Pagelle Juventus Inter 2-4

Pagelle di Alessandro Magno

Perin 6 Effettua alcune buone parate nel primo tempo sui gol onestamente non può nulla perchè entrambi quelli su azione sono dei gran tiri ed entrambi i rigori sono calciati perfettamente.

Danilo 6 Sembrava in difficoltà contro Perisic ma stava grosso modo tenendo botta. Un infortunio lo esclude dalla partita ed è una brutta perdita per la Juventus.

De Ligt 5 Nell’insieme non gioca male ma viene coinvolto nelle due azioni che portano ai rigori dell’Inter. Personalmente ritengo che il primo sia inventato ed è palesemente Lautaro che si va ad incastrare di proposito. Nel secondo poteva evitare di entrare e sembra che invece l’intervento ci sia.

Chiellini 6,5 Gioca una buona partita soprattutto in marcatura su Dzeko. Si permette anche qualche bella iniziativa in avanti e in certe occasioni i suoi anticipi a metà campo sono belli da vedere e molto efficaci.

Alex Sandro 5,5 Grosso modo ha giusto il merito di fare il tiro dell’1-1 che è una bella cosa ma tutto il resto è abbastanza fra il maldestro e l’incasinato. Un giocatore ormai da sostituire senza se e senza ma.

Cuadrado 5,5 Il nostro si prende sempre delle iniziative e questo è encomiabile tuttavia uscito Danilo patisce veramente molto su quella fascia Perisic che alla fine ci segna il gol definitivo. Non ha più l’età per fare tutte e due le fasi con costanza e qualità-

Zakaria 5 Preso in mezzo dai giocatori dell’Inter che corrono tantissimo si da un gran da fare ma spesso finisce saltato e spesso deve ricorrere ai falli. Ha avuto serate migliori.

Rabiot 5,5 Encomiabile sempre come impegno. Un poco meglio di Zakaria ma la differenza di qualità totale fra il nostro centrocampo e quello dell’Inter è palese. Infatti questa sera due gol dei centrocampisti dell’inter zero dei nostri.

Bernardeschi 6 Una prestazione di quantità. Credo che sia stato sacrificato per il cambio di modulo e per tenere in campo ancora un po’ Dybala ma non stava giocando male.

Vlahovic 6 Partita molto dura per lui trova un bel gol e ha anche alcune altre occasioni dove non è particolarmente fortunato. Anche sui contatti compresi quelli in area non è per niente tutelato.

Dybala 6 Nel primo tempo ha un paio di occasioni d’oro ma non le concretizza poi la bellissima palla data a Vlahovic per il 2-1 ma alla fine della partita si spegne perchè non ha 90 minuti buoni nelle gambe purtroppo.

Morata 6 Al netto di un po’ di confusione che fa sempre il suo ingresso in campo coincide con il miglior momento della Juventus quindi è un ingresso importante. Credo che segni lui il gol del pari deviando il tiro di Sandro. Nel finale potrebbe fare di più su alcuni contropiedi.

Bonucci 6 L’ultimo a mollare. E’ un peccato proprio prima del rigore regalato all’Inter ha la palla del 3-1 che gli sfiora letteralmente i capelli. In difesa è sicuro ma i gol la Juve questa sera li prende da lontano o su rigore.

Locatelli 5 Non riesce a dare più di Zakaria entra in partita tardi e ormai la partita è già sul 4-2.

Arthur 5 Come Locatelli si fa notare per alcune iniziative sul 4-2 ma ormai è tardi.

Pellegrini 5 Voglia e nulla più.

Kean SV

Juventus 6 Il nostro centrocampo non regge il confronto con quello avversario ma la Juve l’aveva raddrizzata e poteva portarla alla fine se l’arbitro non avesse magari regalato un rigore che li ha rimessi in pista. Sfortunati negli episodi.

Allegri 5 Non gli riesce di vincere la coppa e questo è quello che conta. Riesce nonostante tutto a giocarsela alla pari con l’Inter ma cambiare 3 volte il modulo nella stessa partita forse ha mandato un poco in confusione qualcuno.

Arbitro 4 Manca un secondo giallo a Brozovic che appena ammonito calcia la palla lontano. Il primo rigore dato all’Inter è inventato. Il secondo c’è ma è il primo che è francamente un furto.

  1. Partita per lunghi tratti nelle mani della Juve meritamente in vantaggio fino a 10 minuti dalla fine quando l’ennesimo regalo del Var ha consegnato in quelle degli accattoni simulatori la coppa della vergogna.

  2. Vorrei sapere da quale infero è sortita la veggente…li mortacci tua…

  3. Giallo e pallone scagliato fuori con urlaccio davanti a Valeri se non è da secondo giallo che cos’è?
    Ma il giallo della partita avviene a 10 minuti dalla fine con il rigore dato a Lautaro…Valeri sembrava non aspettasse altro sapendo che solo in quel modo solerte a indicare il dischetto il var non sarebbe inter-venuto.
    Puniti perché ci eravamo abbassati un pò troppo?
    Forse si, dopo 80 minuti tiratissimi e loro sotto 2-1, loro dovevano recuperare.

    Credo senza Valeri all’ottantesimo non avrebbero mai pareggiato.
    E se dai il secondo rigore a loro devi dare anche quello su Vlahovic.

    E non è finita, qualche altro povero Diavolo piangerà.

  4. https://arenacalcio.it/wp-content/uploads/2022/05/FSgWG3mWQAIo4pg-530×396.jpg
    Nel replay (e nel fermo immagine sopra) si vede benissimo che Lautaro aggancia con il piede sinistro Bonucci quasi dietro al ginocchio sinistro e finisce poi a terra, l’arbitro Valeri assegna il rigore ma il Var Di Paolo, dopo aver visto chiaramente che non c’è alcun fallo su Lautaro, non chiama Valeri al monitor per rivedere le immagini e questo non si può definire errore ma un altro cade-aux fatto agli scippatori, l’ennesimo di questa stagione.

  5. Criticare Allegri per scelte tecniche non condivise dopo una stagione non da Juve è lecito, non gli insulti e le offese gratuite di alienati che scaricano i propri deliri in maleodoranti pattumiere promiscue, dove è permesso rovesciare spazzatura verbale inter- calata con la disonestà intellettuale di chi nascosto dietro la maschera dell’ipocrisia, finge di non essersi accorto dello stato pietoso in cui è ridotto il calcio italiano a causa dei disastri arbitrali in campo e dell’utilizzo strumentale della Var.

  6. Ben, questa volta sono parzialmente d’accordo. La Juve ha fatto una gran bella partita contro un avversario nettamente più forte (la classifica dei campionati non mente mai) anche se poi in una finale tutto può succedere. A me, a parte forse un po’ De Ligt ma non solo x il rigore, sono piaciuti tutti. Dio cambi di modulo… sai, prima di fa male Danilo; poi Chiellini. Io alzerei tutti i voti che hai dato di almeno mezzo punto, x quello che può contare ovviamente xchè si tratta di un gioco. Anche Pellegrini, nonostante 2 grossolani errori, a me è piaciuto quando è entrato.

  7. Dei e non Dio…🤦

  8. MERITI E COLPE

    Sul 2-1 si poteva e si doveva chiudere non ci siamo riusciti…a 10 minuti dal termine non si può inventare un rigore come quello di ieri sera.
    Non è stato nemmeno un episodio singolo ma è stata una sorta di porcheria reiterata…e a noi tocca ingoiare il rospo per l’ennesima volta.

    Alla squadra milanese non si parla di un solo episodio a favore isolato, che ci può stare ma anche no, qui si può benissimo parlare di 3 o 4 cadeau a partita, decine in un campionato, centinaia nella sua storia di madre.
    Una recidività scabrosa, questi è come se si portassero l’arbitro, ricusano quegli arbitri che non li aiutano abbastanza, e appunto, ricevono regali in media ogni 15 minuti, tutti gravi, tutti nonostante immagini in HD.
    Si buttano ogni 20 secondi, starnazzano circondando l’arbitro, si esibiscono in tuffi carpiati(vedi Barella), sgambettano l’avversario di turno per poi stramazzare kafchianamente non una volta ma decine di volte…poi ci rinfacciano uno o due episodi l’anno, ma hanno più aiuti loro in una partita che noi in una stagione.

    Ripeto, non si parla di un singolo episodio isolato, ma di centinaia, decine solo quest’anno, porcate in sequenza che al video fanno finta di non vedere (“palla, palla”), come quando telefonavano agli arbitri e designatori per chiedere di vincere o quando truccavano passaporti.

  9. Oggi, scusatemi il francesismo, mi stanno girando le pale come ad un elicottero .
    I media approfittano dei tifosi delle divisioni e degli alterchi tra i tifosi pro allegri e out allegri per poterci prendere per i fondelli.
    Leggere oggi gentaglia come zazzaroni o padovan ( due a caso) era un esercizio tra il ridicolo ed il patetico. Sembravano due tifosetti frustrati finalmente contenti perché la juve era stata bastonata così come avrebbero voluto. Finalmente ira possono sentirsi “ parzialmente “ soddisfatti, perché poveretti ne hanno tanta frustrazione ancora dentro.
    Non mi piace essere preso in giro da gente che ho sempre ritenuto “deficiente” pertanto per chi ancora non lo ha capito, non c’è più bisogno di farsopoli 2, hanno trovato il metodo giusto per attivare e disattivare il var a proprio comodo e quando si gioca contro la Juventus è sufficiente sapersi allenare a fare i tuffi . Non preoccupatevi poi se atterrano in area qualcuno della Juve, in quel caso le immagini spariscono o si vede toccare sempre la palla. Chiudo con un encomio a trevisan che insieme ad adani è stato licenziato da sky per i troppi mugugni di tifosi ( io tra questi) per le insopportabile telecronache faziose pro squadra di m…rda. Escono da una porta ed entrano in altre finestre e questo ieri sul canale mediaset è riuscito a magnificare ( cosa mai sentita in 55 anni che ascolto il calcio) addirittura un tiro di calcio di rigore con un enfasi al di sopra di ogni media. Non parlo poi delle giustificazioni quando brozovic ha tirato fuori il pallone, da grande avvocato difensore il suo giudizio, prendendo in giro qualche milione di telespettatori che forse lui crede siano dei cogl…oni.
    Non mi va di parlare dell’andamento della gara, solo i ciechi ed i pro m..rde possono dire che sia stato tutto regolare.
    Persino Allegri pur essendo stato ( leggo oggi) multato probabilmente perché lo hanno visto che non era sincero nelle interviste finali quando faceva i complimenti agli avversari, non ha battuto ciglio, va tutto bene, io intanto per calmarmi nonostante siano già passate quasi 24 ore dall’evento penso che dovró farmi un viaggetto in qualche tempio tibetano.

  10. Bah dopo una partita del genere è inutile parlare di prestazione o pagelle.
    Bisogna dire le cose come stanno.
    La partita è stata decisa da 2 errori gravissimi dell arbitro nei 90 minuti. Non capisco perché noi non dovremmo poter recriminare e pensare agli sbagli di formazione di Allegri.
    Ma dove sta scritto.
    Questi sono 24 anni che ci ammorbano i m…. con Ceccarini e juliano, 5 con Orsato e Pjanic, lasciamo perdere la buffonata di Farsopoli e noi……. no ma sia mai, la partita la persa Allegri, l arbitro addirittura ha preso 6.5 dalla gazzetta.
    Simone Inzaghi è dalla partita di andata che piange per il rigore di Alex Sandro, ora può stare sereno nelle successive tre sfide 4 rigori. Che buffonata o come diceva il loro mito
    NON MI PIACE QUESTA PROSTITUZIONE INTELLETTUALE.
    Fino alla fine………

    • Il problema è che fanno passare un errore dell’era var come un errore dell’era pre-var. Credo che ci sia tutta la differenza del mondo.

      • Detto questo, accetto sempre il risultato del campo ma non si può mettere sullo stesso piano errori con l’aiuto della tecnologia e non. Tutto qua.

        • No no Germano non c è differenza. L unica differenza è solo se sono pro juve o contro la juve.
          Se pro juve apriti cielo se contro, VABBÈ ALLEGRI HA SBAGLIATO I CAMBI

          • Bravo Melara81, che poi chi critica Allegri per i cambi dovrebbe spiegare quali sono gli errori visto che ha sostituito Danilo e Chiellini infortunati, con Bonucci è tornato a 3 dietro perchè ha visto che Cuadrado terzino al posto di Danilo non riusciva a chiudere sulla fascia dx, ha tolto Dybala e Sandro che camminavano. Chi caxxo avrebbe dovuto mettere secondo costoro visto che oltre a quelli che ha fatto entrare in panchina c’erano Rugani e i 3 Primavera – Akè, Nicolussi e Miretti???

            • Purtroppo Gioele c è troppo pregiudizio su Allegri. Penso nato dell’eliminazione con l’Ayax quando tutti pensavano che con Ronaldo e dopo aver eliminato l’Atleti la Champions fosse già al museo.
              Anche io mi aspettavo di più da Allegri. Ma aspetto l’ anno prossimo dopo un restyling della rosa prima di dare un giudizio.
              Boh magari poteva fare entrare Pavel Nedved.

            • Se poi nei “promiscui” scrivono fesserie come questa:
              “Al 67° sul risultato di 2-1 per la Juve con l’Inter in crisi d’identità ,Allegri sostituisce Zakaria e Bernardeschi per Bonucci e Morata
              Da quel momento e fino al 120° (colpo di testa di Vlahovic)la Juve non tira più in porta…. e ​la colpa secondo i social è del var
              L”Itaglia è un Paese meraviglioso.”

              Per la cronaca Morata è entrato al 41° del 1°tempo, dopo 5 minuti del 2°tempo ha segnato il gol del pareggio e dopo altri 2 minuti c’è stato il raddoppio di Vlahovic, altro che fino al 120° nessun tiro in porta … perciò piaccia o non piaccia all’alienato che l’ha scritto (la colpa però non è sua ma di chi pubblica certe cazzate) la colpa della sconfitta della Juve ha un solo nome, anzi due, l’arbitro in campo e quello alla Var.

  11. Io ho visto una buona Juve che avrebbe vinto se non si fossero inventati il rigore e sopratutto fino a che ha tenuto botta il nostro miglior difensore, il quale fino a quel momento aveva dato spettacolo sebbene alla veneranda eta’ di 38 anni.
    Giuro Chiellini con quegli anticipi di forza e tempismo anche nella metacampo avversaria non sfigurerebbe affatto nel City di Guardiola anche a 38 anni, se non fosse per gli acciacchi fisici. Di gran lunga la nostra perdita piu’ grave dei prossimi anni.
    Io ho visto un arbitro inadeguato, ho visto il solito Var usato come pare a loro, ho visto l’argentino dell’inter fare la furbata di cadere da solo e quel cogli*ne di Bonucci andargli dietro manco fosse stato un esordiente alle prime armi.
    Ho visto un centrocampo in difficolta’ ma stavamo vincendo lo stesso, Allegri ha giocato a due in mezzo in modo da liberare l’estro di Dybala, il quale invece è andato a sprazzi come solito, bene all’inizio, poi sparito.
    I cambi, con tutto che l’ha decisa l’arbitro, sono stati comunque sbagliati, inutile cazzeggi*re, come solito Allegri pensa di portarsi gli avversari in area di rigore e come solito prendiamo 200 cross e 1000 pericoli da lì in poi. Ha messo Bonucci per fare la difesa a tre, poi ha ceduto Chiellini e siamo rimasti con le chiappe scoperte…
    La cosa che mi ha colpito di più è stato notare quanto siamo vecchi e mosci sulle fasce, un pianto vedere che abbiamo ultratrentenni che sono stati asfaltati tutta la partita a destra e a sinistra, Danilo uscito per infortunio, Cuadrado che non tiene più botta a fare le due fasi, Alex Sandro che non spinge mai, Pellegrini che ha grinta ma poi ha il piede di mio nonno, purtroppo.

    Vorrei chiedere qui, a questo punto a Maggio, quale base per il prossimo anno è stata posta: preso Allegri per ridare mentalita’ vincente e solida alla squadra, siamo arrivati quarti e perso due finali.
    Io non so che base è stata messa per il prossimo anno, non so, di sicuro perderemo il miglior difensore e anche Dybala, abbiamo almeno mezza rosa da rottamare e non si è capito chi arriverà.
    Boh, cosa dite?

    • Rem17,
      scusa ma non capisco, pensi che sia scarso Allegri come allenatore o viste le pesanti critiche che fai ad alcuni giocatori credi che sia la rosa ad essere scarsa?

    • Onestamente non penso che Pellegrini abbia il piede di tuo (ma anche il mio) nonno. Solo xchè ha tirato una punizione fuori dallo stadio e ha fatto un cambio campo errato? Appena entrato ha fatto un’azione strepitosa che se non hai una buona tecnica di base non fai. E un buon piede sx (purtroppo come la maggior parte dei giocatori solo un…piede) lo ha mostrato anche in quelle poche occasioni in cui è stato chiamato in causa. Non è un fenomeno ma è buono sicuramente. Dargli magari più spazio e fiducia? Il fatto è che vogliamo che giocano i giovani; poi xro noi tifosi siamo i primi a criticarli e a dire che non sono all’altezza din dalle prime volte che giocano. Così come li facciamo diventare subito fenomeni alle prime ottime partite

      • Su Pellegrini hai ragione, sono stato troppo cattivo, bisogna fargli fare minuti e vedere cosa produce. Sui ragazzi giovani non devo essere pressante, hai perfettamente ragione

  12. Il punto è che non l’ho ancora capito.
    Sono certo che parte della rosa, non uno o due, ma una buona parte non sia all’altezza, non ci vuole un esperto per intuisco.
    Poi invece Allegri come pure i suoi due predecessori precedenti può accampare alibi, che so, gli infortuni, l’addio di Cr7, come pure Sarri aveva giocatori lenti e non adatti, Pirlo non aveva esperienza e non trasmetteva grinta, e così via.
    La mia è una domanda: cosa ha costruito Allegri quest’anno in vista del prossimo, in cui ci sarà sempre lui? Giocatori che sono migliorati con lui? Mentalità con cui gioca la squadra è migliorata? I risultati sono accettabili?
    Nessuna pesante accusa verso nessuno. Ma il prossimo anno che si farà con queste basi? È una domanda

  13. SCARSA-MENTE

    Mi complimento con Gioele e Melara per come hanno intavolato la discussione insieme agli altri che non sono d’accordo ma che civilmentebintavolano la discussione…

    Allegri scarso o finalmente, loro, hanno trovato il modo di come far funzionare il var e arbitri in campo?

    Comunque oggi 13 maggio 2018 a Roma dove 4 giorni prima si festeggiava il sonoro 4-0 al Milan in Coppa Italia si festeggiava il SETTIMO CONSECUTIVO…ne arriveranno altri due fino ad arrivare a 3282 giorni in-inter-rotti con un tricolore sul petto.

    https://fb.watch/cZB_FONXSl/

  14. ROBERTO SAVINO

    Cercherò di essere sintetico perchè non amo i post lunghi.
    Chiariamo: perdere ci sta, per quanto, a mio avviso, la Supercoppa l’avevano meritata molto di più (emergenza e erroraccio di Sandro a parte).
    E’ il football, si incassa e si guarda avanti, come abbiamo sempre fatto. E ieri sera abbiamo perso anche per colpe nostre, sviscerate da tanti (anche con troppa veemenza, inutile tornarci) per una verità che, come spesso, è nel mezzo.
    E’ se questo non si capisce, fai la loro fine. Vinci uno scudetto nel 1979, l’altro dieci anni dopo, l’altro …vabe lasciamo perdere quando ma soprattutto, come …
    Però, detto questo, ad essere inconcepibile è la percezione degli errori a favore e/o contro, da parte dei media.
    E la questione è tutt’altro che banale, perché poi si riflette inevitabilmente in campo (e, come visto nel 2006, soprattutto fuori).
    Così, mentre ancora ti lamenti dell’audio VAR su un possibile giallo a Pjanic, mentre (ex) gloriosi quotidiani sportivi titolano “Così non VAR”, mentre in ogni occasione si piangono addosso per il (presunto) fallo di Iuliano su Ronaldo (quello vero, ovvio) ti capita di tutto nell’assoluta indifferenza generale.
    E meno male che controlli arbitri, giornali e commentatori.
    Il primo rigore di ieri è ….TROVATE VOI L’AGGETTIVO GIUSTO.
    E’ un rigore che si può dare a velocità naturale ma che, rivisto, non ha ragione d’essere (e mancherebbe anche il giallo).
    Paradossalmente il contrario del secondo, che, solo rivisto, purtroppo, porta inevitabilmente al dischetto.
    Commento in diretta? Una somma di falli. Che cazzo vuol dire? boh. Deve essere una cosa tipo “illecito strutturato” (cit. Giuseppe Pollicelli)
    Brozovic si becca il giallo e spara la palla in curva.
    Commento in diretta? Non ha perso tempo, quindi non c’è altro giallo? che cazzo vuol dire? boh
    Vlahovic viene sgambettato in area un minuto prima del pareggio ( ve lo siete dimenticati eh?). Rigore? E che ne so, il replay lo hanno fatto dall’altra parte dell’area, quello giusto facendo vedere solo la parte superiore.
    Commento, non vediamo spinte (o una cosa del genere). Che cazzo c’entra? Boh. Var? manco per il cazzo.
    Sull’altro rigore su Dusan manco voglio sentire l’audio del Var. Avranno detto che ha preso prima la palla. Come con Belotti…
    Allegri si becca il rosso attorniato da avversari in zona “franca”. Commento: eh ma non può stare tutto il giorno là. E gli avversari si? boh
    Si può perdere, abbiamo le nostre colpe e incassiamo la sconfitta, perché in quanto a sportività non abbiamo nulla da imparare da voi. Nulla
    Quello che proprio non va giù è essere chiamati ladri da chi col passamontagna ti fotte l’auto mentre mette il cd “Amala”.

    • Questo sig. Savino ha edulcorato parecchio ma la sostanza è ” pura e chiara”.
      Credevo, leggendo i ” media anti” di essere d’un tratto diventato pazzo o troppo fazioso perchè leggevo tutti gli juventini doc come me, (non come le razze di minch..ia che si fingono tali e che vorrebbero farci inalberare ulteriormente) dire le stesse cose.

  15. Rem17

    Chi deve programmare e costruire è la società e non gli allenatori che sono esecutori e Allegri quest’anno ha lavorato con quello che gli ha passato il convento. Se va via Ronaldo e il sostituto arriva dopo 4 mesi, se perdi Chiesa per gli altri 4 mesi, se vendono Romero e Demiral e in certe partite resta senza centrali difensivi e se a causa di una stagione col record di infortuni ha avuto anche una minore disponibilità di cambi a centrocampo, come esempio ho già scritto nell’altro topic che la stagione scorsa i 6 centrocampisti Arthur, Bentancur, Bernardeschi, McKennei, Rabiot, Ramsey, con Pirlo hanno collezionato in totale 172 presenze, quest’anno gli stessi 6 centrocampisti più Locatelli e Zakaria (da gennaio al posto di Bentancur) e Ramsey hanno collezionate in totale 157 presenze, vale a dire in diverse occasioni Allegri s’è trovato nella necessità di dover sostituire un centrocampista con un giocatore non dello stesso ruolo, il più delle volte con Danilo, in altre con i giovani della Primavera, come si poteva pensare e sperare allora che Allegri (o qualsiasi altro allenatore) potesse costruire qualcosa di solido su un terreno franoso e senza fondamenta?.. Il problema dunque non credo sia l’allenatore ma la mancanza di figure dirigenziali con la capacità e le conoscenze adatte per costruire le fondamenta di un modello di squadra funzionale e come esempio, senza guardare tanto lontano, basterebbe dare un’occhiata a quello che è riuscito a fare Maldini al Milan.

  16. https://youtu.be/4kOOMaKIQAo

    Questo è un interista che analizza gli episodi. Ora, premesso che non sono d’accordo su tutto ma su alcune cose sì, soffermatevi su cosa dice sull’espulsione mancata di Brozovic che x me, se ha ragione l’interista in questione è l’errore più grave xchè commesso con la Juve in vantaggio e con l’inerzia della partita a suo favore. Poi x carità, potevamo perderla lo stesso eh; xchè questa Juve è capace di tutto. Solo che ho il dubbio (ma anche la certezza) che se uno juventino dice che l’espulsione non c’era è onesto; se un interista dice che invece l’espulsione c’era, è un coglione. Scommettiamo?

  17. Continuo a leggere di Allegri che testualmente: “ha commesso qualche errore tra cui i cambi: contro l’Inter l’inserimento di Bonucci per Bernardeschi ha abbassato il baricentro della Juventus consegnando le chiavi del match a Lautaro e compagni”. Chi lo scrive evidentemente non ha visto la partita o vuol mettere altra legna sul fuoco della pira di Allegri, come ho già detto sopra a Melara81 credo che la sostituzione di Bonucci sia stata fatta per passare a 3 dietro visto che sulla fascia dx Cuadrado (passato poi da terzino a esterno del cc a 5) non riusciva più a frenare le incursioni di Perisic, e non ricordo di aver visto che da quel momento l’inter abbia fatto sfaceli in area della Juve, a parte l’episodio del tuffo in area di Lautaro gli scippatori non hann creato alcun pericolo alla porta di Perin, c’è stata anzi un paio di minuti prima l’occasione di andare sul 3 a 1 per la Juve proprio con lo stesso Bonucci che ha mancato di un soffio l’impatto di testa col pallone a due passi dalla porta interista. Capisco che fesserie del genere possano scriverle alienati che di calcio non capiscono una mazza ma non l’articolista di un sito juventino.

  18. Gioele io inizierei a guardare avanti, la nostra stagione si è conclusa l’altra sera e abbiamo perso, ora dobbiamo costruire la prossima e le premesse che si leggono in giro non sono le migliori, se Allegri litiga con la dirigenza. Se è vero.
    Abbiamo giocato piuttosto bene (per lo standard della Juve attuale) e segnato 2 gol, ci hanno fischiato un rigore inventato e poi come solito,dopo l’episodio negativo, siamo spariti dal campo cagandoci addosso e prendendo altri 2 gol quando gli altri avevano sostituito i 2 attaccanti con Correa, uno che è più in infermeria che in campo, e Sanchez, un ex giocatore.
    Altre partite abbiamo giocato bene e poi al primo episodio negativo ci siamo impauriti e siamo spariti. Altre partite contro le mediopiccole abbiamo avuto un approccio da fighette spocchiose, perdendo punti. Gli scontri diretti non ne abbiamo vinto manco uno, pur giocandone alcuni in maniera decente. Le due finali, entrambe perse. Abbiamo avuto più giocatori infortunati che giocatori sani e in forma.
    Non so, capisco che vuoi difendere Allegri e sottolineare le varie sfighe capitate. Ma i risultati sono questi, diograzia che siamo andati in champions a questo punto. Dare la colpa di questa stagione così mediocre agli episodi, ai fischi contro e alla sfortuna vuol dire voler essere ciechi di fronte alla realtà. Si deve ripartire e non so su quali basi, se l’allenatore litiga con i dirigenti…
    Hai citato Maldini, il Milan, ecco da lì dobbiamo ripartire, loro hanno un manico a cui 2 anni fa hanno dato in mano un branco di scappati di casa come Rebic o Bennacer o Krunic, Saelemakers, Kalulu, Tomori, e li ha trasformati in squadra vera grintosa e che non molla mai, nonostante gli arbitri gli abbiano rapinato diversi punti sul percorso.
    Ecco
    Noi come squadra al momento, pur avendo una rosa superiore, siamo lontani anni luce da loro. Non tanto per i punti di distacco, ma proprio per la mentalità.

    • Rem17,
      credo di aver elencato fatti che oggettivamente hanno ostacolato il cammino di una stagione nata male e finita peggio e senza voler difendere nessuno, le responsabilità andrebbero divise fra tutte le componenti della società, quanto invece alla sconfitta nella finale di coppa credo che le colpe di Allegri siano di gran lunga meno di quelle dell’arbitro in campo e dell’addetto alla Var.

    • Il problema non è difendere o non difendere qualcuno. Il problema è così addossa tutte le colpe ad una sola persona; 2 se si aggiunge Agnelli. Gli altri, a cominciare dai calciatori, tutti innocenti e vittime sacrificali.

  19. Che si addossa…

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web