Pagelle Juventus Monza 2-1

 

 

Pagelle di Alessandro Magno

Perin 6,5 Ci prova sul gol ma la palla gli arriva veramente come una fucilata. Per il resto controlla tutti i palloni senza patemi con delle uscite sempre tempestive.

Gatti 6 Inizio un poco timido con qualche passaggio sbagliato banalmente poi pian pianino la sua autostima cresce e si permette anche qualche percussione. Deve osare di più gioca molto con il freno a mano tirato per paura di sbagliare.

Danilo 6,5 Tendente al 7 Prestazione di spessore per il capitano. Si trova sempre dove deve essere chiude una serie infinita di palloni a volte facendo ripartire l’azione altre mettendoli fuori o prendendosi dei falli. Si ha sempre l’impressione che faccia la scelta corretta. Bellissima un’apertura per Kean a metà secondo tempo.

Rugani 6 Un po’ come Gatti con la differenza di una maggiore esperienza che almeno in fase di marcatura gli consente di fare le scelte giuste sul quando intervenire e quando attendere tuttavia anche lui si ha l’impressione che giochi con la paura di sbagliare.

Mc Kennie 7 Un primo tempo straripante dove è uno dei migliori e non solo per il bell’assist che confeziona per Kean ma anche perchè gioca bene i palloni e spesso strappa con successo lungo la fascia. Man mano che arriva la stanchezza commette errori facendo un poco di confusione nel finale.

Fagioli 5,5 L’inizio è incoraggiante, pronti via rischia di segnare un gol che sbaglia veramente di poco e poi con Soulè confeziona l’uno due che porta Mc Kennie al cross sull’azione del gol poi però sparisce dal campo ritrovandosi ogni tanto a intermittenza. Una prova non del tutto convincente.

Paredes 6 Una buona prestazione tendente al 6,5. Qualche errore ancora da evitare ma molti palloni ben giocati cercando sempre la verticalizzazione e tanti palloni riconquistati. Giocatore che non gode ancora di grande credito fra i tifosi ma dei centrocampisti che han giocato in mezzo al campo questa sera è stato il migliore. So già che questo sarà il voto che più mi contesteranno questa stasera.

Miretti 5,5 Più presente nelle azioni rispetto a Fagioli ma con minor qualità. Le scelte di gioco spesso sono errate anche a volte quando si tratta di passaggi semplici. Resta a galla perchè si sacrifica nel fare il recupera palloni.

Illing-Junior 7 Tanto a sprazzi e non solo per colpa sua ma anche perchè spesso la Juve gioca dall’altra parte dove c’è Mc Kennie, tuttavia quando ha la palla riesce quasi sempre a saltare l’uomo e a proporsi al cross. Deve ancora esser più preciso.

Soulè 6,5 Un primo tempo veramente ben fatto. Peccato che nel secondo tempo rimane praticamente negli spogliatoi visto che non si vede mai. Ha ancora poca autonomia.

Kean 6,5 Alterna buone cose come il gol e alcuni scambi soprattutto con Soulè e Fagioli ad altre cose che a volte sono anche imbarazzanti a vedersi. Segna un altro gol in fuorigioco ma almeno si era fatto trovare pronto e se ne mangia uno grande grand e dove forse poteva servire Fagioli.

 

Locatelli 6 Ci mette parecchi minuti ad entrare in partita ma poi quando entra a regime si rende utile, anche perchè quando alla fine le micce si accendono serve anche metter la gamba.

Chiesa 7,5 Anche lui ci mette diversi minuti ad entrare a regime forse sarà colpa del gran freddo ma una volta rodato diventa veramente difficile da fermare per i nostri avversari. Mezzo punto in più perchè il gol è veramente sontuoso.

A.Sandro 5,5 Non era entrato neanche male andando a fare subito una diagonale interessante in chiusura. Poi il momento di pazzia alla Alex Sandro dove inspiegabilmente regala un angolo su un giro palla innocuo. Dopo quello sembri perdere serenità.

Di Maria 7 Entra lui e la qualità della squadra, così come quella della partia si eleva in modo esponenziale. Subito migliora il palleggio di tutta la Juventus e si vede in maniera evidente come questo giocatore abbia tocco e testa di un livello superiore. Peccato non abbia fatto il gol di rabona sul quale non mi pronuncio perchè ognuno avrà la sua idea. Sicuramente è una giocata che solo i geni possono provare.

Milik Sv Ma stava per fargli il 3

Juventus 6,5 Ho visto una buona Juve questa sera che ha interpretato la partita giustamente come se fosse una partita che poteva protrarsi per 120 minuti. Non mi è piaciuta solo dopo il gol del vantaggio e fino al pari dove mi sembra che abbia mollato forse un po’ di testa e il centrocampo titolare è stato un poco leggero con Miretti e Fagioli che secondo me potevano e dovevano fare meglio. Comunque a parte questo ho visto una squadra sempre abbastanza viva e ordinata con alcune ottime individualità anche fra i giovani.

Landucci 7 Vince, fa turnover e passa il turno direi missione compiuta. Inoltre la squadra in certi momenti (soprattutto con i titolari) gioca un buon calcio e non rischia quasi nulla al cospetto di un ottimo e volenteroso Monza. Non ci sono motivi per non essere sereni.

Arbitro 5 A me non è piaciuto per niente l’ho trovato confusionario (spesso ha invertito falli) e approssimativo nelle decisioni (non si capiva a volte quale fosse il metro) con momenti in cui veniva fischiato tutto e altri dove non veniva fischiato nulla. Fortunatamente le decisioni importanti le prende tutte. Non c’è rigore su Miretti così come è da annullare il gol di Kean. Ho dei dubbi su una gomitata al volto a Paredes nel primo tempo così come sulla mancata espulsione di Antov che trattiene reiteratamente Chiesa nell’azione del gol. A mio modesto parere in quel caso a esser fiscali il regolamento dice che dai gol e dai secondo giallo al giocatore. Fra l’altro subito dopo Antov viene nuovamente graziato e infatti Palladino lo toglie immediatamente.

 

  1. LA RABONA DE TU SORELLA

    La qualificazione? Grazie a Chicco Chiesa la rabona lasciamole agli altri.
    Appena entrato parte palla al piede e va viene fermato al limite dell’area…secondo me con quella voglia è lui che sprona la squadra.

    E per fortuna è entrato verso la fine, Alex Sandro, descrivere quello che ha fatto non si può…il suo ingresso ha migliorato la prestazione di Danilo già molto buona fino allora con lo spostamento a dx.

    E poi arriva lui, bello bello, gran bel giocatore sicuramente ma pe li catzi sua perché se invece di chiudere la partita ti metti a fare la rabona mi fai capire che della squadra ti frega una sega.

    E se tu hai la pancia piena dopo il mondiale vinto io ho qualche altra cosa di pieno…devo stare col patema aspettando che l’arbitro fischia la fine perché tu non la chiudi.

    • Alessandro Magno

      lui quel colpo ce l’ha non è uno che la fa ogni tanto per svagarsi è semplicemente tutto mancino e il destro lo usa per camminare

  2. Trovo il voto di Fagioli non confacente a quello di Miretti cui sono d’accordo. E’ si stato ” intermittente” nel contesto di squadra ma ha dato un contributo sodisfacente quando è stato impegnato.
    Un dato di fatto è comunque che la vecchia guardia, (Chiesa, Danilo, Locatelli e Di Maria) ha subito dato una scossa alla partita. Poi i soliti 10 minuti finali in cui si spegne la spina e si aspetta che l’arbitro fischi prima e ti dia vinta una partita che ha ancora tempo da giocare.

  3. QUARTI DI FINALE SARÀ JUVE-LAZIO

    Come da regolamento si giocherà a Torino…lo spiego a Sarri prima che inizia a piagne.

    In Coppa Italia, infatti, ha diritto a giocare in casa la società a cui è stata attribuita la posizione di ingresso in tabellone contrassegnata dal numero più basso.
    Nel dettaglio, la Lazio ha il numero 5, mentre la Juventus ha il 4.

  4. MENO 9 PER LA JUVE

    Si riparte a ➖️ 19…
    E ci è andata bene…dicheno!

    • PS
      Importante, per loro, non farla partecipare alle coppe.

      • Pps

        Visti i precedenti era il minimo…

        Mia opinione
        Dopo Farsopoli continua l’accanimento contro di noi. Ecco perché nel 2006 dovevamo andare al Tar.

    • Scusa Max, premesso che anche x me alla fine c’èi daranno sto punti di penalizzazione macal momento è la richiesta. Mi sembra che ancora devono decidere se riaprire o no il procedimento. Mi sto sbagliando?

  5. No, mi sbaglio. Hanno riaperto il caso. Mi era sfuggito.

  6. Ah, ecco, la corte federale deve ancora decidere se accettare il ricorso di Chinè o no. Aspettiamo dai.

  7. la richiesta di penalizzazione è di 9 punti,Barone…non che sia felice però suona meglio di 19 😆

  8. RITORNANO I VENERDÌ DELLA SIGNORA

    Sempre il venerdì c’era qualche annuncio con squalifica contro la Juventus…oggi è solo una proposta ma tant’è…

    LIVE Caso Plusvalenze: il procuratore federale Chiné chiede 9 punti di penalizzazione per la Juventus.

    Il Procuratore federale Chiné ha chiesto 9 punti di penalizzazione per la Juventus, l’inibizione di 20 mesi e 10 giorni per Paratici, 16 mesi per Agnelli, 12 mesi per Nedved, Garimberti e Arrivabene, 10 mesi e 20 giorni per Cherubini.
    Per gli altri club coinvolti le richieste sono le stesse del primo procedimento.
    Collegati da remoto in udienza il nuovo presidente bianconero Ferrero, il ds Cherubini e l’ex ds Paratici.

    (Sky)

  9. GUIDO VACIAGO TUTTOSPORT

    Vaciago si interroga: «Richiesta di 9 punti per la Juve e solo ammende alle altre». Il commento del giornalista

    Chiesti 9 punti di penalizzazione solo per i bianconeri per il caso plusvalenze.
    Il direttore di Tuttosport, Guido Vaciago, ha parlato così a Radio24.

    VACIAGO – «Bisogna capire sulla base di cosa sono stati richiesti 9 punti alla Juve e solo ammende a chi ha fatto gli affari con la Juve.
    Dovremo conoscere il ragionamento di Chinè in questo processo che avviene in remoto ed è un processo secretato.
    Le plusvalenze esistono da almeno 20 anni, dobbiamo decidere che se non vanno più bene e va deciso con una norma specifica».

  10. A breve sapremo.
    Un tribunale serio respingerebbe le richieste della procura in quanto questi famosi elementi nuovi sono molto dubbi.
    Però più che giustizia spesso si fa politica e pare ci sia la necessità di dare un segnale a tutti rispetto alla pratica delle plusvalenze.

  11. Ultim’ora
    Punita solo la Juve.
    Continuate a criticare e sparlare a destra e a manca della squadra che tifate.
    Amen!

  12. I punti di penalizzazione sono diventati 15(quindici).
    Con 9 punti la Juventus facendo reclamo potevano diventare 3-4 invece così anche con tutti i reclami non saranno mai meno di nove.

  13. A pari punti con Bologna e Empoli…dietro alla Roma? No perché potrebbe rientrare per la Europa League…hanno fatto male i conti con i 9 punti quindi vanno bene 15 così non rientra in nessuna coppa.. a meno ché non vince l’Europa League.

  14. ..e queste sono le parole del sempre ben informato..ziliani:
    Va ricordato che la Juventus andrà sicuramente incontro ad altri processi sportivi; manovre stipendi, il sistema coi club succursali, gli agenti collusi per i quali i PM vantano riscontri a prova di bomba. I punti di penalizzazione si moltiplicheranno.

    Per non parlare dell’UEFA che attenderà l’esito dei nostri processi per comminare poi le sue sanzioni: come ho già scritto, almeno 2 anni di esclusione dall’Europa arriveranno, anche se già le sanzioni italiane avranno di fatto allontanato la Juve dalla coppe—altro che serie b se ciò si avverasse

  15. Se queste sono le premesse, se la Juve finisse sotto processo anche per i presunti falsi in bilancio e la questione stipendi credo che la cosa non finirà con i 15 punti di penalizzazione, se tanto ci da tanto la Juve subirà la stessa sorte del 2006. Se così sarà allora 0le partite che se le guardino gli altri, da parte mia seguirà la disdetta all’abbonamento della pay tv perchè per quanto mi riguarda questo tipo di calcio non mi interessa più vederlo nè commentarlo.

    • Alessandro Magno

      Allucinante quello che e successo la juve dovrebbe prendere in seria considerazione di lasciare questo campionato

      • Non esiste, l’atteggiamento della Procura Federale che sulle plusvalenze prima archivia e assolve tutti poi condanna solo la Juve e assolve tutte le altre è fuori dal mondo. Quando è troppo è troppo, e se non sarà la nuova dirigenza a dire basta a questo scempio, credo che dovrebbero essere i tifosi juventini a protestare contro questo sistema marcio disertando gli stadi italiani e cancellando gli abbonamenti alle pay tv.

  16. La condanna della Juventus segna la fine del diritto e il trionfo della giustizia del popolo https://www.linkiesta.it/2023/01/juventus-sentenza-condanna-diritto/

  17. Come volevasi dimostrare.
    D’altronde che altro ci si può aspettare da un ambito in cui il tribunale può andare oltre alla richiesta dell’accusa; in cui vige la presunzione di colpevolezza; in cui la revocazione di un giudicato si discute in una mezz’oretta e senza che la prova si sia formata nel processo;
    Cos’altro ci si può aspettare da un processo che si appoggia esclusivamente su due principi: punire la Juve è farlo velocemente? .

    • Finalmente ci sei arrivato. Meglio tardi che mai!

      • Finalmente?
        A me pare che ieri l’unico ad illudersi che non riaprissero il processo fossi tu…

        • Illudermi? Avevo detto aspettiamo. Mi sembra una cosa completamente diversa. Mai illuso quando ci siamo di mezzo noi. Avevo una piccola speranza che almeno una volta la giustizia si dimostrasse… GIUSTIZIA!

          • Nel processo sportivo non esiste giustizia. Farebbe indignare anche la Santa inquisizione che almeno estorceva una confessione per giustificare le sentenze😅

  18. La cosa comica è che ora gli “intelligenti i” dei vari forum e blog che hanno gettato fango sulla propria squadra del cuore ridicolizzandola in nome di un odio ingiustificato verso un allenatore, ora fanno gli scandalizzati. Loro, quelli che…”noi sono anni che lo diciamo”. Gli oracoli: quelli che non ne azzeccano una nemmeno x sbaglio. E noi che sono anni invece che diciamo che c’è una persecuzione nei confronti della Juve invece siamo quelli che non capiscono un “cazzo”. Anche xchè se la Juve è perseguita come ha fatto a vincere 9 scudetti consecutivi? Essere più forti anche della persecuzione… proprio no? Imbecilli; xchè questo siete.

  19. Io invece se fossi nella nuova dirigenza Juve farei una conferenza stampa dove dichiarano che da stasera la Juve non esiste più e chiudono baracca e burattini. Poi vediamo il calcio italiano come va avanti.

  20. Che schifo.
    Non ho parole.
    Il calcio italiano non mi interessa più.
    Che si divertano tra loro

  21. Abbiamo perso 5 partite.
    Ma contro chi?

  22. Alessandro Magno

    Vergognoso non ho più parole

  23. Sempre rivolto agli imbecilli (x non dire peggio). Avete fatto gli sbruffoni sentendovi superiori a tutti, dando lezioni a dx e sx. La Juve in serie b, c, d Ve la meritate voi e non noi che l’abbiamo e continueremo sempre a tifarla. Imbecilli.

  24. Non sono solo deluso, ma letteralmente schifato.Aspetto una risposta immediata della società perché questa volta non accetterò questa ennesima ingiustizia in silenzio.

  25. COMUNICATO STAMPA

    Torino, 20 gennaio 2023 – Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus” o la “Società”) comunica che la Corte Federale di Appello – Sezioni Unite, visto il ricorso per revocazione ai sensi dell’art. 63 del Codice di Giustizia Sportiva proposto dalla Procura Federale, ha dichiarato ammissibile il ricorso per revocazione e pertanto revocato la pronunzia della Corte Federale di Appello, Sezioni Unite, n. 0089/CFA-2021-2022 del 27 maggio 2022 e, per l’effetto, disposto la penalizzazione di 15 punti in classifica per la Juventus da scontarsi nella corrente Stagione Sportiva e l’inibizione temporanea per il Direttore Sportivo, Federico Cherubini, di mesi 16 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA.
    Con la pronunzia revocata la Corte Federale di Appello aveva rigettato il reclamo proposto dalla Procura Federale avverso la decisione del Tribunale Federale Nazionale che, a sua volta, aveva prosciolto Juventus e gli altri soggetti deferiti per insussistenza di qualsiasi illecito disciplinare in ordine alla valutazione degli effetti di taluni trasferimenti dei diritti alle prestazioni di calciatori sui bilanci e alla contabilizzazione di plusvalenze.
    La Società attende la pubblicazione delle motivazioni e preannuncia sin d’ora la proposizione di ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport nei termini del Codice di Giustizia Sportiva.

  26. La Giustizia Sportiva a distanza di pochi mesi:
    – giudica in modo opposto gli stessi fatti,
    – giudica in modo opposto gli stessi fatti commessi letteralmente da più club negli scambi tra giocatori,
    – giudica in modo opposto gli stessi fatti per i quali aveva detto che non c’è regola, e mai potrà esserci,
    – giudica in modo opposto gli stessi fatti per il Chievo che scambiando decine di dilettanti con la stessa squadra ricavava i soldi per iscriversi al campionato e quelli fatti dalla Juve su giocatori di A per ricavare il 3% del suo fatturato,
    – giudica in modo opposto gli stessi fatti commessi da Milan, Inter, Roma, Napoli e decine di altre in Italia e nel Mondo da decenni, solo perché ha le prove che venivano fatte per “aggiustare i bilanci”, mentre negli altri casi venivano fatte per beneficienza…

    Non è Giustizia Sportiva, non è diritto, è attacco politico diretto al motore dello sport italiano che con i suoi milioni di ricavo, le sue vittorie e i suoi milioni di tifosi ha fatto sopravvivere la Serie A, il Calcio, la Federazione e gli sport minori.
    È una pagina nera dello sport italiano che porterà a una spaccatura del sistema, ad un avvelenamento del clima, ad una non credibilità delle istituzioni e ad uno spirito di odio e rivalsa per decenni.
    (Sandro Scarpa)

  27. VINCE LA PALLACANESTRO

    Dopo la definitiva distruzione del calcio italiano il nuovo sport nazionale sarà il basket.
    Un solo uomo al comando, Petrucci su Gravina per distacco.

  28. Una vita da terzino

    In questo momento oserei dire surreale se purtroppo non fosse così drammaticamente reale, la cosa più stupida che si può fare e accusarci l’un l’altro.
    In questo momento non esistono più allegriani e antiallegriani, belgiuochisti e cortomusisti, vedove di Conte o di sarri, etc.etc.
    Sono tutte questioni che si possono affrontare e discutere, magari anche litigando, in momenti normali.
    Ma ora siamo entrati “in guerra” (scusate non mi viene una parola diversa) perché l’attacco sferrato alla Juve è politico ed è violentissimo. Aggiungo che siamo solo all’inizio, ne arriveranno altri, forse anche più duri.
    Ora quindi ci sono da proteggere i colori della nostra maglia e bisogna farlo uniti perché la battaglia (legale, economica, sociale, comunicativa) sarà molto feroce.
    Non so cosa si possa fare, spero che qualcuno più competente possa avanzare proposte efficaci ed intelligenti, ma dobbiamo essere tutti pronti ad agire per mostrare che se vogliono affondare la Juve non succederà come nel 2006. NON DEVE SUCCEDERE COME NEL 2006! Faremo cadere il sistema calcio in Italia e tutti quelli che oggi esultano e godono devono rimanere con il boccone di traverso. Non resteremo a guardare mentre questi maledetti avvoltoi fanno a pezzi la nostra squadra
    Un giorno tornerà poi di nuovo il tempo per litigare tra noi. Adesso non ce lo possiamo permettere.
    Uniti e compatti contro questi farabutti mafiosi.
    Forza Juventus fino alla fine
    Salvatore, una vita da terzino

    • Ciao Salvatore, forse faremo ancora in tempo se ci ricompattiamo a difendere la Juve ma la vedo dura se non impossibile.
      Intanto hanno fatto in modo di non farci qualificare in una delle due coppe con la classifica in campionato…potremmo arrivare all’Europa League se vincessimo la Coppa Italia, potremmo giocare la prossima Champions se per caso dovessimo vincere questa Europa League…ma stanne certo anche se fosse a sto punto inter-verrà Ceferin escludendo la Juve in uefa per la prossima stagione…sperando sia solo una stagione.

      • E’ la prima volta che scrivo.

        Anche se vi leggo da una vita.

        In ogni caso parole sante.

        Purtroppo vivete in un paese infame. Dove la legge …non e’ uguale per tutti.

        E’ dal 2006 che devo vergognarmi di essere Italiano. Purtroppo.

        Un saluto. Da Koper – Slovenia

  29. Spero che la nuova Dirigenza abbia piena coscienza, nel caso serva nei prossimi anni, di essere già intercettata in maniera telefonica e ambientale.

  30. Ben e Cinzia, voi che sicuramente avete qualche contatto diretto con la Juventus, fate arrivare alla nuova dirigenza il messaggio che ogni volta che qualcuno di loro si chiamano al Cell o telefono fisso dicano: “salutiamo chi ci sta ascoltando attraverso l’intercettazione”. E quando invece faranno una riunione dicano: “salutiamo chi ci sta ascoltando attraverso l’intercettazione ambientale”. Sarebbe carino ed educato. Tanto dovranno sapere che saranno sotto intercettazione in continuazione.

  31. CONFERENZA

    Allegri:” Dopo ieri bisogna ricompattarsi di più, lavorare con il profilo basso, dobbiamo pensare solamente al campo. La classifica dice che al momento abbiamo 22 punti e dobbiamo cercare di fare punti e recuperare posizioni. Alla Juventus non si gioca mai con leggerezza perchè abbiamo la pressione di dover vincere. Dobbiamo continuare a fare il nostro dovere perchè la sentenza è tra due mesi e non dobbiamo avere rimpianti quando ci sarà il verdetto. Ho imparato che tutte le situazioni vanno trasformate in opportunità. Abbiamo l’Europa League, abbiamo la Coppa Italia e abbiamo 60 punti in campionato da conquistare. Rabiot sta facendo allenamento differenziato ma dovrebbe essere pronto. Cuadrado ha recuperato. Valutiamo Pogba e Vlahovic per le prossime uscite. L’altro giorno contro il Monza hanno giocato cinque ragazzi provenienti dal settore giovanile della Juventus. Vuol dire che stiamo facendo un ottimo lavoro perchè il campionato italiano ce lo richiede. Sono convinto che i ragazzi faranno di tutto per ottenere il massimo. Abbiamo di fronte una sfida e magari riusciremo a fare qualcosa di straordinario. Nel calcio tutto è possibile”

  32. IL PAESE ITALIA

    Chi crede che finirà così sbaglia…ma non perché il coni toglierà la penalizzazione, anzi aumenterà la penalizzazione a piacimento fino a sprofondarci in serie B…
    Attenzione però che anche in serie B e in questa stagione dovessimo vincere Coppa Italia o Europa League inter-verrà Ceferin a non farci partecipare in nessuna coppa europea.

    Tra non molto ci sarà il processo per gli stipendi e l’inchiesta Prisma che ancora non ci hanno appizzato come pure sulla carta Ronaldo.
    Non dimentichiamo che ci hanno condannato sulle plusvalenze che giuridicamente non presentano reato (vedi inter milan roma e altre) figuriamoci su altro.

    E che dovevo da fa?
    Ad esempio fermare subito il campionato.
    Ritirare la squadra e andare a giocare definitivamente all’estero, fuori dell’Italia…e vediamo poi l’effetto che fa.

    Avete alternative?

    Anche perché sti media de merda ci spiegano come ha deciso la corte: non va provato il presunto singolo illecito (scambio), ma si punisce il sistema, la slealtà sportiva, quindi viene sanzionata e penalizzata solo la Juve.

    Azz, me cojoni, ma sta storia la conosco già …tipo porcata 2006.

    • Evviva la plusvalenza libera, se entro un certo margine…

      • Da molto tempo (2006) sostengo di andarcene da questo campionato. Non credo che sia impossibile che un’altra federazione (chennesso’ quella francese, quella tedesca …) organizzi un campionato “open”.
        Fatto questo stiamo a vedere se dopo un paio di anni i diritti televisivi del campionato italiano avranno ancora un valore appetibile o se, senza la Juve, saranno equiparati ai campionati “minori”

      • C’è chi le ha usate con giocatori nemmeno hanno visto la serie A e con le loro plusvalenze sono riusciti a iscriversi al campionato…ah dimenticavo a quei tempi le plus non erano punibili.

  33. A proposito. Credo che ora anche chi aveva storto il naso x le 8 vittorie consecutive x via del (h)orto muso, culo, non gioco ecc, ora dovrebbero “benedirle” xchè senza di esse non so dove potevamo essere. E come ha scritto giustamente Barone, non finisce mica qui.

  34. Ho Disdetto sky. Non avranno i miei soldi per mantenere gentaglia e a cascata quel mondo di mafiosi. Mi hanno rotto il giocattolo, ora giochino loro finché si potranno mantenere questi parassiti

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web