Cose che capitano ma da non ripetersi.

allegri-editoriale-juventus-udinese-640x330

 

Articolo di Alessandro Magno

 

E’ difficile analizzare una sconfitta così netta. La Juventus a Genoa è scesa scarica mentalmente e fisicamente. Dall’altra parte ha trovato invece una squadra che l’ha buttata in un ritmo ossessivo. Soprattutto nel primo tempo. In questo è stato molto bravo Juric e anche fortunato perchè la Juventus in 12 minuti si è trovata sotto già di due gol ancora prima di rendersi conto che non era proprio giornata. Allegri aveva paventato il pericolo e in conferenza stampa pre-match aveva sottolineato piu’ volte il fatto della concentrazione da ritrovare al piu’ presto dopo la battaglia di Siviglia. Purtroppo anche lui ci ha messo del suo con una formazione lunare. Perchè Alves centrale invece di Rugani ad esempio? Gli errori dei singoli poi hanno fatto il resto. Da Bonucci sul primo gol a Buffon che praticamente non esce piu’ dai pali vedi secondo e terzo gol, ad Alex Sandro e Benatia sul secondo gol eccetera eccetera eccetera. E’ stata una serata di black out generale come ne capitano da sempre dopo le partite di coppa importanti, e la storia ne è piena. Solo che spesso a noi succedeva il contrario, ovvero di vincere in Campionato e poi di cadere in Coppa. E’ una constatazione. Infatti la Juve che quest’anno ha perso con Inter, Milan e Geona ha perso sempre dopo un turno di Coppa. Non ne sono felice , non amo perdere mai ma sedevo scegliere dove perdere, devo dire che dopo 5 scudetti preferisco così. Credo che la Juventus non vincerà la Champions lo stesso ma preferisco avere quello come primo obiettivo.

E veniamo ai tifosi, la parte piu’ dolente di questa sconfitta. Ieri sul mio Facebook sono stato in una specie di silenzio post sconfitta limitandomi solo ad alcune battute tipo che avrei chiamato quanto prima Malesani ”madovecomesiamocazzo” o che se avessi visto per una buona volta questo tanto citato carro dei vincitori gli avrei dato fuoco con tutti quelli che si trovano sopra e quelli che si trovano fuori. I carri in realtà sono due come i partiti pro e contro qualcosa. Le due facce della stesa medaglia quelli che non gli va mai bene niente e quelli che gli va sempre bene tutto. In ogni caso, ogni volta che la Juventus perde il tifoso da il peggio di se. Non sto neppure a citare tutte le baggianate che ho sentito perchè davvero ci riempio l’articolo. Il piu’ attaccato ovviamente è stato Allegri. Allora diciamo due cose su di lui.

Allegri per sua stessa ammissione non cerca il calcio spettacolo. E’ un amministratore che cerca di ottenere il massimo con il minimo sforzo. Con questo metodo riesce a utilizzare un poco tutti i suoi uomini cercando di non scontentare nessuno e fino a qui è riuscito a vincere. Non è un grande tattico e non pratica un calcio aggressivo. Ha dimostrato intelligenza continuando a utilizzare un metodo di gioco con cui questa squadra si trova bene non ha mostrato altresì grande inventiva. Non è un sergente di ferro. Questo è. Piaccia o non piaccia. Il problema princicpale ma anche la sua fortuna è che è stato scelto dopo Conte. Questo continua ad esser motivo di confronto anche dopo 3 anni. Ora Conte è anche per me un allenatore che pratica un calcio migliore di Allegri. E’ un allenatore che riesce a dare alla squadra un qualcosa in piu’ a livello motivazionale. Non è neppure Conte un grande tattico o stratega tanto è vero che anche lui utilizza solo un metodo di gioco quello di andare sempre all’attacco e anche lui qualche lezione tattica l’ha subita. Non è vero che a Conte queste sconfitte-figure non capitavano basti ricordare le brutte prestazioni di Coppa (Benfica – Galatasaray) o Fiorentina – Juventus quando da 2-0 per noi abbiamo preso 4 gol in un tempo. Detto in conclusione che anche io preferisco il gioco che praticava Conte rispetto a quello di Allegri non esiste un solo metodo per vincere ed è sotto gli occhi di tutti si vince alla Sacchi ma pure alla Mourinho, l’importante è riuscire a creare le giuste alchimie con i giocatori e avere giocatori forti perchè senza di questi è evidente che non si vince. Detto questo a ulteriore chiarezza di cosa fa Conte al Chelsea non me ne fotte un beato ca… , visto che non allena piu’ la nostra squadra. Tanti tanti auguri di vincere il Campionato Inglese ma penserei ai nostri problemi e/o soddisfazioni eventuali. La cosa triste invece è ad ogni sconfitta nostra tirare fuori questo discorso che non è il nostro problema visto che la Juventus volenti o nolenti senza Conte ha continuato a vincere e io mi auguro ma ne sono quasi certo, un domani, continuerà a farlo senza Allegri..

Il problema quest’anno della Juventus se la vogliamo dire tutta è la qualità del centrocampo. Pjanic non riesce a fare le due fasi recupero palla e impostazione come le faceva Pogba e fra infortuni e una cosa e un altra stiamo giocando piu’ o meno sempre con un titolare che tale non dovrebbe essere. Una volta è Lemina, un’ altra Asamoah, un’ altra Sturaro, un’ altra Hernanes. La forza della Juventus passata era invece proprio la in mezzo al campo dove Vidal e Pogba garantivano una forza fisica fuori dal comune e Pirlo una qualità eccellente. Per questo quella Juventus con un terminale offensivo ottimo come Tevez e poi tanti altri buoni giocaotri è riuscita ad arrivare a una finale di Champions. Purtroppo la società ha inteso quella partita come un punto di arrivo e non come un punto di partenza tanto è vero che di quella finale di Champions sono rimasti in pochissimi. Purtroppo per la Juventus società sono piu’ importanti i conti delle Coppe di conseguenza questo è. Oggi si è preso un terminale offensivo altrettanto eccellente come lo era Tevez che è Higuain ma il centrocampo non è di quella forza li, soprattutto a livello di contrasto. C’è della qualità perchè Khedira e Pjanic ce l’hanno e garantiscono un buon numero di gol e di assist ma non c’è assolutamente quell’impatto fisico. Ora non dico che con il centrocampista mediano che stavamo cercando in estate non si sarebbe perso a Genova ma sicuramente serviva come il pane, così come nel momento stesso che si è ceduto Pogba si doveva cercare il suo sotituto a livello fisico che per forza di cose non poteva esser Pjanic. Alla Juventus occorre in mezzo un Davids o Nedved per intenderci e non è stato preso. E’ stata fatta una scelta precisa. Si pensava che il gran numero di gol che poteva garantire Higuain avrebbe potuto sopperire a questa lacuna, mi auguro solo fino a Gennaio perchè davvero continuare su questa linea sarebbe diabolico.

Ora c’è un altro problema abbastanza grave. Agli infortuni e acciacci vari di Chiellini e Barzagli dovuti anche all’età, si è aggiunto un infortuni abbastanza lungo per Bonucci e un altro per Dani Alves. Ora siamo senza la BBC altra arma che ha reso celebre questa squadra. Non è escluso che si debba giocare con Lichtsteiner , Rugani, Benatia ed Evra e soprattutto abbandonare la difesa a 3 almeno per alcune partite. Ora il problema non è aver perso a Genova che puo’ capitare, il problema sarà riprendersi subito visto che i prossimi impegni sono pesanti. Guardare avanti per rialzarsi al piu’ presto.

  1. Allegri ha creato questa squadra, che non riesce a gestire, e il perchè lo sa solo lui.
    Io spero che queste vittorie non siano state solo botte di fortuna.

  2. credo che si debba analizzare anche un altro problema: gli infortuni. Ovvio che la media anagrafica più si alza più deve cedere qualcosa sul piano degli indisponibili. E’ una constatazione che si applica ad ogni struttura organizzata, non solo allo sport. Però l’elevato numero di infortuni è una costante di mr. Allegri. Lo fu al Milan, ricordo bene, continua ad esserlo alla Juve. Mi chiedo allora se non ci sia qualcosa di sbagliato nella preparazione posto che anche ragazzi relativamente giovani non hanno avuto grossi problemi in altre squadre nel recente passato. Detto ciò mi pare assurdo quel che sento al bar … non credo sia indispensabile tornare subito sul mercato per prendere a prezzi folli gente messa ai margini dal proprio club; piuttosto preferirei vedere la scelta coraggiosa di lanciare qualche giovane o giovanissimo.

  3. Alessandro Magno

    E’ vero Giuliano gli infortuni sono una costante della preparazione di Allegri a cui non si è trovato rimedio. Io tornerei sul mercato ma per cercare un giocatore che abbini grande quantità a una buona qualità ecco perchè gia in estate preferivo matuidi a witsel. non credo che witsel che è un buon giocatore sia poi un grandissimo recuperatore di palloni.

  4. Se ne parlava già l’anno scorso che la squadra si faceva misteriosamente male, troppo male.
    Ed io penso che Allegri si affidi eccessivamente sulle disgrazie altrui.

  5. Daccordissimo !! Pero fossi nei dirigenti c’è un certo Caceres in giro.. senza contratto.. senza una squadra.. xke non prenderlo subito?? Siamo nella cacca.. lui è senza squadra penso che gli potrebbero anche proporre un contratto a rendimento..

  6. Sono convinto che Allegri a fine anno andrà via…e chi sarebbe il degno sostituto?

  7. Io non credo che Allegri andrà via a meno di un fallimento totale. Il problema è che secondo me sta trattando i giocatori come figurine mettendoli e togliendoli senza tener conto che la qualità tecnica e’ diversa per ognuno. Sono professionisti a disposizione e devono sottostare alle scelte del tecnico , non sono la squadra aziendale dove tutti devono giocare. L’esempio lampante e’ Mandzukic continuamente alternato a Higuain, mentre dovrebbe essere la sua riserva. E’ qui che Allegri manca. Sono lautamente pagati e non devono condizionare l’allenatore, altrimenti la porta e’ aperta e fuori dalle palle. Se proprio Allegri dovesse alzare i tacchi , a me piace Di Francesco, perché fa giocare e sarebbe protetto dalla Società che gli permetterebbe di lavorare bene…

  8. Alessandro Magno

    Secondo me resta in ogni caso a meno che arriva quarto o si dimette lui perché la nostra società è cosi non cambia mister con leggerezza

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia