Bentornato Campionato! il debutto dell’Allegri bis

i convocati per udinese-Juventus


Scritto da Cinzia Fresia

Da domani si inaugura ufficialmente l’Allegri bis e noi tifosi siamo carichi di aspettative.

La Juventus qualificata in Champions ma sconfitta in Campionato, deve riconquistare la fiducia e farsi valere soprattutto in Europa.
Max Allegri ritrova una squadra il cui intento è di riprendersi il Campionato e dalla società la cui immagine è offuscata dalla vicenda della super lega.
Non sarà facile per il tecnico toscano ricominciare, considerato il calcio mercato ridotto al minimo indispensabile.
In conferenza stampa pre gara l’allenatore ha dichiarato che Cristiano Ronaldo si ferma ancora (probabilmente 1 anno) alla Juventus voce che metterà a tacere per un po’ tutti i rumors sul futuro del portoghese, resta ancora l’incognita del rinnovo di Dybala.

A parte questi ostacoli la Juventus ricomincia dall’uomo che viene dal passato, al quale è stato chiesto di ottimizzare la rosa a disposizione e come unica concessione l’acquisizione di Manuel Locatelli, la cui trattativa ha tenuto in ansia tutta l’Italia compreso il giocatore che non vedeva l’ora di approdare a Torino.
L’ex Sassuolo sarebbe almeno in apparenza l’uomo chiave del centro campo della Juventus, colui che passa la palla agli attaccanti per fargli fare gol, vedremo.

La Società ha altresì acquistato Kajo George giovanissima promessa brasiliana proveniente dal Santos.

Che genere di Campionato aspettarci?

Sarà soprattutto una sfida tra allenatori composta da eccellenti ritorni: da Spalletti che eredita la piazza complicatissima del Napoli, Josè Mourinho e Maurizio Sarri. Ne vedremo quindi delle belle, e ad insidiare la Juventus non sarà esclusivamente l’Inter orfana di Lukaku e di Antonio Conte.
Peraltro proprio in queste ore è stato “defenestrato” Gabriele Oriali, storica bandiera nerazzurra.

La Juventus giocherà domani alle 18.30 al Dacia Arena di Udine. L’inizio per i bianconeri non è tra i più rilassati, la fazione friulana per la Juve è da sempre “indigesta”, anche se privati di Rodrigo De Paul è importante tenere gli occhi aperti e non abbassare la guardia.
L’ultima amichevole giocata e vinta contro l’Atalanta fa ben sperare che gli uomini di Allegri siano pronti per ottenere il primo successo, tenendo conto che l’Inter ha debuttato con una vittoria di 4-0 contro il Genoa.

Il tecnico della Juventus punterà in attacco su Dybala e Ronaldo, Ramsey in posizione di centrale di centrocampo. Locatelli anche se convocato partirà con tutta probabilità dalla panchina.

Possibile formazione : (4-4-2) Szcesny, Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro / Chiesa-Bentancur- Ramsey Bernardeschi / Dybala – Cristiano Ronaldo

  1. CORTOMUSO NON ESISTE È ANDATO AL PRATO

    Il corto muso vinceva sempre?

    “Quest’anno sarà equilibrato: per vincere il campionato bisogna viaggiare come le crociere, senza picchi ma con velocità media costante”.

    Max mi ha accontentato facendo rimanere Cristiano, altrimenti quando la Juve va male con chi me la prendo?

    Capitano anche stasera…e se segna firma.

    Allegri bis?
    Magari: 5 scudetti, 4 coppe Italia di cui la decima, 2 supercoppe, due finali Champions( ecco magari migliorare un pò quest’ultima competizione) sarei più che soddisfatto.

    L’inter ne fa quattro al Genoa: Conte, Lukaku, Hakimi e Pirlo…gli autori della vittoria finale lo scorso anno.

    La Lazio va a vincere a Empoli dopo un bel pò di sofferenza.
    Giocava con le maglie a strisce?

    Me lo chiedeva mio cugino!

    Buongiorno ☕ e buona domenica

    • Barone non ho capito niente.

      Vorrei aggiungere che Allegri ha detto che ciò che è stato fatto in passato .. appunto è passato. Non conta più.

      • Cinzia, non era un post per te…parlavo per fatti miei.

        Poi, il tuo topik parlava di Allegri bis e se non hai capito il mio post sul bis…beh non è certo colpa mia.

  2. Kris

    Hai scritto che la 19/20 con 11 gol è stata la migliore stagione di Dybala come attaccante in campionato, invece la 17/18 con 22 gol cos’è stata?

    • Kris 22 Agosto 2021 @09:00
      No, ho scritto che da attaccante è stato miglior giocatore del torneo. Non migliore attaccante né migliore stagione né miglior cannoniere.

      • Perchè secondo te nella stagione in cui ha segnato il doppio dei gol nella Juve di Allegri è stato forse il miglior giocatore fra i difensori o i centrocampisti?

        • Se non te ne sei accorto si sta parlando delle ultime due stagioni. Nella prima delle quali è stato premiato come miglior giocatore della serie A.

        • Si possono girare e rigirare le parole ma il concetto che ho espresso io è molto chiaro: dicendo che Dybala viene da due stagioni non all’altezza dice il falso perché solo nell’ultima ha avuto difficoltà. Nella penultima è stato il migliore della serie A.

          • Allegri ovviamente dice il falso.

            • Ha parlato di potenzialità e credo che si riferisse al numero dei gol fatti, se questa è l’interpretazioe corretta, non dice il falso ma impreciso visto che le stagioni effettivamente “non all’altezza delle sue potenzialità” sono state le ultime 3 e non 2 come ha dichiarato.

              • P.S.: Queste sono le parole di Allegri su Dybala:
                «Se domani gioca avrà la fascia di capitano, non si discutono le sue qualità. Quest’anno si è presentato come il primo anno, con la voglia di riconquistarsi la Juventus. Le ultime due annate non sono state all’altezza delle sue potenzialità».

  3. C’è troppa euforia attorno alla Juve, non c’è niente di scontato e dovrà lottare molto per migliorare il 4°posto dell’anno scorso perchè in campo non vanno gli allenatori ma i giocatori. Vedremo che tipo di squadra scenderà in campo stasera a Udine, una partita in cui la vittoria non è affatto scontata, specie se sarà Ramsey ad occupare il ruolo di regista basso.

    • Vorrei aggiungere che non sarà’ nemmeno colpa sua (di Allegri) se non riuscisse nell’intento poiché il calcio mercato non è stato fatto ad eccezione di quelli citati.
      Personalmente noto che nel gruppo ci siano approcci condizionati da umori contrastanti: chi è contento, chi è “strafelice” chi è triste perché vuole andare via ma nessuno lo vuole, chi se sbatte.. ecc. ecc. sebbene alla fine si vogliono tutti bene e nessuno ha problemi con Allegri, ci proveranno ma non aspettiamoci troppo.
      Tutto sommato “l’infelice” non ha tutti torti.

      • Oltre a questo, dopo le ottime prestazioni e lo stress degli europei c’è da verificare la riserva di energie psico-fisiche degli ultratrentenni Bonucci e Chiellini, fra l’altro con la cessione di Demiral non ci sono alternative valide ai centrali di difesa, sempre che non c’è chi pensa che possa esserlo Rugani, specie in Champions.

  4. Buongiorno Cinzia,
    Parte un campionato che almeno sulla carta ci vede favoriti.
    Al di là delle scaramanzie e delle mani avanti è innegabile che al momento la Juve sia la più attrezzata per vincere. Lo confermano le opinioni di praticamente tutti i giornalisti ed addetti ai lavori e lo confermano anche i bookmakers. D’altronde come ha spiegato Moggi, nonostante il mercato povero la Juve non ha perso (almeno per ora) giocatori, aggiungendo con Locatelli un tassello interessante. La rosa è, al di là di alcune lacune, indubbiamente tra le migliori e solo nelle mani dell’inesperto Pirlo si è allontanata dalle posizioni di vertice.
    Dovesse confermarsi anche la permanenza di Ronaldo credo non ci siano dubbi su chi parta coi favori del pronostico.
    Possono ancora esserci colpi di mercato anche tra le file avversarie, ma per ora vedo la Juve in pole.

  5. Si Cinzia dici bene hai presentato la stagione, e non poteva essere diversamente.

    Ti seguo e sottolineo alcuni punti.

    Personalmente vedo una Juve favorita rispetto al gruppo.

    Non ha fatto un gran mercato ma ha comprato la quarta punta, ed ha preso un buon centrocampista, un nazionale campione d’europa.

    È arrivato un allenatore che non mi piace assolutamente, ma che ben si sposa con i giocatori presenti e che gode della fiducia della società.

    Sono rimasti De Ligt, Dybala e Ronaldo, niente male.

    La Juve di quest’anno, in buona sostanza è meglio di quella dello scorso anno.

    Così non si può dire delle altre.
    Roma a parte.

    L’Inter resta una bella incognita, se Inaghino farà meglio di Conte ci saranno da rivedere un bel po’ di giudizi su chi se ne andato, e non parlo solo di Conte.

    Sullo sfondo dazn rappresenta una sciagura.

    Il campionato non sarà solo quello giocato, ma soprattutto quello raccontato.

    Pronti via, a sentire i commenti stiamo parlando di un servizio che è una vera schifezza.
    Manca tutto.
    Manca la qualità delle immagini, neanche HD!
    Mancano i programmi legati alle partite, i commenti, la presentazione.
    Manca la struttura di un servizio arraffazzonato.
    Manca il supporto tecnico, veramente scadente.

    Amazon Prime ha fatto vedere altre cose.

    Intanto su sky il campionato inglese parte con il piede giusto, belle partite, qualche risultato a sorpresa, ed una qualità generale del prodotto veramente altissima.
    Le immagini sono stupende, le regia è piacevole, e la qualità in 4k è di un altro livello.
    Capisco Ronaldo e como posso dargli torto, un ritorno nei Red Devils sarebbe stato manna per lui.

    La lega, l’UEFA?

    Politicanti di serie B.

    Sulla Superleague sto con Andrea tutta la vita e con Real e Barça. Attenzione sempre più voci confermano un appoggio della FIFA a riguardo.

    Questa sarà una stagione di transizione, nella quale il calcio si dovrà riassestare.

    Chi farà le scelte giuste potrà tornare a volare e volerà più in alto e più forte di prima, chi invece farà le scelte sbagliate entrerà in una dimensione dalla quale rischia di non uscire mai più.

    Insomma il divario tra club più ricchi e gli altri rischia di crescere ulteriormente. Ed il mercato la farà da padrone.

    Rischiamo veramente di diventare un campionato di secondo piano, con una Juve praticamente padrona della serie A ma imbelle in Champions League, come alcune realtà dei campionati minori.

    • Luca è ancora presto definire la Juve la favorita. Diciamo che è tra le favorite (ovviamemte) ritengo che la Roma possa rivelarsi il club guasta feste della serieA.

  6. Oggi ho visto il City.

    Non ho particolari ricordi legati a questo Club, nei miei trascorsi a Mancester da studente era una squadra che oscillava tra la prima e la seconda divisione.

    L’unico ricordo è legato all'”incontro” con Liam Gallagher, completamente fatto mentre tenuto da due supermodel, scendeva dalla sua limusine per entrare nel nostro pub abituale.

    Ecco, quell’anno usciva il disco più famoso nella storia degli Oasis, “be here now”.

    Come non ricordare il fatto che sia tifoso del City.

    Detto questo il City squadra oggi è noioso, è una squadra estremamente lenta, anche se non sbaglia un passaggio, che ricorre spesso al giropalla piuttosto che rischiare la giocata in verticale.

    Detto questo mi è piaciuto molto Gabriel Jesus. Un giocatore capace di far bene in ogni zona del campo, impiegato oggi sulla sinistra.

    Nella Juve era spesso in panchina per non “saper difendere sull’uomo”.

    Vedendolo mi chiedo ancor oggi, ma non sarebbe stato meglio cedere Bonucci, che più vecchio, non ha ancora imparato a difendere sull’uomo ancor oggi?

    Per di più Guardiola è sempre stato un estimatore del centrale bianconero.

  7. Non so se la Juve è attrezzata per vincere lo scudetto. Sulla carta, il confronto con le altre dice si. Vedremo, certamente non sarà una passeggiata, ma ad oggi abbiamo fatto meglio delle altre.

    Allegri comunque è un allenatore completo, può non piacere, ma sa cosa fa, sa valorizzare quello che ha,non odia la Juve e soprattutto possiede determinazione, è scafato, e sa muoversi A differenza degli ultimi due. Questa è l’essenza che mi fa ben sperare per il campionato. Resta il solito quesito in coppa, niente di nuovo, ma ad oggi non è detto. Vedremo.
    Buon campionato e forza Juve. Tutte le supposizioni al momento sono inutili.

  8. Nonostante le pezzuole, le tisane e i pannicelli al miele della dirigenza, è già scoppiato il caso Ronaldo!

  9. Scoppia il caso Ronaldo in casa Juventus. Come riferito da Sky, il portoghese avrebbe chiesto di non scendere in campo a Udine e per questo partirà dalla panchina. CR7 vorrebbe infatti provare a cambiare squadra in questi ultimi giorni di mercato, anche se le big d’Europa non sembra intenzionato a fare un investimento di questa portata.

    (TuttoJuve.com)

  10. In fondo, conoscendo il suo modo di approcciare la partita, si poteva anche immaginare che, con Allegri, Chiesa sarebbe stato utilizzato alla Douglas Costa 😜

  11. Mala tempora current. Porca putttena per dirla alla Lino Banfi

  12. Incredibile 2 a 2.
    Palleggiamo in area, due gol regalati. Codice fiscale ha un errore nel logaritmo.
    Non è possibile.

  13. HOUSTON ABBIAMO UN PROBLEMA
    ~~~

    Qualcuno della dirigenza dovrà battersi il petto per non aver preso Donnarumma.

    Szczęsny ha cominciato il campionato come lo aveva finito: spaperazzando!!
    Non a caso le ultime partite le aveva giocate Buffon.

  14. Ronaldo, annullato per fuorigioco millimetrico.
    Vabbe,cmq non è cosa, dietro.
    Annamo bene…

  15. Mi sa che questo sarà un campionato con picchi altissimi di transaminasi! 😵

  16. VAN DER SAR ERA JASCIN

    Papera 1 chiama papera 2.
    Dopo la prima papera con rigore procurato ci riprova subito dopo…palla non trattenuta ma rimessa in gioco invece di devianza fuori.

    Il goal del pari dei friulani è da indagine figc a carico di codice fiscale.

    Per recuperare questi 2 punti regalati dovrebbe parare almeno 4 rigori.

    Deluso e da juventino mortificato vi auguro buona serata.

  17. Per quanto il calcio d’agosto dica poco, la partita di stasera non può che accrescere i rimpianti per essersi fatti sfuggire Donnarumma.
    Veramente una cazzata non aver sistemato il ruolo per il presente ed il futuro.
    Poi danno vagonate di milioni a giocatori che non si sa nemmeno in che ruolo giocano o passano stagioni intere in infermeria.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia