Milan-Juventus 2012 – Le fissazioni di Antonio Conte

Ma cosa è successo a Milano questa sera? La Juventus in campo  non era nemmeno parente con quelle che abbiamo visto fino adesso. Si è tremato fino alla fine, perchè detto tra noi la partita era persa. Lo avevo detto che senza Ibrahimovic il Milan avrebbe giocato meglio e così è andata e soprattutto c’era da aspettarselo. La Juventus ha approcciato alla partita da perdente, con un attacco frammentario, poco convinto, Estigarribia e Borriello sicuramente sono brave persone ..punto, in una partita con una squadra aspirante al titolo quasi a tutti costi, è stato imprudente mettere uno appena arrivato e non ambientato e l’altro che non riesce proprio neanche impegnandosi, sarebbe stato opportuno appellarsi all’esperienza, cosa ci faceva Del Piero in panchina? Non era forse meglio al posto di Vucinic che ha fatto poco o niente? L’atteso calo del Milan è arrivato come la manna dal cielo per noi, un Matri desideroso di farsi valere è riuscito là dove i colleghi hanno fallito.:  1-1 palla al centro.

Io non mi voglio soffermare sui gol annullati e sul chi e come, però vorrei dire a Conte, che le fissazioni a lungo andare si pagano cominciando da stasera, ma perchè ci stiamo chiedendo tutti, di questa formazione senza senso? Grazie a Barzagli, Chiellini e Buffon e Matri che ha segnato l’abbiamo aggiustata, ma non possiamo pensare di proporci così per vincere. E poi, non sarebbe opportuno calmare il sig. Vidal? Che oltre ad aver giocato in modo molto discutibile si è preso pure un rosso?

Mi aspettavo di vedere qualcosa di diverso, è mancato tutto, la voglia di vincere, la grinta e la rabbia, e il desiderio  di giocarci il titolo, invece è andata in campo una squadra svogliata, quasi impreparata che ha lasciato nelle mani degli avversari tutto il primo tempo e un quarto d’ora del secondo, che per rimediare si è fatta prendere dall’isterismo. D’altro canto il Milan ha colto tutti i nostri punti deboli e ha dominato fino a quando non ce l’ha fatta più, il calo fisico è arrivato come una scure tagliandogli di netto le gambe, ed ecco l’errore in difesa che ha permesso a Matri di finalizzare.

Questa non è però la Juventus che vorremmo vedere e penso che Conte si stesse chiedendo se era al cinema o era vero. Probabilmente mi attirerò critiche di ogni sorta, ma questa volta ha sbagliato tutto, la squadra non ha funzionato mai, e l’inserimento di Matri e Pepe ha solo tamponato una fase ormai calante e destinata a non essere recuperata. Se vogliamo vincere il campionato forse bisognerebbe darsi una mossa, ma sul serio non solo a parole, e Conte forse deve sapere che ci sarebbe anche Caceres che non è tornato a Torino per fare la seta, e ostinarsi a mettere Bonucci, Vucinic e Borriello potrà costargli caro.

Luna23

  1. Alessandro Magno

    Concordo su tuttoConte ha sbagliato formazione e l’ha recuperata piu’ per fortuna che per bravura, Se gioca questo svogliato Vucinic ( che al suo ingresso non ha aggiunto nulla) Del Piero puo giocare fino a 50 anni.
    Su Vidal farei una postilla. Il fallo che commette è un fallo tattico sicuramente da giallo, difficilmente da rosso e oltretutto è un fallo che Muntari e Van Bommel attuano in modo sistematico sui nostri e che il pessimo Tagliavento non fischia proprio mai. Mexes poi per un cazzotto nemmeno ammonito.

  2. Sono pienamente d’accordo con voi ragazzi.
    La formazione ideale in questo momento, a mio avviso, l’avevo già indicata nei commenti al post Milan-Juve.
    Anch’io su Vidal penso che il fallo andava fatto, probabilmente la stanchezza ha giocato un ruolo determinante nella platealità del fallo.
    Voglio vedere se viene applicata la prova tv alla vigliaccheria di Mexes nei confornti di Borriello.
    Certo è che, se vogliamo vincere lo scudetto, dobbiamo iniziare a fare sul serio perchè d’ora in poi ogni punto perso può essere decisivo.
    Su Bonucci ormai non conosco nessun aggettivo sufficientemente negativo in grado di definirlo e continuare a schierarlo sta diventando una concessione inutile e dannosa per noi nei confronti degli avversari di turno.
    Spero che Conte si renda conto di questo, perchè il contrario sarebbe grave e denoterebbe una mancanza di analisi da parte sua sulle prestazioni offerte dai giocatori.
    Comunque il pareggio ottenuto (immeritato) ieri sera fa parte di quei segnali che danno la sensazione che il vento gira nella giusta direzione e che non avvertirlo sarebbe veramente un peccato.

  3. Son d accordo in pieno.. Voglio dire ma Caceres e cosi asino che ancora non ha imparato i movimenti di Chiello?? Dia un Po di respiro a Bonucci che e bravo ma ha bisogno di tirare un Po il fiato…e Del Piero ?? Conteee… Del Piero???? Conteee…Del Pierooooooo

  4. Spero che ci sia una spiegazione logica a questa formazione, inutile liberarsi di Krasic ed altri come lui, e tenersi Bonucci, Estigarribia, Vucinic ecc. ecc., comunque tutto sto can can mediatico non è comprensibile se non ci fossero stati errori arbitrarli, sarebbe finita 2 a 2.
    Perciò … non sopporto gli insulti a Conte da chi non è proprio “Cappuccetto rosso”.

  5. Grazie Actarus, Bonucci non è così bravo da giocare in una squadra come la Juventus. I numerosi pareggi sono stati la maggioranza causa sua. Però Conte dispone di altri ..che li usi.

  6. Alessandro Magno

    Purtroppo Bonucci della sua cavolatra quotidiana ci ha dato ampia prova in quasi tutte le partite solo chei l piu’ delle volte ci mettono una pezza o Barza o Chiello O Gigi. stavolta purtroppo ci han segnato ma davvero non è cosi ”attento” da puntarci come titolare.
    Comunque non ci battono mai 😀
    Sulle polemiche i signori milanisti non han nulla da insegnare a nessuno han criticato conte per aver detto in conferenza stampa che voleva che gli dessero i rigori quando c’erano e loro han fatto una scorrettezza con Galliani ( presidente o vice presidente che sia) piu’ unica che rara.Infatti il signor pelato è andato a bacchettare e insultare negli spogliatoi a metà partita sia il nostro mister che l’arbitro cosa che fra l’altro è bene ricordaere a tutti non è proprio concessa. Vediamo se arriva la squalifica per questo elemento

  7. Benny, ma stai scherzando? La squalifica allo “zio Fester”? Dai!!!
    La differenza tra lo stile “Juve” e lo stile “Milan??” sta nel fatto che noi ci lamentiamo per il trattamento subito dalla nostra squadra senza commentare le situazioni altrui o meglio insegnare agli altri come ci si deve comportare, mentre loro non si lamentano fino a quando sono oggettivamente “aiutati” e pretendono anche di riprendere gli atri che osano rimarcare le “sviste” arbitrali.
    Se non erro ciò che ha fatto Galliani non è diverso da ciò che è stato imputato a Moggi (spogliatoio di Reggina) nel processo di Calciopoli. E non dico altro!!!!!

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia