Pagelle Genoa Juventus 2-1

 

 

 

Pagelle di Alessandro Magno

Szczesny 6 Per molti minuti sembra una partita normale e tranquilla poi ci mette una pezza dove può. Non è certo lui il colpevole della disfatta.

Cuadrado 5,5 In avanti è un peperino ma questa sera è troppo un peperino tanto che si dimentica spesso che deve anche difendere e lascia buchi che non dovrebbe. Allegri lo toglie nel tentativo fallito di rischiare meno da quel lato.

Bonucci 6 Sembra uno degli ultimi ad arrendersi, ribatte palloni e palloni. Qualche errore anche suo. Vacilla ma non cade. Non riesce a salvare la baracca.

Rugani 5 Arrugginito e falloso. Anche in una serata che sembrava tranquilla e in cui gli attaccanti del Genoa non parevano ispirati riesce a dare quella sensazione di sicurezza che un centrale della Juve dovrebbe dare.

De Sciglio 3 Un disastro totale. Due errori gravi sui due gol del Genoa. Viene chiamato a sistemare la fascia in cui Cuadrado stava facendo male e riesce a combinarne di ogni. Ha la sconfitta sulla coscienza.

Miretti 6,5 Gioca da veterano un tocco e due e via. Nel primo tempo anche fuori posizioni si ritaglia degli ottimi momenti con delle idee intelligenti. Nel secondo tempo messo al centro va meglio e con lui in campo c’è un minimo di più di ordine e di fluidità di passaggio.

Arthur 5 Scolastico e noioso. Quasi inutile. Mai un idea illuminante mai un passaggio smarcante. Certo non sbaglia tantissimo ne commette errori clamorosi ma davvero non si accende mai.

Rabiot 6 Solita partita di quantità abbastanza apprezzabile. Molti palloni recuperati agli avversari solite sgroppate in avanti palla al piede. Si sta rivelando in questo finale di stagione molto meno peggio di quello che lo descrivevano anche se pure a lui manca la scintilla.

Dybala 7,5 Decisamente il migliore in campo senza se e senza ma. Primo tempo in chiaro scuro in cui si accende poco. Secondo tempo galvanizzato dal bel gol sale in cattedra e veramente mostra le sue qualità. Peccato lo sfortunatissimo palo che avrebbe chiuso la partita.

Vlahovic 6 Si danna come un invasato , fa belle sponde per i compagni al solito gli vengono fischiati un 50% dei palli che subisce. Non va tanto al tiro ma è molto utile il suo movimento nello smarcare Kean e Dybala.

Kean 4 Colpevole della sconfitta come De Sciglio. Si mangia almeno 3 gol facili facili. Quello al 92mo su contropiede sull’1-1 a porta vuota è veramente incredibile.

Zakaria 6 Entra bene e fa il suo. In mezzo al campo il suo peso e le sue lunghe leve sembrano sistemare il centrocampo con affianco Miretti. Peccato poi non per colpa sua arrivi il patatrac.

Bernardeschi 5,5 Ma è entrato o era in vacanza? Forse pensava fosse finita.

Morata 5,5 Entra bene ma col senno di poi pecca troppo di altruismo quando a tu per tu con Sirigu la passa a quello sconclusionato di Kean.

Juventus 4 Per 80 minuti bene poi dopo i cambi inizia a vacillare. 10 minuti di assoluta follia finale regalano una vittoria insperata a un più motivato Genoa. Male se a tre giornate dalla fine i nostri non trovano le motivazioni per giocarsi il terzo posto.

Allegri 6 Voto che farà impazzire gli antiallegriani tuttavia non ha davvero colpe se Dybala prende il palo e Kean si mangia almeno tre gol che avrei fatto pure io come non ha colpe se De Sciglio frana come un fesso su un giocatore avversario al 96mo. I giocatori a disposizione che ha sono questi e deve pensare anche a una coppa Italia. I gol non li deve fare sicuramente Allegri. Ripeto con precisione sotto porta partita che finiva 1-3 0 1-4 ma proprio in serenità.

Arbitro 5,5 Al solito la gestione dei cartellini è cervellotica. Due trattenute per la maglia di Criscito nei primi 10 minuti nessun giallo, primo giallo a Dybala quando il Genoa era al 30mo fallo. Falli a Vlahovic, come ormai da consuetudine, fischiati il minimo indispensabile Var che ovviamente trova il pelo nell’uovo per andare contro la Juve rigore piede o palla ne abbiamo visti dati di peggio. Rigore del Genoa c’è.

  1. UNA JOYA E UN SORRISO

    Condivido il migliore in campo…se così il piedistallo in Roma può rimanere vuoto.

    La partita di ieri sera è lo specchio di tutto il campionato…se rompi lo specchio vedi nei suoi frammenti tutto il peggio degli errori/orrori come quelli di ieri sera commessi.

    Contava soprattutto fare riposare qualcuno, finire la partita senza che nessuno si infortunasse…almeno in questo ci siamo riusciti…forse Kean? Sarebbe meglio di sì.

    Sconfitta a dir poco imbarazzante tra la sufficienza(?), distrazione, errori che hanno dello straordinario con la capacità di non saper chiudere le partite anzitempo.

    Sono tutte cose che la Juve si porta avanti o appresso dal mese di agosto di questo campionato ma anche di quelli passati più recentemente.

  2. IERI OGGI E DOMANI AL CIRCO

    https://fb.watch/cRMCwLVxOr/

    E reclamava pure…

  3. Anche ieri sera s’è visto chi l’anno prossimo non dovrebbe più indossare la maglia della Juve, per alcuni troppo pesante da non riuscire a stare neanche in piedi. Speriamo che mercoledì favori del genere non ne facciano anche al f.c. simulatori&scippatori nazionali e inter-nazionali.

  4. Voti perfetti.
    Allegri però insufficiente anche lui, perché se è vero che i gol non li sbaglia lui, però è un dato di fatto che in questo tipo di partite contro avversari inferiori non hanno MAI le giuste motivazioni. Quindi non i giocatori e mi pare nemmeno lui. Sennò non avrebbero quei cali di attenzione che capitano TUTTE LE VOLTE.
    Poi DeSciglio chi lo vuole rinnovare? Lui? La società? Perché puntare al ribasso tenendosi un giocatore scarso che scende in campo in ciabatte come fosse un allenamento?
    Non è che quando si vince è bravo Allegri e quando si perde sono i giocatori che sbagliano.
    I 10 minuti di ieri sera appartengono a una squadra mentalmente scadente, è quello è l’unico lavoro che sta facendo Allegri sui giocatori…
    E qui si discute se Guardiola è spocchioso o Ancelotti è bravo…
    Fate voi

    • Mi pare di aver sentito, durante la telecronaca, il cronista sky a bordo campo dire che Allegri si stava arrabbiano per i retropassaggi…sono inutili e non si verticalizza con i retrò.

      • Alessandro Magno

        Non posso mettere qui le immagini dei 4 gol facili sbagliati da kean li ho messi sui miei social. 4 gol facili che faceva anche un bambino più lo sforunatiaaimo palo di Dybala a portiere battuto. Ripeto i gol non può farli l’allenatore

        • Ben, non c’è bisogno che li metti 🤦. Veramente incredibili. Xrò stavolta ci di è trovato eh. Sì dice così no? La prossima vedrai che… cmq al di là di tutto x me da attaccante esterno può fare molto bene. Le quantità le ha. Non può averle smarrite all’improvviso.

  5. …E NON HA TUTTI I TORTI

    https://fb.watch/cRfGevZB9C/

  6. Rem, a me sembra che questo qualsiasi scelta faccia, sbaglia sempre. Sbaglia a parlare nei prepartita; sbaglia a non parlare durante la partita; sbaglia a parlare nel postpartita; sbaglia a togliere Vlahovic x Chiellini xchè doveva mettere Morata; la partita successiva (ieri) fa quel cambio e sbaglia xchè doveva fare entrare Chiellini. Fa turnover in vista della finale di Coppa Italia e sbaglia xchè cavolo, puoi arrivare terzo. Se non faceva turnover…ma cavolo…hai la finale di Coppa Italia e rischi che qualche titolare si faccia male? Ormai la qualificazione champions l’, hai ottenuta. Insomma, questo non ci azzecca mai. A me sembra che come tifoseria siamo diventati come quella signora che era andata in un negozio che vendeva solo caccia a più piani ed ogni piano ne vendevano misure più grandi. Non accontentandosi, arriva all’ultimo. Trova xrò la porta chiusa con la scritta: ” ma di può sapere che caxxo vuoi?”. Boh. Io ieri la partita non l’ho vista xchè avevo le prove del coro ma chi l’ha vista ha detto che abbiamo sbagliato l’impossibile sotto porta. Quando non creiamo xchè non creiamo. Quando lo facciamo xchè li sbagliamo. Non voglio difendere nessuno xchè questa stagione è indifendibile; xrò dai, tutto ha un limite. Leggo nei vari forum di Tuttosport insulti alla persona di Allegri che altro che da denuncia. Sarebbero da condanna x direttissima senza processo. Se non piace come allenatore ci sta e ci mancherebbe. Un vaffanculo a volte non si nega a nessuno e figuriamoci ad Allegri. Xrò alcuni sono andati bene oltre. Scusate la lungaggine.

    • Alessandro Magno

      Cento minuti di applausi

    • Considerazioni sacrosante, ma quel che è peggio è che si leggono non solo insulti all’allenatore ma anche ignobili attacchi alla persona.

    • Boh, Germano, non so, io ho scritto che Allegri tutto quello che fa’ è sempre tutto sbagliato? Ho insultato Allegri?
      Io ho detto che la cosa grave di questa sconfitta non è il fatto di aver sbagliato vari gol, quello fa’ parte del gioco, se capitavano a Vlahovic oppure se ci fosse stato ancora CR7, avremmo vinto di 3 gol, chi lo sa. La parte grave della sconfitta di ieri è il solito immancabile staccare la spina che hanno quando giocano contro squadre inferiori.
      Eravamo in vantaggio, in pieno controllo contro una squadra col morale sotto i tacchi e un piede e mezzo in serie B, eppure usciamo dalla partita a un quarto d’ora dalla fine, in 10min concediamo 2 gol su due chiari errori + un miracolo di Szcesny su Amiri da 8 metri che sarebbe stato il terzo gol (errore di Rabiot). Non abbiamo la capacita di gestire e controllare la partita, non riusciamo a stare concentrati, abbiamo preso gol da quasi tutti, ed è la cosa che scoccia di più Allegri, perché è questo il lavoro principale che lui sta svolgendo sulla squadra e non gli sta riuscendo, non ha ottenuto quello che voleva, si vede. I gol sbagliati non lo preoccupano, ma lo staccare la spina sì e alla grande.
      Anche perché prossimo anno non è che può cambiare mezza squadra, ci ritroveremo sempre i desciglio e i rugani di basso livello. Arrivare nei primi quattro (quest’anno la quota Champions è 10 punti più bassa dell’anno scorso) e forse la coppa italia lo ritengo un mezzo miracolo, per come eravamo messi all’inizio. Ma Allegri non è riuscito a dare una mentalita’ solida alla sua squadra, su questo ci sono dei dubbi?
      Poi oh, se vogliamo ridurre il tutto a “un’annata sfortunata” e tiriamo avanti, prossimo anno saremo ancora punto e a capo con gli stessi problemi e gran parte degli stessi giocatori…

  7. Vendeva solo caxxi…

  8. Alla fine ognuno guarda la partita con occhi diversi: chi da presidente, chi da allenatore, chi da analista e chi da tifoso. Io appartengo a quest’ultima, e da divano. Pertanto, per me, la qualità del gioco è importante. Non mi basta sapere il numero dei tiri fuori e quelli nella porta, altrimenti basterebbe vedere il risultato a fine partita con i tabellini. Ieri si è tirato tante volte in porta, ma questo non significa una buona partita. Purtroppo a inizio di ogni partita le mie aspettative sono sempre basse (e non è bello), e devo ammettere che non mi sbaglio 7 volte su dieci. Continuo a pensare che questa squadra non abbia molta organizzazione e non sia eccelsa dal punto vista tecnico. Il fatto che Miretti, alla seconda, abbia portato un po’ di luce, la dice lunga. Molte di queste responsabilità sono di Allegri. Il problema è che dopo un anno mi sarei aspettato qualcosa in più da parte di tutti.
    Una buona giornata a tutti.

    • Di tifosi da divano (ma ci metterei anche quelli da stadio) ne siamo molti e ognuno la vede in modo diverso. A me piace vedere la mia squadra vincere. Se poi lo fa esprimendo anche un bel calcio tanto meglio. Ma a me piace vedere una squadra che attacca quando sa che può farlo. Che di difenda quando capisce che è giusto farlo. Che fa una bella azione non fine a se stessa ma che sappia anche spazzare quando ci vuole. Io da tifoso neutrale mi sono divertito molto a vedere City-Real. Fosse finita 9-9 mi sarei divertito molto di più. Ma se a posto del City ci fosse stata la Juve mi sarei arrabbiato xchè x ben 3 volte sono stato in vantaggio x 2 gol di scarto e non ho saputo gestire. Poi molti dicono che il City poteva fare tanti più gol e li ha sbagliati. Da quel che so anche la Juve ieri ne ha sbagliati molti xrò è diverso xchè il City gioca e la Juve no. Boh. A me quello che dispiace è che chi la pensa come me passa x un italiota retrogrado o peggio ancora da parte di chi oggi si riempie la bocca con il gioco europeo. Avere idee diverse di può. Offendere chi la pensa in maniera diversa un po’ meno. Anzi, proprio non si potrebbe.

      • Ciao Germano
        hai centrato il punto. Io infatti parlo di organizzazione e basta. Che si giochi in attacco o in contropiede non è importante. L’importante che lo si faccia con criterio, e non lasciato tutto sulle spalle dei giocatori.

        • Sì ma, ora non vorrei dare alibi x gli infortuni xchè non l’ho mai fatto e cmq c’è li hanno tutte le squadre. Xrò quest’anno è stata veramente una cosa esagerata. Questo non è mai riuscito a mettere in campo la stessa formazione x 2 partite di fila (forse non è proprio così ma quasi…) ed ogni volta gli sono mancati sempre diversi giocatori. Mica uno soltanto eh. Detto questo, ho visto ora gli highlights. Addirittura si è criticato Morata (a parte che secondo me poteva starci fallo di Alvaro ma visto tutto quello che non gli hanno fischiato quest’anno…) x la scelta di dare a Kean il pallone del clamoroso gol fallito. Ma come si fa a sbagliare un gol così. Con chi c’è la prendiamo?

          • In giro si legge addirittura che sbagliare quei gol sia stato fatto di proposito per pemettere al Genoa di salvarsi visti i tanti scambi di giocatori fra le due società e sono gli stessi che accusano altri di parlare di un campionato pesantemente condizionato dagli evidenti favori arbitrali agli scippatori, con la differenza che nel primo caso non c’è niente di dimostato e dimostrabile mente nel secondo è già tutto dimostrato dalle decisioni di arbitri e varisti vergognosamente di parte.

            • dimostrato

            • Mah, non saprei. Onestamente non credo a questo anche se nella vita nulla è scontato. Boh, io non arriverei mai a pensare a queste cose ma probabilmente sono troppo ingenuo.

              • Eppure c’è chi le ha pensate e ha accusato persino Allegri di essere complice per non aver sostituto Dybala con Chiellini (come dicono faccia di solito per difendere il risultato) ma con Morata che poi invece di calciare direttamente in porta avrebbe dato quel pallone a Kean che ha clamorosamente sbagliato il gol a porta vuota, mentre invece le prove sui favori arbitrali agli scippatori, a meno che non li si vogliano chiudere entrambi da diverse partite sono sotto gli occhi di tutti.

  9. X Gioele riguardo al post sugli insulti ad Allegri: infatti mi riferivo soprattutto agli insulti alla sua persona. X quanto riguarda la scelta di Morata…boh, a me hanno sempre insegnato a dare il pallone al compagno meglio piazzato e onestamente (è vero che anche Morata poteva calciare) ma Kean era davanti alla porta centralmente e x me in posizione migliore di Morata.

    • Fra l’altro non si può dire che Morata non sia un’altruista, sono diverse le occasioni in cui ha scelto di passare il pallone ai compagni invece che calciare in porta, quanto a quel che hanno detto ad Allegri, c’è qualcosa di molto peggio che non si dovrebbe augurare neanche nei confronti del peggior nemico.

  10. Un grande applauso a Germano. Sono in piena sintonia con lui
    Quanto agli strani errori finali, anche a me qualche dubbio è venuto. C’è un buon rapporto tra le società e diversi accordi con diversi calciatori.
    Generalmente a fine campionato chi non ha molto da chiedere dal campionato tira dietro la gamba, poi tra qualche giorno c’è una partita che per la Juve serve per salvare la stagione . A pensare male in queste situazioni ci vuole poco, ma fino al novantesimo è stata una partita vera, e ricordo che l’arbitro ed il var prima hanno negato alla juve un rigore che aveva lo stesso tipo di modalità di quello assegnato al Genoa.

  11. Se c’è stata partita vera credo che per l’impegno profuso lo è stata solo per il Genoa disperatamente in lotta per non retrocedere, quanto alle decisioni del Var poi ritengo che sia un argomento sul quale in questa stagione è meglio stendere un velo pietoso perchè credo che il suo utilizzo in diverse partite è stato faziosamente di parte ed è superfluo ricordare in quali.

  12. IL CARRETTO PASSAVA…

    Grazie a tutti quei giocatori che hanno contribuito alle vittorie della Juve in quei 10 anni consecutivi…
    7 di loro purtroppo non sono più da Juve più due (Arthur, Bernardeschi, De Sciglio, Rugani, Alex Sandro, Ramsey, Kean).
    I più 2 perché finiti, Dybala e Chiellini.
    Quindi totale 9 giocatori che messi insieme in una squadra sono tanti.

    La Juventus ha avuto tantissimi infortuni (qui ci sono delle colpe e pare si stia intervenendo sullo staff medico perché la colpa infortuni è dello staff medico e non dell’allenatore).

    Comunque, colpe o non colpe convivere una intera stagione con infortunati sempre a doppia cifra e farli ruotare per vincere e giocare pure bene non ci vuole molto…
    Alle altre squadre è bastato mancasse un solo pilastro hanno iniziato a sbarellare (vedi ad esempio Brozovic).

    Nessuna attenuante o alibi, mai cercati da Max Allegri, ma credo che un Chiesa fuori tutta la stagione un pochino a pensare lo da…anche perché, che colpa gli si può dare ad un allenatore se l’infortunio è traumatico? Fosse stato muscolare, beh cavolo lo hai spremuto troppo ed ecco che il muscolo parte.
    Quindi come Chiesa anche McKennie, Max non c’entra.

    Se ne fosse andato l’anno prima non avrebbe fatto danno come i danni fatti a campionato iniziato.
    Parlo di Cristiano Ronaldo che ne va e impossibilitati a sostituirlo, Vlahovic arriva a gennaio.

    Credo che fin qui potremmo esserne tutti d’accordo e magari in questo prosieguo meno…
    L’elenco fatto dovrebbe bastare a concedere l’onore delle armi ad Allegri, ma nonostante tutto quello elencato sopra, aggiungo anche i disastri ereditati da Sarri e Pirlo e gli arbitraggi ad hoc della Serie A…l’allenatore
    ha raggiunto la qualificazione alla Champions con 3 giornate di anticipo (senza l’aiuto di Faraoni o senza sospensioni per il Covid-19 a salvarne la stagione che altrimenti sarebbe meritatamente finita senza trofei, vero Maurizio?) e mercoledì si gioca una finale di Coppa Italia contro i testa alta in Champions.

    Eppure una crescita c’è stata rispetto anche a tre anni fa.

    Solo 3 partite perse nel 2022, nelle ultime 22 di Serie A solo due sconfitte e primi per punti conquistati al pari della squadra più aiutata di questo campionato.

    Vogliamo chiamarlo fallimento? Sicuramente si se non teniamo conto di tutti gli accadimenti contrari.

    Mercoledì sera tardi ripassa il carretto, ci si può salire tutti,
    del resto con l’amore, il sostegno e la lucidità di analisi che tutti dimostriamo incondizionatamente e costantemente a squadra, allenatore e società ce lo meritiamo proprio.

    Fino Alla Fine (non è per tutti…) ⚪⚫️

    • Barone50
      Dopo aver letto il tuo bel post credo di poter dire che ci sia tutto meno che sostegno e lucidità in certi tifosi che (come dicevo sopra a Germano) accusano Allegri delle peggiori cose, come la insinuante dietrologia fatta sulla partita persa a Genova per interessi personali, con i loro sospetti che sarebbero avvalorati dal non aver sostituito Vlahovic con Chiellini ma con Morata. Accuse indimostrate e indimostrabili che come dice giustamente Germano sono passibili di querela, ma questo è, purtroppo in certe maleodoranti pattumiere promiscue è permesso scaricare di tutto, insulti e accuse farneticanti inter- calati con la disonestà intellettuale di chi, nascosto dal velo dell’ipocrisia, finge di non essersi accorto dello stato pietoso in cui è ridotto il calcio italiano a causa dell’utilizzo strumentale della Var.

      • Gioele, cmq ribadisco che da “querela” x ne sono gli insulti alla persona di Allegri così come ad ogni persona ovviamente.

        • Germano, quelle accuse indimostrate e indimostrabili sono anche piene di insulti e offese personali verso Allegri, è scontato che siano da querela verso chiunque le pronunci nei confronti di chicchesìa, in questo caso riguarda chi hai conosciuto anche tu personalmente.

      • Gioele e Germano
        Scusate ma io ne conosco solo uno che mira alle querele di chicchessia.

  13. Buona festa della mamma a tutte le mamme che abbiamo vicino.
    Quanto al campionato, era andato, pertanto non mi strappo certamente i capelli per la partita dell’altra sera. La Juve nel bene e nel male ci fa sempre discutere, sono già orientato alla prossima dove i gufi saranno molti in meno onde sperare di non perdere😉

  14. TUTTO VA MALE SIGNORA LA MARCHESA

    Quelli davanti al muro del pianto è poca cosa a confronto dei nostri quattro più due sfigati antiallegriani…non so se battono pure la testa contro il muro…ma credo di no altrimenti un pochettino sarebbero rinsaviti.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web