Juve Night Show s01 e25

 

 

 

ore 22 on air in diretta Ben Arco Lubrano Antonio Corsa Leomina Francesco Musina

  1. Kris

    Nei precedenti post ho specificato che quella sull’attuale rosa dell’inter è un’opinione che si legge nei social da una parte dei tifosi juventini, fra i quali c’è anche chi dubita della possibilità di raggiungere il 4°posto.
    Quanto a Ramsey e Rabiot, sul prmo meglio stendere un velo pietoso, il 2° Sarri lo ha messo in campo dopo che s’è rotto Khedira ritenendolo non ha torto un giocatore di maggior qualità.
    Per il resto credo che i ricambi servano anche dietro, in mezzo più qualità, in attacco invece il problema non sarà il ricambio ma sostituire quelli che se ne andranno.

    • Non sono d’accordo riguardo riguardo alla rosa della seconda squadra di milano, Kris, e mi associo a Gioele.
      Io del centrocampo dei prescritti l’unico che giocherebbe nella rosa della Juve è solo Barella, come attaccanti e difesa non c’è paragone. Conte sta facendo legna con i fichi secchi. Buoni “scarpari” ma niente di più. Se poi pensi che il gioco di fatto è difesa bassa e contropiede con il centravanti boa che ha il fisico e la velocità di Lukaku, è tutto sintetizzato.
      E’ solo la Juve che sta deludendo, non sono le altre che sono più forti, non diciamo eresie.

      • Antony,
        Guarda che né io né Gioele stiamo dicendo che la rosa dell’Inter è superiore.
        Proprio per questo mi sto lamentando del rendimento della Juve e del fallimento di quest’anno.

        • ok scusami allora, evidentemente ho letto male o era il pensiero di qualcun’altro che avevo accostato a te.

          • Tranquillo, era una conversazione lunga. Anch’io ho fatto la stessa confusione nei confronti di Gioele 😅

  2. E POI TI RICORDI ALTRE FIGURE DI “MADRE”

    Incontri il Benevento è raccogli la miseria di un solo punto…a che cosa ti vuoi attaccare?
    Al rigore non dato?
    È anche vero che fa parte del gioco come da regolamento…alla fine si potrebbe recriminare, magari, per il non raggiungimento del quarto posto, oppure per il mancato raggiungimento del quarto in Champions, ma non certo per una eventuale vittoria finale.

    A volte ci sono squadre(?) difficili da battere come ad esempio Lo Spezia (7 partite con 4 pareggi, 2 sconfitte e una sola vittoria quella in questo Campionato), nell’anno della serie B un solo punto preso con lo Spezia (1-1 fuori e addirittura 2-3 a Torino) proprio come con il Benevento quest’anno.

    Una figura di “madre” diversa dalle altre.

    Buongiorno ☕

  3. IL DÈ LIVORNESE

    Insomma Mister ma a Pirlo non poteva insegnargli meglio la destra con la sinistra?

    Maremma maiala…
    “Sicché niel’ho detto ma lui, dé, faceva finta di ‘un capi’ ”.

    (traduzione: “Quindi gliel’ho detto ma lui, guarda un po’, faceva finta di non capire”).

    Buona giornata

  4. Ho letto i vostri commenti riguardo al tutti contro uno su Allegri che si è lasciato andare al club di Caressa.
    Ero troppo arrabbiato e con un umore troppo giù per vedere qualsiasi trasmissione sportiva dove ogni personaggio non juventino doveva “ungere il biscotto con il sorrisetto tra le labbra.”
    Ieri per caso mi è capitato per caso facendo zapping in tv la replica di quella trasmissione.
    Nel suo confusionario toscano, il buon Massimiliano ha descritto descritto diverse verità e situazioni che in molti credono siano frutto di organizzazione ed invece spesso si rivelano intuizioni del momento contingente.
    C’era un punto dove parla di Dani Alves ( tra l’altro riconoscendo la sua bravura) in una partita contro il Napoli che parla con l’allenatore e gli chiede di fare a modo suo, tenendo a uomo Insigne, secondo lui l’unico che avrebbe potuto dare fastidio alla Juve in quel momento che stava portando a casa la partita. Intuizione questa che fu sviluppata anche contro Neymar allora al Barcellona. Tutto ciò per far capire che certi dogmi ( come quelli della zona a tutti i costi) vanno modificati in relazione a determinate situazioni che si creano in campo.
    Un altro passaggio molto importante è quello dei bravi giocatori ( nel suo passaggio dal Cagliari al Milan come suo esempio) ai giocatori di categoria superiore cui devi rapportarti in modo diverso anche a livello comportamentale.
    Questo passaggio ti fa capire che un allenatore che per comodità io chiamo “integralista” ( nel senso che pretende il suo credo tecnico e vuole che gli interpreti in campo lo sappiano realizzare) spesso può essere deleterio se lo vuoi imporre a dei campioni con un carattere formato e che sanno come stare in campo.

    Questo kris per risponderti pure a quell’appunto che mi hai fatto in risposta al io post qualche topic indietro, dove parli dei “baroni viziati” che non aiutano ma che anzi ti mettono i bastoni in mezzo alle ruote.
    Un altro punto che mi è piaciuto è il riconoscimento di partite vinte per inerzia senza fare grandi partite e del modo di motivare la squadra in modo da continuare su quello slang, ( ad esempio una sconfitta alla fine dell’anno o prima di una pausa generale).
    Non ho mai ritenuto Allegri un “genio della panchina” ma credo che sia il tecnico della Juve che si sia dimostrato più duttile e pratico di tutti coloro che hanno vinto con questa società. Brutte figure in champions con lui se ne sono fatte poche, pure quando la squadra non giocava secondo le aspettative.
    Avrei da fare delle considerazioni sugli allenatori e mi sono ricreduto molto su Gasperini che fino a qualche settimana fa mi piaceva molto, mentre oggi lo lascerei bollire nel suo piccolo mondo così come credo di aver capito quali siano stati i limiti di Sarri nella Juve. Non poteva chiedere di cambiare 6/7 giocatori e tra questi quelli dello zoccolo duro che non l’avrebbero mai potuto seguire, quindi era sprecato od anche se vogliamo dirla tutta, inutile, se si voleva cambiare ritmo e modi di giocare.
    Ad oggi rimango dell’idea che Pirlo poteva essere il compromesso giusto solo che la “fortuna” ( quella di Machiavelli, per intenderci) non lo ha supportato, pertanto ha fallito miseramente e con lui la dirigenza in primis che ha sì iniziato a svecchiare la rosa con uomini molto interessanti, ma non ha puntellato ancora nei posti di comando, come il centrocampo ad esempio.

  5. Non continuare con quello slang: Ho omesso il “non” . scusatemi

  6. Kris

    Sono comunque giudizi ed opinioni che lasciano il tempo che trovano, come quello su Dybala che secondo alcuni avrebbe dato il meglio di sè solo nella Juve di Sarri con 46 presenze e 17 gol complessivi, ma non ricordano che la migliore stagione di Dybala è stata la penultima di Allegri nel 2017-18 con lo stesso numero di presenze e 26 gol complessivi segnati, in quella Juve che ha realizzato 95 punti e fatto 86 gol (2° attacco della serie A) dei quali 30 messi a segno dai centrocampisti, contro gli 83 punti e 76 gol fatti (5° attacco della serie A) dei quali solo 17 dai centrocampisti totalizzati dalla Juve di Sarri. Altro che gioco sparagnino della Juve di Allegri e propositivo di quella allenata da Sarri, pragmatismo e concretezza da una parte e dall’altra il lento sgretolarsi di una Juve che nei 5 anni precedenti era stata per 2 volte la seconda squadra più forte al mondo.

    • Gioele
      Continueranno a dire è scrivere che il miglior Dybala è stato quello dello scorso anno e che Allegri non lo faceva giocare.

      Da buon sodali.

    • Ragà, vedo che la comparsata promozionale dell’altra sera ha fatto breccia e tutti parlate di Allegri.
      Ma il discorso era su Pirlo e i dubbi sulle sue capacità di allenare. Parlare della Juve di 4/5 anni fa serve a poco, era un’altra squadra. Se poi chiameranno Allegri a risollevare questa di adesso avremo tempo di parlarne.
      Riguardo a Dybala, date le sue caratteristiche, il rendimento non si può misurare solo in base ai numeri. Da quando c’è Ronaldo non tira più rigori e punizioni ed ha dovuto modificare la sua posizione. Tuttavia l’anno scorso è riuscito a coesistere con il portoghese ed essere il miglior giocatore del torneo.

      • Mi sembra di aver detto la mia su Pirlo, ma anche su Sarri, se è per questo.
        Il passato è andato , Allegri fa parte della storia della Juve. Vi sembrerò strano, mai io dei vecchi allenatori contatterei, sperando avesse ancora voglia, solo Lippi.

      • Kris permetti, il confronto fra quel ha fatto la Juve di Allegri e quella di Sarri serve anche per capire i motivi della deriva in cui si trascina la Juve, lo sgretolarsi è l’immagine di una Juve che non è più una squadra da 2 anni e non lo è più proprio perchè Sarri ha fallito la missione abdicando al suo compito primario quello di un allenatore lautamente retribuito, e non si può dare a Pirlo anche la colpa di non essere riuscito a ricomporre i cocci della squadra disintegrata da Sarri.

        • A me questa sembra la solita storia di sempre, cioé denigrare Sarri per antipatie personali e dispute tra utenti. Cosi si perde di obiettivitá, soprattutto se ci si dimentica che quella Juve piena di campioni di quattro anni fa si stava sgretolando giá nelle mani di Allegri, ed a Sarri affidarono la stessa squadra in netta fase calante. Tra l’altro Sarri non ha abdicato niente visto che ha vinto il campionato nonostante tutta la situazione.
          Se pretendi addossargli le colpe del fallimento attuale secondo me sei proprio fuori strada…

          • Kris, precedentemente avete parlato di macerie lasciate…ancora è tutto da addebitare al livornese?
            Chiedo per un amico.

          • Antipatie verso Sarri?..
            Sarà il caso allora di rinfrescare la memoria con alcune delle sue accuse alla Juve:

            “Ma come ho fatto a perdere due scudetti contro di voi?”
            Se questo non è “sgretolare” come lo vogliamo chiamare?

            “Questa squadra è inallenabile”
            Se questa non è l’anticamera dell’autogestione cos’altro è secondo te?
            E se lo è stata, sempre secondo te, il merito di aver vinto il campionato è suo o degli “inallenabili”??

            Riportare queste frasi non credo significhi denigrarlo, non so invece quale sia il motivo per cui continui a sostenere che non ha colpe, l’unico che viene in mente è che nonostante tutto.. ti sia simpatico 😀 😆

            • Ah, quindi stanno prendendo una batosta dietro l’altra perché sono traumatizzati dalle frasi di Sarri?🤣

              • Il trauma è per chi è ancora convinto che è stato Sarri a vincere il campionato e non ha colpe se il suo progetto è fallito.

      • No Kris sei tu che per primo, e senza aver visto la partita, ha sparato a pallettoni subito senza nemmeno sapere cosa…solo per aver letto Juve-Benevento 0-1.
        Ti basta e ti avanza dici…e allora andiamo avanti così…poi sotto mettiamo le faccine…eeeehhhh Barò facciamoci una risata ogni tanto.

        • Barone, trova un mio post dove parlo di macerie o un altro dove commento la partita col Benevento. Se lo trovi poi ne parliamo.
          E se volessi commentare questo vergognoso risultato senza aver visto la partita non credo ci siano problemi, no?
          Lo sai, a me le guerre che fate con altri non mi interessano. Se volete parlare con loro fatelo, ma non usatemi come sponda.
          Ciao

          • Kris 21 Marzo 2021 @17:32
            Non ho potuto vedere la partita, vedo il risultato adesso. Poco da dire, un caro saluto al maestro che preferisco ricordare con la sua 21 e ricominciamo dal prendere un allenatore per la prossima stagione. E, possibilmente, stavolta cerchiamo di non sceglierlo in base al look

  7. LE VALIGIE SUL LETTO

    Dovrebbero essere tre le VALIGIE pronte: quella di Pirlo, quella di Mancini e quella di Allegri.
    Il livornese prenderà la via di Coverciano, Mancini quella per Torino e Andrea quella della Continassa.

    Che si mettesse fine per una buona volta a questa guerra fratricida.

    Il tifoso juventino nonostante i nove anni di vittorie doveva spostarsi con l’elmetto in testa figuriamoci ora che è guerra dichiarata, ognuno contro ognuno e tutti contro tutti.

    Niente di “più meglio” (licenza analfabetica) ora che “più peggio” di così non si può quindi sono fiducioso perché si può fare solo “più meglio”.

    Andrea Agnelli non all’altezza?

    E certo, uno che dopo i favolosi settimi posti ci riporta in alto non solo in Italia per 9 lunghissimi anni non vale più una mingh.a.
    Per 9 anni ci hanno visti con uno scudetto attaccato al petto per più di 3000 giorni…

    Non so voi, ma io qualche volta ci ho provato a correre “appanzato” e vi assicuro che si corre male…nonostante ciò i nostri hanno corso con la pancia, anche, piena e vinto tutto quello che hanno vinto cercando di distanziare sempre di più quelli affamati che cercavano di contrastarci.

    Oggi nella Juve regna il disordine…ovvero il caos…e come diceva il Filosofo Nietzsche: “Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi.”

    Forza Andrea Agnelli

    • Ciao Barone,bravo ,infatti adesso A.A si è rincoglionito ,a sentire i soloni,..o forse aspettavano solo un passo falso per dargli addosso….ma Juventini che lo mettono in discussione…non li comprendo,……capisco gli “altri”….9 anni di bile sono tanti…il fuoco amico no

      • Ciao Miki
        Purtroppo non hanno la nostra età che di Juventus viste come contro il Benevento ce ne sono a decine…ad esempio a me ha dato fastidio perdere la prima allo Stadium proprio con Stramaccioni…ad altri contro l’Udinese…e tante ancora.
        La Juve ha giocato da schifo e non si discute…ma quel rigore non dato potrebbe compromettere il quarto posto come sono stati compromessi più di 10 milioni non fischiare rigore perché la partita di Oporto volgeva al termine.

        No, Andrea Agnelli inadeguato.

  8. Cioè qui si legge che la rosa della Juve non ha nulla da invidiare a quella dell’Inter.
    E contemporaneamente si trovano eccessive le critiche a Pirlo.

    Logica stringente 👏👏👏

    • Dimmi Luigi chi prenderesti tu dalle m…e e metteresti in campo nella Juve. So che sei affascinato dal carrarmato ma non credo che sia più forte di Cr7. Io ho detto solo Barella perché se li guardi bene, sotto il vestito di quella squadra c’è veramente niente. Per il resto non credo di aver difeso Pirlo oltremodo, sono stato il primo a dire che non capisco certe sue scelte tattiche come emulare il Bayern di robben e Ribery che non erano i nostri Kuluchesky e Chiesa. Non si tratta di avere simpatie o antipatie ma di dati di fatto. Poi come tutti i tifosi non vorremmo mai perdere e speriamo che tutti i nostri siano i migliori ma i monti ingaggi non vengono fatti a caso, chi vale di più prende di più in ogni categoria lavorativa. E se la Juve ha un fatturato doppio e triplo rispetto alle altre il motivo è presto detto. Dimmelo tu qual’è la vera logica, allora. Ma non al metodo di “ Peppino nella malafemmana “ dove diceva “ ho detto tutto” senza dire niente.

    • Logica vorrebbe (ma nel calcio dei tifosi ovviamente di logica esiste solo quella di Machiavelli🤭) che se la rosa della Juve è al livello di quella dell’Inter e purtuttavia la stessa Juve è a 10 punti dai nerazzurri dopo aver perso meritatamente anche lo scontro diretto …
      Dopo questi dati di “fatto”, ripeto, logica vorrebbe che il problema dovrebbe essere il manico …
      Invece … invece ci si appella alla sfortuna/fortuna …

      Ovvero in soldoni:
      lo scorso anno la Juve ha vinto il campionato alla terzultima giornata con 7 punti di vantaggio sull’Inter di Antonio Conte, solo per fortuna(?), seguendo il filo del ragionamento di quest’anno, ove solo la sfortuna ci condanna a una posizione di classifica che non conoscevamo da 10 anni …

      Ma in fondo va bene così, con la “sfortuna”e la “fortuna” si risolve tutto e siamo tutti felici e contenti.

      Dal mondo dei tifosi illuminati e pacificati è tutto 🤪

    • PS Lo scorso anno la Juve “foraggiò” l’invincibile armata di Antonio Conte sia a Milano che a Torino.
      Quel Conte che si gloriava di vincere lo scudetto al primo impatto con qualsiasi squadra🤣.
      Quella stessa squadra con in più Hakimi ha dominato la Juve a Milano. Una Juve sì senza Dybala, ma con Chiesa Mckennie Kulusevsky e Morata in più …
      Ognuno tragga le conclusioni ritenute più opportune.

      • Senza Dybala, Cuadrado, De Ligt e Alex Sandro fuori per covid, all’inter invece con 2 titolari fuori per covid gli hanno rinviato la partita contro il Sassuolo.

        • Come Volevasi Dimostrare:

          -quest’anno per “sfortuna” abbiamo perso lo scudetto (anche se la matematica ancora non lo dice);

          -scudetto che invece per un caso “fortunato” abbiamo vinto lo scorso anno (visto che c’era un antijuventino alla guida🤭).

          • Come volevasi dimostrare cosa?.. dove ho parlato di fortuna e sfortuna? ho semplicemente evidenziato che quest’anno la Juve ha affrontato l’inter senza altri 3 titolari oltre al lungodegente Dybala. Mi spieghi che c’entra quello che hai scritto con questa precisazione col fatto che all’inter hanno rinviato la partita col Sassuolo perchè ha 4 positivi al covid dei quali solo 2 titolari e Vecino che non gioca una partita da tempo immemore?

          • Quando si scrive mancava Tizio o Caio, si chiama comunque in causa la “sfortuna”, che è declinabile in tutte le salse, dagli infortuni, passando per gli arbitri e approdando al Covid. Non fare lo gnorri!

            • “Una Juve sì senza Dybala…” questo è quanto scritto da te.

              Da parte mia ho aggiunto: “senza Dybala, Cuadrado, De Ligt e Alex Sandro fuori per covid”.
              Secondo te questo significa chiamare in causa la sfortuna? e da quando un fatto documentato e documentabile è declinabile come un “lamento”? e sopratutto dove hai trovato in quel mio post la “declinazione” del verbo “lamentare” rivolto agli arbitri?..
              Se non dovessi trovarla in compenso posso darti quella di gnòrri s. m.: fingere di non sapere, di non capire (con usi analoghi a nesci).
              Nel tuo caso credo che si tratti della seconda declinazione.

            • Santa pazienza!
              Quando scrivo “declinabile” non intendo mica che lo hai declinato tu … E finiamola una buona volta di guardarci l’ombelico 😅

  9. Alessandro Magno

    Mondo Calcio di Ben Croce del 23.03.2021

    Mondo Calcio con Ben Croce
    On AIR
    https://studioblue.altervista.org/

  10. Azz via dybala, ronaldo e morata per prendere milik, aguero e depay… un affarone.

  11. Allora Dybala ha un problema serio?
    No dai, non credo, anche perché Depay è in uscita e bastano 5 milioni e forse viene bene come punta centrale. Cmq, sapete che, guardando questa Juve, ho serie difficoltà a pensare che giocatori ci vorrebbero. Credo che debba essere rivoltata come quasi come un calzino. La cosa migliore è fare innesti, con calma, senza comprare tanto x farlo. Per innesti intendo nel senso letterale della parola.

    Mah!

  12. Un come in più
    😁😁

  13. Per il prossimo anno l’idea è di continuare con Pirlo, a meno che la Juve non entri in Champions».

  14. Depay è olandese e preferirebbe andare al Barcellona di Koeman, almeno così si legge.

  15. Beh, se perdi con il Benevento i punti di svantaggio dalla m…a di Milano potrebbero anche essere di più Luigi. Ebbene sì quest’anno la Juve ha perso pure in campionato l’incontrò diretto ( Gioele ti ha pure detto chi mancava alla Juve) ma subito dopo li hanno fatti fuori dalla coppa Italia senza neanche sforzarsi troppo, no?
    Conte sta facendo del suo piano B, quello che gli chiese Capello dopo l’uscita dalla Champions “ di necessità /virtù “ sfruttando al massimo le poche frecce che ha a disposizione. Se non verrà aiutata dagli arbitri vedrai con le piccole le difficoltà che avrà l’Inter quando dovrà attaccare contro le difese schierate.
    Notizia di qualche minuto addietro Prandelli si è dimesso lasciando una lettera dicendo che per lui questo non è più il suo calcio. Cosa vorrà dire? Mi sa che aver perso in quel modo contro il Milan non gli è sceso giù. Non è che per caso stia accadendo qualcosa di anomalo…..
    Mi fermo perché dopo quel rigore non concesso alla Juve domenica che ormai non si lamenta neppure più, mi sa tanto che neanche la “ fortuna machiavellica “ puó aiutarci. 😂😂
    Comunque bravo non hai risposto “ ho detto tutto” hai documentato stavolta 😉

    • Scusa Antony,
      ma bravo per cosa?.. “come volevasi dimostrare” è un’allucuzione che in risposta alla mia precisazione sulla formazione della Juve non spiega proprio un bel niente, tu stesso gli hai fatto notare che nel mio post ho elencato oltre a Dybala gli altri titolari della Juve assenti per covid nella partita di campionato a San Siro contro l’inter. Non capisco oltretutto che c’entrano nella circostanza sfortuna e fortuna rapportati all’operato di Pirlo e Sarri nel contesto di campionati che hanno avuto uno svolgimento completamente diverso. Se per il rinvio della partita contro il Sassuolo causa l’assenza di Handanovic e De Vrij non si può parlare di fortuna non si può neppure nascondere che sia stata una decisione favorevole all’inter. Così come è successo l’anno scorso più o meno nello stesso periodo prima dell’andata contro la Juve, quando l’inter ha chiesto e ottenuto dalla Lega il rinvio della gara contro la Sampdoria in calendario la domenica precedente, per poter sfruttare contemporaneamente la settimana di riposo in più e il momento critico della Juve reduce dalla partita persa contro il Lione in CL. Poi va bè, l’anno scorso a Conte è andata male o se volendo possiamo dire che è stata sfortunato ad incontrare gli “inallenabili” di una Juve decidsa a dimostrare in campo chi era ancora la squadra più forte del campionato.

      Un saluto mattutino.

      • qualche refuso da correggere, allocuzione e non allucuzione, Conte è stato sfortunato ..

        • Beh, Giorgio ha risposto prima che tu gli facessi la precisazione, io rispondevo dopo avervi letto entrambi. Diciamo che ” il ragazzo” si è sforzato a dare una sua chiave di lettura, bisogna incoraggiarlo, no?
          😀 😀 😀

          • Antony, la sua risposta col C.V.D. è arrivata un’ora dopo la mia precisazione, poi va bè, non è che pretenda le scuse da nessuno e neppure chiarimenti su quanto viene scritto nel blog, ma per dirla alla Cetto, non è che “la qualunque” possa essere usata sistematicamente per rafforzare o dotare di maggiore espressività qualsiasi concetto, a tutto c’è un limite e come diceva Totò, ogni limite ha una pazienza 😛 😆

          • Due gnorri non fanno maggioranza in matematica.
            🤣🤣🤣.

            Ripeto per il 1° gnorri: parlare di assenze e parlare di sfortuna a casa italiana è sinonimo. Le trombonate le lascio a te.

            Secondo gnorri:
            non ci perdo proprio tempo. Grazie e buona vita.

            • Parafrasando Cetto, quante volte devo dirti che “sfortuna” è una tua invenzione? la prima volta è stato come far torto alla propria intelligenza, ma ripeterlo anche solo per provare come viene, finisci che ti prende la voglia e non la smetti più!

  16. Alessandro Magno

    Sappiate che non sto facendo sondaggi proprio per non buttare benzina sul fuoco . Ve lo volevo dire. A chi ogni tanto si lamenta della correttezza del sottoscritto. 😉

  17. AL MALE SI AGGIUNGE IL PEGGIO

    Mi auguro che le voci che si sentono in giro non fossero vere…non oso nemmeno pensare cosa potrebbe succedere a qualche Sodale.

    Io, se dovesse succedere, mi arrabbierei un pò verso la dirigenza che con il suo esonero ha fatto perdere due anni di Champions alla Juve.
    Negli anni passati è successo con il Trap ed è successo con Lippi…minestre riscaldate si diceva.

    Molte verità, non tutte, sulla Juventus le dice Mario Sconcerti:
    “Se la Juve vince viene a noia, se perde si apre il processo su perché non vinca.
    Un anno doveva pur accadere, l’inaudito è stato trovare quell’anno dopo nove scudetti consecutivi.
    Non so cosa muova la gente, anche i media.
    C’è in tanti giudizi sulla Juve la stessa cattiveria che trovo sui social, molto oltre il livore innocente del tifoso normale. Forse è anche questo lo scopo del calcio, essere un cattivo sfogo. Ma meravigliano i toni, le offese, la saccenteria dei chiunque, come se qualcuno avesse più diritti in un momento in cui tutto il calcio ha problemi di resistenza.
    Consiglierei allora di fare in fretta a prendersi soddisfazione perché non credo che la Juve resterà a lungo in questa condizione.
    E’ già in potenza la squadra più forte della prossima stagione. Deve essere girata un po’ sul proprio asse e ben guidata, ma le manca poco ed ha forza economica in un tempo in cui tutti faranno fatica a costruire squadre.
    Pirlo non è stato un incidente della storia è uno che ha fatto la storia proprio per quelli che ora lo offendono in ogni modo. Questa non è fede, non è competenza.
    Questa è volgarità e presunzione”.

    Buongiorno ☕

  18. Buongiorno. Ieri parlando con un amico che di tanto in tanto si affaccia sul blog, facevamo proprio questa riflessione che ha ben riportato Barone. Quanto livore e quante pulci che hanno alzato la testa, come se la sconfitta della Juve rappresentasse una loro vittoria personale. Gente che gode oltremodo perché frustrata da insuccessi sportivi. E’ un fenomeno sociologico nuovo e da studiare. È vero che la Juve con 9 anni di vittorie consecutive si è attirato una certa antipatia, ma è altrettanto vero che ha pure soppresso un parte del popolo che oggi si sente addirittura liberata da questa dittatura, non credevo stessero così male. Forza Juve, riprenditi, come contraltare è un sadico piacere dover far soffrire questi media nella loro nullità.😂😂😂

  19. NESSUN PIRLO

    Nessuno parla, nessuno dice niente e nessuno reclama prima-durante-dopo di ogni partita.
    Gli altri lo fanno, noi no siamo la Juve.
    La dirigenza, l’allenatore, i giocatori in campo (quelli in panchina ridono insieme al giullare 43enne), lasciando solo Coso tra i pali ma tutti dovrebbero accerchiato l’arbitro…quello con il Benevento è stato l’ultimo, in ordine di tempo, rigore non fischiato(premetto lo schifo di partita giocata) 10 giocatori intorno all’arbitro a farsi sentire e a reclamare il giusto.

    I Nedved, i Paratici e A.A. iniziassero a fare dichiarazioni come fanno tutti gli altri(in primis quello dei passaporti falsi).
    Invece mi si da l’impressione che tutti vada bene.
    Va bene un casso Signora marchesa.

    E se non è così perché altrimenti facciamo come loro non venitemi a gonfiare le ruote con i 10 punti indietro.

    Discutiamo un pò di tutto e, suggerirei, senza mettere quelle faccine del catzo…ora come ora nun c’è ‘gnente da ride.

    Buona giornata

    • Beh Barò, e se vai su un sito giornalistico c’è addirittura il direttore ” Agresti “( che era prima un caporedattore di tuttosport) che addirittura fa un video dando 7 alla JUVE perchè non si è lamentata per quel rigore che anche un cieco avrebbe assegnato contro il Benevento.
      Stavolta le faccine sorridenti le metto, e non ti incazzà eh 😆 😆 😆

  20. La butto lì ritorno di allegri e come vice pirlo. Allora avresti il presente e costruiresti il futuro.

  21. La Juve è stata sfortunata, perché contro l’Inter non ha potuto schierare la migliore formazione.
    Altrimenti Pirlo le avrebbe suonate a Conte.
    Come fece lo scaccolatore lo scorso anno.
    Che incidentalmente vinse lo scudetto sull’Inter a tre giornate dalla fine, visto che la Juve aveva sette punti di vantaggio.

    Forse spiegata la differenza col cucchiaino abbiamo accontentato anche chi di professione fa lo gnorri 🤣.
    E sorridi ogni tanto, si parla solo di calcio alla fin fine😅

    • PS Appunto doveroso per chi, una ventina di giorni, fa faceva la classifica estrapolata di un tot di partite tra Pirlo e Sarri, facendoci sganasciare dalle risate.🤣🤣🤣

    • PPS Appunto per lo gnorri strutturale n.2😅. Non sono un estimatore di Sarri, di cui mi frega ‘na mazza, ma i numeri sono Storia. E bisogna rispettarli.

    • E Cetto avrebbe risposto: Quante volte devo dirti che la sfortuna è solo una tua invenzione, passi la prima volta, ma la seconda è far torto alla tua intelligenza, ripeterlo ancora poi, anche solo per provare come viene, finisci che ti prende la voglia e non la smetti più!
      Poi va bè ognuno le parole le adopera come vuole, per esempio gnòrri, che significa fingere di non sapere o di non capire, c’è chi la utilizza con la prima e chi con la seconda declinazione, ma senzadubbiamente l’importante è non usarla qualunquemente.

      • PS Giustamente ti guardi bene dal parlare di quella classifica estrapolata Sarri-Pirlo: eppure sarebbe necessaria in questo momento per buttarla sul ridere🤣

        • Hai sbagliato persona, quelle le faceva il multinick che con la moto dello zio ti ha portato per c… in giro per diversi mesi.

        • Azzzz, pure bugiardo!
          Quella classifica l’hai messa tu qui sopra. Mi annoia cercarla, ma se a te fa comodo negare una cosa che ricordano tutti…pace.
          Ora il titolo di gnorri te lo sei guadagnato sul campo.
          Applausi.

          • Ho negato cosa? i miei post sono archiviati nel blog, riporta quelli in cui ci sono accuse farlocche o offese nei tuoi confronti, sarebbe ora dunque che tu la smettessi con atteggiamenti di questo genere e da buon cristiano quale dici di essere ti comportassi in modo rispettoso e non irridente verso gli altri.

        • Anzi, chiedi al Barone se lui la ricorda.
          Senz’altro non si nasconderà dietro a un dito come fai tu 🤪.

  22. La misura dell’intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario” (Albert Einstein). … Einstein che era un genio ci era arrivato, altre persone comunque molto intelligenti con gli stessi dati non erano riuscite a fare il salto necessario.

  23. “Non c’è nulla con cui esasperare di più la maggior parte della gente che esibendo superiorità ed estro nella conversazione”.

    Buon pomeriggio

    • Ps
      Cerco di spiegarmi:
      Nel carattere di un uomo si nasconde un demone…
      Quante volte facciamo il contrario di quello che dovremmo?
      Sappiamo di sbagliare, eppure sbagliamo lo stesso…specialmente se ci troviamo in un particolare stato d’animo.
      La colpa è tutta di quel piccolo demone che abita dentro di noi…volgarmente chiamato carattere, che ci impedisce di riflettere prima di agire.

      Saluti

    • Caro Barone,
      purtroppo la Juve quest’anno è stata sfortunata. Questo è un fatto, checché ne pensino i qualunquisti.
      Basti dire che praticamente a fine Marzo, Dybala deve ancora iniziare il campionato.
      O c’è qualche gnorri che lo nega?😅

  24. Dalle parole di nedved si capisce che dybala è molto probabilmente sul mercato per puntare su ronaldo. Bene così continuiamo a fare una programmazione di merda. Lasciano partire un giocatore nella sua piena maturità che poi dovrà comunque sostituito: ma con chi?

    • Luigis, credo anch’io da vari spifferi che la “stagione” di Dybala alla Juve sia giunta alla fine.
      Altri spifferi pare indichino Benzema alla Juve con Ronaldo.
      Staremo a vedere.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia