Dove eravamo rimasti?

Ci eravamo lasciati 22 giorni fa con un primo posto in classifica e una bella vittoria contro gli innominabili . Ci avevano costretto poi a un turno  supplementare di riposo , per un rinvio per lo meno affrettato in quel di Napoli, e tante erano le incognite sulla tenuta fisica e mentale di questa Juve. Oggi possiamo dire in assoluta tranquillità che questa pausa non ci ha fatto male. Ho trovato contro il Palermo la stessa Juve che avevamo lasciato: Determinata , organizzata e vogliosa di vincere. Le dichiarazioni del mister del Palermo Mangia, nel dopo partita per cui avrebbero meritato qualcosa in più, non trovano assolutamente riscontro. Il Palermo è stato semplicemente asfaltato e le uniche tre palle gol che gli son state concesse sono stati grossolani errori di disimpegno della nostra difesa, nella fattispecie di Leonardo Bonucci. Chi ha visto la partita ha visto una sola squadra in campo , anzi c’è un palo clamoroso di Pirlo che grida vendetta , altrimenti sarebbero stati quattro. A parte queste imperfezioni di Bonucci, un Vucinic sempre un poco a intermittenza e un Vidal un po’ pasticcione (ma quanti palloni recupera?) tutto il resto dell’orchestra ha suonato alla grande. Ho visto un Buffon e un Pirlo  ‘’Mundial’’ , Barzagli , LIchesteiner e Chiellini  in versione caterpillar (quest’ultimo poi che azzecca un cross come si deve, quello del gol di Pepe, non lo vedevo da anni) un Matri e un Pepe a tutto campo un Marchisio sontuoso. Conte  meriterebbe un monumento già solo per il recupero di giocatori come Marchisio. Oggi abbiamo senza dubbio la mezzala più forte d’Italia; l’avevamo in casa e non lo sapevamo. Noi che ammiravamo De Rossi e/o Hamsik e pensavamo : ‘’avercene di gente così’’, ora non abbiamo più motivo di rimpiangere nessuno. Se Conte riuscirà nel recupero di altri giocatori che oggi, in  forza dei risultati, sono stati costretti a un ruolo più marginale e penso sopratutto a Quagliarella ma anche a Krasic ed Elia, allora forse davvero ci divertiremo. Ieri era un vero spettacolo vedere lo studio di Mediaset premium con Sacchi , Pistocchi  e Ferri tutti noti antijuventini , sperticare lodi alla nostra squadra. Anche questi sono piccoli grandi segnali. Noi non abbiamo forse il trascinatore  stile Ibra, che da solo fa fare tanti punti, ma siamo più squadra di tutti gli altri, e in soli cinque mesi, non dimentichiamolo. La Juventus attuale gioca meglio di tutte le altre con la sola eccezione (forse) dell’Udinese. Se il lavoro del mister andrà in crescendo come credo, davvero stiamo costruendo una squadra molto solida. Ora godiamoci questo momento e voliamo basso; siamo primi con una partita in meno ed è una bella soddisfazione ma i prossimi impegni saranno determinanti per capire chi in realtà siamo e a che cosa possiamo aspirare. Ci saranno quattro trasferte pericolosissime ( Lazio, Napoli, Roma e Udinese) e da qui alla fine del girone di andata giocheremo sei partite lontano da casa su nove. Non ci sarà l’apporto dello Juventus Stadium che fino ad oggi si è dimostrato determinante. Sarà un periodo intenso e di crescita. Non ci dovremo disunire nel caso arrivi qualche sconfitta e mi riferisco alla squadra, ma anche alla tifoseria. A proposito, ieri c’è stata una piccola contestazione nei confronti del Presidente Agnelli: non ero allo Stadio e non ho potuto vedere con i miei occhi ma ho letto di due striscioni polemici. Mi farò raccontare qualcosa da qualche amico ultras e magari in seguito ne scriverò. Così, a sensazione ritengo che gli striscioni siano stati troppo duri e ingenerosi verso il Presidente che mi pare stia facendo tutto il possibile per difendere la Juve nelle dovute sedi. Capisco i tifosi che chiedono giustizia da anni e il loro disappunto per alcune scelte societarie che anche io spesso ho contestato, non condivido chi scinde il calcio giocato in campo da quello ‘’giocato’’ nei tribunali. Per me le due cose vanno di pari passo, è necessario vincere nei processi cosi come è necessario che torniamo a vincere quanto prima anche sul campo, proprio a ulteriore dimostrazione che quello che hanno costruito nel 2006 è una colossale bufala. Chi non vuole questo, secondo me fa male alla Juve e va a destabilizzare un ambiente che finalmente , dopo anni pare essere quello giusto. Detto questo, so che magari ora mi farò molti nemici e a qualcuno non piacerà quanto letto. Come al solito io non scrivo per compiacere qualcuno, né ho la presunzione di conoscere la verità . Scrivo solo quello che penso. Saluti a tutti e sempre forza Juve.
Alessandro Magno

  1. Il Palermo ha giocato male ha commesso errori in difesa a profusione, il loro centrale passeggiava, e questo ci ha permesso di vincere oserei dire senza troppi problemi, non si sono neanche impegnati a pareggiare e Buffon, a parte un paio di parate ha fatto quasi nulla.
    Ovvio che l’allenatore avversario per difendere il suo lavoro e le sue scelte azzardi l’ipotesi “del meritavamo di più” per dire qualcosa, meritavano nulla o di meno.

  2. Alessandro Magno

    il palermo e’ venuto a torino da quinto in classifica , tre punti solo dietro la juve (che aveva una partita in meno). Erano tre anni di fila che vincevano a torino. Ora se han giocato male presumo che un poco sia stato merito della juve che non gli ha consentito di giocare non penso siano venuti da palermo con la voglia di perdere! Comunque ora andiamo a roma contro la lazio che e’ prima con noi e poi si va a napoli che e’ considerata da tutti una delle migliori formazioni del campionato. Avremo un quadro migliore di quello che valiamo

  3. ciao Alessandro, oggi ho debuttato ufficialmente sul tuo blog..(a tuo rischio e pericolo, ti avverto..sorrido). Condivido il tuo articolo, ( così inizio “bene”..e risorrido). Solo un paio di aspetti: ho sempre sostenuto che aspetto calcistico inerente il campo dovesse essere invece “scisso” dall’aspetto giuridico. Due partite entrambi importanti, ma da non confondere o sovrapporre. Appoggio Andrea ed anch’io ho trovato gli striscioni ingenerosi, peraltro non diamo loro troppa importanza, e sono altro che la rappresentazione di un sentimento che sta serpeggiando, anche se ancora non è esploso, contro il famoso “tavolo” in vari blog e forum juventini. Leggo commenti secondo i quali solo la “riassegnazione dei due scudetti” sarebbe risultato accettabile. Al momento, visti i fatti e le sentenze, la riassegnazione di entrambi gli scudetti, ma anche di uno solo, è utopia. La realtà è questa, quello che occorre, sotto questo aspetto, è continuare a lottare per creare le condizioni per la riassegnazione.

  4. Il palermo non è che ha commesso errori, li abbiamo indotti all’errore. Il nostro gioco sia in fase di non possesso che possesso li ha surclassati in tutto.

    Abbiamo concesso solo 3 occasioni ma non si può non concedere contropiedi. Le azioni offensive nostre a volte erano spettacolari. Il palermo non ha potuto giocare, come è stato per il milan, come per il parma ecc ecc.

    Domenica pomeriggio mi hanno veramente esaltato ed emozionato!

  5. Alessandro Magno

    Ciao Ric benvenuto in questa nostro Blog ti troverai bene è un bel posto 😀 per quanto riguarda ”il tavolo”, io credo come già avevamo detto su facebook che sia stata una strategia di agnelli per dire : ” ecco non sono io che non voglio pacificare la cosa ma vediamo voi cosa proponete” . Ho sentito chiaramente il Presidente dire che sulle richieste degli scudetti non arretrerà di un passo quindi vediamo; quando ci si siede a un tavolo ognuno fa le sue proposte non è detto che poi si arrivi a qualcosa. Alcuni tifosi dello stadio a volte mi deludono anche se ho amici fra gli ultras, ci han messo un bel po a contestare Elkan e Cobolli che se lo meritavano alla grande e ora a questo giovane Presidente non perdonano nulla. Io saro’ un inguaribile ottimista ma se vedo da chi eravamo rappresentati nel 2006 e da chi siamo rappresentati ora ……

    Silvio io ho avuto la fortuna di vedere 2 volte la juve dal vivo e tutte le altre le ho viste in tv, la penso come te questa juve vuole imporre il suo gioco e vuol tenere sempre la palla e questa è la conseguenza per cui le altre contro di noi giocano male , perchè sono costantemente aggredite e messe sotto pressione. Anche sul campo sono moderatamente ottimista 😉

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia