Togliereste stella allo Stadium a Conte – sondaggio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiacchierando con Max Tadorni a Top Planet abbiamo lanciato questa discussione. Vediamo cosa ne  pensano i tifosi.

 

 

Togliereste stella allo Stadium a Conte?

  • NO (57%, 17 Votes)
  • SI (43%, 13 Votes)

Total Voters: 30

Loading ... Loading ...
  1. Buonasera,
    premesso che a me è dispiaciuto quando l’hanno tolta a Boniek, che ha davvero ha fatto la storia, per il semplice fatto che avesse rilasciato delle dichiarazioni astiose contro la Juventus, ma dopo quello che è successo ieri sembra che la posizione di Conte sia la stessa o addirittura peggiore, quindi… se il totale fa la somma, la rimozione della stella a questo punto è doverosa!
    Aggiungo che secondo me andava rimossa non appena Conte ha firmato per l’Inter, perchè i fatti hanno dimostrato che il suddetto è più di un mercenario, ha accettato gli euro interisti dopo che:
    – gli hanno dato del dopato (negli anni dei trionfi di Lippi)
    – gli hanno detto che ha vinto rubando (sempre)
    – gli hanno detto che ha venduto le partite (durante le esperienze in B)
    Quindi il sig. Conte agli occhi degli interisti era un signor nessuno, un delinquente. Io personalmente mi sarei sentito schifato da una situazione del genere e non mi sarei mai DEGNATO nemmeno di parlare al telefono con l’Inter. Lui l’ha fatto, dunque si è qualificato per quello che è, ha accettato di stare dalla parte di quelli che lo hanno odiato, giustificandoli, dunque ammettendo implicitamente la Juve ha sempre vinto ricorrendo a sotterfugi!
    Per questo la stella non solo deve essere rimossa, ma addirittura ridata a Boniek, in modo tale che Conte capisca che cosa è diventato davanti agli occhi di tutti noi.
    Il nostro cuore si spezza di fronte alla perdita di un capitano, non un giocatore qualsiasi, ma purtroppo è una decisione che deve essere presa.

    • Alessandro Magno

      a onore del vero Boniek c’era finito dentro messo abusivamente da qualcuno ma non rientrava nei parametri quindi la stella gli fu tolta per quel motivo.

      perchè non era un capitano non era pallone d’oro non aveva un minimo di 100 gol e neanche un minimo di 150 presenze

  2. La stella è un riconoscimento,e come giocatore se l’è meritato.
    Aggiungo ,per me è stato anche l’uomo della rinascita Juve,e non lo dimentico.
    Detto questo ora mi sembra un buffone,e come tale lo considero,ma la stella non la rimuoverei.

  3. Quelle stelle hanno un significato simbolico molto piú grande di quello che puó essere una litigata, una frase, incluso un dito medio con l’adrenalina addosso.
    Mettere e togliere “stelle” a casaccio non farebbe altro che renderle un’insignificante decorazione.
    Conte é stato uno dei giocatori simbolo di una delle piú forti Juventus di sempre. Conte allenatore ha contribuito a rialzare e dare dignitá ad un club che aveva vissuto il suo peggior periodo e veniva vilipendiato da tutti.
    Ma chi se ne frega se ha fatto il dito ad Agnelli, non ha nulla a che vedere con i motivi di quella stella. Si litiga tra persone, la Juve non c’entra nulla.

  4. No, non toglierei la Stella. Perché la storia non si riscrive cento volte a seconda degli umori di pancia.

  5. Concordo con Kris su tutto: aggiungerei che però il coglione che gli ha dato agnelli se lo merita tutto.

  6. non dimentichiamoci di quanto godevano i piangina quando era relegato nel cubicolo e quanto hanno sproloquiato sul fatto che comunque comunicasse con Alessio. Ciò premesso credo che non sia giusto togliere la stella, è stato un grande giocatore, un grande capitano ed un ottimo allenatore (con qualche mia perplessità: vedi trascurare una coppa Uefa da vincere in casa per rincorrere un insignificante record di punti che vale tanto quanto il record al flipper del bar Sport). E’ parte della ns. storia. Per fare un paragone è come se rimuovessimo la toponomastica savoiarda. Piaccia o meno noi siam così perchè quelli hanno marcato il ns. dna. Quindi la stella resta. Il giudizio sul giocatore è immutato. Sul professionista, stendiamo un velo pietoso. L’ingaggio principesco suggerirebbe di lasciare fuori di casa il livore e mantenersi ad una corretta condotta sportiva. Una rivalità anche accesa nei confronti della Juve sarebbe giustificata: ora alleno un’altra squadra, sono un professionista, devo dare il massimo, se vinco sono contento, ma non esulto. Poi io concepisco anche lo sfottò: mi piace, lo accetto quando si perde e non lo risparmio quando si vince. La maleducazione e l’arroganza sono altro. A qualche chilometro da dove abito io è nato uno dei ns. miti, l’immenso Dino Zoff. Io, bianconero fino al midollo da sempre, giocavo come portiere. Lui era ancora al Napoli, ma era il mio idolo lo stesso. Ebbene, negli anni ho sempre avuto due sue foto sulla mia scrivania, una con la Coppa del Mondo ed una tratta dalla copertina di un Hurrà Juventus. Ho partecipato a dozzine di incontri ove lui era relatore dopo avere smesso anche di allenare e non sentito mai e dico mai neppure un lamento verso chi lo additò come responsabile della sconfitta agli Europei od un rancore verso altre squadre ove pure aveva giocato od allenato. Ecco questo è quel che si dice un galantuomo. Sulla condotta di Conte … rimpiangerà lui la Juve, non certo il contrario. Ad un vero gobbo direi …non ti curar di lui, ma guarda e passa.

    • Bella disamina, anche di vita vissuta, Giuliano.

      Sì, Dino Zoff è immenso anche come uomo.
      Ricordo le due dignitose dimissioni dalla Nazionale quando Berlusconi (Presidente del Consiglio) disse che non aveva fatto marcare Zidane nel campionato europeo del 2000.

  7. La decisione se a stella resta o meno spetta a Andrea Agnelli.

    Ma anche vivere di rendita non ti permette di fare i comodi tuoi…non è solo il dito medio, ci sono anche le uscite dal campo e dentro a un box, gli abbandoni di una squadra a 2 giorni di allenamenti e i ristoranti di suo gradimento.

    Io pilatescamente mi lavo le mani, ripeto, spetta al Presidente Agnelli.

  8. Bella disamina, anche di vita vissuta, Giuliano.

    Sì, Dino Zoff è immenso anche come uomo.
    Ricordo le due dignitose dimissioni dalla Nazionale quando Berlusconi (Presidente del Consiglio) disse che non avevo fatto marcare Zidane nel campionato europeo del 2000.

  9. @MarcoM

    Per capire la differenza basta rileggere le dichiarazioni di entrambi, Boniek passato alla Roma disse che lo scudetto 1985-86 vinto dalla Juve l’avrebbe meritato la Roma e sulla farsa del 2006 ha parlato di “giusta punizione” contro la Juve, queste le sue testuali parole “Per la Juventus parlano i libri in tribunale”. Non mi risulta che Antonio Conte abbia mai fatto dichiarazioni di qeusto tipo e su farsopoli ha detto: “Calciopoli? Mi è sempre piaciuto guardare i risultati del campo, sono quelli veritieri”, per cui in termini di lealtà sportiva togliere la stella a Boniek ha motivi più che validi mentre non ne ha invece nei confronti di Conte. Detto questo, come dice anche Barone50, considerati i precedenti fra i duecredo che in questo caso l’eventuale decisione dipenda più dalla volontà del Presidente Agnelli che dal sondaggio fra i tifosi.

    Ciao.

    • Alessandro Magno

      in verità ad arezzo le fece cito a memoria disse

      è amaro retrocede cosi perchè non ce lo meritavamo pensavo che i disonesti oggi fossero fuori dal calcio e invece ….
      ho molto rispetto per i tifosi della juve ma non per la società
      questo le disse da allenatore dell’arezzo

      • Sembrerebbe che quando la juventus era in piena polemica con la figc per calciopoli e conte aveva appena vinto il suo terzo scudetto consecutivo, e alla fatidica domanda su quanti scudetti la juve in bacheca, conte da testa indomabile qual è rispose: “Io so che ne ho vinti adesso 3 consecutivi”

  10. Ma ancora co sta storia di togliere le stelle? E dai su. No no e ancora no!

  11. Marco Panetta

    Per ora mi astengo diciamo che manca l’opzione si ma non sono sicuro.
    diciamo che la stella se l’è meritata ma oggi sta facendo di tutto per farsela revocare.

  12. La stella non va tolta. È un riconoscimento guadagnato a suo tempo per meriti riconosciuti. Gli stessi rimangono anche se subentra un rincoglionimento. Capisco che ora stia facendo di tutto per cancellarne il merito, ma parliamo di lustri diversi. I meriti o li ha avuti o no.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia