Archivi Tag: ramsey

Ancora una buona Juve

 

Articolo di Alessandro Magno

Perfetto anche la Samp come da pronostico è andata con una vittoria. La Juventus dopo il brutto tonfo in campionato con l’Inter ha cambiato registro e ha iniziato un bel filotto di vittorie. Ora sono passate abbastanza in scioltezza Bologna e Samp. Con i doriani più che loro il pericolo è stato il campo e la pioggia. Campo non in perfette condizioni e pioggia che ha fatto il resto. La vittoria è stata netta e meritata forse anche meno netta nel risultato rispetto a ciò che si è visto in campo. Pur senza bombardare Audero di tiri la Juventus è stata padrona del campo. Soprattutto nel primo tempo. Qualche apprensione si è avuta giusto nel finale quando essendo ancora solo 1-0 si è fatta avanti la Sampdoria e sono riapparsi i fantasmi di Lazio Juve. C’è da dire che questa Juve spreca abbastanza rispetto a quanto produce.

Pirlo ha trovato forse la quadratura del cerchio con Arthur finalmente titolare con McKennie e Bentancur ad aiutare in mezzo soprattutto nella fase difensiva e con una difesa posizionata in modo consueto e non altissima tanto per. E’ rimasta la questione della ri-aggressione veloce ma questo lo si puo’ fare con giocatori appunto aggressivi e ora a centrocampo ci sono non certo con Ronaldo che magari te lo fa 5 minuti e poi nulla. Si è giocato anche a volte di rimessa e si sono sprecate alcune ghiotte ripartenze eccetto l’ultima finalizzata da Ramsey. E’ una cosa che sto dicendo da parecchio. Fra Morata, Chiesa, Ronaldo, Cuadrado Kulusevski, lo stesso Dybala quando ci sarà, abbiamo molti giocatori bravissimi in campo aperto e nelle ripartenze. Andare tutti a occupare l’area avversaria intasando gli spazi non la trovo una cosa così intelligente.

Ora però viene il bello a iniziare da martedì quando ci sarà da incontrare l’Inter per la prima di coppa Italia. Di seguito in pochi giorni Juve Roma, Inter il ritorno poi Napoli in trasferta e poi il Porto per l’andata di Champions il 17 Febbraio. Nei prossimi 17 giorni la Juve affronterà tutte partite decisive. Sarà importante vincerne il più possibile per capire quanto e se è maturata definitivamente questa Juve di Pirlo.

Pagelle Juventus Sampdoria

 

 

Pagelle di Alessandro Magno

Szczesny 6 Al limite del senza voto. Un uscita di pugno nel primo tempo una parata in verità piuttosto semplice su un tiro di Quagliarella da posizione defilatissima. Su un altro tiro lo salva Chiellini. Ha solo preso tanta acqua.

Cuadrado 7 Sicuramente uno dei migliori. Spinge e difende con la stessa applicazione ma il contropiede al 90mo con annesso assist a Ramsey come contro il Napoli per Morata è davvero tanta roba.
Bonucci 6,5 In una serata dove impostano e bene Arthur e Bentancur e a far la parte del leone in difesa ci pensa Chiellini a lui non resta che la normale amministrazione.

Chiellini 7 Arcigno come ai bei tempi a Quagliarella non concede quasi nulla e su un tiro che riesce si immola in tuffo quasi a salvare il gol. Da quando è rientrato è sempre uno dei migliori e non si capiscono le critiche gratuite a questo giocatore. E’ anziano e fragile ok ma quando è in forma è ancora uno dei migliori.

Danilo 6 E’ un poco la nota dolente della difesa, d’altronde lui a sinistra non si trova benissimo. Al solito ci mette un poco a carburare e commette qualche errore, poi come un diesel la sua prestazione migliora alla distanza. E’ abbastanza intelligente da capire che è meglio non strafare.

Mckennie 6,5 Cerca di sfiancare la difesa avversaria con continui inserimenti e soprattutto nella prima ora è un motore nel recupero dei palloni. Da un suo recupero nasce il primo gol. Fatica alla distanza ma è anche vero che non si risparmia assolutamente.

Bentancur 6,5 Gioca come McKennie un ora alla grande poi nel finale va un attimo in apnea e perde alcuni palloni anche banali. Credo che Pirlo adesso lo alterni ad Arthur nella costruzione del gioco ed entrambi vanno decisamente meglio.

Arthur 6,5 Giocatore che si sta piano piano prendendo la squadra sulle spalle. Pirlo gli da anche compiti di rifinitura dove ancora non incide come potrebbe tuttavia è sempre più nel vivo del gioco. Primo tempo notevole poi anche lui mi pare non abbia a ancora i 90 minuti.

Chiesa 7 Sicuramente con Cuadrado e Chiellini fra i migliori in campo. Ogni volta che prende palla punta l’uomo e d sempre l’impressione di poter fare qualcosa di importante. Secondo me si pesta un poco i piedi con Ronaldo a sinistra io proverei a invertire lui e McKennie qualche volta. Bellissimo il gol ma ancor più bello il correre dalla panchina ad abbracciare Ramsey per il raddoppio.

Morata 6 Prova di grande sacrificio. Un assist al bacio per Chiesa. Tanto pressing e tanto lavoro sporco. Non va mai al tiro ma apre spazi importanti per altri. Sacrificandosi spesso non è lucidissimo.

Ronaldo 6 Una prova opaca dal punto di vista realizzativo dove ha almeno tre occasioni per far gol e le spreca più o meno tutte lui. Molto bene invece dal punto di vista della rifinitura. Oltre a rilanciare l’azione per entrambi i gol con passaggi fatti con il contagiri è autore almeno di altri tre assist molto belle che meriterebbero maggior fortuna.

Rabiot SV Entra molto bene in campo in un momento dove serviva qualcuno che avesse corsa. Bene.
Alex Sandro SV Entra malissimo concedendo subito due tre chance agli avversari dal lato suo poi per fortuna si cala nella parte.

Ramsey SV In tempo per farsi trovare pronto al posto giusto al momento giusto

Bernardeschi SV Prende un ammonizione inventata

Juventus 7 A me la Juve è piaciuta moltissimo soprattutto nel primo tempo dove è mancata sola la finalizzazione. Nel secondo tempo dopo un altra buona mezz’ora siamo andati un poco in affanno ma questa volta i cambi fatti da Pirlo sono stati azzeccati e i nuovi hanno rimesso le cose apposto.

Pirlo 7 La formazione attualmente mi sembra la migliore ma ho visto segnali positivi da tutti anche dai subentrati. Molto bene aver abbandonato la difesa altissima mentre restano alcune altre cose come la ri-aggressione immediata degli avversari. Bisogna esser solo un poco più concreti ma la Juventus oggi sembra più quadrata e coesa rispetto a un mese fa.

Arbitro 5 Ha avuto i complimenti da Ranieri ma io tante cose non le ho capire. Moltissimi falli non fischiati. Ekdal che poteva esser espulso in almeno due occasioni e niente. Bernardeschi viene ammonito e gli viene fischiato fallo contro quando fa lo stesso intervento che fa Yoshida su Ronaldo solo che è fuori area. Anche Bentancur ammonito in modo del tutto gratuito. Non mi ha convinto e non mi è piaciuto.

Pagelle Juventus Sassuolo 3-1

 

 

Pagelle Alessandro Magno

 

 

Szczesny 6 Non è particolarmente impegnato dagli avanti del Sassuolo. Sul gol il tiro è talmente ravvicinato che ci vorrebbe una gran dose di fortuna per prenderlo. Un altro paio di tiri del Sassuolo sono deboli e riesce a contenerli in presa senza patemi.

Danilo 7,5 Per me il migliore in campo. In fase difensiva è attento e anche se quelli del Sassuolo danno lavoro lui non è quasi mai in affanno. In fase di spinta è un vero centrocampista aggiunto. Un gol bellissimo e un altrettanto bell’assist di 40 metri per l’ultimo gol di Ronaldo.

Bonucci 5 Pronti via si prende un giallo che non sono passati nemmeno 10 minuti perchè si era fatto scappare Caputo. Sul gol dei nostri avversari ho l’impressione che fra lui e Demiral siano un poco leggeri. Se la smette anche di impostare lui e fa impostare ad Arthur ne guadagniamo tutti.

Demiral 5,5 Meglio di Bonucci ma credo anche lui sul gol non sia ben posizionato nel marcare Defrel. E’ vero che il nostro avversario ha uno stop a seguire veramente perfetto tuttavia su quella palla bisogna chiudere in modo tempestivo.

Frabotta 6 Non è un fulmine di guerra e spesso non salta il suo avversario e anche altre volte non è posizionato bene tanto che dal lato suo il Sassuolo va abbastanza a nozze tuttavia gioca una partita cazzuta e si propone assolutamente sempre tanto da riuscire a confezionare l’assist per il gol del vantaggio e anche ad andare al tiro.

Chiesa 6 Non è quello di Milano ma è vivo e cerca di dare il suo contributo muovendosi molto sul fronte d’attacco. Anche nel secondo tempo seppure limitato da un fallaccio che credo gli abbia fatto parecchio male stringe i denti e resiste.

Bentancur 6 Non ho solo capito perchè in alcuni frangenti imposti lui e non Arthur, fra i due in termini di piedi e visione di gioco c’è un abisso. Comunque la sua partita la fa. Il suo giallo per fermare una ripartenza lo spende. Pirlo lo toglie nel caso a Massa venisse voglia di rimettere la partita in 10 contro 10.

Arthur 6,5 Primo tempo un poco in ombra , si muove tantissimo e cerca di farsi vedere dai compagni che quasi sempre lo ignorano facendo impostare Benta o Bonucci. Peccato che il brasiliano verticalizza meglio degli altri due e non abbia paura di affrontare viso a viso gli avversari e quindi non ha bisogno di giocare a ritroso. Benissimo nel primo tempo fuori Bentancur prende in mano la squadra e detta i tempi.

McKennie Sv In tempo per fare una bella giocata con doppio sombrero e assist di tacco poi esce per infortunio.

Dybala 5,5 Prova opaca. Maltrattato dai difensori avversari esce per infortunio sul finire del primo tempo. Buona la marcatura comunque su Locatelli. Una cosa comunque utile.

Ronaldo 6 Un paio di gol mangiati uno non da lui quello veramente a tu per tu con Consigli quando con la porta libera gli tira in bocca fra l’altro anticipando Ramsey. Prova non pienamente sufficiente. 6 che strappa sul finale con il gol.

 

Ramsey 7 Croce e delizia di questa partita. Ottime la capacità di inserimento e di farsi trovare smarcato, cosa che avviene con continuità. Non bene invece in fase difensiva dove ogni tanto pasticcia regalando palloni al Sassuolo e male la sua marcatura sul gol avversario, marcatura avvenuta con ritardo. Spesso vanifica buoni inserimenti con tiri goffi o mancarti, per fortuna dopo un poco di tentativi trova il gol partita con una bella scivolata anche se stava sbagliando pure questo. Peccato questi alti e bassi perchè ha piedi buoni ad esempio su un bel lancio suo ci sarebbe un rigore su Ronaldo.

Kulusevki 7 Per certi versi ha cambiato il senso della partita perchè davvero quando entra lui fa il diavolo a quattro. E’ un costante pericolo per gli avversari e sia fisicamente che tecnicamente a volte è incontenibile riuscendo quasi sempre a servire i compagni. Arthur lo cerca con insistenza e lui sbaraglia spesso la difesa avversaria.

Rabiot 6 Entra e fa la sua parte diligentemente. Ha una buona occasione di testa che sorvola di poco la traversa su un angolo ed è sua l’apertura per Frabotta in occasione del secondo gol nostro. Lo trovo sempre un poco sufficiente sui contrasti ma oggi meglio di altre volte.

Bernardeschi SV

Morata SV In tempo per correre su una palla che quel diavolo di Ronaldo non gli avrebbe passato manco morto.

Juventus 6,5 Una Juventus nel primo tempo più ordinata del solito con Arthur in campo anche se un poco troppo lenta. Nel secondo tempo con i cambi la squadra si allunga la partita diventa più bella ma la Juventus rischia qualcosa in più. Devo dire che alla faccia dello SCANsuolo in 10 i verdi han fatto una grande partita. Noi costruito tanto, sprecato tanto e concesso qualcosa di troppo.

Pirlo 6,5 Deve far fronte a una grande emergenza. Ai già indisponibili per Covid e infortuni vari si aggiungono Dybala e McKennie nel corso della partita. Deve ridisegnare la squadra e non tutto fila liscio. La vittoria comunque meritata è veramente importante.

Arbitro Massa 5,5 Direzione che non mi è piaciuta moltissimo. Come già in altre occasioni vedi Atalanta al Sassuolo è stato in parte consentito un gioco molto duro infatti usciamo con diversi acciaccati. Negli episodi più o meno contestati. Rigore chiesto da Dybala nel primo tempo vede bene non è rigore. Giallo a Bentancur è giallo ferma una ripartenza ma le gambe le ha ritratte non è un intervento duro. Rosso a Obiang che lui non aveva visto è rosso senza se e senza ma. Per conto mio nega un rigore a Ronaldo che stoppa una palla e si vede franare addosso Consigli che la palla non la vede mai e soprattutto si tuffa in direzione di Ronaldo e non della palla. Era rigore e giallo per il portiere.

Pagelle Juventus Udinese 4 -1

 

 

Pagelle di Alessandro Magno

 

Szczesny 6 Qualche patema ce lo fa vivere per le giocate con i piedi che a me sembrano sempre troppo avventurose. Sul gol interviene ma onestamente non si può bloccare quella palla che è veramente calciata forte.

Danilo 6,5 Una partita qualitativamente e quantitativamente interessante con forse un piccolo errore sul gol dell’Udinese dove non è pronto e resta a guardare ma sul quale si fa perdonare immediatamente con il bell’assist a Dybala.

Bonucci 6 Un bellissimo intervento in rovesciata a salvare su Pussetto ma anche uno stupidissimo intervento nel finale che poteva esser ed era rigore. Insomma bene ma non benissimo.

De Ligt 6 Come Bonucci alcune cose molto belle come chiusure tempestive fatte con la prepotenza del suo fisico e grande tempismo ma anche un errore grossolano sul gol annullato all’Udinese dove si fa saltare in modo troppo semplice

Alex Sandro 5 Non bene non bene per niente, anche senza fare errori grossolani è tutto un perdere palla un po’ da sciocchi e uno spingere poco e in modo poco efficace.

McKennie 5,5 E’ un giocatore che si trova meglio in mezzo al campo mentre sulla fascia è parecchio limitato. Nella tragedia tattica del primo tempo lui e Ramsey navigano per ogni dove finendo di trovarsi non sempre nelle posizioni giuste.

Bentancur 7 Come regista cresce alla distanza ma a me personalmente in quella posizione non convince mai al massimo, mentre come incontrista regge quasi da solo il centrocampo sia nel primo tempo dove si soffre parecchio sia nel secondo quando le cose vanno meglio e sull’ennesima palla da lui recuperata serve Ronaldo per il 3-0.

Ramsey 6,5 Gioca una buona partita anche lui in verità fra cose molto buone, come il recupero palla per il primo gol di Ronaldo e altre molto meno buone, come perdere palla davanti alla difesa dove fra l’altro lui non dovrebbe stare. Nell’insieme però sono più le buone compreso un bel gol che gli viene annullato giustamente.

Chiesa 7 Uno dei migliori in campo e uno di quelli che si è salvato anche nel primo tempo dove davvero si è vista una Juventus bruttissima. Corre moltissimo si propone sempre per il passaggio e soprattutto non ha paura di tirare e tira. Ha un poco il difetto di non alzare mai la testa come Morata altrimenti segnerebbe anche di più.

Dybala 6,5 A me la sua partita non è dispiaciuta così tanto neanche senza il gol. Ha giocato con la squadra si è fatto vedere ed è stato sempre nel vivo del gioco anche senza andare mai a conclusione. E’ stato comunque un Dybala vivo. Alla fine è arrivato anche il gol che speriamo lo sblocchi definitivamente.

Ronaldo 8 Mr Migliore del mondo ce lo abbiamo noi ed è una fortuna 14mo gol in campionato in 11 partite. Anche oggi in un momento dove stavamo giocando male e stavamo soffrendo l’Udinese sbaglia e lui si inventa l’1-0. Poi raddoppia e serve anche un bellissimo assist di esterno a Chiesa. Direi una gran bella prestazione.

Arthur 6 Io dopo aver visto quel primo tempo iperdisordinato lo farei il cardine della squadra. E’ uno che sa giocare semplice non perde mai la palla e ha personalità per impostare e noi in questo momento abbiamo bisogno di giocate semplice.

Bernardeschi 6 Entra bene

Kulusevsi 6 Forse doveva entrare prima perchè l sua fisicità serviva.

Frabotta Sv

Chiellini Sv

Juventus 6 Ci prendiamo la vittoria che è meritata ma anche forse un poco larga visto il gol annullato all’Udinese i due legni loro, il rigore che ci poteva esser di Bonucci. Un primo tempo giocato in maniera veramente indecente con una confusione che non vedevo dai tempi di Del Neri. Fortunatamente nel secondo tempo si è cambiato registro.

Pirlo 5 Se i risultati dopo la Fiorentina sono questo primo tempo qui non siamo messi bene. Consiglio di smetterla di fare il fenomeno che deve cambiare la storia del calcio e insegnarci a giocare bene ma iniziare dal giocare in modo semplice e a fare risultato anche perchè siamo già quasi all’ultima spiaggia in Campionato.

Arbitro 5 La gestione dei cartellini è semplicemente vergognosa a iniziare dal primo fallaccio di De Maio al 5 minuto e richiamo verbale e ammonizione a Chiesa al 7mo per una trattenuta reciproca. In una partita dove abbiamo fatto noi il 63% di possesso palla a 37% riesce a dare tre gialli a noi e zero a loro. Incomprensibile. I due gol annullati ci sono ma lui non li aveva visti entrambi ed è bravo l’addetto al var. Il rigore di Bonucci nel finale poteva starci se lo fischiava non ci trovavo nulla di strano.

Pagelle Parma Juventus 0-4

 

Pagelle di Alessandro Magno

Buffon 7 Un paio di grandi parate, una soprattutto quella di piede sullo 0-0, ma anche quella in tuffo sul 3-0. Decisivo per l’andamento della partita.

Danilo 7 Qua e la qualche piccola sbavatura ma anche chiusure importanti sia in mezzo al campo che dentro l’area, come nel finale.

De Ligt 7,5 Un monumento questo ragazzo. Bello vederlo giganteggiare. Ha piedi buonissimi, tempi e visione di gioco. Poi ha uno strapotere fisico davvero senza eguali. Già oggi è uno dei centrali difensivi più forti d’Europa. Presto, con l’esperienza, sarà il più forte.

Bonucci 7 Gioca una partita gagliarda e qualche volta si sgancia in cerca del gol che quasi arriva nel finale del primo tempo. Oggi alterna il lancio lungo a giocate intelligenti rasoterra, credo agevolato dal fatto che Bentancur si proponga molto per ricevere palla e tutta la squadra in media sia molto mobile.

Alex Sandro 7 In una partita di livello altissimo per tutti anche lui non demerita affatto e soprattutto nel primo tempo, quando si è sullo 0-0, dalla sua parte partono le azioni più pericolose. Da un suo assist Kulusevski la sblocca. Peccato un retropassaggio assurdo a Buffon al 90mo da tirata d’orecchie.

Kulusevski 7 Parte in sordina e forse lui è uno dei meno brillanti nell’insieme o dei meno appariscenti, tuttavia ha il grosso merito di sbloccare il risultato con il suo classico gol; la rasoiata da destra verso sinistra sull’angolo lontano.

McKennie 7,5 E’ diventato il centrocampista imprescindibile di Pirlo perchè alterna un ottima fase difensiva da un altrettanto ottima fase offensiva. Quasi sempre dai suoi inserimenti nascono grattacapi per gli altri. Di testa le prende tutte lui nonostante non sia un gigante e pure di piede non se la cava male vedi assist a scavetto a Ramsey.

Bentancur 7,5 Una partita quasi da migliore in campo. Onnipresente a tutto campo con i recuperi in scivolata che tanto gli piace fare e sui quai sempre si esalta. Oggi anche il compito ben fatto di esser spesso il primo a rilanciare l’azione. Peccato davvero non sia mai freddo e lucido abbastanza, perchè oggi ha avuto due occasioni per far gol e le ha ciccate proprio malamente entrambe.

Ramsey 7 E’ onestamente difficile giocare nel suo ruolo un poco da tuttofare. E’ un giocatore con dei piedi molto buoni e anche con delle idee molto buone. Personalmente ritengo che si perda ancora troppo in virtuosismi inutili tipo colpi di tacco fini a se stessi. Infatti quando è concreto, vedi secondo gol di Ronaldo cui fornisce l’assist, è molto più apprezzabile.

Ronaldo 7,5 Due gol su azione alla faccia di chi dice che segna solo su rigore. Primo gol salendo in cielo e secondo gol con un classico della casa sinistro sul palo lontano. Rispetto all’Atalanta molto più mobile e molto più a servizio della squadra. Raggiunge Sivori nel record di 33 gol segnati alla Juve in un anno solare e c’è chi vuole venderlo.

Morata 8 Ecco il signor ”mettersi al servizio della squadra”. Un assist al bacio per Ronaldo. Un gran bel gol su un altro assist al bacio di Bernardeschi. Nel mezzo mille cose utili e sempre a mille all’ora. Bravissimo anche nel pressing. In una partita dove onestamente sono stati tutti bravi voglio premiare la sua generosità dandogli un mezzo punto più di tutti.

 

Bernardeschi 7 Entra benissimo e fornisce un assist meraviglioso a Morata. Mi piacerebbe molto tornasse al gol

Cuadrado sv

Portanova sv

Chiesa sv

Juventus 8 La migliore prestazione della Juventus di Pirlo anche meglio di quella con il Barcellona , al netto della forza degli spagnoli. Partita dominata in lungo e in largo con qualche rischio ma credo una partita mai in discussione. Il Parma è una squadra di medio bassa classifica ma è comunque una squadra che ha impattato con Milan e Inter mentre vinceva con entrambe.

Pirlo 8 Credo si sia visto il calcio che vuole lui sempre giocato e sempre all’attacco. La squadra è stata molto bella da vedere. Ora occorrono conferme alle cose belle viste questa sera. La squadra deve dimostrare di esser matura per fare 4 o 5 vittorie di fila ma oggi le aspettative in questo senso sono molto migliorate.

Arbitro 6,5 Partita molto corretta in cui non c’è stato nessun problema e nessuna decisione difficile se non controllare la posizione di Ronaldo sul gol di testa.

La partita che si doveva giocare si è giocata

Articolo di Alessandro Magno

Alla fine Juve Inter si è giocata. In piena emergenza sanitaria pare che questa partita fosse lo spartiacque fra un campionato regolare è un campionato falsato. Grazie ai soliti noti e al solito can can mediatico è passato il messaggio che è una Juve non particolarmente in forma volesse a tutti i costi ritardare lo svolgimento di questa partita. Niente di più falso, l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus c’è ed è particolarmente grave e oggi i benpensanti, dopo la sconfitta dell’Inter urlano ai quattro venti che il campionato era da fermare. Quando si dice la coerenza. Gli stessi che facevano insinuazioni sulla Juventus sulla FIAT sulla famiglia Agnelli. Hanno dimostrato come italiani ancora una volta di essere particolarmente squallidi. Anche nelle emergenze non riuscire a guardare oltre il proprio odio. È grave. Io da juventino nonostante la mia squadra sia in testa al campionato ribadisco che il campionato è da fermare ed era da fermare. Poi si vedrà. La salute prima di tutto.
Ma veniamo allo svolgimento della partita. Dopo una prima fase di studio particolarmente equilibrata durata tutto il primo tempo, in cui nella prima parte ha prevalso la Juve è nella seconda l’Inter, la partita ha preso una direzione molto netta. La Juventus ha dominato l’Inter in lungo e in largo andando a segno con Ramsey e raddoppiando con Dybala e nel finale ha avuto altre occasioni da gol in particolare con Ronaldo. L’Inter non ha fatto nessunissimo tiro in porta e la tanto celebrata coppia Lukaku Martinez è stata praticamente è totalmente annullata. In termini di classifica cambia poco la Juve era prima anche quando la Lazio era passata in testa con una partita in più (le classifiche si fanno a parità di incontri) e oggi la Lazio diventa l’avversario numero 1 per la lotta per lo scudetto quindi se prima era un duello con l’Inter ora sarà con i biancocelesti. Per l’Inter se non è l’ultima spiaggia poco ci manca, i punti adesso sono 9 ma potrebbero essere 6 qualora l’Inter battesse la Samp. Se invece non facesse bottino pieno con la Sampdoria credo che potrebbe dire addio definitivamente ai sogni di gloria. Conte ha fatto un buon lavoro, perché l’Inter non è una squadra fortissima, non ha una rosa di massima qualità ma purtroppo per lui ha fatto anche venire fuori i suoi soliti difetti, quello di non saper amalgamare dentro una squadra giocatori di talento e di fantasia vedi Eriksen e Sanchez. L’Inter è una squadra a cui se togli la grinta togli tutto. Di contro la Juve sembra una squadra sempre in procinto di poter fare il salto di qualità. Non sempre è così. Non sempre quanto visto pare possa bastare. Ho l’impressione che in Europa questo tipo di prestazione possa andare bene con Lione ma non possa bastare per battere le altre grandi d’Europa. Attendiamo se non altro una conferma che la Juve c’è. Il potenziale non manca. Manca la continuità, manca la consapevolezza dei propri mezzi a volte manca stranamente una certa voglia di vincere che diversamente ieri con l’Inter si è vista. E menomale. Speriamo che questo sia l’inizio di un nuovo cammino sempre se il campionato si potrà giocare. Ribadisco in queste condizioni del paese il campionato per quanto mi riguarda è da sospendere e poi sarà chi di dovere che deciderà se assegnarlo riprenderlo appena possibile oppure cancellarlo dall’albo d’oro. Per quanto ci riguarda godiamoci questo attimo di serenità calcistica. S’è vinto. Si è in testa. Almeno per un poco sulla Juve ci sarà il sereno.

Pagelle Juventus Inter 2-0

Pagelle di Alessandro Magno

Szczesny 6 Una sola bella parata in tuffo a terra ma ottima. Sempre attento e soprattutto molto veloce di piede come chiede il mister.

Cuadrado 7 Qualche errore ma sicuramente fra i migliori. Dalla sua parte non passano mai e si toglie la soddisfazione di spingere con costanza.

De Ligt 6,5 Bravo sulle palle alte e nel corpo a corpo contro Lukaku che di fatto annichilisce e non è poco. Meno appariscente del solito ma bene così.

Bonucci 6,5 Come De Ligt non molto appariscente ma sempre ben presente nelle chiusure. Anche lui ha velocizzato i tempi di passaggio.

Alex Sandro 7 Con Cuadrado ha fatto un grosso lavoro sulle fasce di fatto negando all’Inter di Conte che gioca molto in ampiezza , di sfruttarle.

Ramsey 7 Gli avevo chiesto di fare cose decisive e lui fa un gol e un assist. Inizia ad essere determinante. Ora deve dare continuità a queste prestazioni.

Bentancur 6,5 Primo tempo scolastico ma di aiuto alla difesa. Secondo tempo riesce invece a distendersi verso l’area avversaria e la sua prestazione è in crescita.

Matuidi 7 Nella prima parte della partita è indubbiamente il migliore in campo. Va al tiro ed è sempre una spina nel loro fianco. Il primo gol è molto merito suo.

Douglas Costa 5,5 Mi aspettavo decisamente di più. La voglia c’è ma non riesco a ricordare cose importanti da parte sua in questa partita.

Higuain 6,5 Primo tempo bruttino ma secondo tempo di grande sacrificio per tutta la squadra con pressing e uscite per dialogare con i compagni tutte molto intelligenti.

Ronaldo 6,5 Un poco abulico e tartassato dai falli eppure anche in questa serata non brillantissima riesce ad esser pericoloso 2 o 3 volte.

Dybala 7 Il gol è da 10 di una bellezza rara. La prestazione è bella e positiva ma ha la fortuna di entrare con l ‘Inter sotto e demoralizzata e ha la bravura di dargli il colpo del ko.

De Sciglio Sv Entra senza fare riscaldamento e si vede. Poi recupera.

Bernardeschi SV

Juventus 7 una buona Juve per 70 minuti i primi 20 e tutto il secondo tempo più recupero. Un momento no da metà primo tempo in avanti ma comunque in qualche modo gestito senza troppi patemi.

Sarri 6,5 Non gli va bene la scelta Costa da subito ma bene la scelta Higuain. Vince convince ed è una vittoria che rasserena quindi ora occorre una conferma nelle prossime partite.

Arbitro 6 Mi pare abbia arbitrato abbastanza bene non mi sono piaciute due cose: il non ammonire mai sui falli tattici e credo che Skriniar e Barella ne han fatti per lo meno 10 a testa e il mancato rosso a Brozovic su Matuidi che è da rosso diretto tutta la vita.

Perché Dybala e Ronaldo li abbiamo noi.

Scritto da Cinzia Fresia

La partita contro la Spal sarà ricordata per il primo rigore concesso dal Var che non funzionava, un grande avvenimento veramente che Maurizio Sarri ricorderà per tutta la sua carriera, e ora più che mai si sta rendendo conto di cosa significhi essere allenatore della Juventus.

La partita: come si aveva detto in precedenza, la Spal è risultata facente parte delle seccature e poteva finire male, poiché un pareggio sarebbe stato vissuto pari ad una sconfitta.
Maurizio Sarri, vede una squadra in crescita mentre noi vediamo due giocatori straordinari i quali fanno la differenza, che si chiamano Dybala e Ronaldo.

Insomma la solita fatica e il calo difensivo ha fatto sì che la Juventus caduta nel tranello del fallo da rigore permettesse agli altri di riaprire il risultato.

Ormai è diventata ordinaria amministrazione e non ci sorprendiamo nemmeno più, rischiare un pareggio con una Spal qualunque equivaleva ad una Sconfitta.
I ferraresi hanno speso molto e i nostri li hanno lasciati fare per poi colpire successivamente.

È andata bene così 2-1 in Italia sono sempre tre punti in più, in Europa invece un gol subito fa la differenza.
In poche parole la squadra è questa e non può cambiare tra un turno e l’altro, benissimo Dybala e Ronaldo .. nella media tutti gli altri.

Maurizio Sarri nel post partita, fa un’osservazione molto interessante, dicendo che fino alla permanenza in campo di Chiellini non si sono presi gol, dichiarazione più che azzeccata, ma preoccupante perché pare che la difesa non abbia imparato nulla fino ad ora se necessita dell’onnipresente Capitano e si è fatto un gran parlare del rigore e di come ingenuamente sia stato procurato, se un arbitro deve scegliere se andare contro la Juve, al 99 per cento,
lo fa.

Per il resto nulla di nuovo sotto il sole, il solito centro campo inesistente, i soliti Dybala-Ronaldo tuttofare, e un bel gol di Aaron Ramsey servito da un pool di assist ben confezionati per fargli fare gol, e speriamo sia motivo d’incoraggiamento al gallese per migliorarsi.
Altri tre punti messi via, e la testa già a mercoledì.

Pagelle Spal Juventus 1-2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagelle di Alessandro Magno

Szczesny 6 Più che altro di stima. Qualche parata in presa a terra di assoluta semplicità.

Danilo 6 Parte che sembra straripante. Un paio di affondi ottimi poi prende un calcione e si mette sulla difensiva che tanto dal suo lato c’è Cuadrado che fa per tre.

Rugani 6 Ha giocato un ottima partita fino al rigore. Nell’episodio è stato sfortunato perchè dal vivo sembrava esser arrivato prima lui sul pallone. Bene nel finale a non aver perso la testa dopo quell’epsodio.

Chiellini 6 Dirompente nel gioco aereo ma anche tanta tanta ruggine da spazzare via. E lo si vede quando imposta spesso non bene con diversi passaggi sbagliati. Lo aiuta un carisma eccezionale.

Alex Sandro 6 Come Danilo parte a spron battuto e dal suo lato con Matuidi costruiscono interessanti scambi. Poi curiosamente anche lui con il passare dei minuti rinuncia a spingere. Probabilmente paga anche di non aver un sostituto che lo faccia rifiatare.

Cuadrado 7,5 Intanto partiamo dal fatto che gioca ala in un 442 e quasi mai esterno alto in un 433 e questo lo aiuta tantissimo e infatti è molto più a suo agio. In ogni caso straripante. Fra i migliori in campo . Gli è mancata solo freddezza e la  lucidità sotto porta.

Ramsey 7 Interpreta il ruolo di mezzala alla Khedira ovvero quasi esclusivamente di inserimenti in avanti e pochissimo di aiuto dietro. Detto ciò ha giocato una partita molto buona. Un gol da campione con scavetto sotto di ottima freddezza un altro tiro a girare fuori di poco, inserimenti ottimi per andare a far gol. Ritrovato.

Bentancur 7,5 Mi è piaciuto una cifra. Dai e vai in continuazione. Molti palloni in verticale per le punte e per Ramsey. Cambi di gioco veloci. Lineare. Pulito. Preciso senza strafare. Se riuscisse a interpretare il ruolo in questo modo anche contro le grandi avremmo trovato un grande regista. Agevolato anche lui dal 442?

Matuidi 6 Il suo primo tempo è tostissimo. Riesce a dare più di qualche pallone buono ad Alex Sandro per andare al cross poi anche lui si esaurisce. Comunque il primo tempo della Spal a un ritmo forsennato ha impegnato tantissimo i nostri giocatori.

Dybala 7 E’ un gran giocatore quando è in vena. Torna aiuta, scarta, fa gli assist, prende un palo. Merita anche una menzione perchè giocare affianco del ”cannibale” Ronaldo, che spesso non ti ritorna palloni, è anche umanamente difficile. Bravo Dybala.

Ronaldo 7,5 Lo abbiamo detto è un cannibale. A volte eccede nei dribbling, a volte non passa la palla quando dovrebbe. Eppure anche ieri 2 gol ( uno annullato per un unghia), una traversa e tanto lavoro dato ai difensori spallini per fermarlo. Sul gol del nostro vantaggio letteralmente brucia in velocità il difensore spallino. Alla sua età…

 

De Ligt 6,5 Sembra un ingresso in campo banale ma non lo è. Giocare con Rugani con cui han giocato pochissimo. Sostituire il Capitano Chiellini. Partita che praticamente dopo poco si riapre a causa di un rigore. Mi pare che il ragazzo invece abbia un carattere molto determinato e non si fa intimorire dagli eventi.

Rabiot Sv

Bernaredeschi Sv

 

Juventus 6,5 Ho visto una Juve in crescita che è andata al tiro molte volte e ha contenuto bene la veemenza della Spal nel primo tempo. La Spal è un avversario debole ma in casa propria come tutte le squadre italiane contro la Juventus, dà sempre il mille per cento, ecco perchè lasciare punti qui poteva esser tutt’altro che improbabile. Per cui bene.

Sarri 7 Riesce a far turnover. Riesce a far giocare la Juventus abbastanza bene. Cambia nuovamente modulo 442 e anche questo gli riesce bene e vince che è quello che doveva fare. Han provato lo stesso a fargli passare una brutta domenica con la Var ma per questa settimana stiamo sereni.

Arbitro 2 Ponzio Pilato. Ha arbitrato bene però … Al netto che il rigore di Rugani c’è e lui non lo aveva visto e menomale che lo ha dato così non abbiamo polemiche a riguardo, francamente la decisione di vedere l’episodio al Var che in quel momento non funziona e di non decidere lui come aveva deciso sul campo ma di fidarsi di non si sa chi, mi pare una cosa scorretta. E’ capitato a noi , abbiamo vinto, e non fregherà nulla a nessuno ma ha ragione Sarri, un rigore dato alla Juve in questo modo con Var che non funziona e si sarebbe parlato di campionato falsato. Meditate gente.

Dietro al tridente: niente.


Scritto da Cinzia Fresia

Ammetto di non essere molto sportiva, infatti non farò le congratulazioni agli avversari, prendo e porto a casa la sconfitta, ed effettuo alcune riflessioni condividendole serenamente con voi:
Con il tridente in attacco che possediamo, perdere così male la seconda volta quasi consecutiva con la medesima squadra è difficile da digerire e ci avvisa che se cadiamo nelle trappole laziali, saremo in difficoltà in Campionato e in Champions.

Spero che Maurizio Sarri non me ne voglia, ma la sostituzione di Higuain non l’ho capita, piuttosto sarebbe stato più utile togliere Pianic che non ne ha azzeccata mezza.. e poi perché De Sciglio in campo? E perché De Ligt in panchina?
Perché questa sciagurata finale?

Non c’è nulla da fare, la Juventus del secondo tempo è stata incapace di reagire alle cariche della Lazio: Sarri sbaglia formazione e le sostituzioni, Ramsey e Costa, oltre a non incidere si dimostrano totalmente inutili, si salva solo, il gol di Dybala.
Perché la Juventus non va, il centro campo non funziona e attualmente anche la difesa, pare non farcela.
Cosa succede alla Juventus di Maurizio Sarri?
Il tecnico giustifica la squadra, parlando di deficit mentale e fisico, ma queste scuse, non convincono, e non è chiaro se si tratta di giocatori inadeguati o di gestione tecnica inadatta.

L’ira dell’allenatore contro il quarto uomo, per i tre minuti sbrigativi di recupero, danno la risposta a Sarri che la sudditanza psicologica Arbitrale nei confronti della Juventus non esiste, ma se i minuti fossero stati 6 non avrebbe cambiato il corso della partita, un autentico fallimento.

La Juventus ha un tridente stellare, con dietro un centrocampo debole, una difesa che ha deciso di mollare e con un allenatore a quanto pare senza soluzioni, non è una buona premessa, considerato che la Società non è intenzionata a ricorrere al mercato di gennaio, il tempo scarseggia, la Juventus per mantenere l’equilibrio della quotazione in borsa e la finanza che le gira intorno deve vincere.
Ora sarà bene occuparsi del Campionato, perché l’Inter ha vinto, e la Champions è alle porte.

  • Page 1 of 2
  • 1
  • 2
  • >
Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web