere e carbone se non si cambia il modo di porsi sul rettangolo verde.

    Barone50 degli Indomiti

  13. OFF TOPIC IN CRONACA
    ***

    L’Italia è quel paese bellissimo che per risparmiare (visto che costa meno) e per poterselo permettere (visto che non abbiamo un’infrastruttura capace di stoccare il vaccino BioNTech) preferisce puntare sul vaccino AstraZeneca, quello che se va bene arriva a marzo.

    Se volevate un segno tangibile della distanza, non solo economica ma anche infrastrutturale e operativa, fra i paesi seri (Francia, Germania, Inghilterra) e l’Italia ora ce l’avete: tre mesi di morti extra.

    Una azienda di Nusco aveva proposto dei contenitori adatti a mantenere la temperatura per il trasporto e lo stoccaggio dei vaccini Pfizer.
    Non se ne è saputo più niente.

    (via Twitter)

    • Luigi mi risulta che la francia stia molto più indietro nella somministrazione, mentre l’inghilterra non la prenderei neanche in considerazione visto quello che hanno fatto prima e stanno facendo adesso. Invece io prenderei in considerazione isdraele per come sta organizzando la vaccinazione e soprattutto la svezia per come ha gestito questa pandemia.

      • Vero luigis, la Francia è dietro di noi nella somministrazione dei vaccini.
        Israele invece non l’ho proprio citata, perché è una ovvietà in tema tecnologico e organizzativo.

  14. Già due positivi…che facciamo? chiamiamo la ASL?

  15. Perdiamo pezzi a ridosso della partita di domani contro il Milan. Ora è il momento di Cuadrado dopo Alex Sandro e fino a domani….. chissà.
    Probabilmente la asl di Torino dovrà prendere in mano la situazione ed imporre alla Juventus di non partire per evitare di infettare i campioni del Milan. Per una questione di coerenza daranno partita persa alla Juve ed un punto di penalizzazione, e dato che non ci saranno poi date opportune da qui alla fine del campionato per poter recuperare la partita lasceranno tutto così, per buona pace di tutti.

  16. Quindi fuori anche cuadrado. La formazione potrebbe essere

    cf

    de light bonucci danilo

    chiesa mc arthur bentancur ramsey

    dybala ronaldo

    • Alessandro Magno

      mi spaventa sta formazione non so come siamo messi come terzini ma chiesa ramsey esterni con lorro che almeno in una fascia hanno hernandez . rischiamo che veramente ci asfaltano sulle fasce se questa è la formazione

    • Luigis, se hai visto giocare recentemente il Milan, loro spingono molto sulle fasce … Con codesta formazione rischiamo molto … ‘int’e ccuseture😅.
      Perché io al contrario di te credo che loro giocheranno per vincere (per non farsi sorpassare dall’Inter e non solo).

    • Sembrerebbe che possa giocare demiral al posto di arthur.

  17. ALEX SANDRO-CUADRADO-DYBALA FORSE

    Con il Covid-19 può capitare…è capitato alle altre e hanno giocato…tranne i napoletani aiutati poi da chi si lava le mani…la Juve, domani, potrebbe fare la stessa cosa ma Andrea Agnelli non è un “miserabile”.

    Lo si può evincere dalle parole di Pirlo che lo stile è un qualcosa per grandi.

    “Noi andremo a giocare, è successo anche ad altre squadre ed hanno sempre giocato.
    Non dobbiamo avere alibi, 11 giocatori per domani li troveremo.
    Non abbiamo nessun problema e paura di andare a San Siro a giocarcela”.

    Per chi non avesse capito e continua a menarla con pessimismo, Pirlo ha detto che andremo a giocarcela.

    Barone50 degli Indomiti

  18. Sono daccordo con miki52!!

    Quindi domani senza Cuadrado,Alex Sandro e Morata,rischiamo l’imbarcata contro un Milan senza Ibra, Bennacer,Selemakers e Tonali!!

    Dov’è l’errore?

    Forza Juve sempre!!

  19. FORSE PIRLO METTERÀ QUESTA FORMAZIONE

    Codice Fiscsle

    Danilo-Bonucci-De Ligt-Frabotta

    Chiesa-Benta-Mckenny-Arthur-

    (Dybala o Ramsey)Kulusevsky-CR7

    Molto più tosta per non subire…

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia